Cosa c'è dietro la richiesta degli Stati Uniti alla Russia di abbandonare nuovi sistemi d'arma


La fine della lotta contro la pandemia COVID-19 (almeno con la sua prima fase), mi piacerebbe credere, non è lontana. Ma è molto probabile che subito dopo inizierà una nuova lotta - "per la pace". Inoltre, si terrà nella chiave menzionata nel vecchio proverbio sovietico: "così non rimarrà più pietra".


Le "iniziative di disarmo" lanciate oggi a Washington, infatti, non solo non aiutano il mondo a diventare nemmeno una virgola più sicuro, ma lo stanno spingendo direttamente sull'orlo di una nuova guerra generale e autodistruttiva.

Vuoi il disarmo? Bene, disarmati!


In effetti, è proprio a una formula così semplice ed estremamente cinica che si possono ridurre tutte le "proposte di pace" che suonano dagli Stati Uniti e dai loro alleati della NATO. Come sapete, praticamente l'unico trattato internazionale che ha un serio effetto deterrente sulla corsa agli armamenti è il Trattato di riduzione delle armi strategiche (il cosiddetto START III), che scade nel febbraio 3. Washington ha più volte chiarito di non essere ansiosa di rinnovare questo accordo, esprimendo periodicamente insoddisfazione per la sua "imperfezione". Recentemente, hanno deciso di concretizzare le proprie affermazioni su START-2021, e allo stesso tempo di presentare al resto del mondo (principalmente Russia e Cina) condizioni di ultimatum su cui gli Stati Uniti possono degnarsi di sedersi al tavolo dei negoziati su questo tema.

Ciò è stato fatto per bocca di Marshall Billingsley, che è recentemente emerso come rappresentante speciale del presidente degli Stati Uniti per il controllo degli armamenti. Va notato che Donald Trump ha introdotto questo post su sua iniziativa personale nell'aprile di quest'anno. Inoltre, all'inizio di maggio, ha cercato di "spingere" Billingsley alla posizione di vice segretario di Stato per il controllo degli armamenti e la sicurezza internazionale. Sembrerebbe che la Casa Bianca abbia un approccio serio alla questione, tuttavia, la retorica dell'inviato speciale appena nominato ci costringe a considerarlo piuttosto come un disarmo autorizzato di tutti e di tutto di fronte alla “grande America”. Di cosa stiamo parlando? Prima di tutto, sulle sue richieste alla Russia di ridurre immediatamente ogni singolo programma per lo sviluppo e l'introduzione di quei nuovi tipi di armi domestiche, in cui gli Stati Uniti sono chiaramente in ritardo rispetto al nostro paese, e senza alcuna possibilità reale di ridurre il colossale divario nel prossimo prevedibile futuro ...

"Sotto i ferri" viene ordinato al Cremlino di avviare l'intero "hypersound", così come il "Poseidon" e il "Sarmat", che hanno spaventato il Pentagono fino alla totale oscenità. La cosa divertente è che, facendo tali affermazioni, più pertinenti allo stato completamente sconfitto nella guerra, che ha accettato di arrendersi incondizionatamente, che al "partner alla pari" con cui stanno per concordare qualcosa, il signor Billingsley si è anche permesso di essere beffardo. Per aggiungere una provocazione nel solito spirito americano: perché i russi hanno bisogno di armi così costose? Sono mendicanti a causa del coronavirus e dei bassi prezzi del petrolio! Omettiamo il momento in cui tali assurdità vengono soppesate da un rappresentante di un paese in cui più di 30 milioni di disoccupati si sono riprodotti durante la sola pandemia, e economia cadde al livello della Grande Depressione, cioè sull'orlo del completo collasso ...

Sottolineiamo un altro punto: il Sig. Rappresentante speciale non espone le proprie fantasie - Washington è davvero sicura che il complesso militare-industriale russo si sia "addormentato" ed è oggi in profondo declino. Queste sono le conclusioni recentemente espresse dalla società di analisi americana Orbital Insights, basandole su "un'elaborazione intelligente dei dati telefonici ottenuti da diversi partner, che consente di monitorare i movimenti su larga scala di persone quasi in tempo reale". È interessante notare che questi "analisti" iniziarono a seguire i lavoratori di tali imprese russe legate al settore della difesa come il centro scientifico e di produzione Salyut, lo stabilimento per l'aviazione di Gorbunov Kazan, Gidromash, Uralvagonzavod e altri. Il modo in cui la società statunitense ha avuto accesso ai dati dei telefoni cellulari russi, che sono effettivamente archiviati su server russi, viene tenuto in silenzio. In realtà, tali azioni hanno un nome molto specifico - "spionaggio", e di solito sono nascoste. Ma questi sono russi! Perché fare una cerimonia con loro?

... E rafforzeremo


Tutti questi ultimatum dell'inviato speciale suonano particolarmente notevoli sullo sfondo delle dichiarazioni di un altro alto funzionario degli Stati Uniti, il capo del Pentagono, Mark Esper. Il capo militare degli Stati Uniti ha recentemente parlato dell '"inammissibilità di rischiare un arsenale di deterrenza nucleare" e ha assicurato con fervore ai compatrioti che gli Stati Uniti avrebbero modernizzato e costruito i propri arsenali nucleari "anche nella peggiore crisi economica che potrebbe costringere il paese a tagliare il proprio bilancio per la difesa". Cioè, questo è quello che si scopre: svilupperemo le ultime armi, anche per gli ultimi centesimi, e tu non ti azzardare! Allo stesso tempo, lo stesso Esper ha ripetutamente affermato che l'esercito americano sta svolgendo "un lavoro intensivo" per padroneggiare le armi ipersoniche. E, a giudicare dalle sue parole sopra citate, non si parla nemmeno di rinunciare a tali progetti. Molto interessante…

Esattamente nello stesso spirito e suono ultime idee Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, per trasmetterli al grande pubblico, non era troppo pigro per stampare un articolo sulla Frankfurter Allgemeine Zeitung tedesca. Secondo lui, l'obiettivo principale dell'Alleanza del Nord Atlantico è ... l'eliminazione delle armi nucleari in quanto tali. "Pace al mondo!" E Stoltenberg con ali di piccione ... È vero, queste ali in qualche modo non sono molto ben combinate con artigli di falco sotto forma di bombe all'idrogeno americane situate in Germania, così come con gli arsenali atomici piuttosto grandi di Gran Bretagna e Francia, che fanno anche parte dell'Alleanza. Tuttavia, il signor generale, nel suo solito modo di perdonare e fingere, preferisce non notare queste "sciocchezze". Ma è terribilmente preoccupato per i missili in possesso di Russia, Cina, Corea del Nord e, come dice lui, "altri stati che non sono membri della NATO". Sono loro, crede fermamente Stoltenberg, "che rendono il nostro mondo insicuro". E se è così, il blocco del Nord Atlantico è semplicemente obbligato ad avere un "club nucleare" pronto. Bene, esclusivamente per scopi pacifici ...

Tali massime menzognere, generosamente intervallate da rimproveri alla Russia sulla "violazione del Trattato INF" e sull '"annessione della Crimea" (il giornale resisterà a tutto!), Sono molto in armonia con un'altra parte delle richieste del già citato Marshall Billingsley. Nello specifico, quella parte in cui afferma che l'ipotetico START-4 è "privo di significato" senza la partecipazione di Pechino. Inoltre, questo signore ha l'audacia di presentare Mosca come un'altra condizione indiscutibile per "pensare almeno alla continuazione del Trattato". Lei, vede, è obbligata a "costringere la parte cinese a partecipare a questo accordo"! "Porta", sai, al tavolo delle trattative. Bene, grazie, almeno non "trascinarlo dentro" ... Esattamente come la Russia dovrebbe raggiungere questo obiettivo e, soprattutto, perché improvvisamente deve assumersi un fardello molto pesante che si è rivelato insopportabile per Washington è assolutamente incomprensibile. Come, guarda caso, e perché poi gli americani non trascinano i francesi con gli inglesi allo stesso tavolo.

Sì, a proposito, e rappresentanti di Israele, che, a quanto pare, ha acquisito segretamente armi nucleari da tempo e potrebbe benissimo usarle in uno qualsiasi dei conflitti che stanno lacerando il Medio Oriente. Questo, si scopre, è possibile, ma i compagni cinesi - no, no ?! Il punto qui è, di sicuro, nella cosa più ovvia: Washington pone semplicemente condizioni deliberatamente impraticabili per l'estensione di START-3 o la conclusione di START-4 in modo che in seguito, come il noto personaggio biblico, "si lavi le mani". Anche se cerchiamo di assumere l'assurdità più completa: Putin, Shoigu e tutti gli altri nostri leader saranno presi da una sorta di follia collettiva e decidono di abbandonare i "Pugnali", "Vanguards", "Petrel" e tutto il resto, allora la Cina non accetterà nulla del genere in nessuna circostanza. circostanze. Soprattutto adesso.

Per quanto è noto, il PLA si sta preparando, se non per l'adozione, quindi per i test militari del bombardiere stealth Xian H-2020 già nel 20. Così, il Celeste Impero completerà la creazione di una vera e propria "triade nucleare", non inferiore a Stati Uniti e Russia. Negli ultimi anni, il Paese ha investito somme colossali per rafforzare le proprie difese, cercando disperatamente di "raggiungere" altre potenze mondiali che sono militarmente leader, e sembra che ci sia riuscito. Allo stesso tempo, i compagni cinesi hanno affermato più volte in modo assolutamente categorico: non accetteranno alcun negoziato, non parteciperanno ad alcun "contenimento" o "restrizione".

Primo, perché non credono che le loro forze nucleari abbiano raggiunto un livello paragonabile a quello americano e russo, e quindi, semplicemente, non c'è argomento di discussione. E in secondo luogo, semplicemente non vogliono ... Inoltre, in questo preciso momento, Pechino, come mai prima d'ora, non è di umore pacifico. Che trattative sul disarmo, se l'intelligence locale, che fa parte del Ministero della Sicurezza di Stato, bombarda il Comitato Centrale e il governo con rapporti dai quali ne consegue che bisogna prepararsi proprio alla guerra! Ed è con gli Stati Uniti, che, secondo i compagni dei servizi segreti cinesi, "sono a capo del fronte anti-cinese che si sta creando nel mondo", le cui azioni distruttive con un alto grado di probabilità "possono trasformarsi in un conflitto armato". E sullo sfondo di questo, Billingsley propone che la Russia "costringa Pechino a negoziare" ?!

Come reagireste a una persona che “discretamente” vi invita a regalargli o buttare via i vostri mezzi di autodifesa “per sicurezza generale” e, allo stesso tempo, con un sorriso sfacciato, sta giocando con qualcosa di indubbiamente un'arma da fuoco? Come valuteresti le sue intenzioni in relazione alla tua proprietà specifica, alla tua vita e alla tua salute, nonché all'onore e alla dignità? Questo è tutto ... La retorica di "negoziazione" odierna degli Stati Uniti e della NATO, trasmessa al livello dei loro più alti funzionari, testimonia precisamente tali intenzioni: vili, insidiose e senza dubbio non promettono nulla di buono per Russia e Cina.

Di fronte all'ovvia impossibilità di mettersi al passo con il nostro paese nel campo dell'introduzione di armi avanzate o di schiacciare il Celeste Impero con la pressione delle sanzioni economiche, Washington sta probabilmente cominciando a propendere per l'ultima opzione, quella militare. Uno scontro armato tra gli Stati Uniti con la Russia o la Cina, o anche con entrambi, significherà automaticamente la terza guerra mondiale. Ma poco prima di scatenarlo, Washington chiede che i potenziali oppositori "disarmino volontariamente". Inventato in modo audace ... Dall'abitudine di tenere per stupidi creduloni, tutto il resto degli abitanti della Terra negli Stati Uniti, a quanto pare, non si è sbarazzato di.
  • Fonte: Alexander Necropny
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 12 può 2020 09: 34
    +2
    Isteria e completo distacco dalla realtà. O sei stato lapidato con qualcosa ...
    1. Sergey Sfiedu Офлайн Sergey Sfiedu
      Sergey Sfiedu (Sergey Sfyedu) 12 può 2020 19: 23
      +1
      Perché sarebbe. Dal punto di vista americano, hanno ragione al 100%: i Poseidoni, i Vanguard, i Petrel, i Sarmati sono sistemi nucleari strategici e, ovviamente, dovrebbero essere inclusi nel sistema di limitazione delle armi. Un'altra cosa è che possiamo essere d'accordo, o non essere d'accordo, oppure possiamo stabilire le nostre contro-esigenze.
      1. Boriz Офлайн Boriz
        Boriz (borizia) 12 può 2020 20: 01
        +1
        Il contratto stabilisce il numero di testate e il numero di vettori.
        Se hanno scoperto che l'F-35 non può volare a una velocità superiore a una M, allora perché dovremmo iniziare a creare anche questi mostri? Quando l'F-22 è stato messo in servizio, ci hanno chiesto se avessimo un velivolo di quinta generazione?
        Chi non ha avuto tempo è arrivato in ritardo.
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 12 può 2020 09: 58
    -6
    ... una nuova lotta è "per la pace". Inoltre, si terrà nella chiave menzionata nel vecchio proverbio sovietico: "così non rimarrà più pietra".

    buono risata Come possiamo sapere che le nostre forze missilistiche strategiche sono caricate con testate reali e non manichini? Chi può esserne sicuro al 100%. Ad esempio, non sono affatto sicuro della parola. Come puoi fidarti di queste élite? Hanno tutto lì. Nell'ovest. Come si può, in questa situazione, credere a qualcosa che la nostra TV sta cercando di dire? lol Era una digressione lirica dall'argomento.

    Vuoi il disarmo? Bene, disarmati!

    sì Perché avrebbero paura di farlo? Se ci sono élite come la nostra? risata E non hanno problemi finanziari. La loro popolazione non ha bisogno di fare di tutto in nome di una mitica guerra con tutti e contro tutti. A proposito, abbiamo un bel sistema nel paese. Classe diretta per i consumatori occidentali. Un paese ideale per l'approvvigionamento di materie prime. Organizzeremo noi stessi una battaglia per la fornitura di materie prime a loro. Ci proteggiamo. Creiamo noi stessi idee nazionali in modo che il cuculo in qualche modo non vada senza speranza. In generale, tutti sono felici.
    1. Rum Rum Офлайн Rum Rum
      Rum Rum (Rum Rum) 13 può 2020 02: 23
      +1
      Hanno i mezzi di produzione qui. Il denaro può essere portato via e può essere guadagnato di nuovo, e anche con un po 'di fortuna, punire l'autore del reato fa male.
      Quindi, smettila di scrivere sciocchezze.
  3. Potapov Офлайн Potapov
    Potapov (Valeria) 12 può 2020 10: 08
    0
    La presenza di persone comuni affettuose nella leadership del paese, l'oligarchia, è alla base delle azioni contro la Russia.
  4. Il commento è stato cancellato
  5. 69P Офлайн 69P
    69P 12 può 2020 13: 54
    +5
    Paura elementare per la tua pelle non egemonica. Dopo tutto, una cosa è bruciare Hiroshima nel calore atomico, e un'altra è portare Hiroshima nel tuo Texas.
  6. ansimando Офлайн ansimando
    ansimando (Vyacheslav) 12 può 2020 19: 35
    +1
    E la democrazia e la sovranità? E qual è questo tentativo di interferire negli affari interni di uno stato sovrano? È questo un ritiro dalle libertà democratiche e dalla violazione dei diritti umani? In questo caso, gli Stati Uniti devono bombardarsi, beh, per il ritorno di principi democratici perduti e dimenticati.
  7. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 13 può 2020 01: 51
    +3
    L'intero problema è che gli yankees credono sinceramente di aver sconfitto l'URSS. Pertanto, possono richiedere qualsiasi requisito per il successore. Il fatto che questo non corrisponda alla realtà, tanto peggio per la realtà. Perché l'Unione sia crollata, chi è la colpa, è un argomento completamente diverso.
  8. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 13 può 2020 06: 14
    +1
    Naturalmente, tutte queste dichiarazioni sono lavoro per il pubblico, che alimenta le tasse a tutta questa macchina. Non è chiaro perché l'Europa si stia comportando in modo così insensato. Dopotutto, è lei che si sta preparando per essere sacrificata.
    1. kartalovkolya Офлайн kartalovkolya
      kartalovkolya 13 può 2020 07: 18
      0
      E chi ti ha detto che il "cibo" ha dei diritti? Skharchat e non leccarsi le labbra, che non è la prima volta che gli Stati Uniti stanno facendo!
  9. Tektor Офлайн Tektor
    Tektor (Tettore) 13 può 2020 16: 42
    +1
    Gli arroganti non sono in grado di capire una cosa semplice: per ottenere una nuova arma, è necessario investire negli sviluppatori e ci vuole tempo per completare lo sviluppo. È impossibile sviluppare contemporaneamente nuove armi e produrle. Più precisamente Fu-35 - come un campione di tale soluzione. Pertanto, siamo in fase di messa a punto di sistemi complessi. E non possiamo costruire cose nelle quantità di cui abbiamo bisogno. Ciò è accaduto perché dopo l'evento dell'08.08.08, sono stati creati contemporaneamente programmi per lo sviluppo di una nuova tecnologia di un'ampia gamma, e ora il periodo di completamento dello sviluppo. Questo periodo finirà. E i pezzi andranno all'esercito, alla marina, alle forze missilistiche strategiche, alle forze aerospaziali, alle forze speciali. E il periodo finirà come un bae, "sperperando fondi".
  10. UzViktor SVV Офлайн UzViktor SVV
    UzViktor SVV (Victor V.V.S.) 14 può 2020 08: 12
    +2
    Dopo il crollo dell'URSS, l'America ha avuto la meglio e ha dettato i suoi diritti al mondo intero. Grazie a Putin V.V., la Russia è salita e ha spinto l'America al secondo posto. Ora la Cina sta calpestando gli Stati Uniti e si piazza al secondo posto. Per non essere al terzo posto, gli Stati Uniti vogliono disarmare Russia e Cina, vogliono uscire al vertice e governare il mondo intero.
    Russia e Cina stanno attualmente frenando l'America. Non gli piace.