I media arabi hanno parlato del "triste futuro" del petrolio russo


Il petrolio russo sta affrontando un "triste futuro", affermano gli "analisti" dell '"indipendenza" egiziana politico quotidiano online Sasapost. Prevedono tempi difficili per l'industria petrolifera russa e l'economia paesi - una crisi, ponendo gli Stati Uniti come un esempio di come gli altri dovrebbero vivere e lavorare "correttamente".


La pandemia COVID-19 ha avuto un impatto negativo sulle economie di molti paesi, specialmente quelli che dipendono dalle esportazioni di petrolio. La Russia è anche costretta a rispondere a una sfida globale, poiché il petrolio rappresenta un terzo delle esportazioni e il 40% delle entrate di bilancio del paese. Inoltre, questo settore dell'economia russa ha una serie di problemi. Sono associati a riserve esistenti di petrolio facilmente recuperabile e campi non convenzionali, che hanno difficoltà con tecnologia (per l'estrazione e la lavorazione delle materie prime).

La maggior parte dei campi attivi nella Siberia occidentale furono scoperti prima del 1970 sotto l'URSS. Il loro sviluppo negli anni 2000 ha rilanciato l'economia della Russia moderna. A causa della crescente domanda globale, il petrolio russo ha gareggiato con le materie prime dell'Arabia Saudita. In 15 anni di produzione, il volume di petrolio in alcuni campi non è cambiato e in alcuni campi è diminuito, il che indica la possibilità di una riduzione della produzione entro il 2030. Ora la Russia deve riconoscere una nuova realtà: l'era della gloria, del dominio e dei grandi profitti nel mercato del petrolio potrebbe finire.

Il settore petrolifero russo sta ora affrontando cinque sfide: l'esaurimento delle riserve di materie prime facilmente recuperabili. Le riserve accertate di petrolio sono (15 miliardi di tonnellate di riserve accertate, possono essere ridotte a 2040 milioni di tonnellate entro il 350); bassa efficienza delle raffinerie, a causa della quale perdono rispetto ai concorrenti; Le sanzioni statunitensi e dell'UE impediscono alla Russia di acquisire investitori, nonché le attrezzature e le tecnologie di produzione necessarie; proprietà (in Russia, i minerali recuperabili appartengono allo stato, il che è un ostacolo allo sviluppo); monopolio delle grandi aziende (hanno concentrato il 95,7% delle riserve accertate di petrolio e l'88% del potenziale).

Allo stesso tempo, negli Stati Uniti, dove è avvenuta la rivoluzione dello scisto e si lavorava da anni per sviluppare il processo produttivo, le autorità, a differenza della Russia, hanno concesso alle aziende la libertà di sperimentare.

Secondo le stime preliminari, le entrate della Russia dalle esportazioni di petrolio e gas sono diminuite di circa $ 165 miliardi, costringendo il governo a utilizzare le sue riserve internazionali per finanziare il bilancio dello Stato.

I problemi dell'economia russa possono essere risolti come segue. La Russia, che ha enormi riserve di petrolio non convenzionale nella Siberia orientale e nell'Artico, dovrebbe iniziare a investire nel loro sviluppo. Inoltre, la Russia ha enormi riserve di petrolio di scisto, più che in qualsiasi altra parte del mondo. E il Cremlino ha già annunciato piani per lo sviluppo del Nord.

È anche importante che la Russia mantenga le sue posizioni di esportazione nel mercato asiatico. Dopotutto, l'Europa, che importa il 30% del petrolio e il 40% del gas naturale dalla Russia, vuole acquistare materie prime più pulite e più rispettose dell'ambiente. Ciò potrebbe mettere la Russia in una posizione difficile. Pertanto, la cooperazione con la Cina è estremamente importante.

Per avere successo, la Russia ha bisogno di riformare la sua economia per ridurre la sua dipendenza dalle esportazioni di petrolio. Allo stesso tempo, il Cremlino spende enormi somme di denaro in spese militari, il che ostacola l'attuazione di questo obiettivo. Resta solo da aspettare che la leadership russa decida su trasformazioni radicali, l'importante è che i "villaggi Potëmkin" non compaiano più.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 12 può 2020 17: 45
    +3
    E questo è scritto da "esperti egiziani". Sebbene i prezzi siano bassi, consigliano di "iniziare a investire nel loro sviluppo".
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 12 può 2020 20: 04
    +3
    Cosa fare, i tempi sono duri. pianto Ieri ho scambiato i datteri sul mercato, oggi un esperto del mercato del petrolio.
    Non è facile per tutti adesso, ma devono vivere in qualche modo. Si può vedere che hanno provato, hanno scelto parole intelligenti, le hanno messe in frasi. strizzò l'occhio
    1. 17085 Офлайн 17085
      17085 (Dmitrij) 14 può 2020 11: 53
      +2
      Citazione: 123
      Cosa fare, i tempi sono duri. pianto Ieri ho scambiato i datteri sul mercato, oggi un esperto del mercato del petrolio.
      Non è facile per tutti adesso, ma devono vivere in qualche modo. Si può vedere che hanno provato, hanno scelto parole intelligenti, le hanno messe in frasi. strizzò l'occhio

      Perché ieri !? Pubblica questi articoli direttamente dal negozio dove vende ...
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 14 può 2020 11: 55
        +1
        Perché ieri !? Pubblica questi articoli direttamente dal negozio dove vende ...

        Potrebbe anche essere. sì Quarantena, i cammelli con i turisti alle piramidi non vengono più portati, c'è molto tempo libero. strizzò l'occhio
        1. 17085 Офлайн 17085
          17085 (Dmitrij) 14 può 2020 12: 01
          +1
          L'incoerenza, la totale illogicità e inverosimiglianza in ogni paragrafo, tradisce il commerciante vicino all'ambasciata SGA.
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 14 può 2020 12: 16
            +2
            In tutta franchezza, questa è piuttosto una versione abbreviata, per così dire, una breve rivisitazione del contenuto. In questo caso qualcosa si perde inevitabilmente, leggi questo su "inosmi":

            Sasapost (Egitto): dopo la guerra del petrolio. Qual è il futuro del petrolio russo?

            https://inosmi.ru/economic/20200512/247409426.html

            Alcune delle affermazioni di illogicità e sconsideratezza scompariranno, e tutto il resto ... sì, a quanto pare, le persone non sono completamente stupide, ma questo è il loro lavoro. risata Hanno scritto quello che hanno ordinato. strizzò l'occhio
            1. 17085 Офлайн 17085
              17085 (Dmitrij) 14 può 2020 15: 24
              +2
              Grazie per il collegamento, solo la sensazione di abbandono della malattia si è intensificata ...

              Le riserve accertate di petrolio russo sono di 15 miliardi di tonnellate, ma secondo le previsioni entro il 2040 saranno ridotte a 350 milioni di tonnellate.

              Il resto degli "archi" sono più autentici, ma anche divertenti. In particolare, voglio sottolineare il lavoro del pensiero egiziano sul "petrolio più gassato" e su una certa Daria Kamenskaya, che Putin non ha permesso che i suoi operai fossero cacciati in strada, ma lei ...

              "È così che sono iniziate le rivoluzioni in passato - con la classe operaia".

              Quelli. Putin (un tale bastardo) l'ha costretta a rendere conto del destino dei suoi lavoratori?
              E questo sullo sfondo della perforazione di un pozzo da parte della Petronal per 60 milioni di dollari nel delta del Nilo e del crollo di "tutti i sogni" sull'investimento di 800 milioni di dollari nel settore egiziano quest'anno.
              1. 123 Офлайн 123
                123 (123) 14 può 2020 17: 55
                0
                Non ho detto che il ragionamento lì sia più valido. risata È solo scritto in modo più dettagliato. strizzò l'occhio
                1. 17085 Офлайн 17085
                  17085 (Dmitrij) 14 può 2020 21: 03
                  0
                  Non discuto, a proposito, nei commenti lì l'articolo è stato apprezzato per il suo vero valore. Posso immaginare come ha sofferto il traduttore.
                  1. 123 Офлайн 123
                    123 (123) 15 può 2020 00: 31
                    0
                    Sono traduttori abituali, non sono così facili da finire. risata
  3. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 13 può 2020 11: 19
    +3
    Chi scrive in Russia sogna di trasformare l'economia in uno stile dell'Europa orientale, ad es. distruggere tutto ciò che è possibile con le riforme, invitando gli invasori a governare.