La Russia si è offerta di aiutare il Venezuela a indagare sull'invasione americana


Il 12 maggio 2020, il ministro degli Esteri Sergei Lavrov ha affermato che la Russia aveva offerto assistenza al Venezuela nelle indagini sulla recente invasione mercenaria del paese. Lo ha detto ai giornalisti dopo la riunione del Consiglio dei ministri degli Esteri della CSI, che si è tenuta sotto forma di videoconferenza.


Secondo il ministro russo, i servizi speciali russi sono pronti a fornire assistenza a Caracas se una richiesta corrispondente delle autorità venezuelane arriva a Mosca.

Per quanto riguarda altre forme di interazione, compresa l'indagine sull'invasione del Venezuela da parte di mercenari con il compito di organizzare sabotaggi, attacchi terroristici e rovesciare il legittimo presidente, i nostri servizi speciali sono in contatto. Se una richiesta di assistenza in tali materie viene ricevuta sulla base dei relativi accordi, ovviamente, sarà presa in considerazione

- disse Lavrov.

Il ministro degli Esteri ha sottolineato che tutti i contatti tra Mosca e Caracas si svolgono su base legale. Ha sottolineato che anche gli accordi tra i relativi dipartimenti specializzati di Russia e Venezuela sono consolidati in formato intergovernativo e hanno forza legittima. Lavrov ha aggiunto che la Russia continuerà a fornire assistenza umanitaria al Venezuela, che stanno cercando di soffocare con sanzioni.

Vi ricordiamo che il 3 maggio 2020 le autorità venezuelane informato la comunità internazionale su un tentativo di invasione del paese da parte di un folto gruppo di sabotatori. Alcuni dei sabotatori furono distrutti e alcuni furono catturati. Tra i 45 detenuti c'erano americani (due cittadini statunitensi).

L'8 maggio 2020, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha affermato che Washington ufficiale non aveva nulla a che fare con le persone arrestate in Venezuela. Ha chiarito che la Casa Bianca non nasconderà il fatto di un'operazione contro questo Paese, se fosse prevista.
  • Foto utilizzate: Frank Baulo / panoramio.com / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 12 può 2020 20: 35
    -4
    Il Cremlino sta "tirando mazu" per tutti gli emarginati del pianeta...
    1. isofat Online isofat
      isofat (isofat) 12 può 2020 22: 02
      0
      Citazione: Igor Pavlovich
      Il Cremlino sta "tirando mazu" per tutti gli emarginati del pianeta...

      E il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha fretta di giustificarsi. sorriso
  2. GRF Офлайн GRF
    GRF 13 può 2020 12: 42
    +1
    Gli americani non salveranno gli americani? (Un caloroso saluto agli ucraini che hanno gridato: "L'America è con noi!").
    Hollywood farà un film? (Ci sarebbe stata una storia nobile).
    L'Aia li condannerà di sicuro? (Beh, quello degli Stati Uniti non è un decreto).
    Chissà quanti ne manderanno di nuovi che non sono un peccato? Dopotutto, agli Stati Uniti non piace perdere...