Media cechi: tra un anno scopriremo che Praga è stata liberata dagli stessi nazisti


Allora chi ha liberato la Repubblica Ceca dai tedeschi? Forse presto affermeranno che sono stati gli stessi tedeschi a farlo. Il giornalista Marek Stonisz, scherzando, ha deciso di approfondire questo tema sulle pagine dell'influente settimanale praghese Reflex.


Quest'anno, gli eventi che hanno portato al 75 ° anniversario della fine della seconda guerra mondiale sono stati estremamente imbarazzanti per la Repubblica ceca.

Tutto è iniziato con lo smantellamento del monumento al maresciallo dell'URSS Konev, avviato dal capo del distretto Praga-6, che ha approfittato della sua posizione per dichiarare una nuova "vittoria" sulla battaglia finita da tempo. Ma ora nessuno sa dove sia, perché, temendo un misterioso agente russo con la ricina nella valigetta, si è nascosto in un nascondiglio sconosciuto.

Forse si nasconde in uno dei caffè di Praga, dove ogni tazza di caffè viene prima assaggiata da un degustatore assunto appositamente dai servizi segreti. Il capo di Praga 6 deve aspettare in agonia prima di prendere una tazza di caffè. Dopotutto, ci vogliono circa cinque ore prima che un possibile veleno colpisca l'assaggiatore. Deve essere semplicemente insopportabile per un tossicodipendente da caffeina.

Quindi il capo di un altro distretto di Praga decise di rendere l'esercito russo del generale Vlasov i liberatori ufficiali della città e installò persino una targa commemorativa in suo onore, che provocò indignazione presso l'ambasciata russa nella Repubblica Ceca. Questo è comprensibile: è stata l'Armata Rossa a liberare il nostro paese, e i "Vlasoviti" hanno collaborato con i nazisti. Ora un altro dei nostri coraggiosi funzionari municipali è sotto la protezione dei servizi segreti di stato.

Ma le autorità non hanno trovato nemmeno questo abbastanza. Il sindaco di Praga ha preso l'abitudine di ribattezzare le strade della città in onore delle persone che infastidiscono il presidente della Russia Vladimir Putin. Ora il sindaco è sotto protezione.

Così, Praga è stata liberata dai "Vlasoviti". Il resto della Repubblica Ceca è l'Armata Rossa, ad eccezione di quei territori da cui gli americani hanno cacciato i tedeschi.

Ma non tutto è così semplice. Il sindaco della città di Sokolov (nella parte occidentale della Repubblica Ceca) Renata Oulehlová ha chiesto che la bandiera degli Stati Uniti fosse rimossa durante la cerimonia del Giorno della Vittoria, nonostante il fatto che questo territorio fosse stato liberato dagli americani.


Ma i servizi segreti della Repubblica Ceca non hanno ancora annunciato che gli Stati Uniti invieranno il loro agente con la ricina nella Repubblica Ceca. E il sindaco di questa città non è ancora scomparso.

La partecipazione a tali dibattiti è volontaria. Ma temo che tra un anno impareremo dal nostro politiciche la Repubblica Ceca è stata liberata dagli stessi nazisti.
  • Foto utilizzate: Facebook: Miroslav Balatka - senátor
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 1536 Офлайн 1536
    1536 (Eugene) 14 può 2020 19: 51
    +3
    No, i nazisti "liberarono" la Repubblica Ceca nel 1938, dopo che l'intera Europa progressista, guidata dalla Gran Bretagna, concluse un accordo con la Germania a Monaco. E nel 1945 la Repubblica Ceca fu "catturata" dalle truppe dell'Armata Rossa.
    E sarò anche molto felice se la cosiddetta ambasciata di questa Repubblica Ceca, guidata dall '"ambasciatore", verrà espulsa da Mosca in disgrazia nel 2020.
  2. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 14 può 2020 20: 44
    +1
    Presto l'ambasciata russa sarà in Piazza Hitler e il principale ospedale della Repubblica Ceca sarà intitolato a Mengele.
  3. Il commento è stato cancellato
  4. T. Henks Офлайн T. Henks
    T. Henks (Igor) 15 può 2020 09: 43
    +1
    C'era un politico di nome Churchill. Ha un'osservazione meravigliosa su Krusciov. Che questo è l'unico stratega che è riuscito a perdere la battaglia contro il comandante morto da tempo. Anche il capo di Praga 6 si considera uno stratega.