Gli Stati Uniti hanno offerto alla Polonia di collocare le armi nucleari più vicino alla Russia


La diplomazia americana continua a dimostrare la sua "tranquillità" ed "eccezionalità". L'ambasciatore degli Stati Uniti in Polonia Georgette Mosbacher ha lanciato un'iniziativa provocatoria. Ha offerto alla Polonia di posizionare armi nucleari statunitensi sul suo territorio in modo che fosse più vicino alla Russia.


In primo luogo, la diplomatica ha scritto di questo sul suo account Twitter in polacco. Ma le sembrava che questo non bastasse, dopodiché si è affrettata a rilasciare un'intervista online all'edizione polacca di Fakt.

Allo stesso tempo, i "patrioti" polacchi, o semplicemente russofobi, raccolti grazie alle sovvenzioni di una "società aperta", hanno accettato con entusiasmo una tale proposta. Tuttavia, la donna americana non si sarebbe nemmeno preoccupata se il suolo pubblico in Polonia non fosse stato adeguatamente concimato negli ultimi decenni.

Per cominciare, Mosbacher si è lamentato che in Germania una parte dell'élite era diventata incontrollabile e non voleva ascoltare Washington, che non smette mai di preoccuparsi per la sicurezza dell'Europa. Ha affermato che il Partito socialdemocratico tedesco, che fa parte della coalizione di governo, chiede la rimozione dell'arsenale nucleare statunitense dal paese.

Se la Germania vuole tagliare le armi nucleari e indebolire la NATO, forse la Polonia, che paga la sua giusta quota, comprende i rischi ed è sul fianco orientale della NATO, potrebbe schierare queste armi qui.

- ha scritto Mosbacher.

Attualmente, la più grande minaccia è l'arsenale nucleare russo e il fatto che i russi siano aggressivi. Sembrano essere senza confini nelle loro attività distruttive, sia economiche che personali.

- ha detto in un'intervista.

Ha chiarito che "gli attacchi più pericolosi sono nel cyberspazio", dietro il quale si trova Mosca.

Mosca ha già reagito a queste dichiarazioni oltraggiose. Il senatore Alexei Pushkov, membro del Consiglio della Federazione, ha ricordato ai polacchi e agli americani sul suo account Twitter l'"inverno nucleare".

In Germania c'è una ribellione contro le armi nucleari statunitensi: i socialdemocratici chiedono di ritirarle, la Cdu - il partito della Merkel - vuole mantenerla. E l'ambasciatore degli Stati Uniti a Varsavia si offre di metterlo in Polonia, più vicino alla Russia. Dimenticato la minaccia di "inverno nucleare", ignoranti. Non giocheranno abbastanza con i giocattoli nucleari

- ha scritto Pushkov.

Quindi Pushkov consigliò agli oppositori di ricordare la storia della crisi missilistica cubana del 1962.
  • Foto utilizzate: Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
10 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. BMP-2 Офлайн BMP-2
    BMP-2 (Vladimir V.) 17 può 2020 12: 33
    +2
    I venditori di mele illiquide non si risparmiano affatto...
  2. 123 Online 123
    123 (123) 17 può 2020 12: 49
    +5
    Invano sono stati autorizzati a far transitare veicoli sanzionati in Cina attraverso il nostro territorio. Ora porteranno le loro mele fluorescenti in tutto il paese.
    Per quanto riguarda i missili stessi, fino a quando le installazioni non appariranno in Venezuela, quindi i "partner" terranno il passo. Sono come bambini piccoli, che cercano la soglia di ciò che è lecito, finché non la rastrellano - non si calmeranno.
  3. Georgievic Офлайн Georgievic
    Georgievic (Georgievico) 17 può 2020 14: 16
    +4
    Sembra che il COVID colpisca anche il cervello! Perché questi bastardi non possono vivere in pace?
  4. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 17 può 2020 15: 18
    +4

    Questo è il futuro della Polonia.
    1. Due crateri sono meglio! (il secondo è più vicino a papà Lou).
  5. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 17 può 2020 15: 54
    +2
    Citazione: 123
    Invano sono stati autorizzati a far transitare veicoli sanzionati in Cina attraverso il nostro territorio. Ora porteranno le loro mele fluorescenti in tutto il paese.
    Per quanto riguarda i missili stessi, fino a quando le installazioni non appariranno in Venezuela, quindi i "partner" terranno il passo. Sono come bambini piccoli, che cercano la soglia di ciò che è lecito, finché non la rastrellano - non si calmeranno.

    Non necessario in Venezuela. Su due dozzine di Poseidoni ormeggiano al largo della costa dell'isola. Da ogni lato.
  6. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 17 può 2020 15: 55
    +4
    Citazione: King3214
    Questo è il futuro della Polonia.

    Non ci sarà una quarta spartizione della Polonia.
  7. Egor 7b7 Офлайн Egor 7b7
    Egor 7b7 18 può 2020 19: 16
    +2
    I pali capiscono solo una cosa, gancio sinistro, gancio destro e montante potente. Tali argomenti hanno un effetto molto deludente non solo su pshek, ma anche sui loro proprietari d'oltremare.
  8. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 18 può 2020 19: 24
    +4
    Se gli Stati Uniti ei loro schiavi vogliono la guerra, l'avranno e non sembrerà loro abbastanza!