I cechi erano indignati dalla dichiarazione di Lavrov sul monumento al maresciallo Konev


Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha espresso affermazioni fondate nei confronti della parte ceca in relazione allo smantellamento di un monumento al maresciallo-liberatore sovietico Ivan Konev a Praga. Il diplomatico ha chiesto che il monumento fosse riportato al suo posto originale. Tuttavia, secondo l'edizione ceca del Forum 24, la dichiarazione di Lavrov è "un palese tentativo della Russia di interferire negli affari di un altro stato".


Lavrov ha sottolineato che la Repubblica Ceca dovrà ricostruire il monumento a Konev dove si trovava in precedenza, riferendosi all'accordo tra i due paesi nel 1993, che ha molto indignato il pubblico ceco.

I cechi hanno spiegazioni infantili: dicono che il monumento non appartiene allo stato. Ma secondo l'accordo, garantire la sicurezza del monumento dovrebbe essere sotto la giurisdizione dello stato, perché è nel registro del ministero della Difesa ceco. E all'improvviso lo demoliscono e ci viene detto che è proprietà di qualche anziano. Quello che è successo è assolutamente inaccettabile: i diplomatici cechi devono spiegarsi e il monumento deve essere restituito dov'era

- ha detto Sergey Lavrov

Gli autori del Forum 24 ritengono che i diplomatici cechi non abbiano bisogno di spiegare nulla. Perché la Repubblica Ceca ha bisogno di un monumento a un certo maresciallo che "ha dato l'ordine di sparare alla gente" in Ungheria? Forse anche il monumento a Stalin deve essere restaurato?
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
16 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 18 può 2020 18: 14
    + 11
    Forse anche il monumento a Stalin deve essere restaurato?

    Si scopre che anche una parola gentile può ottenere qualcosa, l'ha detto una volta, e stanno già pensando nella giusta direzione. strizzò l'occhio
    Già, per ogni evenienza, sono interessati al volume di lavoro. risata
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 19 può 2020 10: 36
      0
      ...anche una parola gentile può ottenere qualcosa...

      E se aggiungi la Colt...
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 19 può 2020 10: 57
        +1
        "...anche una parola gentile può ottenere qualcosa..."
        E se aggiungi la Colt...

        Il suo momento non è arrivato, Sergei Kozhugetovich lubrifica a casa.

        1. radiootdel4 Офлайн radiootdel4
          radiootdel4 (Vladimir) 19 può 2020 16: 03
          +2
          Chi non vuole parlare con Sergei Viktorovich, Sergei Kuzhugetovich parlerà con lui. risata
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 19 può 2020 17: 08
            +3
            Abbiamo ancora Onishchenko, ma questa è già un'arma completamente disumana, ha anche dovuto essere mandato in pensione per calmare la comunità mondiale. strizzò l'occhio
  2. Strannik039 Офлайн Strannik039
    Strannik039 18 può 2020 18: 53
    +4
    Bene, in questa situazione in Russia, anche i monumenti agli stranieri e le strade intitolate a loro non sono necessari! In Russia ce ne sono abbastanza dei suoi eroi immeritatamente dimenticati ... i cui nomi possono essere chiamati strade e navi ... Oppure i cechi pensano che dal momento che non amano i russi e la Russia, allora la Federazione Russa è innamorata dei cechi senza eccezioni ?! Risponderai del fatto che hai lavorato e combattuto dalla parte di Hitler !!!
  3. King3214 Офлайн King3214
    King3214 (Sergio) 18 può 2020 20: 00
    +4
    Strano, perché allora i cechi sono indignati quando i loro monumenti vengono smantellati?
  4. sharp-lad Офлайн sharp-lad
    sharp-lad (Oleg) 18 può 2020 20: 34
    +3
    Non solo al compagno Stalin, ma anche a Lenin!
  5. pischak Офлайн pischak
    pischak 18 può 2020 21: 20
    +4
    Esatto, ha detto Sergei Lavrov - lo stato ceco ha la responsabilità del monumento al nostro maresciallo Konev, che non annuiscano a una specie di switchman ... il capo!
    Per qualche ragione, gli anziani di Praga hanno completamente perso la cintura, quindi il capo di Novotny (a proposito, non è un parente di Walter Novotny - il famoso asso di Hitler?!) minaccia il presidente russo Vladimir Putin e promette di impiccare il ministro degli Esteri russo S. Lavrov, poi il capo Kolar arbitrariamente con il monumento a Konev, che tipo di pasticcio ecumenico ha gettato a Praga пUrgomista Grzhib ??!
    Dopo questa dichiarazione di Sergei Lavrov, non resta che spremere i malvagi cechi per riportare al suo posto il monumento distrutto! sì
  6. Polvere Офлайн Polvere
    Polvere (Sergey) 18 può 2020 22: 07
    +2
    Gli stessi cechi devono capire chi li governa: il sindaco o il presidente del paese!) ... E la Russia dovrebbe trarre una conclusione sul destino di 57 monumenti sul territorio della Russia, dalle azioni corrispondenti della Repubblica ceca. Forse sarebbe meglio collocarli nell'estremo nord sull'isola di Sobachiy... Come se la cavano i baltici con i nostri monumenti.
  7. Il commento è stato cancellato
  8. minby Офлайн minby
    minby 18 può 2020 23: 46
    +2
    Ma che dire del monumento agli stessi cechi in Russia che hanno ucciso i russi ?? Non puoi lasciarti inzuppare nella merda, devi reagire subito. In questo mondo, la gentilezza e l'apertura sono considerate debolezze.
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 19 può 2020 10: 04
      +1
      In questo mondo, la gentilezza e l'apertura sono considerate debolezze.

      Dove e da chi?
      Se la Russia, per "gentilezza di cuore", smette di collaborare con la Bielorussia e smette di "darle da mangiare", allora l'umore della gente sarà appropriato. Ma sarà semplicemente data loro "libertà". Oppure, in futuro, qualche politico avanzato darà l'indipendenza alla Cecenia, pensi che, volendo ottenere preferenze da altri "partner", non cambieranno la loro retorica nei confronti dell'ex feudatario?
      Il mondo non può essere ingannato, ha lavorato a lungo e scrupolosamente per rendere "qualcuno" "gentile" e "aperto". Quindi va bene.
  9. Serge Tixiy Офлайн Serge Tixiy
    Serge Tixiy (Serge Tixiy) 19 può 2020 07: 38
    0
    Non puoi dire di te meglio dei cechi.........
  10. Wassermine Офлайн Wassermine
    Wassermine (Dejan Baric) 19 può 2020 12: 12
    +1
    Stupidi cechi, Lavrov, nella sua dichiarazione, vi ha trasmesso le istruzioni di Putin. Pertanto, hanno smesso di accartocciarsi, si sono alzati e sono andati a restaurare il monumento, con l'intesa che altrimenti non te la caveresti con i pomodori, cioè la birra.
  11. Mikhail Shuklin Офлайн Mikhail Shuklin
    Mikhail Shuklin (Michail Shuklin) 19 può 2020 13: 43
    -1
    "Diamo soldi" alla Repubblica Ceca, sono tempi duri adesso!
  12. Il commento è stato cancellato
  13. Luminoso Офлайн Luminoso
    Luminoso (Luce) 19 può 2020 19: 21
    +1
    Non demolire, ma chiudere alla vista e accedere a tutti i monumenti dei cechi fino al restauro del monumento a Konev.