Stampa tedesca: la Germania si è allontanata dal Nord Stream 2


La Russia sta affrontando tempi difficili, poiché la Germania, sotto la pressione degli Stati Uniti, ha abbandonato il progetto Nord Stream 2, scrive l'edizione online tedesca Heise.


L'obiettivo degli Stati Uniti è indebolire la Russia, come indicato nella legge sulla sicurezza nazionale del 2020. Allo stesso tempo, l'obiettivo principale è stato selezionato SP-2, la cui costruzione sta cercando di fermarsi con l'aiuto delle sanzioni. Washington basa i suoi passi sul fatto che questo gasdotto consentirà a Mosca di rafforzare la sua posizione in Europa.

Ma SP-2 non è solo minacciato dalle sanzioni statunitensi. Il 15 maggio 2020, l'Agenzia Federale di Rete tedesca ha respinto la domanda di Nord Stream 2 AG, che voleva esentare SP-2 dalle disposizioni della Direttiva Gas dell'UE sul territorio tedesco. Ora, per quanto riguarda l'SP-2, almeno nelle acque costiere della Germania, si applicheranno le norme UE, secondo cui il fornitore del gas e l'operatore del gasdotto non dovrebbero coincidere. In questa sezione della SP-2, l'autorità di regolamentazione controllerà la riscossione delle tariffe per l'uso del gasdotto e l'accesso ad esso dovrebbe essere fornito a terzi.

Il rifiuto di esentare SP-2 dalle nuove regole dell'UE non significa il fallimento del progetto - potrebbe essere implementato a condizione che il segmento specificato riceva un proprietario diverso. Nel 2019, è stato riferito che Mosca vuole trasferire i diritti di proprietà a Rosneft. Secondo gli esperti, al fine di garantire la "separazione" del fornitore di gas e dell'operatore del gasdotto, Gazprom potrebbe creare un operatore di gasdotto indipendente o trasferire i diritti di proprietà a una controllata, che li trasferirà a un'altra società. Allo stesso tempo, Nord Stream 2 rimarrebbe l'operatore della parte russa del gasdotto.

Forse Gazprom completerà la costruzione della SP-2 e inizierà le operazioni, utilizzando solo il 50% della sua capacità. Ma Gazprom ha urgente bisogno di iniziare a completare la costruzione, poiché nel periodo da luglio ad agosto nella parte orientale del Baltico ci sarà una stagione di deposizione delle uova per il merluzzo bianco. Ma ci sono dubbi che la nave "Akademik Chersky" e la chiatta "Fortuna" saranno in grado di posare i tubi. La Danimarca potrebbe nuovamente interferire con la Russia, perché partecipa al progetto del gasdotto Baltic Pipe, attraverso il quale il gas dalla Norvegia dovrebbe arrivare alla Polonia. Allo stesso tempo, SP-2 e Baltic Pipe si intersecano.

Inoltre, gli Stati Uniti possono imporre sanzioni contro Gazprom, nonché contro funzionari e azionisti russi della società. Il prossimo rapporto dovrebbe apparire al Congresso degli Stati Uniti il ​​20 maggio 2020.
  • Foto utilizzate: gazprom.com
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexey Grigoryev Офлайн Alexey Grigoryev
    Alexey Grigoryev (Alexey Grigoriev) 19 può 2020 15: 03
    -1
    Questo è tutto fino al primo freddo inverno.
  2. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 19 può 2020 18: 10
    0
    Oggi è uscito un interessante commento di Chubais sul petrolio. Paragona il nostro olio a un cavallo da cowboy morto di cui sbarazzarci. Questa è l'unica volta in cui io e A.B. Sono d'accordo. E prima lo facciamo, meglio è.
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 19 può 2020 18: 18
    -1
    Stampa tedesca: la Germania si è allontanata dal Nord Stream 2

    - Sì, è ora di iniziare a dimenticare questo SP-2 ... - per portare questo argomento in secondo piano ...
    - È anche positivo per la Russia che finora l'SP-2 non abbia avuto luogo ... Oggi questo SP-2 semplicemente non è in tempo ...
    - Perché è necessario oggi ... - solo come causa di tutti i tipi di conflitti, sanzioni, costi legali e altri problemi; in cui la Russia si troverà in una situazione di sconfitta molto svantaggiosa ...
    - Oggi, la Russia deve solo mettere tutta la sua forza nello sviluppo e nella promozione del suo GNL ... e dell'intera infrastruttura ad esso associata ... - E SP-2 può aspettare quanto vuole ...
    - Che la stessa Germania suoni e si chieda, e lei stessa inizierà ad essere zelante nel garantire l'approvvigionamento di gas russo attraverso l'SP-2 ... - come Saud. L'Arabia, che oggi è perdutamente in "problemi petroliferi", in cui è finita ...
    - E quando dopo la Merkel arriva un altro leader tedesco, come Schroeder (e questo è l'unico che può essere eletto in Germania oggi) ... - allora tutti questi gasdotti avranno un secondo vento ... - Non resta che aspettare ...
  4. Il potere di Siberia-2 deve essere costruito!
  5. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 20 può 2020 10: 14
    +2
    Citazione: Nikolay Malyugin
    Oggi è uscito un interessante commento di Chubais sul petrolio. Paragona il nostro olio a un cavallo da cowboy morto di cui sbarazzarci. Questa è l'unica volta in cui io e A.B. Sono d'accordo. E prima lo facciamo, meglio è.

    Criticare tutti i maestri. Ciò che serve non sono parole in movimento, ma azioni. Sostituire soldi veri con il nanobble di Mr. Loafer? Condividendo GRANDI SOLDI, GRANDI SOLDI in una riunione tra il plancton dell'ufficio dell'azienda?
  6. astronauta Офлайн astronauta
    astronauta (San Sanych) 20 può 2020 20: 40
    0
    Autore, la notizia è pessima, il regolatore tedesco ha ritirato Nord Stream dalla direttiva UE sul gas da 20 anni, proprio oggi.

    https://www.bundesnetzagentur.de/EN/Service-Funktionen/RulingChambers/Chamber7/BK7-19-0108EN/BK7-19-0108EN.html?nn=361360