I più stretti alleati della Russia stanno abbandonando sempre più la lingua russa


Il processo di de-russificazione nello spazio post-sovietico sta guadagnando slancio. Non si tratta più dell'Ucraina, dove il problema dello status della lingua russa è diventato uno dei motivi dei tanti anni di guerra civile, ma del Kazakistan ancora abbastanza amichevole. Sono già state raccolte più di 100mila firme in una petizione che chiede di privare la lingua russa del suo status internazionale, e tra coloro che lo sostengono ci sono molti rappresentanti dell '“intellighenzia” locale di origine russa.


Da dove vengono questi "nuovi russi", e perché l'area del "mondo russo" si restringe invece di espandersi?

Gli esperti osservano che in base al grado di presenza della nostra lingua nella vita di tutti i giorni, l'Asia centrale può essere divisa in due gruppi diseguali. Il primo include il Kazakistan, dove la stragrande maggioranza della popolazione parla russo, il secondo - Kirghizistan, Tagikistan, Uzbekistan e Turkmenistan, dove dal 50% all'80% della popolazione locale praticamente non parla russo. Allo stesso tempo, in tutti questi paesi, negli anni trascorsi dal crollo dell'URSS, il numero dei russi è fortemente diminuito.

Le condizioni più favorevoli sono rimaste in Kazakistan per una serie di motivi: un confine comune, economico integrazione, inizialmente una percentuale più alta della popolazione europea più i "doni" territoriali di Mosca. Tuttavia, il presidente Nursultan Nazarbayev, durante la sua presidenza, si è diretto verso la graduale de-russificazione del paese:

Entro il 2025, tradurremo completamente la formazione in kazako. Sai qual è la percentuale di kazaki occupati tra tutti i kazaki durante gli anni dell'indipendenza. E ora la percentuale di kazaki è superiore al 70% e le regioni di lingua kazaka dovrebbero già passare al lavoro d'ufficio kazako.

Secondo l'idea dell'ex capo di stato, l'istruzione dovrebbe concentrarsi sullo studio parallelo di tre lingue: kazako, russo, inglese e, in futuro, e cinese. Questa raccolta di per sé la dice lunga sulle priorità di sviluppo del Kazakistan. Nel 2017 è stata presa la decisione di trasferire gradualmente la scrittura kazaka dall'alfabeto cirillico a quello latino. Il periodo di transizione durerà fino al 2025.

Ma ora una petizione è stata inviata al presidente Tokayev chiedendo che la lingua russa venga privata del suo status internazionale. I "rappresentanti dell'intellighenzia" locali si riferiscono al fatto che al momento dell'adozione della Legge sulle lingue, la quota dei kazaki era del 39,7% e dei russi del 37,8%. Oggi, 28 anni dopo, la quota della popolazione indigena supera il 70%. Secondo la logica dell '"intellighenzia", ​​questo dovrebbe annullare le regole obsolete. La cosa più interessante è che alcuni kazaki di origine russa sono attivamente d'accordo con loro, i quali credono che "i russi non dovrebbero essere offesi, perché 20 anni sono un tempo considerevole per studiare".

Proviamo a separare le mosche dalle cotolette. Certo, i cittadini del paese devono rispettare la lingua dello stato, in Kazakistan è il kazako. Ma questo non significa che sia automaticamente necessario trattare la lingua russa, che è nativa per definizione per il 19% della popolazione del paese e lingua di comunicazione quotidiana per la maggior parte di essa. La Russia e il Kazakistan sono vicini con un confine comune, partner nell'UEE e altre strutture internazionali. Lascia che i russi oggi siano una minoranza nazionale in questo paese, ma il rispetto per la loro lingua madre, i diritti e gli interessi è una garanzia per le relazioni di buon vicinato.

Perché Nur-Sultan dovrebbe prendere la stessa strada tortuosa che l'Ucraina ha intrapreso nel 2014? Le autorità kazake avranno bisogno in futuro di problemi simili nel nord del paese, come a Nezalezhnaya nel sud-est? Il presidente Nazarbayev ha condotto un relativamente moderato politica di in questa materia, confrontando favorevolmente con il Tagikistan o l'Uzbekistan. Nelle scuole uzbeke, l'insegnamento del russo è al livello minimo, con la preferenza data all'inglese. Negli asili stanno cercando di proteggerli da tutto ciò che è russo. In Kirghizistan la situazione è peggiorata dopo il colpo di stato del 2010: il lavoro d'ufficio e l'istruzione vengono tradotti nella lingua statale. In Tagikistan, si è arrivati ​​al punto che hanno cominciato a de-russificare non solo i cognomi, ma anche i suffissi nei patronimici, e il capo dello stato, che si è voltato da Rakhmonov a Rakhmon, ha mostrato un esempio personale.

Ovviamente questo è un loro diritto, ma il percorso scelto è, diciamo, "storto". Vorrei ricordarvi che ci sono alcuni paesi occidentali di successo in cui diverse lingue statali vengono legalizzate contemporaneamente, ad esempio Canada, Gran Bretagna, Belgio, Svizzera, Paesi Bassi, Lussemburgo, Cipro, Finlandia, Nuova Zelanda e altri. Quindi avrebbero preso un esempio da loro, non dall'Ucraina.
48 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. BMP-2 Офлайн BMP-2
    BMP-2 (Vladimir V.) 19 può 2020 14: 47
    +8
    Mi chiedo se questi principi uyezd capiscano che dichiarando una riduzione del 30% del numero di russi, stanno di fatto confessando il genocidio del popolo russo?
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 19 può 2020 15: 01
    +3
    Quindi avrebbero preso un esempio da loro, non dall'Ucraina.

    Quindi scrivi loro, perché ci dici questo? Dai il tuo modesto contributo alla promozione della lingua russa nello spazio post-sovietico.
    O semplicemente curiosando in una piaga?
  3. argo44 Офлайн argo44
    argo44 (Mac) 19 può 2020 15: 10
    0
    W Polsce język rosyjski był nauczany obowiązkowo da 5 klasy szkoły podstawewej i powszechnie uważano to za przejaw okupacji ze strony ZSRR. Może w tamtych krajach także tak to postrzegają? Rozumiem, że Rosjanie mogą się nad tym nie zastanawiać i tego tak nie odbierać, bo po prostu wy żyliście w Rosji, e nie w Polsce, czy Kazachstanie. Jaki język obcy był obowiązkowy w ZSRR poza rosyjskim? ------------------------- traduttore google:

    In Polonia, il russo veniva insegnato obbligatoriamente dal 5 ° grado della scuola elementare, e questo era ampiamente considerato come una manifestazione dell'occupazione sovietica. Forse in questi paesi la pensano anche loro? Capisco che i russi potrebbero non pensarci e non percepirlo in questo modo, perché hai appena vissuto in Russia, e non in Polonia o in Kazakistan. Quale lingua straniera era obbligatoria nell'URSS, oltre al russo?
    1. akarfoxhound Online akarfoxhound
      akarfoxhound 20 può 2020 12: 30
      +1
      Quando una lingua comune - molti ostacoli vengono eliminati, l'interazione e l'interconnessione in ogni cosa tra le persone di due paesi è molto più facile. Quando le persone si parlano in lingue diverse, qualsiasi azione, anche la più semplice "tra", diventa un problema. E lo sai molto bene, solo tu includi la non comprensione (come, "la non comprensione" è un sinonimo meraviglioso in russo, e sono sicuro che lo conosci perfettamente :) E perché questo è fatto - lo sai anche perfettamente. E l '"unità nazionale" del popolo kazako, kirghiso e di altri non ha niente a che fare con questo, fin dall'inizio!
  4. Caro esperto di divani. 19 può 2020 15: 17
    +4
    Conoscere e usare diverse lingue offre alle persone solo vantaggi. Dato che storicamente è già accaduto che i paesi dell'ex Unione Sovietica avessero una lingua comune: il russo, allora che senso ha abbandonare un patrimonio così prezioso? E soprattutto in Kazakistan ... Confine enorme con la Russia, stretti legami culturali ed economici. I kazaki, a proposito, sono quasi le uniche persone dell'Asia centrale che parlavano correntemente il russo. Con competenza, senza accento. Questa, ovviamente, è la loro scelta, ma invano si sbarazzano della lingua russa in modo così frivolo. Lì, l'autore ha fornito buoni esempi con paesi in cui esistono diverse lingue ufficiali. La Svizzera, un paese di grande successo - 4 lingue (più l'inglese è quasi obbligatorio). Questo è un enorme potenziale intellettuale personale di ogni cittadino. Vorrei parlare fluentemente tutte le principali lingue del mondo. Il russo è uno di loro.
    1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
      Sergey Latyshev (Serge) 19 può 2020 15: 23
      +2
      Tutto è corretto. Più lingue significano un paese più cool, persone più intelligenti.
      1. Caro esperto di divani. 19 può 2020 16: 41
        0
        ... Giusto. Più lingue significano un paese più cool, persone più intelligenti ..

        Non diventerai necessariamente più intelligente da questo. Ma una persona ha molte più possibilità personali. Inoltre, stiamo parlando di lingue del mondo, e non di dialetti shtetl, gerghi o, come si dice di moda oggi, Movakh).
        1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
          Sergey Latyshev (Serge) 19 può 2020 19: 57
          +1
          Così, ma anche i dialetti delle piccole città, se sai molto, verranno giù.
          1. Caro esperto di divani. 19 può 2020 20: 11
            +4
            ... In questo modo, ma anche i dialetti delle piccole città, se sai molto, verranno giù.

            Andare per cosa? Vengono tradotti libri di grandi autori? Vi sono stampati libri di testo e letteratura scientifica? Stai facendo traduzioni simultanee di capolavori del cinema mondiale? Commentate i giochi sportivi?
            PERCHÉ intasarti la testa con tutta questa spazzatura da "piccola città", se ci sono lingue di Pushkin e Dostoevskij, Remarque e Goethe, Stendhal e Dumas, Mitchell e Conan Doyle, Lope de Vega e Alighieri?
            1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
              Sergey Latyshev (Serge) 19 può 2020 20: 15
              +1
              Puoi diventare un grande contrabbandiere. Un ladro. Il capo del paese. Puoi diventare molte cose. In molti paesi, le città vicine non si capiscono bene.

              E hai bisogno di Remarque nell'originale: l'oligarca chiamerà il lettore-traduttore.
              1. Il commento è stato cancellato
                1. Il commento è stato cancellato
              2. Caro esperto di divani. 19 può 2020 20: 22
                -1
                E hai bisogno di Remarque nell'originale: l'oligarca chiamerà il lettore-traduttore

                Sì, e questo traduttore tradurrà dal tedesco in ... MOV?) Pensi persino quando scrivi o dici qualcosa, o ci sono sciocchezze che sciamano nella tua testa come riserva?))
                1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                  Sergey Latyshev (Serge) 19 può 2020 20: 31
                  +1
                  Semplicemente non vuoi leggere attentamente, a quanto pare.

                  Il traduttore tradurrà il commento e leggerà ad alta voce quale hai ordinato.
                  In puramente russo, delinquente o uzbeko.

                  È chiaro che è meglio che i professori conoscano molte lingue ...
                  Ma il gen. la segretaria parlava spesso russo con un accento ... E in qualche modo non ho sentito parlare di ladri con multilinguismo ...
                  1. Caro esperto di divani. 19 può 2020 21: 03
                    0
                    Il traduttore tradurrà il commento e leggerà ad alta voce quale hai ordinato.
                    In puramente russo

                    Quindi si tratta solo del fatto che rifiutano la lingua russa e mantengono le loro "non-lingue da piccola città". E chi ti tradurrà in loro? Chi ne ha bisogno? Te lo diranno stupidamente: o impara la lingua originale o guarda con la traduzione dei segni).
                    1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                      Sergey Latyshev (Serge) 19 può 2020 21: 36
                      -1
                      È peggio per loro. Saranno più stupidi. Se solo una piccola città.

                      Ma se ci sono 10 pezzi, allora un'altra domanda.
                      "Ma in assenza di timbro, puoi scrivere con il solito." Anche i surzhik lo faranno.
                      Anche se 10 classici sono migliori, chi è contro.

                      Conosceva un tagico: russo, tagico, inglese, arabo, persiano e un po 'di tedesco, francese e indiano.
                      1. Caro esperto di divani. 20 può 2020 10: 21
                        -2
                        Conoscevo un tagico. Russo, tagico, inglese, arabo, persiano e un po 'di tedesco, francese e indiano.

                        Ho anche dovuto imparare il kazako e il mova. E poi improvvisamente tutte le altre lingue verranno bandite)
                      2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
                        Sergey Latyshev (Serge) 20 può 2020 10: 28
                        +1
                        Penso che conoscesse anche 5-10. Semplicemente non li ho usati qui.
  • aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 19 può 2020 16: 40
    +4


    L'idiozia non verrà distrutta.
    Articolo su "Evening Dushanbe" del 1989. Un anno dopo, scoppierà una guerra civile in Tagikistan, che ha causato circa 100mila vite e la perdita del 90% della popolazione di lingua russa. I risultati della follia sono noti.
  • aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 19 può 2020 17: 01
    +3
    Citazione: argo44
    W Polsce język rosyjski był nauczany obowiązkowo da 5 klasy szkoły podstawewej i powszechnie uważano to za przejaw okupacji ze strony ZSRR. Może w tamtych krajach także tak to postrzegają? Rozumiem, że Rosjanie mogą się nad tym nie zastanawiać i tego tak nie odbierać, bo po prostu wy żyliście w Rosji, e nie w Polsce, czy Kazachstanie. Jaki język obcy był obowiązkowy w ZSRR poza rosyjskim? ------------------------- traduttore google:

    In Polonia, il russo veniva insegnato obbligatoriamente dal 5 ° grado della scuola elementare, e questo era ampiamente considerato come una manifestazione dell'occupazione sovietica. Forse in questi paesi la pensano anche loro? Capisco che i russi potrebbero non pensarci e non percepirlo in questo modo, perché hai appena vissuto in Russia, e non in Polonia o in Kazakistan. Quale lingua straniera era obbligatoria nell'URSS, oltre al russo?

    Nelle repubbliche nazionali veniva insegnata la lingua della repubblica, in tutte le scuole si studiavano tedesco, francese e inglese.
    Molto o poco è un'altra questione.
  • aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 19 può 2020 17: 07
    +4
    Citazione: BMP-2
    Mi chiedo se questi principi uyezd capiscano che dichiarando una riduzione del 30% del numero di russi, stanno di fatto confessando il genocidio del popolo russo?

    Capiscono tutto perfettamente. Noi (allora, nel 1989) in Tagikistan, in base alla lingua, siamo stati i primi a lasciare docenti e medici. La concorrenza degli specialisti di lingua russa è immensamente forte rispetto a quelli locali. Il Consiglio Supremo ha sollevato la domanda: COME COMUNICARE CON IL PAZIENTE Sdraiato SUL TAVOLO OPERATIVO? Se poi avessi l'opportunità di rispondere con una domanda - E tu stesso, sotto anestesia, che lingua parli? Non c'è bisogno di spiegare il risultato di questa idiozia.
  • Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 19 può 2020 17: 09
    +6
    Sono rimasti molti inglesi in India? E l'inglese è uno dello stato.
    E se in Asia centrale l'inglese è preferito al russo, allora lasciali andare a lavorare in Inghilterra ...
    1. Evgeny Mikhailov Офлайн Evgeny Mikhailov
      Evgeny Mikhailov (Vyacheslav Plotnikov) 20 può 2020 11: 20
      +2
      Non è così, caro Bulanov. È necessario restituire l'attrattiva del paese russo attraverso SUCCESSO. Per 30 anni, lo stupido stato "Russia capitalista" (RK) ha guidato sul territorio della Russia. Uccide i sogni! Che cosa importa allo stato dei commercianti dell'aviazione, dei patrioti, dell'esercito ...? Prima della letteratura, prima dei problemi della lingua russa? Hanno imparato a "ritrarre l'amore" bene. Hanno imparato a parodiare bene.
      Satana è la "scimmia di Dio". E il fondamento spirituale del "capitalismo" è il satanismo. Gli aderenti al Male non hanno bisogno né del rispetto per la Tradizione, né della stabilità, né dell'Ordine.
      I russi (e altri popoli indigeni della Russia) avranno il proprio stato - avranno sicuramente qualcosa da dire ai loro cittadini e ai cittadini degli stati vicini. Sicuramente saprà farti rispettare con delicatezza SENSO, TRADIZIONE, ORDINE. Non ancora. Non sono i russi nello spirito ad essere al comando in Russia adesso. Loro stessi ignorano la tradizione russa. Hanno qualcosa da dire ad altri stati? Quando non hanno niente da dire alla "loro" gente.
  • aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 19 può 2020 17: 19
    +4
    Citazione: caro esperto di divani.
    .. Giusto. Più lingue significano un paese più cool, persone più intelligenti ..
    Non diventerai necessariamente più intelligente da questo. Ma una persona ha molte più possibilità personali, e inoltre, stiamo parlando di lingue del mondo, e non di dialetti di piccole città, gerghi o, come si dice di moda oggi, movah)

    Attraverso la lingua russa, i popoli dell'URSS erano collegati alla cultura, alla letteratura e alla scienza del mondo. Termini tecnici. Non ce ne sono e non sono mai stati in kazako, tagico, lituano, ecc. Dimenticando la lingua russa, dopo una generazione, le persone saranno private dell'opportunità di leggere libri giapponesi, francesi, tedeschi tradotti in russo. Sì, Abai Kunanbayev sarà letto nella fonte originale. MA! Chi ti ha impedito di leggerlo ieri nella fonte primaria? Leo Tolstoy sarà dimenticato. Ritorno all'età della pietra del nazionalismo. Tamerlano non ha lasciato nulla, non era quella persona. Non ha portato cultura, ma distruzione, terrore, le cui vittime furono i kazaki per primi.
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 19 può 2020 17: 49
    -1
    - Personalmente, ne ho già scritto più di una volta ... - È semplicemente orribile ... - semplicemente orribile ...
    - E come sta diventando sempre più falso il famigerato CSTO ... - In che lingua parleranno questi "guerrieri congiunti" ??? - In aglitskiy, o cosa ??? - O ci sarà "il mio ... il tuo non capisce" ??? - Questo è un "accordo militare" ... - una risata ... - non puoi inventarlo apposta ...
    - In generale, tutto questo è strano e spaventoso ... - In Ucraina, per questo motivo, la guerra va avanti da sei anni ... - E i "Bakhtiyarov limitrophes" si sono riscaldati nel caldo ventre della Russia e fanno tranquillamente quello che vogliono ... - E La Russia in risposta - no gu-gu ... - sappi solo per te ... - i lavoratori migranti da questi limitroph a casa si attrezzano e forniscono ... - Ecco come accade ...
    - Rispetto per l'autore e il mio vantaggio ... - l'argomento è così attuale che semplicemente non può essere più attuale ...
  • Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 19 può 2020 18: 16
    +3
    Si ha l'impressione che nessuno abbia a che fare con il vicino estero. I laboratori biologici americani sono sorti in alcuni paesi. Non sarebbero potuti sorgere in un giorno. Un ruggito, e sarebbero tornati in sé. Si scopre che due regine succhiano i vitelli.
  • goncharov.62 Офлайн goncharov.62
    goncharov.62 (Andrew) 19 può 2020 19: 19
    +4
    Il Kazakistan sta seguendo lentamente ma inesorabilmente la strada dei non fratelli. Finirà male - divamperà - non scappare. E la Grande Cina è vicina - e lui non parteciperà a cerimonie con i kazaki. Assolutamente.
    1. Bulanov Офлайн Bulanov
      Bulanov (Vladimir) 19 può 2020 21: 40
      +1
      Quando il Kazakistan è in fiamme, i principali kazaki andranno nella regione di Rostov. È già riscaldato lì ...
  • Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 19 può 2020 21: 48
    +3
    Come vuoi? Siamo sempre stati nostri alleati: l'esercito e la marina. Da qualche tempo a loro si è aggiunta l'aviazione.
  • Rybalkin-igor Офлайн Rybalkin-igor
    Rybalkin-igor (Igor Rybalkin) 19 può 2020 22: 38
    -1
    E cosa ci interessa se studiano il russo nelle ex repubbliche o no? Questo è il loro diritto sovrano.
    1. GRF Офлайн GRF
      GRF 20 può 2020 04: 57
      0
      Si tratta di proteggere i diritti dei russi all'estero.
      Una persona del genere ha vissuto tutta la sua vita sin dalla nascita e poi se lo picchia, i diritti sono cambiati. E non ha la possibilità di difendere i suoi diritti. Dopotutto, il diritto alla vita è anche un diritto che qualcuno potrebbe voler cambiare ...
      E tutto questo è a causa dell'irresponsabilità delle persone, a causa di - e cosa ci importa, a causa di - e ciò che possiamo, a causa di - la mia capanna è al limite ...
      Quando i russi mangiano lì, vengono a mangiarli qui. Poi, ovviamente, ci sarà una guerra e vinceremo, ma scusate per il mangiato ...
      1. Rybalkin-igor Офлайн Rybalkin-igor
        Rybalkin-igor (Igor Rybalkin) 21 può 2020 16: 38
        0
        I russi non vivono all'estero. Più precisamente, vivono quando sono lì in viaggio d'affari o in vacanza.
        E quelli che conoscono il russo non sono russi. Ad esempio, in Ucraina, questi russi sono eccellenti nel combattere nelle forze armate ucraine nel Donbass. È così che tieni a loro?
        1. GRF Офлайн GRF
          GRF 21 può 2020 16: 50
          +1
          Dove solo i russi non vivono e vivrebbero ancora più estesamente, se non sopravvivessero. Nei paesi baltici, in Kazakistan, in Uzbekistan, in Tagikistan ... esiste un'APU? Non tutti potevano partire, molti non volevano, dove? Dove sono attesi? A proposito di questo e del discorso.
          1. Rybalkin-igor Офлайн Rybalkin-igor
            Rybalkin-igor (Igor Rybalkin) 24 può 2020 11: 36
            0
            E chi li fa vivere lì? Cosa ci interessa delle persone che conoscono il russo?
            Tutti coloro che considerano la Russia la loro patria se ne sono andati all'inizio degli anni '90. C'è ancora chi ama vivere lì. E lasciali vivere.
  • oracul Офлайн oracul
    oracul (leonide) 20 può 2020 07: 07
    0
    Ciò che sta accadendo in Kazakistan non è nuovo, dal momento che il processo di espulsione dei russi dal paese ha portato a ciò che abbiamo lì ora. Hanno cercato di non offendere Nazarbayev, ma l'apparentemente innocua inclinazione verso il nazionalismo è pericolosa perché è un terreno fertile per il nazismo. Il nazionalismo viene trattato solo con verità.
  • Evgeny Erofeev Офлайн Evgeny Erofeev
    Evgeny Erofeev (Evgeny Erofeev) 20 può 2020 07: 28
    0
    Questo viene fatto per la vita quotidiana completa delle persone, è più facile governare i principi locali. La lingua russa ha dato loro la possibilità di diventare persone, ma ora non ci sono possibilità, e penso che l'élite al potere (gruppo criminale) lo capisca bene. Ma ahimè (non per me), non ci sarà continuazione, come le persone, non sto parlando affatto di statualità.
  • Alexzn Online Alexzn
    Alexzn (Alexander) 20 può 2020 08: 31
    +1
    Citazione: BMP-2
    Mi chiedo se questi principi uyezd capiscano che dichiarando una riduzione del 30% del numero di russi, stanno di fatto confessando il genocidio del popolo russo?

    Capisci il significato della parola GENOCIDE? Indica cosa c'è in Kazakistan.
  • Sergey Pedenko Офлайн Sergey Pedenko
    Sergey Pedenko (Sergey Pedenko) 20 può 2020 08: 50
    +2
    E cosa sta facendo la Russia per rendere la lingua russa una priorità?
  • georgy zakharyan Офлайн georgy zakharyan
    georgy zakharyan (georgy zakharyan) 20 può 2020 11: 14
    0
    ... ad esempio Canada, Regno Unito, Belgio, Svizzera, Paesi Bassi, Lussemburgo, Cipro, Finlandia, Nuova Zelanda e altri ...

    OK!!! Ma solo i paesi presi come esempio non sono esattamente la Russia. O meglio, NON LA RUSSIA.
    La Russia prima di loro, ahimè e ah, come "prima della Cina nella pancia". E poi. Cos'è questo "divorzio per Lokhov" ???

    ... ma il rispetto per la loro lingua madre, i diritti e gli interessi è la chiave per le relazioni di buon vicinato.

    Come può l'adozione di una legge sul lavoro d'ufficio nella loro lingua madre interferire con la comunicazione quotidiana in russo, russi tra loro, kazaki, kirghisi, tagiki, ecc.? L'autore, mi sembra che tu stesso sia uno xenofobo incallito e un nazionalista che si nasconde dietro una GRANDE e POTENTE LINGUA.
    O smetti di scrivere sciocchezze, o ammetti volontariamente che non solo sei astuto, ma stai anche cercando (goffamente, a proposito) di "minacciare" dal divano con questo:

    ... Perché Nur-Sultan dovrebbe prendere la stessa strada tortuosa che l'Ucraina ha intrapreso nel 2014? Le autorità kazake avranno bisogno in futuro di problemi simili nel nord del paese, come nella Nezalezhnaya nel sud-est? ...
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 20 può 2020 11: 41
      -1
      Citazione: Georgy Zakharyan
      L'autore, mi sembra che tu stesso sia un xenofobo incallito e un nazionalista, nascosto dietro le spalle di una GRANDE e POTENTE LINGUA.
      O smetti di scrivere sciocchezze, o ammetti volontariamente che non solo sei astuto, ma stai anche cercando (goffamente, a proposito) di "minacciare" dal divano con questo:

      ... Perché Nur-Sultan dovrebbe prendere la stessa strada tortuosa che l'Ucraina ha intrapreso nel 2014? Le autorità kazake avranno bisogno in futuro di problemi simili nel nord del paese, come nella Nezalezhnaya nel sud-est? ...

      Tu stesso sei deluso.
  • paramidon tabletkin Офлайн paramidon tabletkin
    paramidon tabletkin (Parmidon tabletkin) 20 può 2020 13: 27
    +1
    Yah !!! I lavoratori ospiti di tutta l'ex Unione Sovietica parlano un ottimo russo.
  • Don36 Офлайн Don36
    Don36 (Don36) 20 può 2020 18: 22
    +2
    È ora che gli abitanti del Cremlino capiscano che tutti i paesi dell'URSS hanno costruito la loro indipendenza sulla russofobia e non sono alleati della Federazione Russa ... Parassiti - SI, alleati - NO !!! È ora che la Russia smetta di nutrire questi paesi e i loro nativi! Non importa quanti lupi dai da mangiare, lui guarda ancora nella foresta! E questi, nemmeno i lupi, dal momento che l'onore non stava nemmeno accanto a loro ... Tutti giurarono e giurarono fedeltà alla Russia e tutti la tradirono!
  • Il commento è stato cancellato
  • Syoma_67 Офлайн Syoma_67
    Syoma_67 (Semyon) 20 può 2020 22: 26
    -2
    I più stretti alleati della Russia

    - La Russia non ha più alleati nel vero senso della parola. Ci sono anche paesi che in qualche modo dipendono da esso. Questo può essere giudicato almeno sulla questione della Crimea. Ecco un elenco di paesi che hanno sostenuto la Russia: Bielorussia, Bolivia, Burundi, Cambogia, Cuba, Corea del Nord, Iran, Laos, Myanmar, Nicaragua, Serbia, Sud Sudan, Sudan, Siria, Uzbekistan, Venezuela, Zimbabwe - Bielorussia e Uzbekistan non possono più essere contati, Anche Cuba, credo, coopererà più velocemente con l'Occidente.
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 21 può 2020 00: 35
      0
      "I più stretti alleati della Russia" - La Russia non ha più alleati nel vero senso della parola. Ci sono anche paesi che in qualche modo dipendono da esso. Questo può essere giudicato almeno sulla questione della Crimea. Ecco un elenco di paesi che hanno sostenuto la Russia: Bielorussia, Bolivia, Burundi, Cambogia, Cuba, Corea del Nord, Iran, Laos, Myanmar, Nicaragua, Serbia, Sud Sudan, Sudan, Siria, Uzbekistan, Venezuela, Zimbabwe - Bielorussia e Uzbekistan non possono più essere contati, Anche Cuba, credo, coopererà più velocemente con l'Occidente.

      Non importa chi ha sostenuto la Russia sulla questione della Crimea, la cosa principale è che il popolo della Crimea e della Russia lo sostengono.
      Quanto alla lista, come dipendono da noi Bolivia, Burundi e Zimbabwe? Quanto alla Bielorussia e all'Uzbekistan, "guarderemo", alla cooperazione di Cuba con l'Occidente - avete letto la stampa baltica?
      A proposito, l'elenco dei paesi è abbastanza normale, in ogni caso, migliore di questo che ha votato contro la glorificazione del nazismo: Ucraina, Stati Uniti.
    2. Rybalkin-igor Офлайн Rybalkin-igor
      Rybalkin-igor (Igor Rybalkin) 24 può 2020 11: 39
      0
      Non abbiamo mai avuto alleati. Mai e poi mai. Abbiamo sempre avuto solo due alleati fedeli, l'ARMATA e la MARINA.
  • Konstantin Sokolov Офлайн Konstantin Sokolov
    Konstantin Sokolov (Konstantin Sokolov) 20 può 2020 23: 20
    +1
    Non abbiamo un solo paese amico al mondo, e questo è tutto grazie alle politiche di Putin.
    1. Rybalkin-igor Офлайн Rybalkin-igor
      Rybalkin-igor (Igor Rybalkin) 24 può 2020 11: 39
      0
      Scarica in Ucraina.
  • Jonik Ismjam Офлайн Jonik Ismjam
    Jonik Ismjam (Jonik Ismjam) 21 può 2020 04: 46
    -1
    Dovremmo parlare e pensare in inglese adesso
  • 69P Офлайн 69P
    69P 21 può 2020 05: 35
    0
    Il problema dovrebbe essere risolto radicalmente, se non conosci il russo, vai al tuo ulus.
  • Yan Yanin Офлайн Yan Yanin
    Yan Yanin (Yang Yangin) 21 può 2020 07: 35
    +1
    Siamo stati divisi e messi sotto controllo esterno! I nostri presidenti della CSI sono semplicemente i capi delle loro riserve per lo smaltimento dei rifiuti umani non necessari ai proprietari.