"Rispettiamo l'Armata Rossa, ma non rinunceremo a Konev": ha risposto il ministro ceco a Shoigu


Il ministro della Difesa della Repubblica Ceca Lubomir Metnar ha detto al suo omologo russo Sergei Shoigu che la Repubblica Ceca rispetta l'Armata Rossa, ma il monumento smantellato a Ivan Konev non sarà consegnato a Mosca. Lo riporta l'edizione ceca Lidovky.


Metnar ha detto che la Repubblica Ceca rispetta i soldati dell'Armata Rossa morti durante la liberazione della Cecoslovacchia alla fine della seconda guerra mondiale e si prende cura delle loro tombe. La statua del maresciallo sovietico Ivan Konev, che le autorità del distretto di Praga 6 hanno rimosso dalla piazza nel centro della capitale all'inizio di aprile, non può essere trasferita a Mosca. Il monumento è di proprietà di Praga 6 e non appartiene alla categoria delle tombe militari.

Secondo Metnar, il problema può essere risolto mediante consultazioni tra i ministeri degli esteri di entrambi i paesi in conformità con il Trattato del 1993 sulle relazioni amichevoli e la cooperazione.

Credo che queste consultazioni potrebbero essere uno stimolo positivo per la cooperazione bilaterale nella cura delle tombe di guerra.

- ha aggiunto il capo del ministero dell'istruzione ceco.

La diplomazia russa ha protestato contro la rimozione della statua di Konev dal piedistallo e le autorità giudiziarie della Federazione Russa hanno avviato un procedimento penale contro alcuni dei funzionari responsabili di questo incidente. Il ministero degli Esteri ceco ha dichiarato inaccettabili tali azioni della Russia.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Caro esperto di divani. 20 può 2020 22: 34
    +1
    ... La statua del maresciallo sovietico Ivan Konev, che le autorità del distretto di Praga 6 hanno rimosso dalla piazza nel centro della capitale all'inizio di aprile, non può essere trasferita a Mosca. Il monumento è di proprietà di Praga ..

    Ok, questa è la loro proprietà, ma perché avrebbero bisogno di un monumento che non reggerà? Un monumento che non vale non ha alcun valore. Se solo il prezzo del metallo, ma potresti parlarne.
    1. GRF Офлайн GRF
      GRF 21 può 2020 07: 53
      +2
      Che poi cambierebbe le scarpe al volo, o poi di nuovo sputerebbe con gusto. Dopotutto, non hanno mezzi speciali per influenzarci ...