Le debolezze delle armi laser americane sono state nominate


L'uso dei laser da combattimento è fortemente limitato. Lo ha affermato l'esperto militare Konstantin Sivkov, che ha chiamato i punti deboli delle armi laser americane, prova che è stato recentemente detenuto dalla Marina degli Stati Uniti.


Va notato che prima di questo, il Pentagono ha dimostrato come si sono svolti i suddetti test nell'Oceano Pacifico, vicino alla base militare di Pearl Harbor. Gli americani hanno installato un dimostratore di sistemi di armi laser a stato solido a bordo del molo della nave da sbarco USS Portland (LPD-27, classe San Antonio) e hanno abbattuto un drone con esso. Ora Sivkov ha commentato il video americano per RIA "Notizie".

Le moderne armi laser richiedono condizioni meteorologiche ideali, che sono estremamente rare in mare, quindi le capacità delle armi laser nella guerra navale sono attualmente estremamente limitate.

- pensa Sivkov.

A suo avviso, i laser da combattimento possono essere utilizzati solo in determinate condizioni e solo per disabilitare vari sistemi optoelettronici. Le armi laser non possono essere utilizzate efficacemente per distruggere bersagli aerei.


Ha notato che il video dimostrativo dell'esercito americano è stato girato alle latitudini meridionali in condizioni meteorologiche ideali. L'esperto ha sottolineato che solo in tali circostanze è possibile abbattere un drone o un altro bersaglio aereo volante. Ma tali condizioni meteorologiche semplicemente non esistono alle latitudini settentrionali.

Sivkov ha spiegato che gli schizzi di onde e persino una leggera foschia o nuvolosità riducono l'efficacia delle armi laser, poiché il raggio ha la capacità di disperdersi. L'esperto ha aggiunto che poiché il raggio nel video mostrato è stato puntato sul drone per un periodo di tempo significativo, l'efficienza energetica del laser è piuttosto bassa.

Inoltre, il drone non si opponeva affatto al raggio. Quindi non c'è bisogno di dire che gli americani saranno in grado di abbattere i missili balistici intercontinentali russi con questa arma laser, che deve essere influenzata per un periodo di tempo molto più lungo del drone specificato.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 24 può 2020 17: 24
    +1
    Quindi tutto questo è noto da molto tempo, così come il fatto che nello spazio non ti concederai nemmeno un laser - il fluido di lavoro si brucerà - il calore, dopotutto, nel vuoto non c'è nessun posto dove dissiparsi .. .
  2. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 24 può 2020 18: 05
    -3
    E Sivkov non ha detto se tali problemi esistono solo con le armi laser americane? Le leggi della fisica sono diverse in altri paesi?
    1. ombra Офлайн ombra
      ombra 24 può 2020 18: 27
      +3
      La fisica è una, solo tutti la conoscono in modo diverso.
      1. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 25 può 2020 07: 18
        -3
        Non lo sai affatto, per esempio.
        1. ombra Офлайн ombra
          ombra 25 può 2020 13: 44
          0
          Illumina, o puoi semplicemente lanciare ittero?))))
      2. Arkharov Офлайн Arkharov
        Arkharov (Grigory Arkharov) 25 può 2020 14: 58
        -2
        La fisica è una, solo tutti la conoscono in modo diverso.

        Sembra che nel tuo esempio, con i tuoi giudizi, tu sia proprio qui. Per la prima volta, metto un vantaggio.
  3. Bakht Online Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 24 può 2020 19: 07
    +3
    Una volta ho letto un libro di Norman Mailer "America's Star Warriors". Molto è stato scritto lì sul Laboratorio Livermore e su come i giovani scienziati hanno creato un laser a pompa nucleare. Per il programma Star Wars. Lettura interessante. Fiction, ovviamente. Ma più in dettaglio: ci vuole un'enorme quantità di energia anche nel vuoto. Non potrebbe fare altrimenti, come munizioni nucleari da 200 kilotoni.
    Ovviamente ci sono progressi in tutto. Anche nella ricerca di tecnologie laser. Ma le difficoltà fondamentali (assorbimento da parte del mezzo, dispersione del fascio, mancanza di energia) sembrano non essere state al momento superate.
  4. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 24 può 2020 19: 33
    +1
    A proposito, il laser a pompa nucleare è usa e getta.
    1. Bakht Online Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 24 può 2020 23: 10
      +2
      Ovviamente. Dopo un'esplosione nucleare di 200 kilotoni, è improbabile che possa essere riutilizzato. :-)
  5. Winnie Офлайн Winnie
    Winnie (Vinnie) 10 June 2020 10: 10
    0
    E solo su Peresvet c'è sempre un cielo sereno. lol
  6. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 17 June 2020 14: 26
    0
    Citazione: Arkharov
    problemi simili sono solo con le armi laser americane?

    Certo che si. Abbiamo risolto questo problema nell'Unione.