Arrivo in Libia di mercenari sotto la copertura di "Shell" ha colpito il video


Diversi An-1 sono atterrati all'aeroporto di Beni Walid in Libia sotto la copertura dei sistemi missilistici antiaerei Pantsir-S32. Fonti arabe sono fiduciose che a bordo ci siano mercenari sconosciuti, oltre a attrezzature e munizioni aggiuntive.


A sua volta, l'edizione tedesca Die Zeit, riferendosi a informazioni riservate delle Nazioni Unite, riporta che un gruppo di almeno 20 persone è arrivato in Libia. Questi sono mercenari provenienti da Australia, Francia, Malta, Sud Africa, Gran Bretagna e Stati Uniti. Sostenendo il generale Khalifa Haftar, dovranno fermare le navi di rifornimento turche in viaggio verso la capitale, Tripoli, al largo delle coste del Mediterraneo. L'obiettivo principale è intercettare la fornitura di armi alle forze PNS.


Haftar ha annunciato un'offensiva contro Tripoli più di un anno fa. Da allora, il conflitto si è trasformato in una guerra civile. Le Nazioni Unite hanno documentato numerose violazioni dell'embargo sulle armi alla Libia, inclusa la Turchia, che fornisce armi alle forze del PNC. Inoltre, ci sono molti mercenari stranieri che operano nel paese.

Un anno fa, sei elicotteri militari dal Sud Africa e due imbarcazioni militari da Malta sono stati introdotti clandestinamente in Libia. Diverse società degli Emirati Arabi Uniti sono elencate come fornitori di armi.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Cyril Офлайн Cyril
    Cyril (Cyril) 25 può 2020 12: 42
    -2
    Questi sono mercenari provenienti da Australia, Francia, Malta, Sud Africa, Gran Bretagna e Stati Uniti.

    Come se i bei vecchi tempi delle guerre mercenarie e coloniali fossero tornati)) Mancano il Belgio e l'Olanda.
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 25 può 2020 12: 59
    -3
    - Tutto questo assomiglia ... mmmm ... - la guerra civile in Spagna (1936-1939) ... - Vero ... - questa è una parodia pietosa ...
    - E chi è il "generale Franco" ... - è difficile dirlo ...
    - Ma ... lo stesso ... - l'intera marmaglia da tutto il mondo ha già iniziato a radunarsi ...
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 26 può 2020 00: 53
    +2
    Questi sono mercenari provenienti da Australia, Francia, Malta, Sud Africa, Gran Bretagna e Stati Uniti.

    E dov'è la comunità mondiale indignata? Questa è un'interferenza negli affari interni della Libia.

    Sostenendo il generale Khalifa Haftar, dovranno fermare le navi di rifornimento turche in viaggio verso la capitale, Tripoli, al largo delle coste del Mediterraneo.

    È molto interessante vedere come "oche selvatiche" attaccano le navi turche. Sono surfisti o subacquei?
    A proposito, potrebbero cadere, dicono, un Mig ha già attaccato una fregata turca e una nave di rifornimento.
  4. T. Henks Офлайн T. Henks
    T. Henks (Igor) 26 può 2020 16: 14
    0
    Sì, 20-30 mercenari e la guerra è finita! Molto bello.
  5. nov_tech.vrn Офлайн nov_tech.vrn
    nov_tech.vrn (Michael) 26 può 2020 20: 05
    +1
    Haftar ha annunciato un'offensiva contro Tripoli più di un anno fa. Da allora, il conflitto si è trasformato in una guerra civile.

    - Congenialmente, cosa è successo in Libia, negli ultimi 5-6 anni, balli di ragazze adolescenti? I Barmalei del PNS sono illegittimi già da cinque anni, perché nel raccogliere questi burattini si indicava il periodo di validità di questo "governo".