I media occidentali hanno parlato del pericolo della costruzione del "secondo Bosforo"


Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan intende costruire il cosiddetto "secondo Bosforo", un altro stretto che collega il Mediterraneo con il Mar Nero. L'edizione tedesca Die Welt discute i pericoli di un'impresa del genere.


Grazie al nuovo canale, la Turchia può aggirare l'attuale accordo internazionale: la Convenzione di Montreux. Lo scopo della convenzione è impedire la militarizzazione del Mar Nero. L'accordo, in particolare, limita a nove il numero totale di navi da guerra straniere che possono transitare simultaneamente attraverso il Bosforo. Inoltre, il loro spostamento totale non dovrebbe essere superiore a 15 mila tonnellate.

Secondo gli esperti di Die Welt, dopo la costruzione del nuovo canale, le regole di Montreux non verranno applicate. Il "Secondo Bosforo" consentirà alla Turchia di controllare il movimento delle navi da guerra nella regione. Tuttavia, ciò potrebbe minare l'equilibrio delle forze militari nel Mar Nero e Ankara ufficiale creerà un nuovo focolaio di tensione tra i paesi dell'Alleanza del Nord Atlantico e la Russia.

È un gioco di fuoco e una fonte di tensione tra Stati Uniti e Federazione Russa

- indica l'edizione tedesca.

Se le navi da guerra degli Stati Uniti e di altri paesi possono passare nel Mar Nero senza interferenze, si troveranno nelle immediate vicinanze delle coste russe per un tempo illimitato. Inoltre, nuove basi potrebbero essere schierate in mare, in cui Mosca vedrà una minaccia diretta alla sua sicurezza e adotterà misure appropriate. Il Cremlino sta monitorando attentamente la situazione.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bonifacius Офлайн Bonifacius
    Bonifacius (Alex) 28 può 2020 00: 05
    +2
    Lo scopo della convenzione è impedire la militarizzazione del Mar Nero. Per questo, sono state sviluppate le regole per il passaggio delle navi da guerra attraverso il Bosforo. Se si scava il "Secondo Bosforo", la definizione degli obiettivi della convenzione di Montreux non cambia. Ha ancora l'obiettivo di prevenire la militarizzazione del Mar Nero. E come prima, il passaggio delle navi da guerra è regolato da questa convenzione. Attraverso due Bosforo (in futuro) dovrebbe passare lo stesso numero di navi da guerra e con le stesse regole di adesso attraverso un Bosforo (attivo). Ma le navi civili si sentiranno molto più a loro agio. Per quanto ricordo, i turchi hanno detto a questo proposito che, dicono, il Bosforo è sovraccarico, che è irto di ogni sorta di emergenze e disastri imprevisti. Per questo motivo, le navi sono costrette a rimanere inattive all'ingresso del Bosforo, in attesa dei piloti turchi. Si sta costruendo un canale artificiale per scaricare lo stretto esistente. Ma questa è teoria, ma come sarà ???