Le ferrovie lettoni sono diventate non redditizie in assenza di merci russe


L'azienda "Ferrovie lettoni" (Latvijas dzelzceļš) sta attraversando un periodo molto difficile. La società ha chiuso il 2019 con perdite per 9,328 milioni di euro e nel 2020 ai problemi esistenti si sono aggiunti la pandemia COVID-19 e l'ulteriore diminuzione del traffico merci da essa causata.


Se la società ha chiuso il 2018 con un utile di 14,408 milioni di euro, nel 2019 il fatturato dell'azienda è diminuito del 7,5%, a 337,645 milioni di euro. La maggior parte delle entrate della società è fornita dal vettore merci LDZ CARGO. Nel 2019 ha trasportato 41,49 milioni di tonnellate di merci, ovvero 7,77 milioni di tonnellate o il 15,8% in meno rispetto al 2018. A loro volta, i proventi di LDZ CARGO per l'utilizzo dell'infrastruttura sono aumentati del 14,2% o 9,514 milioni di euro rispetto al 2018.

Va notato che l'investimento di capitale delle Ferrovie lettoni nel 2019 è stato di 29,742 milioni di euro, mentre l'investimento di LDZ CARGO è stato di soli 2,61 milioni di euro.Ciò ha portato al fatto che le entrate della Ferrovia lettone nel 2019 anno ha cessato di coprire i costi. Successivamente, le Ferrovie lettoni hanno iniziato a chiedere lo stanziamento di 25 milioni di euro dal bilancio statale, inoltre LDZ CARGO voleva ricevere denaro anche dal bilancio lettone. Aveva bisogno di altri 15,8 milioni di euro "per compensare il costo della fornitura dei servizi di trasporto pubblico".

Entro la fine del 2020, le Ferrovie lettoni licenzieranno 1,5 mila dipendenti, ad es. 24% di tutto il personale. La società ha rifiutato di attuare una serie di progetti: l'elettrificazione della ferrovia e lo sviluppo dello scalo di smistamento di Daugavpils. Ciò è giustificato dal fatto che in assenza di carico russo la compagnia è diventata non redditizia. Inoltre, alcuni lettoni politica-I russofobi, con la loro caratteristica arroganza, dichiarano assolutamente sfacciatamente che "la Russia potrebbe portare a termine il suo riorientamento a un ritmo più lento".
  • Foto utilizzate: RvR Project / wikimedia.org
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 28 può 2020 22: 17
    +6
    Che cosa c'é? L'UE è grande, 500 milioni di persone. Trasporta merci dell'UE e ne trarrai profitto!
  2. Egor 7b7 Офлайн Egor 7b7
    Egor 7b7 28 può 2020 22: 27
    + 10
    Ai tempi dell'URSS, gli Stati baltici erano la vetrina del paese, ora gli Stati baltici sono diventati l'ano dell'Europa.
    1. Aico Офлайн Aico
      Aico (Vyacheslav) 28 può 2020 23: 02
      +3
      Lei era loro, solo con "labbra" dipinte !!!
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 28 può 2020 22: 47
    +6
    Dopo il crollo dell'URSS, gli stati baltici sono diventati i leader nell'esportazione di metallo, sembra che questo business stia aspettando una rinascita.
    Anche in questo caso, i binari devono ancora essere smontati, ci saranno dei lavori.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 29 può 2020 00: 31
      +4
      ... ci saranno lavori.

      Ma non per molto.
  4. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 28 può 2020 23: 00
    +4
    Baltic gratis - anche serbatoi e piattaforme gratis !!!
  5. LeftPers Офлайн LeftPers
    LeftPers (Anton) 29 può 2020 05: 59
    +1
    bevande per le "Ferrovie lettoni". Acquista popcorn e guarda morire il prossimo limitrophe.