Rafforzamento delle forze: carri armati turchi avvistati in Libia per la prima volta


Ankara sta creando una base militare in Libia. Ciò è evidenziato dai dati dei servizi di monitoraggio marittimo e aereo e dalle risorse di navigazione.


La Turchia trasferisce al territorio controllato dal Governo di Accordo Nazionale, manodopera e militari tecnica... È stato registrato l'atterraggio di altri due aerei da trasporto militare C-130 "Hercules" dell'Aeronautica Militare turca all'aeroporto di Tripoli, e sono state identificate due fregate della Marina turca addette alla difesa aerea nei pressi del porto di Misurata (controllato dal PNS).



Anche nella capitale libica sono stati avvistati per la prima volta i carri armati turchi М60А1.


Va notato che, sebbene la Turchia non pubblicizzi le sue azioni, non le nasconde nemmeno. Dopo tutto, il PNS è il governo della Libia, riconosciuto dall'ONU, sebbene sia composto principalmente da islamisti. Ankara ha anche un accordo sulla cooperazione e il supporto militare con il PNS.

Tuttavia, questo non è sorprendente, perché il PNC ha promesso ad Ankara di adempiere in futuro agli obblighi previsti dai contratti di costruzione congelati in Libia, che vengono valutati in $ 25 miliardi. Quindi, formalmente, i turchi sono legalmente in Libia su invito ufficiale del presunto governo, la cui legittimità è contestata dal parlamento popolare eletto del paese, seduto a Tobruk e controllando l'esercito nazionale libico del feldmaresciallo Khalifa Haftar.
  • Foto utilizzate: USAF
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. bear040 Офлайн bear040
    bear040 30 può 2020 13: 48
    +3
    I carri armati M60 sono diventati da tempo obsoleti e corrispondono più o meno nel loro livello al T-54 sovietico ... L'offensiva della Turchia con tali armi o soffocerà, o andrà lentamente e con grandi e forse enormi perdite dell'esercito turco.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 30 può 2020 14: 17
      -1
      Ce n'è appena abbastanza.
      1. bear040 Офлайн bear040
        bear040 30 può 2020 14: 23
        +3
        Tenendo conto delle moderne armi anticarro, l'M60 può essere inviato in battaglia con lo stesso successo del T-34 ... Il primissimo colpo da qualsiasi ATGM, o RPG, trasformerà l'M60 in un mucchio di rottami.
        1. Arkharov Офлайн Arkharov
          Arkharov (Grigory Arkharov) 30 può 2020 14: 24
          -3
          Sì, piuttosto come il T-72. La differenza qui sarà piccola, sicuramente per l'ATGM.
          1. bear040 Офлайн bear040
            bear040 30 può 2020 14: 28
            +3
            No, i T-72 hanno un'armatura multistrato e una protezione dinamica, e la pistola sul T-72 è molto meglio ... E l'M60 è un analogo del T-54 sovietico, senza protezione contro le armi di distruzione di massa, senza un caricatore automatico, senza la possibilità di sparare ATGM attraverso la canna pistole e armature arrotolate ...
            1. Arkharov Офлайн Arkharov
              Arkharov (Grigory Arkharov) 30 può 2020 14: 30
              -3
              Anche l'M60 è stato aggiornato cento volte. E cosa intendi organizzare lì, infatti, battaglie di carri armati?
              1. bear040 Офлайн bear040
                bear040 30 può 2020 14: 33
                +3
                L'M60 è un carro armato molto più vecchio del T-72 ... è persino il T-62 inferiore nell'armamento ... non lo supera nella protezione dell'armatura ...
                1. Arkharov Офлайн Arkharov
                  Arkharov (Grigory Arkharov) 30 può 2020 14: 40
                  -1
                  Sì, tutto questo è chiaro, ma conti sulle battaglie tra carri armati in arrivo? E qualsiasi ATGM e T-72 disponibili verranno inviati alla spazzatura. Dove metà delle truppe sono sui carri, e l'M60 è un'arma meravigliosa, oltre che un consumabile poco costoso.
                  1. bear040 Офлайн bear040
                    bear040 30 può 2020 14: 43
                    +2
                    Come hanno dimostrato le battaglie in Siria e Cecenia, il T-72 è ancora più difficile da rompere rispetto al T-80 ... Sì, le prime modifiche all'esportazione, e in particolare le prime modifiche all'esportazione del T-72, attualmente hanno una protezione insoddisfacente, ma anche Il T-72S ha spesso resistito ai colpi di ATGM e giochi di ruolo, l'M60 non ha alcuna possibilità che ...
                    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                      Raccoglitore (Myron) 30 può 2020 16: 52
                      -2
                      Per essere sinceri, va tenuto presente che i carri armati sono le armi di ieri; vengono sostituiti da sistemi di combattimento robotici leggeri, mobili e completamente autonomi dotati di tipi di armi fondamentalmente nuovi. In Libia, ovviamente, questi complessi non lo sono e non lo saranno, tuttavia, se i turchi usano con competenza i loro droni, come hanno fatto a Idlib, l'esercito di Haftar non ha possibilità. Penso che l'esercito turco abbia già sviluppato metodi di interazione tra droni e veicoli blindati, nelle condizioni della Libia, anche i carri armati obsoleti possono essere una forza formidabile.
                      1. bear040 Офлайн bear040
                        bear040 30 può 2020 16: 55
                        +3
                        La cosa peggiore è che quei droni che la Turchia ha usato in Siria sono prodotti in Turchia in quantità limitate, sono molto costosi e quasi tutti quelli esistenti sono già andati persi in battaglie, e il ritmo del loro rilascio è molto basso ... Con i sistemi robotici a terra, i turchi sono anche peggio. praticamente nulla ... I carri armati obsoleti non diventeranno mai forza, è stato dimostrato in Siria, dove la roba vecchia ha subito enormi perdite, chiunque l'abbia usata e la Turchia non fa eccezione ... Anche i nuovi carri armati turchi Leopard-2 si sono mostrati peggio in Siria di T-72S.
                      2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 30 può 2020 17: 01
                        -3
                        Tu, a quanto pare, non sei nell'argomento ...
                      3. bear040 Офлайн bear040
                        bear040 30 può 2020 17: 05
                        +3
                        Ma dove ne ho davvero bisogno ... Ecco il T-72S, che ha resistito in Siria, i colpi di GdR e ATGM che ho visto ... ei Leopardi-2 dell'esercito turco, con le torrette strappate dall'esplosione di munizioni e gli equipaggi turchi d'élite morti, ho visto anche ... Possibilità per la sopravvivenza sul campo di battaglia, non ci sono cianfrusaglie come Leopard-1 e M 60, questi carri armati sono più deboli del T-62 ... Per quanto riguarda i droni, leggi più professionisti e non ubriachi di russofobia senza istruzione dalle tue piogge ...
                      4. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                        Raccoglitore (Myron) 30 può 2020 17: 21
                        -4
                        Non so cosa sia "Rains", e preferisco capire i problemi dell'uso moderno dei veicoli blindati sul campo di battaglia senza ubriachi ...
                  2. Amaro Офлайн Amaro
                    Amaro (Gleb) 30 può 2020 22: 35
                    +1
                    I carri armati obsoleti non diventeranno mai energia

                    È un po 'come una guerra semi-partigiana, truppe regolari con il naso di un gulkin. Quindi sia il T-54 che l'M60 sono armi a tutti gli effetti. E i turchi hanno un esercito ben coordinato, che ha una certa esperienza sia nelle operazioni di combattimento che nella lotta contro i partigiani, nonché nei moderni sistemi di comunicazione, intelligence e comando e controllo. Soprattutto non si può non notare che le parole delle autorità turche non differiscono dalle loro azioni. L'esercito turco si sta comportando in modo abbastanza sicuro, a quanto pare, ha un ordine specifico e un obiettivo chiaro.
                    La Russia, d'altra parte, è seduta in Libia per il momento su due sedie e, o sta aspettando qualcosa, o semplicemente non sa cosa fare dopo. Sebbene, ovviamente, ci sia ancora un'opzione con un piano astuto, molto flessibile e dinamico. buono
                    Mi chiedo quali truppe appariranno presto lì se non turchi, francesi, italiani o ancora americani con i loro posti di blocco "germoglieranno" come funghi dopo la pioggia.