Russia e Cina si preparano a sfidare gli Stati Uniti in diverse parti del mondo


La crescente attività dei militari della Federazione Russa e della RPC in diverse regioni del mondo è commentata dai media internazionali. Così le notizie sul presunto trasferimento di aerei militari russi in Libia sono commentate dal quotidiano americano Los Angeles Times.


Questo dispiegamento militare [dei russi], che il Pentagono ha declassificato questa settimana e negato da Mosca, è l'ultimo di una catena di escalation [...] in cui droni turchi ed emiratini, sistemi di difesa aerea russi e veicoli corazzati giordani compaiono sui campi di battaglia in Libia, ignorando embargo sulle armi di nove anni

- rivendica la pubblicazione.

Il testo menziona che l'apparizione di "aerei russi" in Libia "ha scioccato gli Stati Uniti e altre potenze occidentali", che in precedenza ignoravano ampiamente il conflitto. L'Occidente teme una nuova fase della guerra per procura in Medio Oriente, così come il rafforzamento delle posizioni della Russia sul "fianco meridionale dell'Europa". Molti vedono Mosca applicare lo stesso schema utilizzato in precedenza in Siria, dove il Cremlino ha stabilito un punto d'appoggio regionale per se stesso.

Allo stesso tempo, dall'altra parte del pianeta, Hong Kong parla della minaccia di un'invasione cinese di Taiwan.
Asia Times
.
Aumentano i timori che Pechino possa intraprendere un'azione militare diretta contro Taipei prima di un'esercitazione militare su larga scala da parte dell'Esercito popolare di liberazione della Cina questa estate.

La RPC, secondo quanto riferito, invierà entrambe le sue portaerei, Liaoning e Shandong, in mare "per esercitazioni". La pubblicazione suggerisce, con riferimento agli esperti intervistati, che tali manovre militari possono diventare un preludio ad azioni più ampie e concrete per reprimere il "separatismo" del governo dell'isola.

L'attività della RPC è nota in altri paesi. Il Pentagono ha segnalato "almeno nove" casi di scontri "pericolosi" che hanno coinvolto navi da guerra cinesi e americane da marzo. Anche il Vietnam, come le Filippine, riporta "azioni aggressive cinesi" contro le loro navi.

Si ritiene, afferma l'articolo, che il presidente cinese Xi Jinping abbia individuato nel 2020 un momento determinante per la "riunificazione" della Grande Cina, in particolare attraverso la reintegrazione di Taiwan sotto il dominio di Pechino.

All'inizio di questo mese, giapponese notizia Kyodo ha rilasciato informazioni secondo cui il comando meridionale del PLA prevede di organizzare un'invasione simulata delle isole Pratas controllate da Taiwan.

I giochi di guerra della Cina ad agosto includeranno anche manovre "senza precedenti" nell'isola meridionale di Hainan. Gli esercizi sono programmati per coinvolgere navi d'assalto anfibie, elicotteri, hovercraft e un numero significativo di Marines.

Tuttavia, secondo alcune stime, questi "esercizi" potrebbero ben presto trasformarsi in una vera guerra se i processi geopolitici si intensificassero a valori intollerabili.
  • Fotografie usate: Ministero della Difesa della Federazione Russa
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 31 può 2020 13: 07
    -3
    Russia e Cina si preparano a sfidare gli Stati Uniti in diverse parti del mondo

    - Cosa hai intenzione di fare ... - di nuovo "Russia e Cina" ... - Potresti pensare che la Cina ... - dirà: "Fas!" ... - E la Russia sarà la prima in assoluto a scalare per prendere d'assalto e battere Taiwan per la Cina ...