La Russia ha offerto alla NATO di accordarsi sull'intercettazione degli aerei da combattimento


Il ministero della Difesa russo ha suggerito che l'Alleanza del Nord Atlantico decida sull'intercettazione degli aerei da combattimento: le parti possono concordare le regole di avvicinamento minimo degli aerei.


Al fine di chiarire i possibili passaggi per risolvere gli incidenti aerei, così come le azioni in mare, siamo pronti a fissare alcune regole che determineranno le distanze minime per l'avvicinamento di aerei e navi. Verranno inoltre raggiunti accordi sulla procedura di interazione tra gli equipaggi.

- ha detto ai corrispondenti il ​​capo della Direzione principale delle operazioni dello Stato maggiore delle forze armate RF, il colonnello generale Sergei Rudskoy TASS.

Rudskoy ha anche sottolineato che la Russia offre alla NATO un'implementazione pratica dell'uso dei transponder in aria durante il volo sul Mar Baltico.

Un accordo sulle regole di intercettazione aiuterà in futuro ad evitare molti eventi spiacevoli tra aerei militari russi e dell'Alleanza. Così, a fine aprile, il servizio stampa della 6a flotta della Marina americana ha riferito del pericoloso riavvicinamento del caccia SU-35 dell'aeronautica russa e della pattuglia antisommergibile americana P-8A Poseidon. Prima di allora, c'erano informazioni che il MiG-31 russo, che accompagnava il vettore missilistico strategico Tu-95MS, si avvicinava all'F-16.
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 1 June 2020 19: 26
    0
    Molto tempo fa questa stronzata di "intercettazione" è ora di finire. Non c'è alcun senso da parte loro. Tranne che un giorno si agganciano l'un l'altro. E questo è tutto. No, beh, se solo le medaglie si guadagnassero "eroicamente" - cosa sono alcune, cosa sono altre? risata Ho appena pubblicato di recente di questo divertimento militare assolutamente inutile. Questa sciocchezza è rara e pericolosa. E prima o poi finirà tristemente. È giunto il momento di concordare le regole di condotta sulle acque neutre. Tè, non i ragazzi del cortile delle strade vicine. E l'uso delle armi per quelli particolarmente noiosi deve essere elaborato. Quanto e su quale aereo e per quanto tempo puoi volare e su cosa. Tutto può essere negoziato.
  2. lavoratore dell'acciaio 1 June 2020 19: 55
    +1
    Tu stesso sai che gli americani rispettano i trattati finché ne traggono vantaggio. Lasciateli proporre. Allora i contratti dureranno più a lungo.
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 2 June 2020 04: 13
      -2
      Lasciateli proporre.

      Suggeriscono anche che l'esercito russo segua le regole.
      4-5 giorni fa, l'Amer R-8 è stato intercettato da 2 caccia russi sul Mar Mediterraneo. L'R-8 non poteva manovrare a destra e sinistra senza rischiare la vita dei piloti russi.
      Video qui:



      - i primi 25 sec. il caccia russo è oscurato dal motore P-8 destro, debolmente visibile. Ma puoi anche vedere quanto pericolosamente si è avvicinato all'aereo. E poi, in generale, "numeri da circo senza senso".
      Vuoi dire che si tratta di un riavvicinamento secondo le regole legali dell'esercito?
      A proposito, presta attenzione alla descrizione di tali incidenti nella stampa russa da diverse parti. Dalla parte russa:

      Gli aerei Amer si sono avvicinati ai nostri confini e sono stati intercettati dai combattenti della difesa aerea.

      Non una parola sull'attraversamento del confine.
      Oppure:

      Gli americani si sono lamentati della pericolosa intercettazione non professionale dei loro scout che volavano vicino ai nostri confini.

      Non ha violato i confini, ma si è lamentato.
      Non ci sono state lamentele da nessuna parte del sorvolo degli aerei russi e dei combattenti NATO che li accompagnavano. Si scopre che solo gli americani si lamentano della scorta russa. La Russia non si lamenta della NATO.
      La domanda per te (basata sul video) è che gli americani abbiano ragione o torto? L'esercito russo vola professionalmente? Naturalmente, la risposta più prontamente disponibile è "Cosa stanno facendo qui?"
      Se sei un sostenitore di tale risposta, mi dispiace disturbarti ...
  3. Winnie Офлайн Winnie
    Winnie (Vinnie) 1 June 2020 20: 11
    -2
    Se non sono d'accordo, l'SU-27 continuerà a scomparire nel Mar Nero durante i voli di addestramento.
  4. GRF Офлайн GRF
    GRF 2 June 2020 05: 01
    +1
    La zona è delineata, perché correre subito? Lanciare più in profondità, registrare la violazione e l'intercettazione con conseguenze specifiche, se è civile - piantare, non civile - abbattere ininterrottamente.
    Non vogliamo permettere questo al nostro territorio, quindi affrontare il fatto della nostra espansione unilaterale dell'area riservata. Non mi piace? Poi lasciateli andare e negoziate le possibilità di frequentare i nostri confini.