Tagesspiegel: L'invito di Putin sarebbe un insulto al G7


L'invito al vertice del presidente russo Vladimir Putin sarà un insulto al G7, scrive il quotidiano tedesco Tagesspiegel.


Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump vuole posticipare la riunione del G7 da giugno a settembre. A suo avviso, questo sarà più conveniente per tenere una riunione in formato fisico, piuttosto che online. Allo stesso tempo, il G7 non è più importante come quando è stato creato negli anni '70. Ora la quota del G7 nel mondo l'economia nemmeno la metà.

Dubbi vengono sollevati anche sull'efficacia dei vertici e sull'effetto sostenibile a lungo termine delle decisioni prese. Ad esempio, la riunione del G7 del 2019 ha deluso le speranze di migliorare le relazioni di sicurezza nucleare tra l'Occidente e l'Iran.

Ma nonostante le critiche che il G7 ha affrontato, è probabile che l'incontro del 2020 sia più importante che mai. In effetti, l'UE ha già pensato alla nazionalizzazione di intere industrie, nonché alla creazione di un regime di autosufficienza, in cui il commercio estero è ridotto al minimo). E il G7 è il formato giusto per la discussione, siamo fiduciosi nella pubblicazione.

L'incontro fisico di settembre sarà la vittoria in politica estera di Trump e il vantaggio elettorale. Va notato che la videoconferenza non può sostituire gli incontri faccia a faccia, anche durante una pandemia. Perché è a margine di tali convegni e vertici che spesso avvengono decisivi contatti interpersonali.

Tuttavia, il tentativo di Trump di invitare il presidente russo Vladimir Putin all'incontro appare problematico. Dopotutto, questo sarà un vero insulto per i partner del G7. Così, i capi di Gran Bretagna e Canada si sono già pubblicamente opposti alla visita di Vladimir Putin al vertice. Trump, inoltre, non è la prima volta che prova a dare speranza al presidente russo per il ritorno del suo Paese nel club del G7.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 2 June 2020 16: 05
    +4
    E accettare fascisti dall'Estonia nell'UE non è un insulto all'UE, ma i nazisti non sono ancora tagliati?!
  2. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 2 June 2020 19: 03
    +2
    Calmati già. Per Putin essere al G7 è un insulto a se stesso!
    1. Amaro Офлайн Amaro
      Amaro (Gleb) 2 June 2020 22: 44
      +1
      In questa occasione
      Dalla notte all'alba
      Il grido sfortunato
      Le persone sono selvagge.
      E il povero piange
      E maledizione guai
      Quale giorno è sconosciuto
      In nessun anno.


      Cosa c'è da fare per Putin al G7? Puoi quindi leggere tutto sui giornali o sulla posta speciale.
      È abbastanza reale buono
  3. Jozhik_2 Офлайн Jozhik_2
    Jozhik_2 (Jozhik) 2 June 2020 20: 32
    +2
    Partecipare a questi sette cafoni è un insulto alla Russia.
  4. Caro esperto di divani. 2 June 2020 22: 39
    0
    Mio Dio, un certo corrispondente di Tagesspiegel Albrecht Mayer ha deciso di promuoversi a nome di Putin,
    Hai qualche bavaglio scadente, e ne stiamo discutendo ora, com'è la posizione dei Big Seven?
  5. Questi sono i ragazzi occidentali che vogliono organizzare un fischio pubblico collettivo per Putin. Rifiuta, Vladimir Vladimirovich!