Corridoio di trasporto "Nord-Sud": in Russia è in costruzione un ponte sul canale Volga-Don


Fotografie spettacolari sono state pubblicate dal cantiere del nuovo ponte stradale attraverso il canale navigabile Volga-Don, che è in costruzione come parte della costruzione della prima tappa della tangenziale intorno a Volgograd. Questa struttura diventerà non solo un importante oggetto di rilevanza federale, ma anche una pietra miliare nella creazione di un corridoio di trasporto internazionale "Nord-Sud", che dovrebbe collegare i paesi dell'Europa con gli stati del bacino del Caspio e ulteriormente con l'India.


Sebbene i lavori siano iniziati solo questo autunno, centinaia di pile sono già state piantate e 13 dei 27 supporti sono stati eretti. Inoltre, i contorni della futura tangenziale sono già chiaramente visibili sul terreno.

La campata del futuro ponte sarà di 1,3 chilometri e la più lunga delle sue campate raggiungerà i 150 metri. Il costo della struttura è di circa 5 miliardi di rubli.

Si prevede che il traffico limitato sul ponte inizierà nel 2022 e diventerà pienamente operativo entro il 2024. Secondo i media, i lavori stanno procedendo nei tempi previsti e, a causa della pandemia, sono state prese le precauzioni necessarie.



Oltre al grande significato internazionale e federale, il ponte diventerà anche una parte importante dell'infrastruttura locale. Non è un segreto che solo tre ponti stradali attraversano l'intera lunghezza del canale di navigazione Volga-Don e tutti furono costruiti in epoca sovietica. La nuova struttura potrà anche risolvere parzialmente il problema della connettività tra le due sponde della rete idrica.

L'autostrada che aggira Volgograd, di cui il ponte diventerà parte, sarà un'autostrada a quattro corsie, illuminata per tutta la sua lunghezza e comprendente sette nuovi svincoli. Si presume che unirà più autostrade federali contemporaneamente: R-22 "Caspian", A-260 (Volgograd - Kamensk-Shakhtinsky - confine con l'Ucraina) e R-228 (Syzran - Saratov - Volgograd).

I progetti precedenti prevedevano, in particolare, l'ampliamento della già esistente Terza Linea Longitudinale, ma questi piani sono stati sostituiti da un progetto completamente nuovo.

Volgograd rimane l'unica città con una popolazione di un milione nel paese che non dispone di una tangenziale a tutti gli effetti. Di conseguenza, tutto il traffico di transito attraversava le strade cittadine, creando enormi problemi alle infrastrutture fatiscenti.

Oltre a costruire ex novo un nuovo ponte stradale sul Volga-Don, verrà ricostruito anche l'attraversamento esistente situato direttamente all'interno della città. Questa struttura è in vigore da quando il canale è stato messo in funzione nel 1952 e non è stata progettata per il flusso di traffico che lo attraversa oggi.
  • Foto utilizzate: Servizio stampa dell'amministrazione regionale di Volgograd
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 3 June 2020 17: 50
    0
    Corridoio di trasporto "Nord-Sud": in Russia è in costruzione un ponte sul canale Volga-Don

    Questa struttura diventerà non solo un importante oggetto di rilevanza federale, ma anche una pietra miliare nella creazione di un corridoio di trasporto internazionale "Nord-Sud", che dovrebbe collegare i paesi dell'Europa con gli stati del bacino del Caspio e ulteriormente con l'India.

    Con quale altra India ??? Molto probabilmente ... - attraverso il Kazakistan, la Cina inoltrerà uno dei fili della "Via della seta" ... - beh, e oltre ... attraverso Volgograd ...
    Dopotutto, la Cina ha venduto una direzione di questa "Via della seta" ... attraverso la Russia ... - Questo è ciò per cui la Cina si è agitata ... ultimamente ...
    - Dio non voglia ... - che non fosse così ... che mi sbagliavo ...
  2. Andrey_Mart Офлайн Andrey_Mart
    Andrey_Mart ((Gufo)) 4 June 2020 08: 47
    0
    Occorre costruire ponti e strade.