Il nuovo EKS Kupol supera notevolmente il suo predecessore


In Russia, è stata completata la formazione del sistema unificato di rilevamento dello spazio e controllo del combattimento "Kupol" nella composizione minima. Lo ha riferito ieri l'agenzia TASS con riferimento a una fonte nel DIC.


Il rapporto afferma che l'attuale configurazione del sistema è sufficiente per condurre una sorveglianza continua degli Stati Uniti e il rilevamento tempestivo di eventuali lanci di missili balistici. Al momento, EKS include quattro satelliti "Tundra", l'ultimo dei quali è stato lanciato dal cosmodromo di Plesetsk e lanciato in orbita il 22 maggio.

Ricordiamo, in precedenza la funzione di rilevamento dei lanci di missili balistici era svolta dal sistema Oko-1. Quest'ultimo ha funzionato dal 1996 al 2014. Ora questa ESA ha completamente cessato di esistere a causa dell'esaurimento delle risorse dei suoi satelliti costituenti, l'ultimo dei quali ha smesso di funzionare nel 2015.

Va notato che il Kupol supera significativamente il suo predecessore nelle sue caratteristiche. Oltre al rilevamento diretto dei lanci di missili (sia terrestri che marittimi), il nuovo sistema è in grado di determinare la loro traiettoria di volo e fungere da "cannoniere" per la difesa missilistica a terra.

Inoltre, i satelliti della Tundra, grazie al loro sistema di controllo del combattimento, possono essere utilizzati per trasmettere un comando per un attacco di rappresaglia e per indicare un bersaglio per le armi strategiche russe.

Il dipartimento militare ha detto che in futuro la costellazione orbitale dei satelliti "Kupola" sarà portata a nove unità, il che consentirà di stabilire l'osservazione dell'intera superficie terrestre.
  • Foto utilizzate: https://defense.gov/
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 5 June 2020 11: 58
    0
    Quattro satelliti contro decine? Non particolarmente felice. Serve di più, più una riserva.
  2. Sergey Latyshev (Serge) 5 June 2020 12: 18
    -4
    Ma Musk ha lanciato la barca.
    La cupola l'ha trovata? E poi blah blah, 4 pezzi, ma c'è un esempio di azione?
    1. cmonman Офлайн cmonman
      cmonman (Garik Mokin) 5 June 2020 18: 33
      -2
      Ma Musk ha lanciato la barca. La cupola l'ha trovata?

      Sì, naturalmente! E poi hanno riferito a Putin. E Putin ha risposto che Rogozin lo aveva già chiamato e ha detto che erano "i loro" ...
  3. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 5 June 2020 22: 51
    +1
    Gli americani possono lanciare un missile sia dal territorio dei loro alleati che da un sottomarino.