"Rivolta dei generali": perché l'esercito americano ha smesso di obbedire a Trump


Politico la crisi negli Stati Uniti si sta intensificando davanti ai nostri occhi. La lealtà dell'esercito, o meglio, dei suoi comandanti, su cui il presidente Trump aveva così contato come ultimo argomento per reprimere le proteste di massa, è stata messa in discussione. Per il capo della Casa Bianca, questa è una "campana" molto seria.


Continuano disordini e saccheggi negli Stati Uniti, mentre le autorità regionali non sono molto attive nel combatterli. Donald Trump ha minacciato senza mezzi termini di usare le forze militari contro i rivoltosi e "ristabilire rapidamente l'ordine". In effetti, il presidente americano ha il diritto di usare l'esercito contro il suo popolo.

Il capo dello stato ha poteri simili nel quadro della "Legge sull'insurrezione", adottata nel 1807. Ci sono anche dei precedenti. Ad esempio, nel 1967, quando gli afroamericani erano ancora chiamati neri e i loro luoghi di residenza compatta erano i ghetti, un normale raid della polizia volto a chiudere un bar illegale a Detroit si concluse con massicci scontri armati con i residenti locali. Anche la Guardia Nazionale non poteva far fronte ai neri, quindi su richiesta del governatore dello stato, una divisione aviotrasportata con un pesante elettrodomestici... Decine di morti, migliaia di feriti. L'anno successivo eventi simili furono ripetuti a Chicago, Baltimora e Washington.

Un altro "trionfo della democrazia" è avvenuto negli Stati Uniti nel 1992, subito dopo la vittoria nella Guerra Fredda sull '"impero del male", l'URSS. I poliziotti di Los Angeles hanno picchiato il bullo nero Rodney King con i manganelli, provocando massicce proteste tra la popolazione afroamericana. La folla ha preso d'assalto il quartier generale della polizia, la principale città della California è stata bruciata per una settimana, gli incendi hanno distrutto circa cinquemila edifici. Tutti questi eventi sono stati sovrapposti a un comune economico crisi e alta disoccupazione, come ai nostri giorni. La Guardia Nazionale, paracadutisti e marines sono stati nuovamente schierati per pacificare i rivoltosi. Decine di persone sono state uccise, più di duemila persone sono rimaste ferite.

In generale, parafrasando l'intervistatore della “generazione Pepsi” Yuri Dudy, “Los Angeles (Detroit, Baltimora, Washington, Chicago) è il luogo di nascita della paura”. Ok, questo è tutto uno scherzo, nel 2020. Quindi, abbiamo scoperto che il presidente Trump ha il diritto legale di usare l'esercito e veicoli blindati pesanti contro il suo popolo e "rotolare il fegato sull'asfalto" ai manifestanti. Ma non è possibile.

All'inizio, i generali senior in pensione John Allen e William Perry si opposero. Allen ha dichiarato:

L'ultima cosa di cui il paese e le forze armate hanno bisogno ora sono i soldati americani che attaccano i cittadini americani per volere del presidente.


Perry gli fece eco:

L'esercito degli Stati Uniti non dovrebbe essere usato contro i cittadini americani e non dovrebbe essere usato per promuovere gli interessi ristretti di partito di nessuno.


Una tranquillità insolita per i generali, ma si possono capire: sono entrambi strettamente legati al Partito Democratico, hanno costruito la loro carriera sotto Bush Jr. e Obama. Ma molto peggio per il repubblicano Donald Trump è che le sue stesse creature gli si sono opposte. Già licenziato da lui, l'ex capo del Pentagono "Mad Dog" Mattis ha sostenuto i manifestanti, accusando il presidente di cercare di dividere il proprio popolo. Anche l'attuale segretario alla Difesa Michael Esper si è apertamente espresso contro l'uso dell'esercito ai sensi della "Legge di insurrezione", avendo ordinato il ritiro di parte della Guardia Nazionale dalla periferia di Washington. È vero, dopo essere stato convocato "sul tappeto" alla Casa Bianca, ha annullato il suo ordine ...

Questa "rivolta dei generali" mette Trump in una posizione estremamente imbarazzante. Da un lato, se lui, con l'aiuto dei militari, ripristina l'ordine con il pugno di ferro, allora agli occhi del suo elettorato nucleare si dimostrerà un presidente forte di cui ci si può fidare per il futuro del Paese. D'altra parte, tutte le "secche", le distruzioni e le vittime umane che inevitabilmente accadranno, saranno usate dai democratici contro lo stesso Trump alla vigilia delle elezioni. Sembrerebbe che questa sia un'ottima scusa per "saltare fuori argomento", ma questo può anche giocare contro il presidente, dal momento che dimostrerà che anche il suo stesso esercito non gli obbedisce. Chi ha bisogno di un presidente così perdente?

In generale, gli oppositori politici hanno spinto Donald Trump in una trappola dalla quale non esiste una facile via d'uscita. Oggettivamente, una così franca opposizione al capo di stato nelle strutture di potere testimonia una profonda crisi negli Stati Uniti, che può ben essere considerata un altro passo verso una possibile guerra civile a causa del conflitto civile delle élite americane, di cui noi detto alla vigilia di.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 6 June 2020 10: 52
    +4
    L'ultima cosa di cui il paese e le forze armate hanno bisogno ora sono i soldati americani che attaccano i cittadini americani per volere del presidente.

    O si, sì dare alla gente l'opportunità di sperimentare nella propria pelle come opera l'esercito americano non è una buona idea per un politico. no Un paio di insediamenti bombardati, diversi casi di distruzione di cerimonie nuziali, a quanto pare, contribuiranno allo sviluppo del movimento partigiano. E questo esercito non sa come farlo in un altro modo.
  2. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 6 June 2020 11: 10
    -6
    È positivo che solo i russi vivano in Russia. E fondamentalmente, come un negroide da un caucasico, non differiscono l'uno dall'altro. Tranne che per la fede. Pertanto, non c'è bisogno di guardare come si suppone che l'esercito americano sia con la sua gente e tutto il resto. Molti neri sono emigrati in URSS dagli USA !? : O la Russia moderna? : E perché i negri degli Stati Uniti, oppressi da secoli, non hanno scaricato? In modo che io, un russo russo con gli occhi azzurri, in Russia ho le entrate e le opportunità di quel negro americano di Harlem. risata
    1. Caro esperto di divani. 6 June 2020 11: 48
      +3
      Quindi ho un russo russo con gli occhi azzurri in Russia e le entrate e le opportunità di quel negro americano di Harlem

      Andateci di persona e vedrete con i vostri "occhi azzurri" come vive il "Negro di Harlem", poi ascolterò attentamente la vostra opinione.
    2. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 6 June 2020 12: 24
      +8
      Citazione: Observer2014
      Molti neri sono emigrati in URSS dagli USA !? : O la Russia moderna? : E perché i negri degli Stati Uniti, oppressi da secoli, non hanno scaricato? In modo che io, un russo russo con gli occhi azzurri, in Russia ho le entrate e le opportunità di quel negro americano di Harlem

      Dio ti proibisce di vivere come l'uomo di colore medio di Harlem. Non hanno prospettive senza istruzione per ottenere un lavoro normale. Dov'è la scuola normale nel ghetto? E allora dove prendi i soldi per il college? Rimane o lo sport o il crimine. Ma nello sport la competizione è dura, gli infortuni e nel crimine sparano e imprigionano.
      Non guardi i rapper neri in Bentley, queste sono le eccezioni che confermano la regola. E a proposito, leggono il loro rap sulla difficile vita per le strade nel ghetto, per la quale sono popolari tra la loro gente e ricevono denaro dai diritti d'autore. A volte vengono fucilati loro stessi.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 6 June 2020 13: 43
        -7
        Sì. Secondo "Zvezda", i loro parametri di riferimento fanno parte delle nostre forze armate.
        Le notizie sugli incidenti con i rapper sono più frequenti di quelle sui generali.
      2. cmonman Офлайн cmonman
        cmonman (Garik Mokin) 6 June 2020 17: 46
        -7
        Dio ti proibisce di vivere come l'uomo di colore medio di Harlem.

        Observer 2014 e tu, Sergei, desideriamo sinceramente vivere come il "nero medio di Harlem", perché oggi Harlem è una zona molto costosa. Puoi leggere il tour in russo:

        https://www.tourister.ru/world/america/united-states/city/new_york_city/publications/258

        o qui:

        https://varlamov.ru/1201088.html

        Harlem è stata completamente ridisegnata negli anni '90. E oggi vive principalmente una popolazione nera, ma molto ricca, o meglio - non povera.
        E se la percentuale della popolazione nera negli Stati Uniti è del 13% (1: 7), questa percentuale rimane in molte aree.

        Non hanno prospettive senza istruzione per ottenere un lavoro normale.

        Questo vale per la popolazione con qualsiasi colore della pelle.

        Dov'è la scuola normale nel ghetto?

        Per cominciare, non c'è "ghetto" in questo senso della parola. Puoi vivere in una zona povera, ma finisci bene la scuola. Sì, l'ambiente provoca droga / criminalità, ma molto dipende dalla famiglia e dall'ambiente. E nelle zone bianche povere la stessa situazione. I college possono essere completati gratuitamente, soprattutto nella comunità
        collegi. Ma tutto, ancora una volta, dipende dalla famiglia: costringeranno il bambino a studiare o meno. La nostra scuola non forza, i genitori dovrebbero. O il bambino vuole. Ma questa situazione non è solo negli Stati Uniti, penso che sia anche in Russia.

        ... rappano sulla vita difficile per le strade del ghetto ...

        Ho parlato un po 'di questa vita difficile sopra, ma lo ripeterò ancora: il bambino / adolescente deve fare la sua scelta. Chi lo aiuterà in questo è anche una domanda difficile. Come tutto in questa vita ...
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 7 June 2020 08: 10
          +1
          Citazione: cmonman
          Observer 2014 e tu, Sergei, desideriamo sinceramente vivere come il "nero medio di Harlem", perché oggi Harlem è una zona molto costosa. Puoi leggere il tour in russo:

          Grazie ma non mi serve. Non ho bisogno di aree così costose. L'alto costo degli immobili non dice ancora nulla sulla qualità della vita. A Mosca, anche i Krusciov uccisi di emergenza sono costosi.
          PS Varlamov per me, per usare un eufemismo, non è un'autorità nella vita. E quanto vale come "urbanista", guarda il tuo tempo libero qui:

        2. Caro esperto di divani. 7 June 2020 10: 47
          0
          Nablyudatelyu2014 e tu, Sergey, desidero sinceramente vivere come "uomo di colore medio ad Harlem"

          Dai..

          È meglio evitare le strade di Manhattan 120-147: ci sono complessi di alloggi sociali concentrati e si nota un alto tasso di criminalità, tradizionale per le aree con fasce di popolazione a basso reddito. In particolare, Harlem non è considerata il posto migliore in cui vivere, fatta eccezione per la 125th Street, dove si trova l'Apollo Theatre.

          https://www.google.de/amp/s/tranio.ru/amp/article/4130/
  3. Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 6 June 2020 19: 47
    +1
    Il nuovo generale Lee è già determinato?
  4. guerriero Офлайн guerriero
    guerriero 6 June 2020 22: 17
    +2
    Voglio la GUERRA negli USA ... gli USA devono scomparire ...
  5. Semenov, P Офлайн Semenov, P
    Semenov, P (Semenov P) 7 June 2020 17: 53
    0
    Delirio. "Ho smesso di obbedire" ... Cosa, Trump ha dato un ordine, un'istruzione, ma non l'hanno ascoltato? Articolo di propaganda.