Dalle parole ai fatti: una petroliera dagli USA per la Bielorussia ha iniziato a spedire carburante


Al porto di Klaipeda (Lituania) è arrivata la prima petroliera con petrolio dagli USA per la Bielorussia. La nave è attualmente in fase di scarico, dopo di che 77 tonnellate di petrolio greggio Bakken saranno spedite su rotaia alla raffineria di Novopolotsk.


Lo ha annunciato il 6 giugno 2020 RIA "Notizie" segretario stampa della preoccupazione di stato "Belneftekhim" Alexander Tishchenko. Secondo lui, la nave è arrivata a Klaipeda alle 23:00 del 5 giugno 2020, dopodiché ha subito iniziato lo scarico.

Tishchenko ha aggiunto che nel 2020 questa è la dodicesima consegna di petrolio alla Bielorussia tramite petroliere. Ha spiegato che si tratta di forniture, alternative a quelle russe, e il loro volume totale ha già superato il milione di tonnellate di petrolio.

Prima di allora, Tishchenko ha affermato che la Bielorussia vuole ottenere il massimo beneficio dalla diversificazione delle forniture. Pertanto, acquisterà petrolio non solo dalla Russia, ma anche dall'Azerbaigian, dalla Norvegia, dall'Arabia Saudita e dagli Stati Uniti.

Vi ricordiamo che a metà maggio 2020 il Dipartimento di Stato americano Ha chiamato la tempistica dell'inizio delle forniture petrolifere statunitensi alla Bielorussia. Poi è stato detto che la prima consegna dovrebbe avvenire all'inizio di giugno. È stato chiarito che si tratta di forniture competitive, che verranno realizzate con il supporto dell'azienda americana Getko e della società polacca UNIMOT.

Ora i partner di Bielorussia, Polonia e Stati Uniti sono passati dalle parole ai fatti. Dopo tutto, Minsk, Washington e Varsavia sperano che con tali rifornimenti saranno in grado di "rafforzare la sovranità e l'indipendenza della Bielorussia", proteggendoli dall'influenza di Mosca.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 6 June 2020 19: 54
    0
    Da quando abbiamo iniziato a collaborare, possono inviare benzina su un volo di ritorno. strizzò l'occhio
  2. bobba94 Офлайн bobba94
    bobba94 (Vladimir) 6 June 2020 20: 00
    0
    L'articolo ha molte lettere e zero contenuti. Aggiungi qualche parola all'autore "comprato a un prezzo ...... al barile", e avrebbe senso. E qui non c'è un articolo, ma un vecchio aneddoto su un argomento medico: "... indovina dal coccige".
    1. GRF Офлайн GRF
      GRF 7 June 2020 18: 42
      -1
      Non trasformare il biscotto in anticipo in ... (delusione)
  3. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 6 June 2020 20: 45
    0
    Blah, blah, blah e nient'altro nell'articolo.

    Citazione: bobba94
    L'articolo ha molte lettere e zero contenuti. Aggiungi qualche parola all'autore "comprato a un prezzo ...... al barile", e avrebbe senso. E qui non c'è un articolo, ma un vecchio aneddoto su un argomento medico: "... indovina dal coccige".

    Totalmente d'accordo con te. Dopotutto, non è chiaro quale sarà il prezzo di uscita di questo petrolio, quale sarà il vantaggio (se non del tutto), a chi verranno venduti i prodotti di questo petrolio. Niente è chiaro, ma molto probabilmente li daranno da mangiare all'interno del paese!
  4. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 6 June 2020 20: 48
    0
    Dopo tutto, Minsk, Washington e Varsavia sperano che con tali rifornimenti saranno in grado di "rafforzare la sovranità e l'indipendenza della Bielorussia", proteggendoli dall'influenza di Mosca.

    Oh, ingenuo. Per cominciare, lascia che ti dicano cos'è la sovranità, e ancor di più l'indipendenza. L'intera economia è legata alla Russia nella Repubblica di Bielorussia per circa il 90 per cento, principalmente vendite di prodotti. No, beh, se la Repubblica di Bielorussia invia le sue merci a questi paesi, allora buona fortuna.
  5. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 7 June 2020 09: 59
    +2
    E cosa farà Lukashenka con il petrolio leggero se le raffinerie saranno orientate verso il petrolio russo pesante? Respinto le piume di pavone ...