Media: la Russia crea una nuova base in siriano El Malikia per un motivo


Le forze armate russe stanno stabilendo una nuova base militare nella regione strategicamente importante della Siria, vicino alla città di Al-Malikiya, nella parte nord-orientale del paese. L'edizione iraniana Donya-e-Eqtesad scrive sul perché la Russia potrebbe aver bisogno di una nuova base.


Ci sono molti giacimenti petroliferi in questo posto in Siria. Anche le forze militari statunitensi sono concentrate nelle vicinanze - tra Deir el-Zor e El-Malikia verso il confine con l'Iraq. Gli Stati Uniti considerano quest'area come la sua zona di influenza. Dopo l'annuncio della costruzione di una nuova base militare per la Federazione Russa, la regione ha iniziato ad essere pattugliata da veicoli militari americani.

Gli esperti che commentano i dati sulla nuova base militare russa suggeriscono che la sua costruzione in una regione così importante della Siria parla di un desiderio di razionalizzare le sfere di influenza della Russia e degli Stati Uniti in questo paese.


La base russa di El Malikia è praticamente circondata dalle truppe americane e dai loro punti fortificati, così come nella parte centrale dell'area, controllata dalle forze armate statunitensi. Allo stesso tempo, non c'è resistenza da parte degli americani e non ci sono commenti ufficiali su questo tema da parte americana. Tutto ciò suggerisce l'esistenza di una sorta di accordi dietro le quinte tra Mosca e Washington sulla divisione dei territori di influenza in questa ricca regione petrolifera della Siria.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 8 June 2020 15: 31
    0
    Allo stesso tempo, non c'è resistenza da parte degli americani e non ci sono commenti ufficiali su questo tema da parte americana.

    Come possono resistere? Iniziare a sparare o uscire con i cartelli per l'azione di protesta? O su Twitter al pubblico per lamentarsi dell'insolenza dei russi?

    Tutto ciò suggerisce l'esistenza di una sorta di accordi dietro le quinte tra Mosca e Washington sulla divisione dei territori di influenza in questa ricca regione petrolifera della Siria.

    Tutto ciò suggerisce innanzitutto che nessuno era interessato all'opinione degli americani su questo tema.
    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 9 June 2020 00: 41
      -4
      Pertanto, i russi non hanno fatto nulla quando gli americani hanno falciato i wagneriti? Non sono, ovviamente, unità dell'esercito regolare, ma sono stati inviati dal Cremlino per svolgere compiti specifici, ma non c'è stata risposta.
  2. Esaul Офлайн Esaul
    Esaul (Valery) 8 June 2020 18: 22
    +1
    Come possono resistere? Iniziare a sparare o uscire con i cartelli per l'azione di protesta? O su Twitter al pubblico per lamentarsi dell'insolenza dei russi?

    Tutto ciò suggerisce innanzitutto che nessuno era interessato all'opinione degli americani su questo tema.

    Com'è bello quando vedi un commento sonoro! Appoggio con due mani.
  3. Amaro Online Amaro
    Amaro (Gleb) 10 June 2020 23: 23
    +1
    La base russa di El Malikia è praticamente circondata dalle truppe americane e dai loro punti fortificati.

    La città è in una "borsa turca" e la "nuova" base russa sembra essere un punto di forza abbandonato dagli americani dopo l'inizio dell'operazione turca. Ma anche di seconda mano non è male.