La Russia riprende la produzione del lanciatore Rokot senza l'Ucraina


GKNPT li. Khrunicheva torna alla produzione di razzi leggeri "Rokot". Lo ha annunciato ieri l'agenzia RIA Novosti con riferimento alla fonte del missile e dell'industria spaziale.


Il rapporto afferma che il leggero razzo di conversione a tre stadi, progettato sulla base dell'RS-18 Stilett, riceverà un sistema di controllo completamente russo. Ricordiamo che quest'ultimo è stato prodotto nello stabilimento di Kharkov "Khartron" fino al 2014. Tuttavia, dopo l'aggravarsi delle relazioni tra Russia e Ucraina, le forniture di queste apparecchiature si sono interrotte.

In precedenza è stato detto che il Centro Khrunichev sta lavorando a una nuova versione del razzo con un sistema di controllo domestico. Inizialmente, il progetto si chiamava "Rokot-2", ma dopo un accordo con il dipartimento militare è stato ribattezzato "Rokot-M".

Un anno fa, il Centro Khrunichev ha pubblicato materiali secondo i quali il costo totale dei lavori per la creazione di un nuovo razzo ammonterebbe a 3,4 miliardi di rubli. In particolare, lo sviluppo di apparecchiature domestiche al posto di quello ucraino costerà 690 milioni di rubli, per la preparazione della produzione e la creazione dello stadio superiore Breeze-KM-2, saranno necessari almeno 1,45 miliardi. Inoltre, per il riattrezzamento del complesso di lancio e tecnico presso il cosmodromo di Plesetsk Sono necessari 450 milioni e 750 milioni di rubli per preparare il primo lancio.

Al momento, è noto che il Ministero della Difesa e il Centro Khrunichev hanno già firmato un contratto che prevede il rilascio di nuovi veicoli leggeri. Secondo le informazioni disponibili, più di 40 missili balistici intercontinentali RS-18B che vengono rimossi dal servizio di combattimento possono essere utilizzati per lanciare il missile Rokot-M fino al 2028.
  • Fotografie usate: http://mil.ru/
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 8 June 2020 21: 18
    -2
    Va bene se funziona. Non taglieranno i razzi. Basta non rovinare tutto. In bocca al lupo!
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 8 June 2020 22: 46
      0
      GKNPT li. Khrunicheva non è YUZHMASH, a cui è stato affidato il compito di avvitare la canna al motore russo.