1000 treni al mese: la "Nuova Via della Seta" attraverso la Russia sta guadagnando slancio


Il traffico container Cina - Europa (in entrambe le direzioni) ha superato per la prima volta in un mese la soglia dei 1000 treni. Questo risultato è stato segnalato dal China National Railway Group.


Si segnala che nel maggio 2020 1033 treni merci sono stati inviati dalla Cina all'Europa e ricevuti nella direzione opposta. Se contiamo in termini annui, la crescita è stata del 43%. Nel maggio 2020 sono stati trasportati 93mila TEU di merci.

In direzione Cina - Europa sono stati inviati 556 treni, che hanno trasportato 50mila TEU di merci, ovvero il 52% in più rispetto a maggio 2019. Il fattore di carico del container è stato del 99,9%. In direzione Europa-Cina sono stati inviati 477 treni, che hanno trasportato 43mila teu di merci, ovvero il 44% in più rispetto a maggio 2019. Il fattore di carico del container è stato del 96,4%.

Per chiarezza, Twentyfoot Equivalent Unit è un'unità di carico pari al volume di un container da 20 piedi (il volume di un container da 40 piedi è 2TEU). Il rapporto di cui sopra mostra chiaramente che la "Nuova Via della Seta" attraverso la Russia sta guadagnando slancio, nonostante gli ostacoli.

I compagni cinesi hanno sottolineato che un funzionamento regolare e regolare ha garantito la stabilità delle catene di approvvigionamento per vari beni, promosso lo sviluppo del commercio e aiutato gli stati nella lotta contro la pandemia di COVID-19. L'orario dei treni è stato ottimizzato, il che ha permesso di aumentarne il numero riducendo al contempo il traffico marittimo e aereo durante la crisi.

Nel maggio 2020, le principali merci inviate in Europa dalla Cina erano farmaci antiepidemici, apparecchiature mediche e dispositivi di protezione individuale.

Prima segnalaticome il Kazakistan ha lanciato il corridoio transcaspico aggirando la Russia. Ma questa rotta non può creare una seria concorrenza per la Russia.
  • Foto utilizzate: https://www.flickr.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Il commento è stato cancellato
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 11 June 2020 10: 49
    +2
    Ma questi enormi carichi sarebbero potuti attraversare l'Ucraina, se i patrioti dell'Ucraina, e non gli Stati Uniti, fossero stati seduti a Kiev ...
    1. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 11 June 2020 11: 37
      +3
      L'Ucraina è ricca di sciocchi!
      Pertanto, non hanno bisogno di soldi. Hanno degli stupidi - ricchezza.
    2. SASS Офлайн SASS
      SASS (Sasso) 11 June 2020 12: 09
      -1
      Gloria agli eroi!))
  3. lavoratore dell'acciaio 11 June 2020 14: 14
    0
    E sto parlando di nuovo dell'economia. Se tutto va così bene per la ferrovia, forse abbasseranno il costo del viaggio sui treni elettrici? Le persone dovrebbero sentire che la vita sta migliorando!
    1. Aico Online Aico
      Aico (Vyacheslav) 12 June 2020 22: 38
      0
      Alzando la tariffa di un altro 20 percento - sarà ancora più bello !!!
  4. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
    aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 11 June 2020 18: 24
    +2
    Citazione: acciaio
    E sto parlando di nuovo dell'economia. Se tutto va così bene per la ferrovia, forse abbasseranno il costo del viaggio sui treni elettrici? Le persone dovrebbero sentire che la vita sta migliorando!

    Nel nostro universo TUTTI obbedisce ai dettami. Violenza. Coercizione. Un elettrone non ha cervello, ma se non lo prendi a calci con un campo magnetico o elettrico, allora, bastardo..... Il pianeta e quello non si muove dove vuole, ma dove verrà innescato dalla gravità.
    Ferrovie russe, perché all'improvviso, senza influenze esterne, dovrebbero fare un passo del genere? Né il concorrente, né il sindacato, né il presidente si muovono per farlo. Semplicemente non c'è nessun concorrente, il nostro sindacato è di cartone e il presidente ha un buon introito al bilancio dai prezzi e dai profitti delle Ferrovie russe.