I negoziati sulla diga etiope falliscono: l'Africa deve affrontare una nuova guerra


I negoziati appena avviati tra Sudan, Egitto ed Etiopia sotto il patrocinio di Washington sull'attuazione del progetto Renaissance HPP sono falliti. Addis Abeba non ha ascoltato le argomentazioni di Khartoum e del Cairo sul riempimento graduale della diga con acqua, altrimenti Egitto e Sudan potrebbero perdere i raccolti a causa della siccità. A questo proposito, l'Africa potrebbe affrontare un nuovo conflitto armato.


Il documento, adottato dalle autorità etiopi, si discosta dalle linee guida e dai principi precedentemente concordati raggiunti nei negoziati mediati dagli Stati Uniti e dalla Banca mondiale. Questo approccio può avere implicazioni di vasta portata per la situazione in tutta la regione.

- appare nella dichiarazione del Ministero delle Risorse Idriche d'Egitto.

L'Etiopia ha costruito la diga rinascimentale sul Nilo Azzurro, che scorre attraverso l'Egitto e il Sudan dal 2012. Le autorità del paese prevedono di iniziare a riempire la centrale idroelettrica a luglio: ciò richiederà circa 74 miliardi di metri cubi di acqua. Inoltre, Addis Abeba insiste sul rapido riempimento della diga - in tre anni. Il Cairo e Khartoum non sono d'accordo con questo - secondo gli esperti locali, il riempimento dovrebbe essere graduale - nell'arco di dieci anni, altrimenti, per mancanza d'acqua, potrebbe iniziare la siccità e il raccolto morirà.

Le terre d'Egitto soffriranno di più in questa situazione. Ma le autorità del Paese non possono impedire la costruzione, poiché la comunità mondiale non permetterà uno scontro armato con l'Etiopia. Lo riporta la pubblicazione Al-Monitor.

Nel frattempo, secondo Arabic Defense, le autorità del Sud Sudan accettato di per posizionare una base militare egiziana sul territorio del paese - sarà situata proprio vicino alla diga. La base ospiterà centinaia di soldati egiziani, pronti a eseguire qualsiasi ordine dal Cairo.

L'Etiopia ha risposto srotolato sistemi di difesa aerea S-300 nelle immediate vicinanze della centrale idroelettrica.
  • Foto utilizzate: Facebook / Grand-Ethiopian-Renaissance-Dam
24 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 12 June 2020 17: 12
    0
    I negoziati sulla diga etiope falliscono: l'Africa deve affrontare una nuova guerra

    - Ebbene... - Io personalmente... - mentre guardavo nell'acqua...
    - Nel soggetto -

    "Sito da colpire: all'Egitto viene data una base vicino alla diga etiope"

    ... - Ho già scritto personalmente che è improbabile che all'Egitto venga data una tale carta vincente nelle sue mani - costruire una base militare vicino alla diga etiope; e che lo stesso Israele non è interessato a questo; da nell'odierna "amicizia fraterna" tra Egitto e Israele, può verificarsi uno "squilibrio" ... - E qual è questo squilibrio ... - ma nel fatto che l'Egitto aumenterà la sua influenza in questa regione ... e lentamente comincerà a sfuggire all'influenza di Israele... - E Israele ne ha bisogno???
    - Ecco... come si è scoperto... - Israele non ne ha affatto bisogno...
    - Vero, due "siti molto influenti" israeliani hanno cercato di guidarmi sulla "vera strada" e di convincermi del contrario.. - ma si sono solo convinti... - volevano tanto...
    1. Sergey Sfiedu Офлайн Sergey Sfiedu
      Sergey Sfiedu (Sergey Sfyedu) 12 June 2020 19: 23
      +1
      Sotto l'imperatore, Israele era molto amico dell'Etiopia. Com'è adesso?
      1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
        Natan Bruk (Natan Bruk) 12 June 2020 19: 45
        0
        Ora anche il rapporto è abbastanza normale.
    2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
      Natan Bruk (Natan Bruk) 12 June 2020 19: 48
      -3
      Qual è "l'influenza di Israele" in Egitto? E che importa a Israele dei turchi etiope-egiziani? E in generale, Israele ha relazioni diplomatiche a pieno titolo sia con l'Egitto che con l'Etiopia, e in ogni modo si allontanerà da questo conflitto.
      1. Caro esperto di divani. 12 June 2020 21: 57
        +4
        Israele ha relazioni diplomatiche a pieno titolo sia con l'Egitto che con l'Etiopia, e in ogni modo si allontanerà da questo conflitto.

        Beh, non puoi allontanarti completamente.

        Tuttavia, questi tentativi non ebbero successo e fu costruito il "Grande Rinascimento etiope".
        Per proteggerlo dall'aria, Addis Abeba ha acquisito i sistemi di difesa aerea SPYDER-MR sviluppati dal consorzio israeliano Rafael (Aviation Industry).

        Dopo aver appreso dell'imminente accordo, il presidente egiziano Abdul-Fatah al-Sisi si è rivolto personalmente al primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu con la richiesta di non vendere queste armi all'Etiopia, ma il suo appello è stato ignorato, come altri inviati tramite canali diplomatici e militari.

        Di conseguenza, secondo Debka, a maggio, con l'assistenza di consiglieri militari israeliani intorno al Grande Rinascimento etiope, iniziò la creazione di un anello di difesa aerea, il cui elemento principale erano i ragni israeliani.

        Al Cairo, questo è stato percepito come un passo apertamente antiegiziano da parte di Gerusalemme, che ha causato tensioni nei rapporti tra i nostri Paesi.

        http://archive.9tv.co.il/news/2019/07/07/272369.html
        1. Alexzn Офлайн Alexzn
          Alexzn (Alexander) 12 June 2020 22: 34
          -2
          Chi ha detto che sarebbe stato facile? Da un lato, siamo interessati a sviluppare legami con l'Etiopia, che abbiamo attivamente aiutato nella guerra con l'Eritrea e con cui abbiamo legami storici, dall'altro, non è nell'interesse di Israele portare l'Egitto in crisi. Cerchiamo di non farci risucchiare dai pomodori stessi.
          1. Caro esperto di divani. 12 June 2020 22: 42
            +4
            È difficile per me giudicare, ma penso che Israele potrebbe aiutare l'Etiopia a risolvere il problema dell'elettricità in un modo diverso. La tecnologia lo consente. Allora non ci sarebbe bisogno di una diga. Non ci sarebbe motivo per il conflitto tra Egitto, Sudan ed Etiopia.
            1. Alexzn Офлайн Alexzn
              Alexzn (Alexander) 12 June 2020 23: 01
              -1
              L'elettricità è importante, ma la cosa principale è l'acqua! L'Etiopia non ha sbocchi sul mare per utilizzare le tecnologie israeliane di desalinizzazione dell'acqua di mare, le risorse idriche dell'Etiopia sono molto scarse e il paese soffre costantemente di siccità. Si scopre che l'Etiopia vuole in gran parte risolvere i suoi problemi a spese del Sudan e dell'Egitto. La posizione di Israele nel conflitto tra Sudan e Sud Sudan è indirettamente importante. Bugna.
        2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
          Natan Bruk (Natan Bruk) 12 June 2020 22: 57
          -3
          Debka? Ittero di riferimento. Daresti anche un link a "AIDS-Info".
          1. Caro esperto di divani. 12 June 2020 22: 59
            +3
            Debka? Ittero di riferimento. Daresti anche un link a "AIDS-Info".

            Sai meglio chi hai lì è giallo e chi è blu.
            1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
              Natan Bruk (Natan Bruk) 12 June 2020 23: 03
              -3
              Sì, ecco perché dico che riferirsi a "Debka" è cattiva educazione.
              1. Caro esperto di divani. 12 June 2020 23: 06
                0
                Sì, ecco perché dico che riferirsi a "Debka" è cattiva educazione.

                Per l'amor di Dio. E mi chiedo, per chi scrive questa "Debka"?
                1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                  Natan Bruk (Natan Bruk) 13 June 2020 09: 08
                  -4
                  Bene, e per chi scrive tutta l'ittero russo? Per la popolazione interessata al "fritto". Per saperne di più - più pasta.
                  1. Caro esperto di divani. 13 June 2020 10: 10
                    +2
                    più impasto.

                    Altro bla bla, probabilmente volevi dire?
                    1. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                      Natan Bruk (Natan Bruk) 13 June 2020 10: 59
                      -5
                      In fondo è la bolla, la circolazione è la cosa più importante, e anche su Internet.
                      1. Caro esperto di divani. 13 June 2020 11: 46
                        +3
                        In fondo è la bolla, la circolazione è la cosa più importante, e anche su Internet.

                        Già.. cioè la tiratura è ancora ampia?
                        Altrimenti, la regola del mercato: la domanda detta l'offerta - sarebbe sbagliata.

                        Ma visto che c'è una così grande richiesta, allora chiami educatamente tutti questi tuoi "connazionali" (a proposito, compresi quelli che ti hanno dato rifugio)?
                      2. Natan Bruk Офлайн Natan Bruk
                        Natan Bruk (Natan Bruk) 13 June 2020 11: 58
                        0
                        Come ho già scritto, ci sono abbastanza sule ovunque, sia tra i compatrioti attuali che tra gli ex compatrioti. È nella natura umana cercare qualcosa di “fritto”.
            2. Alexzn Офлайн Alexzn
              Alexzn (Alexander) 12 June 2020 23: 19
              -1
              Non sempre. Chi segue gli eventi sa che Debka spesso fa trapelare fatti che l'ufficialità non può portare all'attenzione del pubblico. È vero, bisogna essere consapevoli degli eventi attuali e capire dov'è lo scarico e dov'è il giallo.
  2. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 12 June 2020 21: 07
    +1
    L'Egitto sta sfuggendo all'influenza di Israele... "rido".
    Sia l'Egitto che l'Etiopia hanno le loro ragioni, possiamo assistere a una guerra per l'acqua. Non il primo nella regione e, temo, non l'ultimo. La Turchia era sull'orlo della guerra con la Siria 15 anni fa, 40 anni fa Israele e Siria.
    Israele è in una situazione con una diga da qualsiasi parte, come la Russia. La Russia ha fornito armi a entrambi i paesi, Israele fornisce all'Etiopia buone relazioni con l'Egitto. Sia la Russia che Israele non sono interessate a un conflitto che potrebbe metterli in una posizione difficile. Molto probabilmente, entrambi i paesi assumeranno una posizione neutrale di non interferenza. La Russia cercherà di essere un mediatore, Israele, anche in teoria, non può esserlo a causa dell'altissimo grado di sfiducia da parte degli egiziani, che considerano Israele il nemico numero uno. Solo una persona che non comprende assolutamente le specificità locali può parlare del ritiro dell'Egitto dall'influenza (?!) di Israele. Può essere bello leggere dell'influenza di Israele sull'Egitto, ma è pura stupidità. Sì, Sisi tiene conto degli interessi di Israele, ma solo dove coincidono con quelli dell'Egitto. Non di più!
  • Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 12 June 2020 18: 09
    +2
    Lasciali combattere, la tensione sul pianeta deve essere in qualche modo ripristinata e l'armamento sta diventando obsoleto, è ora di usarlo anche tu, vendendo alle tribù dell'Africa, cioè. ci sarà lavoro e profitto per il nostro complesso militare-industriale.
  • greenchelman Офлайн greenchelman
    greenchelman (Grigory Tarasenko) 12 June 2020 19: 08
    +3
    Il Sudan e il Sud Sudan sono due stati diversi...
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 12 June 2020 21: 15
    -1
    Citazione: Sergey Sfyedu
    Sotto l'imperatore, Israele era molto amico dell'Etiopia. Com'è adesso?

    Ci sono circa 150mila ebrei etiopi in Israele e le relazioni con l'Etiopia sono abbastanza buone. Soprattutto per l'agricoltura (irrigazione a goccia).
  • vladislav.tenischev Офлайн vladislav.tenischev
    vladislav.tenischev (Vladislav Tenischev) 13 June 2020 18: 42
    0
    Si scopre che il mondo vive non solo del conflitto in Donbass. Ce ne sono altri molto più pericolosi.
  • ustal51 Офлайн ustal51
    ustal51 (Alexander) 13 June 2020 20: 17
    +1
    Il Sudan e l'Egitto hanno il diritto di distruggere la diga etiope, così come la Russia - il Kherson ...