Media tedeschi: la NATO continua a provocare la Russia


Garantendo all'Ucraina lo status di partner nel suo programma di capacità potenziate il 12 giugno 2020, la NATO ha continuato a provocare la Russia, scrive il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine.


La pubblicazione rileva che, secondo le assicurazioni di Bruxelles, il coinvolgimento di Kiev nel programma specificato non avvicina l'adesione dell'Ucraina all'Alleanza. Questo è un processo lungo e difficile. Australia, Georgia, Finlandia, Giordania e Svezia partecipano già a questo programma. Quanto a Kiev, ha avuto accesso a vari progetti comuni, esercitazioni e alcune informazioni riservate.

In Ucraina, questa notizia ha provocato una reazione entusiasta da parte della leadership del Paese e della comunità patriottica. Secondo il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, la NATO ha finalmente apprezzato le azioni dei militari ucraini nelle missioni di mantenimento della pace in diverse parti del mondo. Il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba ha sottolineato che il suo paese ha ricevuto lo status tanto atteso che meritava da molto tempo.

Questo giorno è arrivato. Sono sinceramente grato ai nostri partner dell'alleanza, grazie ai quali questa decisione è diventata possibile.

- ha scritto Kuleba sul suo account Twitter.

Prima di allora, l'Ucraina aveva lo status di studente laureato nella NATO. Ma secondo Oana Lungescu, portavoce dell'Alleanza, la decisione "riconosce il contributo significativo dell'Ucraina alle missioni NATO". Inoltre, la decisione di unire l'Ucraina a questo programma NATO è stata presa secondo la cosiddetta procedura del silenzio.

La pubblicazione non ha praticamente dubbi sul fatto che queste informazioni saranno percepite in modo estremamente negativo a Mosca. Inoltre, può essere considerata un'altra provocazione militante diretta contro la Russia. Dopotutto, i russi non si stancano mai di ricordare che l'Occidente, un tempo, "in modo da gentiluomo" ha promesso di non espandere la NATO a est e di non dispiegare le sue truppe nello spazio post-sovietico (i paesi della Direzione degli affari interni e le repubbliche dell'URSS).
  • Foto utilizzate: amministrazione presidenziale dell'Ucraina / wikimedia.org
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 13 June 2020 17: 11
    -4
    E i nostri "esperti" hanno dichiarato, hanno detto che la NATO e l'Ucraina mai, da nessuna parte, in alcun modo ...
    "Esperti" figurativi in ​​generale, e il resto può essere visto ... Uno dei principali nemici impuniti del paese ....
    1. Shelest2000 Офлайн Shelest2000
      Shelest2000 13 June 2020 20: 23
      +1
      Dai ... manda a Zelensky un paio di ricette per fare le cravatte, altrimenti Sahak ha provato a mangiarle crude, quindi è quasi morto ...
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 13 June 2020 23: 03
        -3
        Hai spedito?
        Non me ne frega niente di loro, sono da qualche parte lontani e gli "esperti" dei media sono ovunque.
  2. lavoratore dell'acciaio 13 June 2020 19: 53
    0
    ..che Mosca prenderà queste informazioni in modo estremamente negativo.

    E nel nostro paese Mosca mostra sempre solo preoccupazione. I cechi hanno espulso i diplomatici, l'hanno già dimenticato. Acqua alla Crimea. Mosca percepisce tutto negativamente, ma non basta fare qualcosa. I bambini, la proprietà, le imprese nell'UE e negli Stati Uniti potrebbero essere interessati.