Media europei: la causa dell'incidente nucleare latente in Russia è stata stabilita


Nel 2017, una nuvola radioattiva è apparsa sull'Europa, la cui fonte è stata l'impresa Mayak nella regione russa di Chelyabinsk. A questo proposito, riferendosi agli scienziati chimici, riporta l'edizione austriaca di Der Standart.


L'incidente è stato indagato da Georg Steinhauser, professore di radioecologia all'Università di Hannover. Secondo lui, il rilascio è avvenuto il 25-26 settembre 2017.

Nel settembre 2017, le stazioni di misurazione europee hanno registrato un aumento della concentrazione dell'elemento radioattivo rutenio-106 nell'atmosfera. Come si è scoperto, la fonte della perdita era l'impianto nucleare di Mayak, situato a 1946 chilometri da Mosca. L'associazione di produzione, aperta nel 1948 (secondo altre fonti - nel XNUMX), utilizzò il plutonio nel lavoro sulla creazione di armi atomiche. Il rutenio può essere ottenuto dai prodotti di fissione del plutonio.

La difficoltà nello studio era che il rutenio si trova anche in natura. Tuttavia, durante le misurazioni, si è scoperto che la quota di rutenio nucleare era quasi l'80 percento della massa totale della sostanza studiata - questo ha dimostrato che l'elemento appartiene ai resti del combustibile atomico. Secondo Steinhauser e altri, il rilascio di rutenio-106 potrebbe essere dovuto a procedure di ritrattamento del carburante improprie, che hanno causato un incendio o un'esplosione e il successivo rilascio della sostanza nell'atmosfera.

La specificità dei residui di combustibile nucleare in studio suggerisce che potrebbe essere stato utilizzato su ordinazione per il progetto europeo dei neutrini nel laboratorio italiano del Gran Sasso. L'esperimento ha richiesto l'elemento radioattivo cerio-144, che è stato prodotto dal combustibile esaurito. Nel dicembre 2017, meno di tre mesi dopo la comparsa di una misteriosa nube radioattiva sull'Europa, l'ordine per Mayak è stato annullato e il progetto sui neutrini è stato annullato.
  • Foto utilizzate: https://www.flickr.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. T. Henks Офлайн T. Henks
    T. Henks (Igor) 17 June 2020 18: 41
    0
    O un incendio, o un'esplosione, o forse alieni. E tutti i bastardi russi insegnano all'Europa. O da 48, o da 46. Un professore molto intelligente. Non russo.
  2. A 123 Офлайн A 123
    A 123 (Andrew) 17 June 2020 19: 17
    -1
    Articolo di un anno fa.
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 17 June 2020 19: 49
    +1
    Il rutenio-106 è stato trovato in quasi tutta l'Europa (la più alta concentrazione sulla Romania), resti sono stati trovati anche in Guadalupa, Kuwait, USA e Mongolia.
    Di chi è la colpa, la domanda è piuttosto retorica, i russi sono naturalmente, beh, chi altri può avvelenare la democrazia? risata Un gruppo di esperti ha preparato un rapporto nello stile di "probabilmente e forse" con immagini
    https://www.pnas.org/content/116/34/16750


    È vero, i russi non volevano pentirsi, ma chi crederà loro? strizzò l'occhio
    Ciò che è tipico in un motore di ricerca sull'argomento è dato da alcune "edizioni indipendenti" DW, Radio Svoboda, Novaya Gazeta, Meduza.
    La concentrazione di rutenio non era significativa, la storia non ha tirato sulla seconda Chernobyl. In generale, uno scandalo decente non ha funzionato.
    Perché si ripropone l'argomento? Nella Repubblica Ceca verranno costruite centrali nucleari. Questo è il tipo di competizione nella sua "forma pura".

    Le società russe e cinesi che hanno presentato domanda di partecipazione alla gara per la costruzione di nuove unità di potenza presso la centrale nucleare di Dukovany nella Repubblica Ceca possono essere rimosse dalla competizione

    https://ria.ru/20200517/1571581025.html
  4. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 17 June 2020 20: 37
    0
    Se prendiamo la Romania come 100%, quindi Kiev - 85%, Volgograd - 50%, Mayak - 27%.
    C'era una simulazione rudimentale dell'uso di una bomba sporca. Dopo che la Russia non ha prestato attenzione allo strano inquinamento, c'è stato un polverone e gli sperimentatori hanno ottenuto tutti i dati GRATIS.