La nazione: l'impero americano è finalmente in declino


Segnato da malattie, guerre infinite e un pianeta morente, l'impero americano sta finalmente cadendo in rovina, scrive The Nation, citando l'opinione del famoso americano Tom Engelgart, autore di libri e pubblicazioni, esperto e ricercatore.


Engelgart, 76 anni, parlando delle violente proteste, ha notato che le strade delle città americane si sono improvvisamente riempite di giovani, il che gli dà speranza poiché ricorda la sua giovinezza.

Crede che fino al 2016, pochi avrebbero potuto immaginare che una persona come Donald Trump potesse diventare il presidente degli Stati Uniti. Ma il collegio elettorale ha messo l'uomo nello Studio Ovale "che essenzialmente ha iniziato l'invasione dell'America". Dopotutto, Trump ha trasformato parte di Washington vicino alla Casa Bianca in una sorta di "Zona Verde" di Baghdad, riempiendola con la Guardia Nazionale.

Secondo lui, per quasi tre decenni, dal crollo dell'URSS nel 1991 alla pandemia di COVID-19, gli eventi sul pianeta si sono sviluppati in modo prevedibile. Gli Stati Uniti, diventati improvvisamente l'unica superpotenza, iniziarono a organizzare guerre senza fine che scossero il pianeta. Alla fine, però, Washington non ha ricevuto i dividendi sperati. Inoltre, la "guerra al terrorismo" si è diffusa nelle strade delle città americane.

Pensatela in questo modo: noi americani, la più grande nazione della storia, i vincitori assoluti indiscussi su questo pianeta alla fine del secolo scorso, viviamo ora in una versione parodica dell'Iraq occupato, infettato da malattie, e la mia stessa generazione è responsabile di ciò.

- Engelgart è sicuro.

Ha sottolineato che l'"era americana" sta finendo grazie alle azioni di Trump. Ma Engelgart non sa se il movimento giovanile negli Stati Uniti assumerà una dimensione planetaria, liberando l'umanità dalle guerre dei combustibili fossili.
  • Foto utilizzate: https://pixabay.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Quarto cavaliere Офлайн Quarto cavaliere
    Quarto cavaliere (Quarto cavaliere) 20 June 2020 14: 26
    +1
    Affatto. Ma che dire dei contadini e della nostra liberda? Perché è così crudele con loro? Davanti a chi dovrebbero allora adulare e umiliare?
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 20 June 2020 15: 15
    0
    E ancora un altro verde occidentale è un idealista.
    La leadership è dettata dall'economia e dalla tecnologia. Nel frattempo, hanno amer e cinesi. Titanio, gas, petrolio, alluminio, acciaio, menti, figli dell'élite: tutto va dalla Russia agli Stati Uniti e alla Cina.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 20 June 2020 21: 28
      +2
      In primo luogo, un democratico sta trasmettendo e versando acqua sul suo mulino ... Pertanto, è necessario percepirlo come una parte nel conflitto esistente negli Stati Uniti, e queste rivolte sono state avviate e promosse dai democratici ...