L'Egitto ha chiamato la condizione dell'invasione militare della Libia


La dirigenza egiziana ha tracciato una "linea rossa" per il PNS libico, che si trova a Tripoli, dopo aver attraversato la quale il Cairo inizierà immediatamente un'invasione militare del paese vicino. Lo ha annunciato il 20 giugno 2020 il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi durante una visita a una struttura militare al confine con la Libia.


Il leader egiziano ha definito la condizione per la partecipazione militare diretta delle forze armate egiziane al conflitto libico: la cattura della città di Sirte da parte delle truppe del PNS sulla costa e del comune di Al-Jufra nel centro del paese. Questi territori sono ora sotto il controllo del feldmaresciallo dell'LNA Khalifa Haftar, che è subordinato al parlamento libico, seduto a Tobruk.

La sicurezza della Libia fa parte della sicurezza nazionale dell'Egitto

- ha detto As-Sisi.

Al-Sisi ha sottolineato che qualsiasi azione dell'Egitto in Libia sarà legittima agli occhi della comunità internazionale. Ha chiarito che ciò è dettato dalla necessità di proteggere i confini dell'Egitto dai terroristi, fornendo "assistenza ai fratelli libici" per porre fine alla guerra fratricida e l'inizio della riconciliazione nel Paese sotto la guida dell'Onu.

Il presidente egiziano ha osservato che l'interferenza illegittima nel conflitto libico da parte di "forze straniere" contribuisce alla diffusione del terrorismo. Ha invitato le parti in guerra per un cessate il fuoco immediato.

Successivamente, il comandante in capo supremo delle forze armate egiziane si è rivolto ai militari. Ha dato loro l'ordine di essere pronti a svolgere missioni di combattimento al di fuori del territorio egiziano. Quindi ha ringraziato l'esercito egiziano per aver mantenuto intatto il confine di 1200 chilometri con la Libia dal febbraio 2011.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
13 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
    Nablyudatel2014 20 June 2020 21: 34
    -2
    La dirigenza egiziana ha tracciato una "linea rossa" per il PNS libico, che si trova a Tripoli, dopo aver attraversato la quale il Cairo inizierà immediatamente un'invasione militare del paese vicino.

    Figo. Probabilmente. sentire Forse gli egiziani, dopo migliaia di anni di completo fiasco, saranno fortunati almeno in qualcosa di militare? E crederemo che abbiano creato le piramidi. risata
    1. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
      aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 20 June 2020 23: 43
      +6
      Citazione: Observer2014
      La dirigenza egiziana ha tracciato una "linea rossa" per il PNS libico, che si trova a Tripoli, dopo aver attraversato la quale il Cairo inizierà immediatamente un'invasione militare del paese vicino.

      Figo. Probabilmente. sentire Forse gli egiziani, dopo migliaia di anni di completo fiasco, saranno fortunati almeno in qualcosa di militare? E crederemo che abbiano creato le piramidi. risata

      È già un bene che sia apparso un contrappeso a Erdogan. È necessario tagliargli le gambe, all'inguine, in modo che non corra nei territori degli altri, come a casa.
      1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
        Nablyudatel2014 20 June 2020 23: 44
        -1
        È già un bene che sia apparso un contrappeso a Erdogan. È necessario tagliargli le gambe, all'inguine, in modo che non corra attraverso territori stranieri come a casa.

        sì Buona! Molto, dirò che è ragionevole. Sono d'accordo.
      2. Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
        Barmaley_2 (Barmale) 21 June 2020 21: 31
        -1
        Il mendicante Egitto con i non combattenti controbilancia la Turchia ?! "Rzhunemagu"!
        1. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
          aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 21 June 2020 21: 53
          +1
          Citazione: Barmaley_2
          Il povero Egitto con i non combattenti fa da contrappeso alla Turchia ?! "Rzhunemagu"!

          Non dipende dalla tua dichiarazione. L'esercito dell'Egitto è abbastanza .... Confronta. E il secondo è il supporto. Coloro che sono interessati a questo. Esplicito, diplomatico. qualunque. Se fossi al liceo per almeno due giorni, allora capiresti che l'assenza è zero Resistenza zero. La presenza NON è zero. Questo è già un argomento di conversazione. E non è un dato di fatto che l'Egitto sia la parte più debole qui. Erdogan, in bilico sull'orlo del colpo di stato che un tempo lo aveva scosso, ha fretta. Lo stesso vale per un pollo a cui è stata appena tagliata la testa. Corre, corre, cade e sbatte le ali. QUALSIASI minima vittoria pacificherà i nemici interni. In Egitto la situazione è completamente diversa.
          I cavalli si lamentano.
          1. Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
            Barmaley_2 (Barmale) 22 June 2020 02: 34
            -1
            Mi racconterai, ufficiale di riserva, del livello di capacità di combattimento e di equipaggiamento degli eserciti egiziano e turco ?! Grande esperto della situazione in Turchia ed Egitto! Il fatto è che devi dormirci.
            1. aleksandrmakedo Офлайн aleksandrmakedo
              aleksandrmakedo (Dubovitsky Victor Kuzmich) 22 June 2020 10: 20
              0
              Citazione: Barmaley_2
              Mi racconterai, ufficiale di riserva, del livello di capacità di combattimento e di equipaggiamento degli eserciti egiziano e turco ?! Grande esperto della situazione in Turchia ed Egitto! Il fatto è che devi dormirci.

              Sono solo contento che tu sia disponibile.
              Ho incontrato tali ... in maiuscolo che ..... Non è importante CHI VOI, ma COSA. E come portatore di un berretto, spiegami i vantaggi di una guerra su due o tre fronti su uno solo. I turchi si trovano in Libia proprio in una situazione del genere.
              1. Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
                Barmaley_2 (Barmale) 22 June 2020 12: 01
                -1
                Musieu è onnisciente, ma con quale spavento hai iniziato ad interessarti dell'opinione dei "portatori di berretti"? Dovrei iniziare a rallegrarmi di essere stato promosso da "due giorni di scuola" al livello di "portatore di berretto"? Com'è toccante! Fino alle lacrime.
                Cosa sono 2-3 fronti? Conflitti a bassa intensità con risorse molto limitate, ha una "guerra su 2-3 fronti". Dove vivi, nonno? In che secolo e in quale realtà?
    2. Uuh Офлайн Uuh
      Uuh (Barmaley) 21 June 2020 11: 03
      +2
      E crederemo a quello che hanno fatto le piramidi

      Quelle piramidi, che sono state realizzate dagli antichi egizi con mattoni di argilla cotta, si sono trasformate in cumuli di argilla molto tempo fa.
      La piramide di Cheope (Khufu) era di granito. Sulla Terra, dopo il diluvio, non esisteva una tecnologia simile. E anche adesso questo progetto può essere ripetuto con grande difficoltà.
      Stop
  2. Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 21 June 2020 06: 00
    +1
    Non ho dubbi che un giorno questo paese avrà un vincitore a cui i libici pagheranno con il petrolio per vincere.
  3. Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 21 June 2020 08: 27
    -3
    L'Egitto ha una spalla più corta del potere, forti alleati (Francia, Italia, Russia), ma la Turchia ha già conquistato metà della Libia e l'esercito è molto più preparato. La Turchia in Libia è assolutamente legittima, le truppe egiziane da una parte significativa dei libici saranno percepite come aggressori (per ragioni storiche), sarà difficile creare una coalizione araba. Il Qatar sosterrà i fratelli musulmani, il Ksa è in gravi difficoltà e non è in grado di finanziare azioni su larga scala da parte degli egiziani.
    Penso che i turchi dovranno negoziare, ma come principale beneficiario.
  4. GRF Офлайн GRF
    GRF 21 June 2020 09: 11
    +1
    Perché non ci sono ultimatum dall'Egitto alla Turchia?
    Se non smetti di violare l'embargo sulle armi, le sanzioni.
    Se non ritiri le tue truppe dalla Libia - sanzioni.
    Se usi le loro risorse per niente - la guerra.

    Perché coloro che non danno valore al proprio, lo rimproverano, distruggono, distruggono, tradiscono - gli altri deruberanno.
    E non pensare che litigheranno tra di loro a causa della grande produzione, la probabilità che siano d'accordo tra loro è molto più alta.
    Eh, libici, è così, la vostra gru ...
  5. Barmaley_2 Офлайн Barmaley_2
    Barmaley_2 (Barmale) 21 June 2020 21: 29
    0
    Nu-nu! Gli egiziani hanno deciso di fare ancora una volta una cosa sottile, lungo la strada. E le loro teste non li aiuteranno. A meno che non riesca a capire il desiderio della loro leadership di ridurre la popolazione in eccesso. I guerrieri dei poveri egiziani sono ancora. I turchi li faranno a pezzi per uno o due.