Vengono rivelate le debolezze dell'aviazione americana nella guerra con la Russia


Il colonnello in pensione dell'aeronautica americana Mark Ganzinger ha rivelato le debolezze dell'aviazione americana nella guerra con la Russia, scrive Defense News.


Secondo il militare in pensione, le moderne forze armate di Russia e Cina pongono compiti molto più difficili per gli Stati Uniti che durante la Guerra Fredda. L'esperto ha identificato cinque falle nell'aeronautica americana che possono danneggiare gravemente Washington in uno scontro con Mosca o Pechino.

Primo, il Pentagono non sta facendo quasi nulla per modernizzare la flotta di strateghi invisibili e aumentarne il numero. L'esperto ha sottolineato che il numero esistente di aeromobili è insufficiente. Dopotutto, nessuno può garantire con certezza che l'Air Force riceverà il bombardiere pesante B-21 da Northrop Grumman nel 2025. Ora la maggior parte dei bombardieri strategici statunitensi sono moralmente, fisicamente e tecnologicamente obsoleti. B-52 e B-1B possono essere facilmente distrutti dai sistemi di difesa aerea esistenti.

In secondo luogo, non ci saranno abbastanza lavoratori dei trasporti, aerei cisterna e AWACS. E sebbene gli Stati Uniti abbiano la più grande flotta di tali aeromobili al mondo, l'esperto sostiene che c'è una carenza.

In terzo luogo, le capacità dei bombardieri strategici sono seriamente sovrastimate e non giustificano le aspettative, poiché la maggior parte del lavoro è svolto da aerei da attacco al suolo e droni. Il loro utilizzo è molto più efficace, viste le contromisure attive della difesa aerea nemica.

Quarto, il costo delle munizioni. Ad esempio, nel 2012 un missile da crociera AGM-158 JASSM è costato 850 mila dollari, mentre il costo dei missili ipersonici può arrivare fino a 3 milioni di dollari per unità. Quindi, in ogni caso, munizioni semplici ed economiche costituiranno la base.

Quinto, la produzione di nuovi aerei. Una cosa è creare un aereo d'attacco e un'altra è creare un bombardiere strategico. Lo sviluppo di un aereo d'attacco sarà più economico e apparirà molto prima.
  • Foto utilizzate: US Air Force
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 21 June 2020 18: 31
    +2
    Lo "stratega" non considera in alcun modo la guerra sul territorio degli USA. Combatteranno lontano, ai confini di Russia e Cina ... lol
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 21 June 2020 21: 34
    -1
    Una specie di spazzatura, non ai lati.
    L'AMERICA ha già altri Avaks, petroliere, addetti ai trasporti e nuovissimi bombardieri F-35.
    E li attribuisce alle debolezze.
  3. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 28 June 2020 11: 30
    -1
    Il colonnello è pazzo. Ho sprecato il mio promemoria invano. Da cinque punti: banalità o stupidità ...