Putin ha comprato tutti? Sulla morte fallita del bastardo

L'altro giorno a Kiev, il "tipo" russo di opposizione (anche se che diavolo è il russo? Piuttosto anti-russo!), Il giornalista "tipo" Arkady Babchenko è stato ucciso. Poi si è scoperto che era "come" un'operazione speciale "come" i servizi speciali ucraini e il nostro eroe "mi piace" è vivo. Più precisamente, senza "mi piace" - vivo e persino sentendosi abbastanza bene! Di conseguenza, la SBU ha srotolato il groviglio di agenti russi, che le è stato riferito "per così dire" dal suo capo. Qui, sembra, tutto è chiaro. Il giornalista è vivo, la moglie è “una specie di” in crisi isterica (ma d'altra parte, “per così dire”, sapeva tutto, il che significa che anche l'isteria era “una specie di”), gli agenti del Cremlino sono stati braccati e neutralizzati. Kiev ha nuovamente inferto una "sorta di" colpo decisivo a Mosca. Sicuramente - tse peremog!




Ma poi inizia l'incomprensibile. Invece di stigmatizzare il regime criminale di Putin nell'ennesimo tentativo di soffocare la libertà e la democrazia e aprire il secondo episodio del caso Skripal, questa volta in Ucraina, il mondo intero inizia a stigmatizzare Kiev. Gli imitatori ucraini dei loro colleghi britannici al mattino non potevano credere ai propri occhi: la diffusione di false informazioni è stata criticata dall'OSCE, da Reporter senza frontiere e dal Comitato internazionale per la protezione dei giornalisti, ei diplomatici ne hanno discusso notizie anche, dannazione, a una riunione del Consiglio di sicurezza dell'ONU (anche se finora senza conclusioni).

Quelli. All'inizio tutti hanno espresso il loro pieno sostegno e preoccupazione per il fatto compiuto, e poi è iniziato ... Reporter Senza Frontiere esprime la sua profonda indignazione per la manipolazione rivelata effettuata dai servizi speciali ucraini come parte della loro guerra dell'informazione. È sempre estremamente pericoloso quando lo stato gioca con i fatti, soprattutto quando si fa con i giornalisti ”, ha scritto questa mattina sul suo Twitter il presidente di questa organizzazione Christophe Deloire.

"Un'operazione speciale del servizio di sicurezza per simulare l'omicidio del giornalista russo Arkady Babchenko potrebbe avere conseguenze negative per le autorità ucraine", ha detto a Voice of America l'ex alto funzionario del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e direttore del Biden Analytical Center dell'Università della Pennsylvania, Michael Carpenter. In particolare, secondo lui, l'operazione speciale svolta dalle forze dell'ordine può portare a conseguenze a lungo termine che riguardano la fiducia nella SBU e in generale nelle istituzioni governative. “Sfortunatamente, la prossima volta che una tragedia colpisce e un giornalista o un dissidente viene ucciso, tutti si prenderanno una pausa e si chiederanno se questa notizia è vera. E questa è una conseguenza deplorevole a lungo termine ”, riassume. “La Russia, nel frattempo, sfrutterà senza dubbio attivamente questa situazione e metterà in dubbio la generale veridicità delle fonti di informazione occidentali. E questo nonostante il fatto che ora la fiducia nei media e nei media nel mondo stia diminuendo, quindi tali azioni ora sono particolarmente pericolose. Ingannare i media ha sempre un costo. Non la fa franca, e in questa situazione non la farà franca ", con queste parole l'americano ha concluso il suo discorso a Voice of America (e questo, per un secondo, non solo a chiunque, ma l'ex assistente del vice capo del Pentagono per l'Ucraina e l'Eurasia ).

Il Comitato per la protezione dei giornalisti, che si è affrettato a definire l'assassinio di Babchenko “un attentato alla libertà di stampa”, già in mattinata ha chiesto soddisfazione alle autorità ucraine. “Le autorità ucraine devono ora spiegare cosa ha causato la necessità di una misura così estrema come mettere in scena la morte di un giornalista russo. Il comitato sta indagando su questa situazione senza precedenti ", ha detto l'organizzazione su Twitter.

L'OSCE lo sta già facendo eco. L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa ha espresso rammarico per le informazioni diffuse sulla morte del giornalista Arkady Babchenko, che in realtà si è rivelato vivo. Il rappresentante dell'OSCE per la libertà dei media, Harlem Desir, che il giorno prima è addirittura volato a Kiev per occuparsi dell'omicidio, ha scritto su Facebook di non approvare il falso sulla morte di Babchenko. “Sono stato sollevato di apprendere che Arkady Babchenko è vivo! Condanno la decisione di diffondere false informazioni sulla vita di un giornalista. Lo Stato è obbligato a fornire al pubblico informazioni corrette ”.

I giornali americani e britannici sono andati anche oltre. Il Washington Post descrive questa "operazione speciale" come "enorme trolling", il cui scopo era "buono", ma i mezzi "non molto". La pubblicazione è fiduciosa che un tale "trucco" dei servizi speciali ucraini mina notevolmente la già scarsa fiducia nell'Ucraina da parte della comunità internazionale. Un fallimento ancora più grande per Kiev, ha detto il giornale, è che il governo ha perso la fiducia del proprio popolo. “Qualcuno ha pensato al danno che riceverà l'Ucraina? I servizi speciali non hanno nemmeno pensato a come avrebbero trattato l'Ucraina in altri casi simili ”, riassume il quotidiano della capitale.

Gli analisti di un'altra pubblicazione americana, l'Atlantic Council, condividono l'indignazione del segretario generale di Reporter Senza Frontiere. Secondo gli analisti, quando "lo Stato fa una simile truffa, è un gioco con il fuoco, anche per una guerra dell'informazione".

Il quotidiano britannico "Independent" considera la messa in scena in Ucraina come un completo fallimento della futura fiducia nel paese. “L'Ucraina ha ripetutamente affermato di essere più veritiera del suo vicino (RF). D'ora in poi, la fiducia nell'Ucraina è una grande domanda. I giornalisti di tutto il mondo non prenderanno più sul serio la dichiarazione dell'Ucraina e del governo del Paese ”, scrive il quotidiano.

"Il governo ucraino si è imbrattato sul muro", il Guardian, un'altra pubblicazione britannica, sostiene i colleghi dell'Independent. "L'Ucraina, nella sua lotta senza fine con la Russia, si è tagliata il naso", è così che i giornalisti britannici hanno descritto la situazione con la messa in scena in Ucraina. Tradurrò a persone di madrelingua inglese - questa è un'espressione di una parafrasi dell'idioma russo "nonostante mia madre congelerò la zuppa di pesce" o "nonostante il conduttore non dirò dove sto andando".

Sì! .. "Vesmir" è con noi! Il paramog si è trasformato di nuovo in zrada? Perché questo "FSE"? Come mai? O non sto capendo di nuovo qualcosa ?!

Anche gli amici-compagni, che erano già riusciti a seppellire il loro compagno, hanno cominciato a lasciare il bazar senza problemi e hanno chiesto un risarcimento per le perdite associate ai preparativi per il funerale degli innocenti assassinati. Chiedono di restituire almeno i soldi per i biglietti aerei (alcuni deficienti si sono già precipitati a Kiev "pospivchuvaty" - ucraino letteralmente "empatia"). Bene, qui, come sempre, gli amici sono conosciuti nei guai, ma qui c'è una sorta di gioia. Shenderovich è uscito il più bello di tutti, avendo maledetto tutti (naturalmente, complici del regime criminale di Mosca) ieri, ma ora ha inserito il retro nel suo FB: “Facciamo uno sforzo su noi stessi e perdoniamo a Babchenko che non è morto. Lo perdoneremo anche per aver contribuito a trattenere gli assassini ea stabilire i clienti. Siamo tutti molto vulnerabili, lo capisco, ma l'unica persona che ha il diritto di dire cose dure a Babchenko in relazione a questo episodio è sua moglie ... spero che lo ucciderà.)) ... Perché quelli che vogliono farlo - già per principio - sono diventati da ieri, suppongo, anche di più. E questo non è più uno scherzo. Non sogniamo i rischi con cui vive adesso - e ha vissuto, a quanto pare, il caposquadra della riserva. Adattiamo un po 'i nostri sentimenti sottili e offesi, tenendo conto di questa circostanza, eh? "... Lui sa come, niente da dire, lasciare il bazar! Bello! .. Di conseguenza, si è scoperto che l '"ucciso", si scopre, era solo un caposquadra? E perché vengono sepolti allora, come generale? Il Consiglio di sicurezza dell'ONU si sta riunendo ?! Non ricordo che altri casi del genere suonassero così forte nel Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (e mia moglie, a proposito, lo sapeva - quindi perché avrebbe dovuto ucciderlo?) ...

Ma se guardi, cosa abbiamo in fondo? A seguito di un'operazione speciale della SBU con un'imitazione di un tentativo di omicidio, è stato identificato il presunto organizzatore del fallito omicidio: un cittadino ucraino, un certo Boris German, direttore esecutivo della joint venture ucraino-tedesca "Schmeiser", l'unica impresa non statale per la produzione di armi in Ucraina, o meglio ottica per lui (mirini per fucili di precisione). volontario e patriota: erano i suoi sistemi ottici che venivano usati nell'ATO. È accusato di aver superato i 30mila dollari. Gli Stati Uniti hanno ordinato all'esecutore - un certo Aleksey Tsymbalyuk, un veterano dell'ATO, l'omicidio di Arkady Babchenko (tutto questo dalle parole dell'attore che avrebbe fatto un accordo con le indagini). Il fatto del trasferimento di denaro è stato registrato in video. Perché l'artista con tali soldi è andato alla SBU - non è chiaro? In Ucraina, e non per quel tipo di denaro, puoi uccidere una persona. Per gli standard ucraini, questa è una quantità di rifiuti! C'è chiaramente un punto debole nella versione SBU.

Secondo le indagini, Boris German è stato reclutato dai servizi speciali russi e ha svolto il loro incarico. In totale, c'erano 30 persone nella lista per la distruzione (secondo i dati specificati, ce ne sono già 47, non sarei sorpreso se alla fine delle indagini ce ne saranno 147, tra le quali ci saranno alti funzionari dello Stato). Perché i servizi speciali russi abbiano usato soldati dell'operazione antiterrorismo per casi così scrupolosi, non capisco (l'FSB non ha abbastanza specialisti propri? È emerso un certo Validol, che è stato inviato per eliminare Babchenko, un boss criminale russo di 56 anni, originario della Cecenia, noto con il nome Valida Lurakhmaeva, killer a tempo pieno dell'FSB. Dove è andato?).

Ancora più domande per il cliente. Qual era il suo motivo? Perché avrebbe ucciso Babchenko? Secondo le indagini ha ricevuto dall'organizzatore 40mila dollari per eliminarlo, di cui ne ha trattenuti 10mila per i suoi servizi. Cosa non è 20? O non 25? Domanda?! Puoi trovare un assassino qui per 2mila dollari. In Ucraina, e questo è denaro folle! E gli assassini stanno camminando per le strade qui, solo senza poster: "Sto cercando un lavoro". È emerso anche il nome dell'organizzatore (non lo so sotto tortura o no) - un certo Vyacheslav Pivovarnik, classe 1984, nelle parole del chiacchierone Babchenko, "il tizio era associato a Rogozin e al propagandista generale-speciale Shershnev". Ora, le corde sono già arrivate al Cremlino. Non sarei sorpreso se alla fine si scoprisse che lo stesso Putin ha diretto personalmente l'operazione. Ma questa non è la cosa più interessante! La cosa più interessante è che il cliente afferma di aver lavorato per il controspionaggio ucraino e di aver identificato, su suo ordine, agenti russi che stavano organizzando disordini a Kiev (questo è dalle sue parole al processo). Inoltre, nella stessa corte, si è comportato con calma, anche scherzando sul fatto che non somigliava molto a un agente dell'FSB esposto. Piuttosto, le persone con la coscienza pulita si comportano in questo modo, credendo fino all'ultimo di lavorare per il loro paese sotto la copertura dei suoi servizi speciali.

Ecco cosa ha detto German alla corte: “Una mia vecchia conoscenza, che ora vive a Mosca, si è rivolta a me. Durante la conversazione, si è scoperto che era impegnato nell'organizzazione di rivolte in Ucraina nella Fondazione Putin. Il suo nome è Vyacheslav Pivovarkin. In questo fondo è responsabile dell'organizzazione di atti terroristici e di un colpo di stato militare nelle prossime elezioni presidenziali, è specificamente responsabile dell'intera Ucraina ".

Con queste informazioni, il nostro eroe si è rivolto alla SBU. Lì, presumibilmente, è stato sviluppato un piano, secondo il quale ha agito. Il nostro eroe non si è ancora reso conto che l'ufficio per il quale ha lavorato lo aveva già fatto trapelare e attualmente sta cercando di farne uno "tsap vidbuvaylo" (in russo - un capro espiatorio). Se lo capisse, direbbe che lui stesso, su suggerimento della SBU, è andato dal suo amico a Mosca e gli ha offerto la sua collaborazione. E quindi tutto è bloccato su di esso. Lui e siediti! Ha comunque cercato di fare riferimento ad alcuni documenti, ma il pubblico ministero lo ha interrotto brutalmente, dicendo che le informazioni sulla sua cooperazione con il controspionaggio non erano state confermate e molto probabilmente non corrispondevano alla realtà. Su questo e ha deciso - il tribunale gli ha dato 60 giorni di detenzione per il periodo delle indagini. Ma penso che durerà a lungo! Un destino così poco invidiabile per tutti gli agenti sotto le spoglie della SBU.

Ora poniamoci la domanda: perché tutto questo circo? Assomiglia molto al "caso Skripal" britannico e alla sostanza chimica che lo ha seguito. un attacco nella Ghouta orientale, seguito da un attacco missilistico contro la SAR da parte delle forze alleate. Sia qua che là c'è un tentativo di demonizzare e screditare la Federazione Russa, ma solo se nel primo caso l'obiettivo è stato raggiunto, "il mondo intero" ha accettato la presentazione anche senza prove della colpevolezza della Russia, poi nel secondo caso, "il mondo intero" vorrebbe ancora vedere il cadavere per primo giornalista assassinato. L'Ucraina non è l'Inghilterra - e nessuno le crede più sulla parola! Nessun cadavere - nessuna colpa della Federazione Russa! Qui la SBU ha commesso un errore: Babchenko non è Skripal, ed è ancora meglio presentarlo al mondo morto, non vivo. E così l'intera mascherata è vana.

Penso che l '"omicidio" di Babchenko sia stato una copertura informativa per l'imminente offensiva delle forze armate ucraine nel Donbass alla vigilia o subito dopo l'inizio della Coppa del Mondo FIFA, quando le mani di Putin sono legate e non sarà in grado di rispondere adeguatamente e rapidamente. Una completa analogia con il "caso degli Skripal", che è andato alla locomotiva a vapore "chem. attacchi "a Duma, dopo di che 105 Tomahawk pazzi sono decollati. Ecco perché tale preparazione dell'artiglieria con il coinvolgimento del Consiglio di sicurezza dell'ONU, combinata con la visita di Steinmeier a Kiev, con il coinvolgimento del primo ministro del paese e dell'intero apparato del ministero degli Esteri ucraino. E FSE invano! E Toko per il fatto che si sono pentiti e non hanno picchiato questo giornalista. Penso che un tale fiasco costerà una poltrona al capo della SBU.

L'ultimo pensiero del generale Gritsak prima del suo licenziamento, sospetto, sarà: perché la Gran Bretagna potrebbe ingannare il "mondo intero" con l'avvelenamento degli Skripal, ma non possiamo uccidere Babchenko? In effetti, cosa stiamo peggio? Siamo anche contro la Russia ?! Perché 152 diplomatici russi vengono espulsi a causa delle accuse non provate di Theresa May, ea causa della nostra traccia russa quasi comprovata nel tentato omicidio di un giornalista dell'opposizione - le nostre museruole sul tavolo ?! Perché hanno creduto subito nel 2014 che fossero stati i russi ad abbattere un Boeing malese con 298 passeggeri a bordo, e 4 anni dopo nessuno crede all'imminente omicidio di un solo passeggero impedito dal mio ufficio? ..

Devo dire che non ho capito neanche questo. Metamorfosi, dannazione ... Dove sta andando il mondo? Sono passati solo 4 anni e tali cambiamenti. Il cattivo Putin ha già comprato tutti? Sembra - sì!
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.