WP: Perché Trump è molto necessario per Putin


Nel novembre 2020, le prossime elezioni presidenziali si terranno negli Stati Uniti, quindi non sorprende che il quotidiano americano The Washington Post, contrario all'attuale presidente, abbia deciso di scoprire perché il leader russo Vladimir Putin ha davvero bisogno di Donald Trump.


Il presidente russo sta attraversando il suo peggior anno in due decenni al potere. La pandemia COVID-19 sta imperversando in tutto il paese. economico la situazione si sta deteriorando e il rating personale di Putin è sceso al livello del 1999, il giornale ne è certo.

Esterno politica il capo del Cremlino, volto a ripristinare l'influenza globale della Russia nel mondo, non ha portato al risultato desiderato per Mosca. Inoltre, ha portato a un vicolo cieco, poiché Siria e Libia si sono trasformate in una "palude" da cui è difficile uscire senza perdere la faccia. Quanto all'Ucraina, Kiev ha respinto il piano di Mosca per una soluzione pacifica del conflitto nel Donbass, quindi Lugansk e Donetsk continuano a "succhiare" miliardi dal bilancio russo.

A questo proposito, Putin ha bisogno di aiuto e ha davvero bisogno della vittoria di Trump. Dopotutto, se rimarrà presidente degli Stati Uniti per un nuovo mandato di quattro anni, Mosca potrà ottenere molto. Il Cremlino sta ora cercando di aiutare la rielezione di Trump, anche se non così apertamente come ha fatto nel 2016.

Negli ultimi tre anni e mezzo al potere, l'attuale presidente americano ha fatto diversi buoni regali alla sua controparte russa. Iniziò a smantellare apertamente la NATO, il principale nemico della Russia. Il proprietario della Casa Bianca ha deciso di ridurre notevolmente il contingente americano in Germania, ha permesso alla Russia di interferire liberamente negli affari del Grande Medio Oriente, aumentando l'influenza di Mosca su Tel Aviv, Il Cairo e Ankara. Ha praticamente rovinato lo stretto rapporto di fiducia tra Kiev e Washington.

Se Trump verrà rieletto, continuerà a trascinare la Russia nel G7, il che rafforzerà notevolmente la credibilità di Putin. Forse ritirerà anche tutte le truppe americane dall'Europa. E la cosa peggiore è che può far entrare l'Ucraina nella sfera di influenza della Russia, mentre contemporaneamente inizia a revocare le sanzioni anti-russe. Quindi Mosca farà tutto il possibile per convincere Trump a vincere le elezioni.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 23 June 2020 18: 55
    +2
    La pandemia COVID-19 sta imperversando nel paese, la situazione economica si sta deteriorando e il rating personale di Putin è sceso ai livelli del 1999, la pubblicazione è certa.

    Non ho letto oltre. A nessuno interessa l'opinione "autorevole" del Paese che ha "sconfitto" il coronavirus con un'economia "florida".
  2. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 23 June 2020 19: 06
    0
    Hai bisogno? Scavare un giardino, portare l'acqua da un pozzo, martellare un chiodo, puntellare una recinzione: perché Trump ha bisogno di Putin?
    Ed è necessario?
  3. Eduard Aplombov Офлайн Eduard Aplombov
    Eduard Aplombov (Eduard Aplombov) 23 June 2020 21: 31
    0
    L'America è piena di pentole degli strati inferiori della società, per loro è pubblicata, come se creano un'immagine della Russia.
    È strano il motivo per cui queste opere vengono trascinate da noi, ma anche i nostri maiali e le nostre padelle sono più intelligenti dei loro mercanti di pogrom e stanno sparpagliando (nella loro massa).
    Sebbene nell'attuale guerra di propaganda in Russia, il giornalismo e la propaganda non siano più intelligenti e brillanti.
    Non ci sono quasi veri professionisti.
    Sì, e quelli che esistono a volte parlano e scrivono un gioco del genere.