Denunciata un'invasione aerea dell'esercito egiziano in Libia


Nel segmento di lingua araba di Internet sono apparse informazioni sull'ingresso delle truppe egiziane nella fase attiva del confronto in Libia. Secondo rapporti non confermati, il 22 giugno, i combattenti egiziani F-16 hanno attaccato le posizioni delle forze mercenarie filo-turche e dei gruppi di battaglia del governo di accordo nazionale. Gli aerei sono decollati dalla base aerea di Sidi Barrani e hanno iniziato a muoversi verso Misurata nel nord-ovest della Libia.


Secondo una serie di fonti, i combattenti egiziani sono stati scortati da navi cisterna degli Emirati Arabi Uniti. Pertanto, gli aerei di entrambi i paesi hanno invaso lo spazio aereo libico.

L'Egitto, dopo altri stati, sta gradualmente entrando in un conflitto militare nel nord Africa. Secondo il presidente Abdel Fattah al-Sisi, gli eventi libici incidono direttamente sulla situazione nel vicino Egitto. Crede che il Cairo abbia il diritto legittimo di intervenire nello scontro armato libico, poiché da lì proviene una minaccia terroristica.

Le città di Al-Jufrah e Sirte sono le linee "rosse" che non permetteremo a nessuno di attraversare. L'Egitto sarà fermo nelle sue intenzioni e azioni.

- ha sottolineato al-Sisi.

Secondo i resoconti dei media arabi, il 22 giugno il capo del comando delle forze militari statunitensi in Africa Stephen Townsend ha avuto colloqui con il leader del PNS Faiz Saraj - hanno discusso l'aggravamento della situazione nel paese.

Se Washington sostiene Saraj, la Francia, la Federazione Russa e alcuni paesi arabi sono dalla parte di Haftar. Se gli Stati Uniti continuano a sostenere i governi di Tripoli e della Turchia, potrebbero perdere i loro satelliti europei.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 24 June 2020 18: 32
    0
    Denunciata un'invasione aerea dell'esercito egiziano in Libia

    - Qualche tipo di notizie legate alla lingua ...
    - Molto probabilmente, stiamo parlando di una violazione del confine aereo della Libia ... - E poi chi presenterà una "nota diplomatica" ... Egitto ... - Saraj o Haftar ???
    - In ogni caso ... - personalmente, sono molto sorpreso ... - ad essere sincero, non mi aspettavo una tale agilità dall'Egitto ...
    - Qualcosa è "sbagliato" qui ... - Ebbene, l'Egitto non può diventare una "terza forza" in Libia ... - ha solo un istinto per questo ...
    1. ombra Офлайн ombra
      ombra 26 June 2020 14: 52
      +1
      Viene sempre dal piccolo. Esempio: Cina e India. Prima l'attrezzatura è stata portata via, poi hanno iniziato a sparare.
      Forse l'Egitto ha già fatto in tempo a sparare con la Libia?
  2. Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 24 June 2020 19: 13
    +1
    L'Egitto ha abbastanza forza. Ci sarebbe determinazione. Se si arriva a una fase calda, la Turchia non sarà in grado di organizzare i rifornimenti alla Libia. Ma Erdogan ha finalmente avuto un cortocircuito. Siria, Libia, Iraq. Il suo ombelico non si allenterà? Sì, e il flusso turco ha iniziato a impedire ...
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 24 June 2020 22: 44
      0
      Erdogan ha bisogno di fonti di petrolio e gas sotto il suo controllo. E ovunque si precipiti, risulta essere un peccato. E senza idrocarburi non sarà un giocatore attivo, il tubo sarà chiuso da un momento all'altro.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 24 June 2020 23: 20
        +2
        I politici moderni ovviamente non hanno letto lo Strugatsky "il lunedì inizia il sabato". Assomigliano al terzo modello di cadavere.
        1. Boriz Офлайн Boriz
          Boriz (borizia) 24 June 2020 23: 28
          0
          Sì, è coinvolta anche la mentalità orientale. Molto familiare dal battaglione di costruzione SA.
          1. Il commento è stato cancellato
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 26 June 2020 15: 18
    -1
    Forse l'Egitto ha già fatto in tempo a sparare con la Libia?

    - E a chi dovrebbe sparare l'Egitto in Libia ??? Lo stesso Egitto non lo sa davvero ... E se all'improvviso ... con la caduta dell'Egitto sulla Libia (cosa improbabile) ... - "entrambe le Libia" si uniranno all'improvviso e questa "unione" sarà guidata da Erdogan (Turchia) ... - E poi si ammassano sull'Egitto il primo giorno ... - invadono il suo territorio ... - E mentre la NATO "organizza la sua resa dei conti"; e anche gli Stati Uniti conducono le loro "guerre negre" ...; e l'ONU sarà solo indignato ... - schioccare e sbattere le ali, e inviare "note di protesta" ... - Erdogan agirà ... - Quindi si impadroniranno del territorio dell'Egitto; beh, non tutti, ovviamente ... - Poi restituiranno un po '... - Ma il tutto è Near. L'Oriente sarà già sotto la bandiera della Turchia ... - Erdogan diventerà un eroe e un idolo per tutti lì ... - Questo genio verrà liberato dalla brocca e inizierà a creare ciò che vuole ...
    - Personalmente, io ... certo, sto esagerando ... - ma Erdogan è capace di molto ... - e anche l'inganno ... - è capace in primo luogo ...
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 26 June 2020 20: 01
      0
      Una lunga partita a scacchi è possibile in Libia ... Sarebbe meglio che la Russia aiutasse R. Erdogan a vincere e prendere piede in Libia, che indirizzerà gli sforzi della Turchia a sud. L'allineamento risulterà come segue: i sauditi con l'Egitto, la Francia e altri avranno paura dell'espansione turca in Nord Africa, al loro fianco, il che porterà a un lento confronto tra le parti. La Russia e la Turchia non hanno nulla con cui essere inimicizia, i territori sono designati e fissati per sempre e l'antica inimicizia del secolo scorso, la causa dei nemici della Russia: gli inglesi e i tedeschi imperiali. È ora di chiudere la pagina dell'inimicizia della Russia con la Turchia, anche se c'è stato un breve periodo di relazioni amichevoli con l'URSS con K.Ataturk, ma i tedeschi hanno cercato di conquistare la loro parte e scatenare l'inimicizia ... La situazione e gli interessi comuni ci permetteranno di vivere almeno non in amicizia con la Turchia , quindi negli alleati con tutti i mezzi e in azioni reciprocamente vantaggiose ...