Le mani della Russia sono state sciolte: è in preparazione una nuova versione di Iskander-M


Con il suo ritiro dal Trattato INF, Washington ha sciolto le mani di Mosca. Attualmente, in Russia sono in corso lavori per modernizzare i sistemi missilistici operativi-tattici Iskander-M.


24 giugno 2020 agenzia "Interfax", riferendosi a una fonte della società statale "Rostec", ha riferito che una nuova versione di OTRK è già in preparazione. La fonte ha chiarito che la potenzialità dei complessi esistenti consente loro di servire per almeno altri 25-30 anni. A questo proposito, non ha senso inventare qualcosa di nuovo ogni 5-10 anni. Semplicemente non è razionale. Allo stesso tempo, i miglioramenti qualitativi vengono effettuati in stretta collaborazione con il Ministero della Difesa sulla base dell'esperienza acquisita.

Di norma, la creazione di nuovi complessi comporta la preparazione di nuove infrastrutture per il loro posizionamento, e questi sono costi significativi

- ha spiegato la fonte.

Va notato che i complessi Iskander (9K720) sono stati presentati per la prima volta al pubblico nel 1999. Nel 2011, l'Iskander-M aggiornato ha superato la prima fase di test con nuove attrezzature da combattimento. Il missile 9M723 del complesso Iskander-M era dotato di un nuovo sistema di guida di correlazione. Apparve anche il complesso Iskander-K. Un'intera famiglia di buoni OTRK è stata formata con un raggio missilistico ufficiale fino a 500 km.

Ma le munizioni per Iskander-M e Iskander-K, sebbene siano lanciate dallo stesso lanciatore semovente, sono fondamentalmente diverse. L'Iskander-M utilizza un missile quasi balistico super manovrabile ad alta quota, mentre l'Iskander-K utilizza il missile da crociera R-500 (9M728) con una traiettoria di volo ultra bassa e una curva del terreno.

Nel 2019, il Ministero della Difesa russo ha mostrato per la prima volta al pubblico il missile da crociera 9M729. Si presumeva che Iskander OTRK fosse un mezzo per fornire armi nucleari tattiche e sarà in grado, in futuro, di utilizzare i sistemi missilistici ipersonici Kinzhal.

Va aggiunto che il Trattato INF è stato concluso tra l'URSS e gli Stati Uniti nel 1987 e ha cessato di operare il 2 agosto 2019. L'accordo ha vietato i missili con una portata compresa tra 500 e 5500 chilometri. Ora la Russia ha il diritto di attuare la modernizzazione di cui ha bisogno, che soddisferebbe gli interessi dello Stato senza guardare indietro agli Stati Uniti. Quindi sarà interessante sapere quale sarà la nuova versione di questo OTRK.
  • Fotografie utilizzate: Boevaya mashina / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. La cosa principale è che è più potente mettere una testata nucleare!
  2. Syoma_67 Офлайн Syoma_67
    Syoma_67 (Semyon) 27 June 2020 08: 19
    0
    Quale sarà la nuova versione del vecchio Iskander?
  3. Siberia1054 Офлайн Siberia1054
    Siberia1054 (Alexander Ivanovich) 26 febbraio 2021 06: 17
    0
    E per aumentare l'autonomia a 5500 km., Non farà male.