Chi è la colpa per il calo degli ascolti di Lukashenka e dove sta andando la Bielorussia


La nostra Bielorussia alleata si trovava a un bivio. In agosto si deciderà dove andrà Minsk: a Ovest, sulla via dell '"integrazione europea", oppure ad Est, verso l'integrazione con la Russia. Lo stesso presidente Lukashenko praticamente non ha lasciato la possibilità di rimanere neutrale, giocando sulle contraddizioni.


Per la prima volta in 26 anni di governo permanente, la possibilità di essere rieletto Alexander Grigorievich è messa in serio dubbio e, con tutto il rispetto nei suoi confronti, ne è la colpa. Sono state superate troppe linee rosse, è stato detto troppo che non avrebbe dovuto essere dichiarato pubblicamente. Il rating del presidente bielorusso, secondo i media occidentali, è sceso sotto il 50%. Nella stessa Bielorussia, è considerato pari al 3%. I malvagi hanno inventato il soprannome di "scarafaggio baffuto" per il capo dello stato, che lo ha ferito personalmente.

Sfortunatamente, tutto questo non sta accadendo di punto in bianco. Per decenni Minsk ha giocato con successo sulle contraddizioni tra Russia e Occidente, "mungendo" entrambe le parti il ​​più possibile, ma ora questo schema ha smesso di funzionare. Da un lato, il presidente Lukashenko ha rotto le pentole di Mosca, fallendo deliberatamente l'attuazione degli accordi di integrazione nel quadro dello Stato dell'Unione con la Russia. Di conseguenza, il Cremlino ha iniziato a condurre politica di rimuovere la Bielorussia dall'ago russo del petrolio e del gas. L'ha colpita dolorosamente l'economiaei problemi esistenti sono stati aggravati dalla pandemia di coronavirus.

D'altra parte, anche il trasferimento in Occidente non è un'opzione per Minsk. Davanti ai nostri occhi c'è un chiaro esempio di “integrazione europea” di fronte ai vicini Stati baltici e all'Ucraina rapidamente impoverita e spopolata. L'UE non si aspetta lo stesso Alexander Grigorievich, a cui ha recentemente accennato l'autorevole edizione tedesca DW, che ha pubblicato una pubblicazione sugli assassini politici di oppositori in Bielorussia. Si può presumere che a un certo punto tutta la sporcizia verrà estratta. Allo stesso tempo, la stessa Minsk ha permesso di scavare una fossa per se stessa, facendo entrare nel Paese numerose ONG straniere, i cui risultati ora si lamenta, cercando le radici di una cospirazione contro se stessa in Polonia e Russia.

Il presidente Lukashenko è riuscito a offendere tutti i russi in mezzo alla folla con una frase imbarazzante, dicendo:

Una volta ho detto sgarbatamente: noi stessi siamo russi. Non possiamo essere spinti l'uno contro l'altro. Il bielorusso è un russo con un marchio di qualità.


Quindi, a quanto pare, si è vantato della nostra unità, ma allo stesso tempo si è scoperto che i russi russi sono "di qualità inferiore" rispetto a quelli bielorussi. Forse questa è solo un'espressione sfortunata, ma è rimasto comunque un retrogusto sgradevole. E ora, con tutto questo bagaglio di problemi, Alexander Grigorievich va alle prossime elezioni presidenziali. Ci sono tre opzioni principali per l'ulteriore sviluppo degli eventi.

Scenario uno. Lukashenka viene rieletto, le proteste dell'opposizione sono sotto pressione da funzionari della sicurezza. I risultati delle votazioni sono riconosciuti sia in Russia che in Occidente. Tutto continua nella stessa vena di prima. Questa è probabilmente l'opzione preferita dai bielorussi. Ma ci sono anche altri scenari.

Si svolgono le elezioni, ma i risultati sono contestati. I manifestanti scendono in piazza e le forze di sicurezza non hanno fretta di disperderli. Gli attivisti liberano il candidato Barabiko dalla prigione e demoliscono il regime di Lukashenka, mentre lo stesso presidente sta fuggendo dal Paese, come ha fatto Yanukovich. E poi tutto dipenderà da chi è l'uomo Victor Barabiko.

Nel secondo scenario, Minsk è guidata da un protetto filo-russo, mentre Lukashenko si nasconde in Occidente, dove i risultati elettorali non vengono riconosciuti. In questo caso, Barabiko, in qualità di "agente del Cremlino", sta perseguendo una politica di integrazione della Bielorussia nello Stato dell'Unione con la Russia. Ma per questo, molto probabilmente riceveremo un'altra serie di sanzioni. Nel terzo scenario Barabiko si rivela un candidato filo-occidentale, e poi tutto si sviluppa secondo lo scenario ucraino. Il presidente Lukashenko sta fuggendo in Russia e tutto dipenderà dal fatto che il Cremlino abbia imparato almeno alcune lezioni dal Maidan del 2014.

In caso contrario, riconosce Barabiko come "la migliore scelta del popolo bielorusso", dopo di che riceveremo un'altra Piazza dell'Indipendenza invece dell'ultimo alleato. In tal caso, i risultati delle elezioni non saranno riconosciuti e le truppe russe dovranno essere inviate a Minsk per ristabilire l'ordine e mantenere l'ordine costituzionale. Ma per questo è probabile che anche noi riceviamo una parte delle sanzioni occidentali.

Queste sono le prospettive desolate. Resta da decidere di chi sia il candidato Victor Barabiko.
22 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 26 June 2020 15: 36
    0
    Scenario uno. Lukashenka viene rieletto, le proteste dell'opposizione sono sotto pressione da funzionari della sicurezza. I risultati delle votazioni sono riconosciuti sia in Russia che in Occidente. Tutto continua nella stessa vena di prima. Questa è probabilmente l'opzione preferita dai bielorussi.

    - Sì ... - questo scenario è il più preferibile ...
    - E con altri due scenari, può accadere una terribile tragedia ...
    - Che c'è ??? - Ed è che ... cosa ... cosa - su presunta richiesta del popolo bielorusso e per evitare spargimenti di sangue ... - L'Ucraina (e anche la Polonia) può inviare le sue truppe in Bielorussia .. . - Come questo...
    - Bene, e poi ... - dopo questo possono scegliere chiunque ... - anche Mishiko Saakashvili (sto scherzando) ...
    - Ma la Russia è pronta "in caso" di qualcosa per inviare le sue truppe in Bielorussia ... - O chi sarà prima di chi ...
    - E non me ne frega niente delle sanzioni ... - Non c'è tempo per le sanzioni ...
    - Il mio vantaggio per l'autore ...
  2. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 26 June 2020 16: 51
    +4
    La prima opzione è la riconferma stessa di Lukashenka. Per la Russia la seconda opzione è migliore, ma per quanto riguarda le sanzioni contro la Russia, lo saranno sempre !!!! Affinché la Russia abbia paura delle sanzioni significa non fare assolutamente nulla e aspettare solo la sua fine.
    La Bielorussia è importante per la Russia. Gli americani dormono e vedono che la Bielorussia era contraria alla Russia.
    C'è una tale "Operazione Anaconda" per strangolare la Russia. Solo non dire che l'amer non spetta alla Russia ora, sì !!! Anche come prima della Russia, immagina (Dio non voglia) che ciò che sta accadendo in Bielorussia sia ciò che sta accadendo in Ucraina ?? !! Ora immagina tutte le conseguenze di questo! E il fatto che il sistema di difesa missilistica venga spostato il più vicino possibile ai confini della Russia rientra anche in questa operazione degli americani.
    Se la Russia schiererà o meno truppe, ho la mia opinione, ma per questo abbiamo bisogno di basi legali per la Russia, e sì, ci saranno ancora sanzioni, semplicemente perché c'è la Russia!
  3. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 26 June 2020 16: 57
    +3
    Citazione: gorenina91
    Scenario uno. Lukashenka viene rieletto, le proteste dell'opposizione sono sotto pressione da funzionari della sicurezza. I risultati delle votazioni sono riconosciuti sia in Russia che in Occidente. Tutto continua nella stessa vena di prima. Questa è probabilmente l'opzione preferita dai bielorussi.

    - Sì ... - questo scenario è il più preferibile ...
    - E con altri due scenari, può accadere una terribile tragedia ...
    - Che c'è ??? - Ed è che ... cosa ... cosa - su presunta richiesta del popolo bielorusso e per evitare spargimenti di sangue ... - L'Ucraina (e anche la Polonia) può inviare le sue truppe in Bielorussia .. . - Come questo...
    - Bene, e poi ... - dopo questo possono scegliere chiunque ... - anche Mishiko Saakashvili (sto scherzando) ...
    - Ma la Russia è pronta "in caso" di qualcosa per inviare le sue truppe in Bielorussia ... - O chi sarà prima di chi ...
    - E non me ne frega niente delle sanzioni ... - Non c'è tempo per le sanzioni ...
    - Il mio vantaggio per l'autore ...

    Non sono del tutto d'accordo con te. Sicuramente sulla prima opzione (questo è un argomento separato). Per Lukashenka - sì, questa opzione è super! La Russia introdurrà le sue truppe in Bielorussia - con un alto grado di probabilità che non lo farà, ma, diciamo, la NATO ei loro satelliti possono farlo FACILMENTE. E qualunque cosa accada dopo, giocherà nelle mani degli americani. Come si suol dire, c'è qualcosa a cui pensare!
    1. gorenina91 Online gorenina91
      gorenina91 (Irina) 26 June 2020 17: 30
      +1
      Non sono del tutto d'accordo con te Sicuramente sulla prima opzione (questo è un argomento separato) Per Lukashenka - sì, questa opzione è super!

      - L'Ucraina (e la Polonia) possono facilmente inviare truppe in Bielorussia ... - Lukashenka può finalmente "volare via" e, per restare al potere ... - può fare una cosa del genere ... - chiedere aiuto al fraterno slavo popoli ... - che sono "governati dalla democrazia" ... - Questi due "stati democratici" ... - Ucraina e Polonia soddisferanno facilmente questa richiesta del presunto popolo bielorusso ... - In questo cercheranno solo di correre ... :
      - Polonia per ricevere nuovi benefici dagli Stati Uniti;
      - E l'Ucraina ottiene automaticamente l'adesione alla NATO ... - e allo stesso tempo tutti gli stati della NATO in una situazione così estrema (quasi una situazione di "stato di guerra") voteranno all'unanimità e con urgenza a favore ...
      - E tutte le forze di sicurezza bielorusse sono subordinate e molto ben nutrite a Lukashenko ... - e l'esercito bielorusso rimarrà "neutrale" ...; e le forze del Ministero degli affari interni e del KGB della Bielorussia prenderanno parte alla dispersione e all'arresto di manifestanti e manifestanti ... e organizzazioni filo-russe e altra opposizione ...
      - Quindi ... è tutto piuttosto serio ... - Potrebbe anche andare a ... a ... all'eliminazione fisica dello stesso Lukashenka ... - Dopotutto, la posta in gioco qui è colossalmente oltraggiosa ... - Tutti hanno qualcosa da tagliare .. - E la Russia in primo luogo ...
  4. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 26 June 2020 17: 44
    +3
    Citazione: gorenina91
    Non sono del tutto d'accordo con te. Sicuramente sulla prima opzione (questo è un argomento separato). Per Lukashenka, questa è una super opzione!

    L'Ucraina (e la Polonia) possono facilmente inviare truppe in Bielorussia ... - Lukashenka può finalmente "volare via" e, per restare al potere ... - può anche farlo ... - Chiedere aiuto ai fraterni popoli slavi ... - coloro che sono "governati dalla democrazia" ... - Questi due "stati democratici" ... - Ucraina e Polonia soddisferanno facilmente questa richiesta del presunto popolo bielorusso ... - In questo cercheranno solo di correre ...:
    - Polonia per ricevere nuovi benefici dagli Stati Uniti;
    - E l'Ucraina ottiene automaticamente l'adesione alla NATO ... - e allo stesso tempo tutti gli stati della NATO in una situazione così estrema (quasi una situazione di "stato di guerra") voteranno all'unanimità e con urgenza a favore ...
    - E tutte le forze di sicurezza bielorusse sono subordinate e molto ben nutrite a Lukashenko ... - e l'esercito bielorusso rimarrà "neutrale" ...; e le forze del Ministero degli affari interni e del KGB della Bielorussia prenderanno parte alla dispersione e all'arresto di manifestanti e manifestanti ... e organizzazioni filo-russe e altra opposizione ...
    - Quindi ... è tutto piuttosto serio ... - Potrebbe anche andare a ... a ... all'eliminazione fisica dello stesso Lukashenka ... - Dopotutto, la posta in gioco qui è colossalmente oltraggiosa ... - Tutti hanno qualcosa da tagliare .. - E la Russia in primo luogo ...

    Sono completamente d'accordo con te. Soprattutto in particolare su Lukashenka. E poi incolpa tutto della Russia e incolpa dell'inizio quasi della Terza Guerra Mondiale. Sì, è tutto molto serio. E se consideri che se la Bielorussia viene tagliata fuori dalla Russia, la questione di Kaliningrad diventerà ancora più acuta!
    1. gorenina91 Online gorenina91
      gorenina91 (Irina) 26 June 2020 18: 01
      0
      - Sì, è tutto abbastanza reale, signor Cheburashk (Vladimir) ...
      - Il mio vantaggio per te ...
  5. 123 Офлайн 123
    123 (123) 26 June 2020 18: 00
    0
    Non ci sono candidati filo-russi lì. Si può solo aspettare e sperare che i fratelli bielorussi mostrino saggezza e superino l'esame da soli.
  6. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 26 June 2020 18: 20
    0
    Citazione: 123
    Non ci sono candidati filo-russi lì. Si può solo aspettare e sperare che i fratelli bielorussi mostrino saggezza e superino l'esame da soli.

    Perchè la pensi così ???? Prima delle elezioni puoi, come si suol dire, dire quello che vuoi e come vuoi. È un'altra questione cosa succederà dopo le elezioni!
    1. gorenina91 Online gorenina91
      gorenina91 (Irina) 26 June 2020 19: 16
      -2
      Perchè la pensi così???? Prima delle elezioni puoi, come si suol dire, dire quello che vuoi e come vuoi. È un'altra questione cosa succederà dopo le elezioni!

      - Sì, certo ... - Lukashenko terrà comunque le elezioni ... - ma come può finire tutto questo ...
      - Il mio vantaggio ...
  7. lavoratore dell'acciaio 26 June 2020 20: 01
    0
    In questo sito sono un ardente difensore di Lukashenka. Prendiamo dell'aglio. E di cosa è esattamente colpa Lukashenka, che l'opposizione ei nostri fan di Putin lo "attaccano" così tanto? Dove sono i fatti? Lukashenka ha venduto e distrutto l'industria? Ha tagliato ospedali, scuole come Putin? Durante il suo regno, i suoi miliardari sono aumentati di 14 volte, come quelli di Putin? Il numero dei funzionari è raddoppiato? Il numero di suicidi con infezione da HIV è raddoppiato, come in Russia? Hai promesso di non aumentare la tua pensione, ma l'hai aumentata? Questo articolo è solo una coperta. Nessun fatto, nessun reclamo con i fatti! Se solo si potesse scrivere qualche programma per questo Barabiko! Altrimenti Lukashenka è cattivo, Barabiko è buono! Se solo mi parlassero in quel modo senza pretese specifiche ... Loveshnik immediatamente. Quindi, fai una dichiarazione specifica, o taci in uno straccio!
    1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
      Sergey Latyshev (Serge) 26 June 2020 22: 46
      -1
      Tutto è corretto. Papà a volte viene esaltato, come comprerà la benzina, poi lo rimproverano quando inizia a contrattare ...
      E alle valutazioni non importa, questo lo vediamo.
      Non sono necessarie valutazioni nella vita reale, quando puoi scrivere il 99,9% in modo incontrollabile durante la votazione.
    2. Cheburashk Офлайн Cheburashk
      Cheburashk (Vladimir) 27 June 2020 00: 22
      -2
      Citazione: acciaio
      In questo sito sono un ardente difensore di Lukashenka. Prendiamo dell'aglio. E di cosa è esattamente colpa Lukashenka, che l'opposizione ei nostri fan di Putin lo "attaccano" così tanto? Dove sono i fatti? Lukashenka ha venduto e distrutto l'industria? Ha tagliato ospedali, scuole come Putin? Durante il suo regno, i suoi miliardari sono aumentati di 14 volte, come quelli di Putin? Il numero dei funzionari è raddoppiato? Il numero di suicidi con infezione da HIV è raddoppiato, come in Russia? Hai promesso di non aumentare la tua pensione, ma l'hai aumentata? Questo articolo è solo una coperta. Nessun fatto, nessun reclamo con i fatti! Se solo si potesse scrivere qualche programma per questo Barabiko! Altrimenti Lukashenka è cattivo, Barabiko è buono! Se solo mi parlassero in quel modo senza pretese specifiche ... Loveshnik immediatamente. Quindi, fai una dichiarazione specifica, o taci in uno straccio!

      Ho paura persino di chiederti: dove vivi? E poi tutti si sono spaventati !!!! E poi parliamo di reclami!
      1. gorenina91 Online gorenina91
        gorenina91 (Irina) 27 June 2020 05: 30
        +3
        Ho paura anche di chiederti, dove abiti? E poi tutti si sono spaventati !!!! E poi parliamo di reclami!

        - Sì, signor Cheburashk (Vladimir) ... - non è mai troppo tardi per avere paura e mai troppo presto ...
        - Ma personalmente, non ho paura, ma voglio già parlare delle affermazioni (e non più tardi, ma adesso) ...
        - Che cosa c'é??? - Personalmente sono qui ... qui ti appoggio, ti do dei plus; e qui stai liberamente flirtando e inveendo, avendo ottenuto il mio sostegno ... -questo non funzionerà, signor Cheburashk (Vladimir) ... - Perché ho due svantaggi che rimangono a bocca aperta nel commento, dove ti sostengo personalmente ?? ? - Cos'è ... - Uno meno il tuo ???
        - Hai deciso di essere qui ... un cowboy così affascinante che puoi mostrare la tua "ambizione di ignoranza" ... - Bene, così goffamente sculacciata nelle pozzanghere, al suono della fisarmonica del coccodrillo ... - Ho anche trovato un eroe ...
    3. gorenina91 Online gorenina91
      gorenina91 (Irina) 27 June 2020 05: 15
      +4
      In questo sito sono un ardente difensore di Lukashenka. Prendiamo dell'aglio. E di cosa è esattamente colpa Lukashenka, che l'opposizione ei nostri fan di Putin lo "attaccano" così tanto? Dove sono i fatti? Lukashenka ha venduto e distrutto l'industria? Ha tagliato ospedali, scuole come Putin?

      - Sì, signor Steelmaker ... - personalmente, sono d'accordo con lei ...
      - E proprio così, e più di una volta ... - Ne ho scritto personalmente un anno e mezzo fa ... - E oggi mi abbonerò a questo ...
      - Sì, Lukashenko non ha ceduto la sua Bielorussia alla Russia e non ha permesso agli oligarchi lupi russi di entrare in Bielorussia ... - E non c'era l'unione di Russia e Bielorussia in uno stato ... - Se ciò accadesse, oggi la Bielorussia sarebbe una solida terra desolata. .. - le fabbriche, le imprese, gli ospedali verrebbero chiusi; il settore agricolo sarebbe caduto in un vero declino, ecc ... - E in Bielorussia oggi ci sarebbe un vero caos ... - Sì, è così che sarebbe successo ... - E personalmente, ho già scritto su questo in dettaglio .. ...
      - E oggi tutto può succedere esattamente così, ed è così che tutto può succedere ... - Ma può succedere per un altro motivo ...
      - Qui io personalmente, discutendo di questo argomento ... - affermando solo i fatti ...
      - E i fatti sono tali che davvero ... - un Lukashenko disperato oggi può fare l'irreparabile ... - in una situazione senza speranza ...
      - Personalmente, non so come si comporterà ... - Ma può davvero agire secondo il principio: "Quindi non arrivare a nessuno !!!" ... - E chiederà aiuto all'Occidente ... - Spera già per la Russia niente ... - Beh, che dire di ... la situazione ... è "Il rafano non è più dolce" ...
      - Questo è ciò di cui parlo personalmente ... - E personalmente vorrei che Lukashenka rimanesse al potere per il prossimo mandato ...
      - Il mio plus per te ... ne metterei di più, ma il regolamento non lo permette ...
    4. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 27 June 2020 07: 40
      +1
      Personalmente, rispetto Lukashenka, in quanto persona che difende gli interessi del suo stato. Non solo i propri e i loro amici, ma lo Stato. Sfortunatamente, questi interessi sono spesso in contrasto con gli interessi della Russia (rifiuto di integrazione) e degli amici del nostro presidente (assorbimento economico da parte degli oligarchi).
      Abbiamo bisogno di integrazione, ma senza queste persone al trogolo. Questa è la mia conclusione personale.
      1. Cheburashk Офлайн Cheburashk
        Cheburashk (Vladimir) 27 June 2020 20: 59
        -2
        Perché Lukashenka tratta la Bielorussia in questo modo (nelle tue parole), ma considera semplicemente questo paese suo e le persone sono servi.
        1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
          Marzhetsky (Sergey) 28 June 2020 14: 09
          +1
          Citazione: Cheburashk
          Perché Lukashenka tratta la Bielorussia in questo modo (nelle tue parole), ma considera semplicemente questo paese suo e le persone sono servi.

          Ebbene, allora sarebbe naturale fare la stessa domanda sul nostro Paese, chi lo tratta e come lo governa ..?
  8. Dima Dima_2 Офлайн Dima Dima_2
    Dima Dima_2 (Dima Dima) 26 June 2020 23: 39
    -1
    Il potere deve cambiare.
    1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
      Marzhetsky (Sergey) 27 June 2020 07: 34
      +2
      E non solo in Bielorussia.
  9. Sidor Sidorini Офлайн Sidor Sidorini
    Sidor Sidorini (Sidor) 27 June 2020 10: 45
    +2
    Se la Russia avesse mostrato almeno una sorta di crescita e un movimento promettente, la decisione sarebbe stata più facile per Lukashenka.
  10. Il commento è stato cancellato
  11. olpin51 Офлайн olpin51
    olpin51 (Oleg Pinegin) 27 June 2020 11: 26
    +1
    Sempre, ovunque e in ogni momento le persone sono solo una massa di persone che devono essere abilmente dirette. E tutte queste elezioni sono solo uno schermo all'interno della legge. Se qualcosa dipendesse da loro, sarebbero stati cancellati molto tempo fa.
  12. cmonman Офлайн cmonman
    cmonman (Garik Mokin) 27 June 2020 19: 06
    -3
    ... e, con tutto il rispetto ...

    Sergei, svelare il segreto del rispetto per Lukashenka? Per quali meriti? Davanti a chi o per cosa?