L'India aiuterà ad equipaggiare l'esercito russo con carri armati T-14 "Armata"


recente esacerbazione sul confine indiano-cinese è servito da buon catalizzatore per la crescita della domanda di armi russe. Nuova Delhi, di fronte alla prospettiva di affrontare il PLA, ha chiesto a Mosca di accelerare la fornitura del sistema di difesa aerea S-400 e di intensificare i negoziati per l'acquisto di oltre tre dozzine di caccia MiG-29 e Su-30MKI. Inoltre, è l'India che può diventare il primo mercato di vendita estero per l'avanzato carro armato T-14 Armata.


Nuova Delhi è stata tradizionalmente uno dei principali consumatori di prodotti complessi militari-industriali russi. Ciò è dovuto al pericoloso vicinato con Pakistan e Cina e all'ottimo rapporto qualità-prezzo delle armi russe. Con Nuova Delhi, Mosca ha, ad esempio, un programma congiunto per la produzione del caccia Su-30MKI e del carro armato T-90S. Due anni fa, è stato riferito che l'esercito indiano intende sostituire 1770 dei suoi obsoleti carri armati T-72. I principali contendenti erano considerati il ​​T-14 "Armata", l'ucraino "Oplot" e il carro armato sudcoreano K2 Black Panther. Se tutto è chiaro con le reali prospettive di Oplot, allora per il T-14 è stata una grande opportunità.

Questo serbatoio era davvero in anticipo sui tempi. Sulla piattaforma Armata è possibile creare un'intera famiglia di veicoli blindati. L'equipaggio del carro armato è stato ridotto a tre persone a causa dell'inabitabilità della torretta, il controllo del tiro dal potente cannone a canna liscia da 125 mm 2A82-1M è stato automatizzato ed eseguito tramite un'interfaccia digitale. Sono stati utilizzati sistemi di protezione attivi e passivi, che aumentano notevolmente la sopravvivenza del veicolo da combattimento. In realtà, questo non è solo un carro armato, ma anche un vero centro di comando progettato per condurre un tipo moderno di guerra incentrata sulla rete.

Questo serbatoio va bene per tutti, tranne che per il prezzo. Per fare un confronto, la produzione di un T-72 dell'ultima modifica del B3M costa circa 80 milioni di rubli, il T-90M costa 150 milioni e il T-14 già 250 milioni di rubli (e questo costo sarà rilevante solo per la produzione multi-lotto. Ora il costo di uno sperimentale il campione del serbatoio più recente raggiunge i 500 milioni di rubli). La differenza è molto significativa. Per questo motivo si è rivelato vantaggioso per i militari modernizzare gli "anni Novanta" già esistenti. La Bielorussia ha seguito lo stesso percorso, trasformando il T-72 nel T-72BEM, che si ritiene corrisponda alle capacità del carro armato russo T-90A. In generale, un approccio così snello è giustificato, ma pone fine alle prospettive del suo seguace incommensurabilmente più costoso del T-14. Invece degli oltre 2mila annunciati in precedenza, sono state prodotte poco più di due dozzine di veicoli blindati.

La situazione può essere cambiata solo dalla produzione di massa di nastri trasportatori, che ridurrà notevolmente i costi. Qualche tempo fa hanno iniziato a preparare "Armata" per l'esportazione, formandola tecnico passaporto, di cui siamo in dettaglio detto prima. Per questo, il carro armato è stato persino "portato" in Siria. I paesi del Medio Oriente sono stati nominati come potenziali acquirenti, dove si trova sia denaro che le condizioni per l'operazione sono adatte. Ma il suo primo acquirente straniero, a quanto pare, sarà comunque l'India. Lo riporta l'edizione Zvezda con riferimento alle sue fonti:

Il prodotto è in preparazione per l'esportazione. L'India ha mostrato interesse per lui.

Apparentemente, Nuova Delhi aveva bisogno di ulteriori argomenti contro Cina e Pakistan sia in cielo che sul terreno. Speriamo che il contratto, se avrà luogo, alla fine consentirà di riattrezzare il T-14 e il nostro esercito russo.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. pischak Офлайн pischak
    pischak 27 June 2020 14: 14
    +2
    Un costoso giocattolo "network-centric" "Armata", naturalmente, per il bene di sviluppare la propria produzione, può essere regalato agli indiani per "bei soldi" ...?!
    Ma nel T-14, come in ogni nuova macchina "grezza", è probabilmente pieno di "malattie infantili" (anche se gli sviluppatori hanno annunciato la loro presunta "cura completa" ?! strizzò l'occhio ), che inevitabilmente si manifesteranno nel quotidiano sfruttamento di massa delle truppe ?!
    Gli stessi T-90 "classici" sono stati testati dagli indiani in modo meticoloso e rigoroso, per il bene di questo hanno deliberatamente violato le norme operative e provocato guasti ...
    Ora, qualsiasi "stipite" di questo tipo da parte dell'innovativo carro armato "Armata" sarà indù (così come tutti i malvagi della Russia e dei suoi "partner" concorrenti nel mercato delle armi) esagerato e indulgere in pubblicità dispregiativa nei "mass media non umani", che potrebbe impedire successiva "promozione di mercato" ?! richiesta
    Sebbene, tuttavia, sarebbe curioso guardare alla vitalità dei concetti incorporati nel T-14 in una situazione di combattimento reale - personalmente ho alcuni dubbi su questo. A parer mio

    La pratica è il criterio della verità!
    strizzò l'occhio
    1. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
      Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 28 June 2020 06: 48
      +3
      Prima gli indiani criticano le armi russe, poi comprano dai paesi della NATO e squittiscono ancora più forte ... e corrono tra il bello e il bello ...
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 27 June 2020 16: 37
    -5
    L'India aiuterà ad equipaggiare l'esercito russo con carri armati T-14 "Armata"

    - Sì, è ora che la Russia ei sottomarini dall'India inizino a ordinare ... - Dopo tutto, il capitano Nemo aveva un sottomarino "Nautilus" ... - e lo ha progettato e costruito lui stesso ... - Chi era il capitano Nemo ??? - Ed era un indù ... - Ecco il puzzle e formato ... - Hahah ...
    -Quindi dobbiamo sbrigarci ...- ordine ...
  3. Non dimenticare un cannone da 150 mm e altri proiettili nucleari!
  4. Sergey Tokarev Офлайн Sergey Tokarev
    Sergey Tokarev (Sergey Tokarev) 28 June 2020 06: 44
    +2
    Se la Russia fornisce il T-14 agli indiani, lo venderà anche ai cinesi. Proprio come le armi russe stanno andando in Karabakh, sia gli armeni che gli azeri. E gli Houthi usano armi russe catturate catturate dagli arabi ...
  5. olpin51 Офлайн olpin51
    olpin51 (Oleg Pinegin) 28 June 2020 07: 32
    -1
    La Russia non è in grado di padroneggiare questa produzione e la sta spostando su altre. Per ragioni naturali. E qui sorge la domanda. E quante centinaia di milioni (della popolazione) sono necessarie per lo sviluppo accelerato dell'economia? Sì, almeno per il normale.