Daily Mail: le conversazioni tra Putin e Trump ricordano la comunicazione tra due uomini in un bagno turco


Le conversazioni al telefono tra il presidente russo Vladimir Putin e il suo omologo americano Donald Trump a volte assomigliano a "due uomini che parlano in un bagno turco", scrive il quotidiano britannico Daily Mail.


La pubblicazione rileva, riferendosi alle sue fonti, che Putin sta "semplicemente picchiando" Trump in comunicazione personale con la sua autorità. Quando parla con Putin, il proprietario della Casa Bianca è decisamente educato e "fa di tutto per ottenere l'approvazione del leader autoritario". Ad esempio, parlando con il capo del Cremlino, Trump ha spesso definito i suoi predecessori "deboli di mente".

Allo stesso tempo, durante le conversazioni telefoniche di Trump con i leader di altri paesi, elogia costantemente la sua ricchezza personale e il suo successo, spesso gli interlocutori maleducati, umilianti e intimidatori.

Così, ha definito l'ex primo ministro britannico Theresa May "debole" e "senza spina dorsale", e il cancelliere tedesco Angela Merkel - "stupida", e l'ha accusata di essere soggetta al "controllo da parte dei russi". A Berlino, solo un piccolo gruppo di funzionari ha familiarità con queste conversazioni, che mantengono segreti i contenuti delle conversazioni al pubblico.

Il quotidiano chiarisce che quanto sopra è solo una piccola parte delle conversazioni telefoniche di Trump che ha avuto con i leader di Australia, Turchia, Canada e Unione Europea durante la sua presidenza. Molti funzionari che hanno familiarizzato con il contenuto di queste conversazioni hanno definito "vili" le parole del presidente degli Stati Uniti, perché il proprietario della Casa Bianca si concede spesso commenti beffardi durante la conversazione.

Fonti del Daily Mail hanno criticato Trump. Dal loro punto di vista, finché Trump ottiene il favore di Putin pubblicizzandosi come un "duro" e un uomo d'affari, il Cremlino destabilizza l'Occidente.
  • Foto utilizzate: http://kremlin.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Trump ha ragione: sono tutti fedeli lacchè d'America e non c'è bisogno di vergognarsi.
  2. 123 Online 123
    123 (123) 30 June 2020 19: 24
    +2
    Trump può permettersi di dire la verità strizzò l'occhio E i giornalisti del Daily Mail sono solo spie e pettegolezzi.
  3. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) 30 June 2020 21: 27
    +1
    "Lei non capisce proprio niente... Puoi solo segnarti, pensando alla sua stupidità."

    Questo è Helmut Kohl sulla Merkel. Quindi Trump non è così sbagliato.