Gli Stati Uniti potranno acquistare l'S-400 dalla Turchia solo a una condizione


Washington sta cercando di salvare la faccia e di uscire dalla situazione imbarazzante in cui si è trovata dopo che Ankara ha acquisito i sistemi di difesa aerea S-400 russi per $ 2,5 miliardi. Ad esempio, il senatore statunitense John Thune ha proposto di acquistare questi S-400 da una NATO alleato, ma è improbabile che questa iniziativa venga implementata.


L'emendamento del senatore riguarda il bilancio della difesa degli Stati Uniti per l'anno fiscale 2020/21 ed è già pendente alla camera alta del parlamento insieme ad altri. In totale, il Senato ha accumulato circa 500 proposte diverse.

Se l'emendamento verrà approvato, Ankara dovrà impegnarsi a non acquistare più o comunque a non ricevere armi che Washington ritiene incompatibili con i modelli NATO. Successivamente, gli Stati Uniti potranno acquistare S-400 dalla Turchia, che Ankara ha acquistato da Mosca.

Mosca ha già reagito alla prossima iniziativa degli americani. Secondo il rappresentante del Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare della Russia Maria Vorobyova, Ankara non può trasferire l'S-400 a Washington. Secondo il contratto, ciò non può essere fatto senza il consenso di Mosca. Di conseguenza, gli Stati Uniti potranno acquistare l'S-400 dalla Turchia solo a una condizione: avendo ricevuto il permesso dalla Russia.

Per l'esportazione di prodotti militari, l'acquirente del ns attrezzatura deve presentare il certificato dell'utente finale alla parte russa. Pertanto, il suo trasferimento o riesportazione in paesi terzi senza l'autorizzazione ufficiale della parte russa è impossibile.

- ha detto il rappresentante del dipartimento RIA "Notizie".

Vi ricordiamo che l'acquisto da parte della Turchia dell'S-400 dalla Russia ha causato una crisi nei rapporti tra Washington e Ankara. Gli americani hanno minacciato i turchi di sanzioni in conformità con il Countering America's Adversaries Through Sanctions Act (CAATSA), hanno offerto loro i loro sistemi Patriot e hanno persino promesso di espellerli dal programma F-35, ma la Turchia si è rivelata immune alle argomentazioni degli Stati Uniti .
  • Foto utilizzate: mil.ru/wikimedia.or
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Online 123
    123 (123) 30 June 2020 20: 18
    +1
    Infine, gli Stati Uniti hanno la possibilità di entrare in possesso di un normale sistema di difesa aerea. L'orgoglio non permette di acquistare direttamente, ma lo vuole. Quindi schivano. lol
  2. RedproSet78 Офлайн RedproSet78
    RedproSet78 (Rosso Ivanov) 30 June 2020 20: 23
    +1
    E come capirlo. I massoni fornirono anche a Hitler denaro e risorse.
  3. Bonifacius Офлайн Bonifacius
    Bonifacius (Alex) 1 luglio 2020 00: 29
    +2
    Ma la Russia ha il diritto di controllare e ispezionare l'S-400 venduto alla Turchia? Inoltre, gli americani potranno smontare l'S-400 sul territorio della Turchia, senza esportarlo oltreoceano.
    1. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 1 luglio 2020 07: 58
      -3
      La cosa principale sono gli algoritmi di lavoro, e non puoi distinguerli, beh, e l'elemento base è già noto: la Cina.
  4. Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 2 luglio 2020 08: 09
    0
    - In generale, la vendita di un sistema di difesa aerea di punta a un paese della NATO è una forma di cosa?