Tabellone numero 1: cos'è il "aereo apocalittico" russo


La corsa agli armamenti nucleari tra Stati Uniti e Unione Sovietica, che raggiunse il suo apice negli anni '70, successivamente non riuscì a identificare un leader. Tuttavia, c'era un aspetto in cui il Pentagono era significativamente superiore all'esercito del Cremlino.


Quando i missili sono diventati così potenti che i bunker sotterranei difficilmente avrebbero potuto essere salvati dal loro potere distruttivo, gli americani hanno creato una vera fortezza volante, il Boeing E-4B, che è popolarmente soprannominato "l'aereo del giorno del giudizio". Per la prima volta, questa macchina unica è decollata nel 1973 e contemporaneamente fungeva da posto di comando e rifugio per gli alti funzionari del paese in caso di attacco nucleare.

Naturalmente, i progettisti sovietici furono immediatamente istruiti a creare un aereo simile, a seguito del quale nacque l'esclusivo velivolo alato IL-80. Quest'ultimo fu costruito sulla base dell'Il-86, il velivolo più affidabile dell'epoca. Va notato che la versione odierna di "Board No. 1" è la sua versione modernizzata, dove solo il riempimento elettronico ha subito modifiche in misura maggiore.

Uno dei cambiamenti evidenti nel design del modello base era la cosiddetta "gobba" sopra la prua, dove era collocata l'apparecchiatura radar. Inoltre, i progettisti hanno notevolmente rafforzato le ali e la fusoliera dell'aereo, rimosso i finestrini nella sezione passeggeri e lasciato 3 uscite su 8, rendendo l'aereo alato il più protetto possibile da un'esplosione che potrebbe verificarsi anche nelle immediate vicinanze.

Tuttavia, non è stato possibile creare rapidamente un "aereo apocalittico" sovietico. Per la prima volta, l'Il-80 decollò nel 1985. Tuttavia, il suo design ha richiesto una serie di miglioramenti. Di conseguenza, è successo che l'Il-80 sia entrato in servizio dopo il crollo dell'URSS nel 1992.

Nonostante il rigoroso dosaggio di informazioni sul progetto, è noto che il "piano apocalittico" russo ha ricevuto supporto vitale a lungo termine e la capacità di comunicare con la terra e i satelliti in vari modi.

A bordo c'è una stazione radio R-176, che ti consente di mantenere la comunicazione con le forze di terra in qualsiasi raggio noto. Allo stesso tempo, anche se le stazioni di terra sono disabilitate dall'esplosione, l'Il-80 sarà in grado di comunicare con i satelliti militari e civili tramite antenne a onde corte esterne alla fusoliera.

L'elettronica della macchina alata sarà in grado di funzionare senza problemi anche con forti fluttuazioni elettromagnetiche. Nella parte posteriore dell'aereo, c'è un'antenna trasmittente in uscita (lunghezza del filo da 4 a 8 km), che viene utilizzata per la comunicazione con sottomarini nucleari strategici.

Per quanto riguarda il Boeing E-4B americano, ha un lungo raggio di volo, che è di 11000 km contro 9600 km del nostro aereo. Tuttavia, questo vantaggio può essere livellato grazie alla possibilità di rifornire in aria il "Bort No. 1" russo, che teoricamente gli consente di coprire fino a 20000 km.

Un altro problema dell'IL-80 è il suo design e motori obsoleti. Tuttavia, anche con i problemi di cui sopra, l'aereo russo oggi è un serio concorrente per la sua controparte estera. Allo stesso tempo, si è appreso che la leadership della Federazione Russa sta prendendo in considerazione opzioni per modernizzare ulteriormente il progetto al fine di aumentarne la funzionalità, il che significa che l'aereo Il-80 rimarrà in servizio per molti altri anni, se non decenni .

informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.