"L'era di Lukashenko è finita": a Berlino, Minsk è stata minacciata dalle conseguenze di elezioni disoneste


Il 2 luglio 2020, Berlino ha minacciato Minsk di conseguenze in caso di elezioni inique del capo di stato. Il membro del gruppo parlamentare tedesco-bielorusso Margarete Bause ha raccontato a Deutsche Welle la situazione in Bielorussia.


Un membro del Bundestag del partito Soyuz-90/Verdi ha affermato che gli abitanti della Bielorussia vogliono cambiamenti democratici in modo che il loro paese possa effettuare una "transizione evolutiva" e realizzare riforme con l'assistenza dell'Unione europea.

Bauze ha spiegato che vorrebbe vedere a capo della Bielorussia una persona che difenderà e difenderà i diritti umani e realizzerà trasformazioni democratiche.

Ritiene che l'attuale presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko sia molto nervoso, poiché prova sfiducia dalla stragrande maggioranza dei bielorussi.

E più inizia ad agire autoritario, e più aggressivamente cerca di sopprimere ogni competizione democratica.

- lei chiese.

Il deputato ha sottolineato che più debole è il sostegno dei residenti del paese, più si comportano i regimi rigidamente autoritari.

È solo un segno che l'era di Lukashenka è finita da tempo.

- lei è sicura.

A suo parere, il meccanismo esistente per la raccolta di firme in Bielorussia per la nomina dei candidati alla carica di capo di stato è un ostacolo a elezioni corrette e aiuta Lukashenka a eliminare i concorrenti.

Inoltre, per preservare il potere, Lukashenka non esita a intimidire e fare pressione sui concorrenti e sulla società. Ad esempio, ha citato la situazione con l'arresto dei dipendenti della Belgazprombank e del suo ex capo Viktor Babariko.

E chiedo il rilascio degli arrestati

ha chiesto.

Il parlamentare è fiducioso che l'Unione europea dovrebbe sostenere le forze democratiche in questo paese. A sua volta, Minsk è obbligata ad ammettere osservatori dell'OSCE alle elezioni.

Allo stesso tempo, se Minsk non soddisfa queste condizioni (non consentirà osservatori OSCE, non rilascerà prigionieri politici e terrà le elezioni in modo disonesto), allora Bruxelles deve pensare alla cancellazione dell'accordo sui visti e all'imposizione di sanzioni.

Bauze ha richiamato l'attenzione sul fatto che l'Unione europea deve essere coerente nel campo del rispetto dei diritti umani a Minsk e non impedire alle persone che fuggono dalla persecuzione in Bielorussia di rimanere sul suo territorio.
  • Foto usate: Okras / wikimedia.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Cheburashk Офлайн Cheburashk
    Cheburashk (Vladimir) 2 luglio 2020 20: 35
    +3
    A Lukashenka non interessa quello che dicono nell'UE. Sarà molto più importante per Lukashenko riconoscere o meno i risultati elettorali della Russia. Ma in ogni caso, sarà molto difficile per lui dopo le elezioni!
  2. 123 Офлайн 123
    123 (123) 2 luglio 2020 22: 26
    +3
    Bauze ha spiegato, cosa vorrei vedere a capo della Bielorussia c'è una persona che difenderà e difenderà i diritti umani e realizzerà trasformazioni democratiche.

    Non ho simpatia per Lukashenka e, forse, per certi versi ha ragione, ma Frau Bauze è chiaramente “ingannata la banca”. Sarebbe andata al... Bundestag con i suoi desideri. Di solito queste cose sono chiamate interferenze negli affari interni dello stato. È tempo di imporre sanzioni per l'ingerenza nelle elezioni?
    O inghiottirà e tacerà? Puoi dire qualsiasi cosa sulla Russia, lui sa che non lo toccheranno. E qui si può soffrire..... Attendiamo una dimostrazione delle dimensioni di "Fabergé" prima delle elezioni come presidente più indipendente. risata
    1. A.Lex Офлайн A.Lex
      A.Lex (Informazioni segrete) 3 luglio 2020 18: 40
      0
      123, quindi non hai fornito un ulteriore esempio in cui lei RICHIEDE (tutto è già - considera RB il suo protettorato):

      "E chiedo il rilascio degli arrestati", ha chiesto.

      Non si tratta solo di interferenza, ecco una convocazione diretta all'ambasciatore e consegnargli una nota di protesta in relazione all'ingerenza negli affari di uno stato sovrano.
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 3 luglio 2020 21: 45
        +2
        Non si tratta solo di interferenza, ecco una convocazione diretta all'ambasciatore e consegnargli una nota di protesta in relazione all'ingerenza negli affari di uno stato sovrano.

        Aspettiamo il discorso rabbioso del garante. Ma per qualche ragione mi sembra - non aspetteremo. richiesta È più facile far rotolare un barile a Mosca. E più sicuro. strizzò l'occhio
        1. A.Lex Офлайн A.Lex
          A.Lex (Informazioni segrete) 12 luglio 2020 22: 13
          0
          Sì, i nostri sono come i sordi e i ciechi in questa faccenda... tacciono come un pesce sul ghiaccio...
          1. 123 Офлайн 123
            123 (123) 13 luglio 2020 04: 25
            +3
            Sì, i nostri sono come i sordi e i ciechi in questa faccenda... tacciono come un pesce sul ghiaccio...

            Spesso è esattamente così che va a finire, ma per qualche ragione dicono che tutti noi siamo "corrotti", e Lukashenka è, tipo, farà a pezzi tutti per il paese e la gente.
            1. A.Lex Офлайн A.Lex
              A.Lex (Informazioni segrete) 13 luglio 2020 10: 08
              0
              Questo è esattamente ...
  3. Igor Gul Офлайн Igor Gul
    Igor Gul (Igor Gul) 3 luglio 2020 00: 29
    0
    Non saresti andata, Frau Bauze... Lo scopriremo da soli.
  4. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 3 luglio 2020 09: 00
    +2
    L'Ucraina ha già fatto "riforme" con l'assistenza dell'Unione europea, e ora non può uscire dal coma ... Ma padre - è in Europa Ma padre - sebbene sia un figlio di puttana, è il nostro Figlio di puttana.
  5. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 3 luglio 2020 09: 08
    -1
    Lukashenka ha 2 strade rimaste: o la via di Bohdan Khmelnitsky, o la via di Viktor Yanukovich. Altre strade sono chiuse o in riparazione a lungo termine.
  6. Noct uf Офлайн Noct uf
    Noct uf (Noct Uf) 3 luglio 2020 19: 27
    -1
    Da qualche parte ho già sentito qualcosa del genere nel 2013 in autunno ... e poi "onizhedeti" ...