Military Watch: Perché l'Egitto ha abbandonato l'Abrams a favore del T-90MS


Perché il Cairo ha deciso di eliminare gradualmente i carri armati americani M1A1 Abrams a favore del russo T-90MS, lo ha scoperto l'edizione americana di Military Watch.


Il Ministero della Difesa e dell'Industria Militare egiziano ha firmato un importante contratto con la Scientific and Production Corporation Uralvagonzavod JSC per l'acquisto di 500 carri armati T-90MS per il riarmo delle sue forze di terra. L'accordo si è concluso alla fine di giugno 2020 e la produzione di questi carri armati su licenza di componenti russi dovrebbe ora essere organizzata in Egitto.

In precedenza, l'M1A1 Abrams veniva assemblato in Egitto. Dal 1992, gli egiziani hanno raccolto 1100 di questi veicoli da combattimento e ora sono tutti in servizio. Il Cairo ora vuole espandere la sua capacità di produzione esistente per produrre il T-90MS.

La decisione presa dagli egiziani è dovuta a diversi fattori importanti. I carri armati M1A1 Abrams sono già piuttosto obsoleti e verranno gradualmente ritirati dalle forze armate. Inoltre, oggi ci sono rapporti piuttosto freddi tra Washington e Il Cairo. Nel 2013, l'esercito egiziano ha rovesciato il governo islamista orientato all'Occidente, dopo di che gli Stati Uniti hanno imposto un embargo sulle armi al Cairo, che ha minato in modo significativo le difese del paese.

Pertanto, l'Egitto ha deciso di diversificare le sue forniture di armi per ridurre la sua dipendenza dagli Stati Uniti. Inoltre, il T-90MS è effettivamente superiore al carro armato americano in una serie di caratteristiche.

Senza dubbio, ora il T-90MS è il carro armato più avanzato dell'Africa, e l'Egitto diventerà, dopo Algeria e Uganda, il terzo Paese del continente che avrà in servizio questi veicoli da combattimento (T-90SA dall'Algeria e T-90S dall'Uganda).

Il T-90MS ha una moderna armatura composita e un'ERA Kontakt-5. Inoltre, il carro armato russo è più adatto per terreni desertici rispetto all'americano Abrams, il cui motore a turbina a gas non è adatto a condizioni di polvere elevata. Il peso più leggero del T-90MS è anche un vantaggio del veicolo da combattimento russo.
  • Fotografie utilizzate: JSC "Scientific and Production Corporation" Uralvagonzavod "
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. 123 Офлайн 123
    123 (123) 4 luglio 2020 13: 57
    +5
    Nel 2013, l'esercito egiziano ha rovesciato il governo islamista orientato all'Occidente

    Suona come islamisti orientati all'Occidente. buono

    In generale, la solita storia, a causa di una pozzanghera, i cittadini, come al solito, sono entrati negli affari interni, hanno rovesciato il governo e installato la loro scimmia. E quando il boomerang del destino si è posato sul coccige, si sono offesi, dicono, questo non è secondo le regole e hanno iniziato una vecchia canzone. Non quella democrazia, niente diritti umani, poche sanzioni.
    1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
      Dmitry S. (Dmitry Sanin) 4 luglio 2020 14: 23
      +1
      Molto consegnato: "boomerang nel coccige". Probabilmente, questo è il luogo in cui sono i principali processi di pensiero? Di solito ti veniva un boomerang in testa?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 4 luglio 2020 14: 26
        +1
        Quello che pensano, e arriva lì. hi
  2. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 4 luglio 2020 15: 54
    -3
    Le modifiche dell'M1A1 hanno già 40 anni, a volte è necessario cambiare comunque. A cui, la seconda domanda.
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 4 luglio 2020 23: 26
      0
      Abrashka è sopravvissuto da tempo alla sua utilità, tutte le sue modifiche sono già obsolete, comprese le più recenti, non è certo un rivale di Armata.