Gazprom è riuscita a montare un'intera flotta vicino al Nord Stream 2


Dopo un lungo viaggio dal porto di Vladivostok, le navi di rifornimento di Gazprom entrarono nel Baltico, accompagnate da navi da guerra. Pertanto, la società del gas russa è riuscita a assemblare un'intera flotta vicino a SP-2.


Le navi russe "Ivan Sidorenko" e "Ostap Sheremeta" si stanno spostando verso l'isola di Bornholm, che appartiene alla Danimarca, dal lato nord-ovest. Lo riportano i dati della risorsa di navigazione Vesselfinder. La sezione incompiuta del Nord Stream 2 si trova a sud-ovest ea sud di Bornholm.

Le navi hanno navigato nel Mar Baltico per circa 50 giorni e praticamente per tutto questo tempo sono state accompagnate dalle navi da guerra della Marina russa: il rimorchiatore "Professor Nikolai Muru", la fregata "Admiral Grigorovich", la corvetta "Vasily Bykov", la nave antisommergibile "Vice-Ammiraglio Kulakov". Dal porto di Nakhodka al Mar Baltico, presidiato anche dalla marina russa, ha viaggiato la nave posatubi "Akademik Chersky".


La destinazione finale della rotta delle navi russe è Kaliningrad, dove prevedono di arrivare il 7 luglio. Hanno dovuto nuotare per circa 200 miglia fino a Kaliningrad.

I parlamentari statunitensi sono stati molto scoraggiati dall'informazione che la Federazione Russa è in grado di completare in modo indipendente il gasdotto: nuove sanzioni contro SP-2 sono state incluse nel budget del dipartimento della difesa degli Stati Uniti. I lavori principali per il completamento della costruzione della struttura potrebbero iniziare in autunno. Prima della fine del Nord Stream 2, è necessario posare circa 160 km di tubi lungo il fondo del Mar Baltico.
  • Foto utilizzate: https://flot.gazprom.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sapsan136 Офлайн Sapsan136
    Sapsan136 (Sapsan136) 6 luglio 2020 13: 41
    -1
    Non farebbe male a Gazprom prendere e costruire a proprie spese almeno una fregata missilistica 22350 per l'esercito e la marina russa, altrimenti come difendere gli interessi di Gazprom e di altre compagnie al di fuori dei confini della Federazione Russa, quindi l'esercito russo, e l'esercito russo non è né caldo né freddo da loro ... E non c'è bisogno che tu mi scriva delle tasse che pagano. Al di fuori dei confini della Federazione Russa, tali società pagano le tasse molte volte di più.
    1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
      Nablyudatel2014 6 luglio 2020 13: 48
      +3
      Citazione: Sapsan136
      Non farebbe male a Gazprom prendere e costruire a proprie spese almeno una fregata missilistica 22350 per l'esercito e la marina russa, altrimenti come difendere gli interessi di Gazprom e di altre compagnie al di fuori dei confini della Federazione Russa, quindi l'esercito russo, e l'esercito russo non è né caldo né freddo da loro ... E non c'è bisogno che tu mi scriva delle tasse che pagano. Al di fuori dei confini della Federazione Russa, tali società pagano le tasse molte volte di più.

      risata Sì, non farebbe male "carne a gas" e generalmente nazionalizzato al 100% wassat Sì, chiudi le società sussidiarie con gli zoccoli di corno che servono tutti i tipi di spazzatura. Da dove proviene il denaro? prepotente
    2. rotkiv04 Online rotkiv04
      rotkiv04 (Victor) 6 luglio 2020 18: 01
      +1
      Non aspetterai, c'è qualcuno che si immischia con le tasse, ma in generale, ovviamente, la carne di gas è una proprietà puramente nazionale.
    3. King3214 Офлайн King3214
      King3214 (Sergio) 6 luglio 2020 18: 51
      0
      Gazprom ha un servizio di sicurezza che, se ricordo bene, poteva avere veicoli corazzati e aerei da combattimento.
      Non so di navi da guerra. Molto probabilmente no, dal momento che all'epoca non c'erano gasdotti offshore. Ma forse ora Gazprom sarà autorizzata e costruirà un paio di corvette, fregate e cacciatorpediniere e una dozzina di motovedette per proteggere i gasdotti?
      1. Nablyudatel2014 Офлайн Nablyudatel2014
        Nablyudatel2014 6 luglio 2020 20: 20
        +1
        Gazprom ha un servizio di sicurezza

        Che cosa ha lì? Vive nella casa accanto. Ho iniziato a guidare un Kruzak come me lo sono guadagnato lì. risata Beh, voglio dire, ho iniziato a lavorare. wassat
      2. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
        Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 8 luglio 2020 10: 36
        -3
        Le armi nucleari saranno consentite.
  2. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 6 luglio 2020 16: 12
    +1
    Dovremo raderci la barba. Sei rimasto sul gasdotto per 3 anni?
  3. nnz226 Офлайн nnz226
    nnz226 (Nicholas) 6 luglio 2020 20: 59
    0
    A parte le chiacchiere, nemmeno un metro di tubo posato! Non ci sono affari!
  4. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 8 luglio 2020 10: 35
    -3
    Questo è sicuramente un peremogo.
    La nota non dice chi da questa Armada tirerà la pipa?