Forbes: I MiG-29 consegnati dalla Russia sono inutili per la Siria


Damasco sperava che i MiG-29 aggiornati ricevuti dalla Russia avrebbero contribuito a rafforzare in modo significativo l'arsenale consumato dell'aeronautica militare siriana per fermare gli attacchi aerei israeliani. Tuttavia, i combattenti trasferiti da Mosca si sono rivelati inutili per i siriani, scrive la rivista americana Forbes.


Il 30 maggio 2020, SANA ha annunciato che un secondo lotto di MiG-29 aggiornati era arrivato in Siria, che è diventato "ancora più efficiente". Allo stesso tempo, non è stato segnalato quando è arrivato il primo lotto e in quale quantità. È stato solo specificato che i combattenti sono stati consegnati a Khmeimim e quindi distribuiti in diverse basi del paese. Quindi non è ancora noto quanti MiG-29 abbiano ricevuto la Siria.

Le informazioni sulla "seconda consegna" hanno coinciso con rilevamento in Siria, MiG-29 senza segni di identificazione, che, presumibilmente, erano destinati all'LNA del feldmaresciallo Khalifa Haftar, un alleato russo in Libia. Tuttavia, non era chiaro se Mosca e Damasco stessero cercando, con i loro discorsi sulla fornitura di MiG-29 all'Aeronautica militare siriana, semplicemente di mascherare l'invio di combattenti nel paese nordafricano.

Nel corso degli anni, le difese aeree siriane non sono riuscite a prevenire un singolo attacco aereo israeliano. Tel Aviv ha perso solo un F-16 nel febbraio 2018, dopo un attacco alla base militare di Tiyas (l'equipaggio è stato espulso), e nell'ottobre dello stesso anno, la difesa aerea siriana ha accidentalmente abbattuto un aereo da ricognizione elettronica Il-20 delle forze aerospaziali russe, uccidendo 15 russi.

Allo stesso tempo, i piloti israeliani sono noti per essere addestrati meglio e i loro aerei hanno un'elettronica migliore. Inoltre, video recenti dalla Siria dimostrano chiaramente lo stato deprimente della CAA dopo nove anni di guerra.




Tuttavia, se Damasco avesse ricevuto un piccolo gruppo di MiG-29 modernizzati, ciò non cambierà la situazione. Anche se armati con i formidabili missili russi a medio raggio R-77, non possono diventare un ostacolo alle azioni impunite di Tel Aviv.
221 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 7 luglio 2020 16: 18
    -5
    Tuttavia, se Damasco avesse ricevuto un piccolo gruppo di MiG-29 modernizzati, ciò non cambierà la situazione. Anche se sono armati con i formidabili missili aria-aria russi a medio raggio R-77 con testa radar attiva monopulse Doppler.

    - E come i siriani useranno questi "MiG-29 modernizzati" ... - voleranno in territorio straniero e lì per resistere agli attacchi dell'aviazione israeliana ???
    - Sì, allora avremmo messo meglio la Siria ... - Qualche squadrone di MiG-21 ... - L'aeronautica militare siriana ne avrà abbastanza di questi caccia-intercettori ... - Hanno anche Tomahawk, "se succede qualcosa" ...- saprà intercettare ...
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 17: 00
      -3
      In effetti, i siriani avrebbero potuto fermare gli attacchi israeliani in un modo molto semplice: espellere gli iraniani e i loro delegati dal loro territorio, liquidare basi e magazzini iraniani. In questo caso, nessun aereo dell'aeronautica militare israeliana attaccherebbe obiettivi nella SAR, i raid cesserebbero istantaneamente.
      1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
        Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 7 luglio 2020 17: 12
        +4
        Citazione: Bindyuzhnik
        In effetti, i siriani avrebbero potuto fermare gli attacchi israeliani in un modo molto semplice.

        Non cambierà nulla. Gli americani / israeliani hanno bisogno dell'oleodotto della costa del Kurdistan per saccheggiare il petrolio. Con i camion di carburante oggigiorno un completo fallimento. Dopo tutto, attraverso la Turchia e la Giordania, il petrolio gratis è andato a Israele. L'ISIS ha combattuto una guerra con i curdi e Assad, senza nessun altro. Obama PMC, che voleva anche il cherosene (come il clan Bush).
        I siriani non possono attaccare Israele: in linea di principio, l'S-300 può colpire gli aerei al decollo. Non hanno ancora bisogno di un secondo fronte.
        Israele sta dietro l'ISIS come un muro: premuto contro il confine, i membri dell'ISIS sono passati attraverso Israele fino alla Giordania. Lasciando montagne di armi bulgare e interi ospedali da campo di compagnie scout americane.
        Quindi non si tratta degli iraniani. Si tratta dell'oleodotto.
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 17: 33
          -6
          Citazione: Oyo Sarcasmi
          Non cambierà nulla.

          Ti sbagli: l'unica ragione per gli attacchi israeliani alle strutture iraniane in Siria è la loro potenziale minaccia alla sicurezza di Israele; non ci sono altre ragioni e non può esserlo. Sebbene non ci fossero installazioni militari iraniane sul territorio siriano, non ci furono nemmeno attacchi israeliani.
          1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
            Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 7 luglio 2020 19: 08
            +3
            Citazione: Bindyuzhnik
            L'unica ragione per gli attacchi israeliani contro obiettivi iraniani in Siria è la loro potenziale minaccia alla sicurezza di Israele

            L'unico motivo degli attacchi di Israele contro l'esercito siriano e le unità sciite è impedire che l'Isis si allontani dalla Siria orientale, da dove il petrolio rubato viene inviato in Israele.
            Ricordate le sanzioni imposte alle banche che gestiscono il denaro dell'ISIS? 2 miliardi, a proposito, nel 2014. L'ISIS non rappresentava una minaccia al confine con Israele: Israele non ha lanciato un solo attacco contro l'ISIS. Ha inflitto, nelle condizioni di battaglia, solo ai siriani fedeli ad Assad. Israele non ha permesso ai siriani di lanciare attacchi aerei sull'ISIS fino a quando non sono apparsi gli aerei russi e l'ISIS è stato protetto dall'aria. Israele e Stati Uniti.
            Cioè, Israele è il sistema logistico posteriore dell'ISIS, anche adesso, che Israele sta proteggendo. Negli interessi americani. Bombarda l'aeroporto anche nelle condizioni di un aereo di linea civile in avvicinamento all'atterraggio.
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 20: 42
              -7
              Tu, cara, stai scrivendo delle sciocchezze. I compiti degli israeliani nel primo. Siria - La lotta contro l'espansione iraniana, l'ISIS non ha minacciato Israele, quindi non è stato sottoposto agli attacchi dell'IDF.
              1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
                Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 7 luglio 2020 21: 52
                +4
                L'uccisione di truppe di cittadini di un altro paese, senza una dichiarazione di guerra, è un crimine. E non annuire all'espansione dell'Iran. L'Iran non ha inferto un solo colpo al territorio israeliano. E colpire le forze che distruggono l'ISIS è un crimine. Per il quale non hanno ancora chiesto. Ma i cieli del Libano per Israele possono essere chiusi dalle difese aeree russe. La Russia si è già ritirata dall'accordo non ufficiale sulla prevenzione delle situazioni di conflitto. E potrebbe essere che l'aviazione israeliana inizierà a incepparsi con i calibri. Israele è dolorosamente zelante dalla parte dell'ISIS. Forse non volontariamente, una pedina degli Stati Uniti, ma che commette crimini che non hanno giustificazione.
                1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                  Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 01
                  -6
                  Citazione: Oyo Sarcasmi
                  i cieli del Libano per Israele possono chiudere la difesa aerea russa.

                  Le difese aeree russe non sono nemmeno in grado di proteggere Khmeimim dagli attacchi di droni improvvisati lanciati da barmaley, e tu stai sognando.

                  Citazione: Oyo Sarcasmi
                  L'aviazione israeliana inizierà a incepparsi con i calibri

                  Da quando i "Calibers" sono diventati sistemi di difesa aerea?
                  1. unholyknight Офлайн unholyknight
                    unholyknight (UnhloyKnight) 8 luglio 2020 13: 03
                    +3
                    E le prove sull'incapacità di proteggere lo saranno? Finora, tutti gli attacchi di questi droni si sono conclusi allo stesso modo: gli uomini barbuti erano vestiti in modo sottile.
                2. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
                  Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 9 luglio 2020 00: 25
                  -4
                  È stato menzionato qui per il Donbass? Beh, sull'omicidio senza dichiarare guerra ...
                  1. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
                    Biella della Crimea (Eugene) 9 luglio 2020 06: 36
                    +1
                    Tutti i crimini di terroristi comuni vengono registrati, gli assassini ucraini non possono sfuggire alla responsabilità.
                    1. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
                      Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 10: 36
                      -3
                      Di chi è la Crimea?
                      1. plabu Офлайн plabu
                        plabu 11 luglio 2020 14: 46
                        +2
                        Citazione: Alexey Semenenko
                        Di chi è la Crimea?

                        - la cosa principale è che non è tuo, ma il resto dei dettagli, perché appesantire il tuo cervello? hi
                      2. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
                        Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 15: 13
                        -2
                        Porta questo pensiero a Sberbank of Russia. Altrimenti la pensa diversamente ...
                      3. plabu Офлайн plabu
                        plabu 11 luglio 2020 15: 16
                        +1
                        Citazione: Alexey Semenenko
                        Porta questo pensiero a Sberbank of Russia. Altrimenti la pensa diversamente ...

                        - e perché dovrei raccogliere informazioni che la Crimea non è tua? Hai i tuoi problemi con Sberbank o altre banche e decidi: perché ne ho bisogno? hi
              2. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
                Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 10 luglio 2020 19: 59
                +2
                Citazione: Alexey Semenenko
                Beh, sull'omicidio senza dichiarare guerra ...

                Ebbene, le persone di lato destro volevano divertirsi nel Donbass, poiché la terra era stata affittata a Biden, la popolazione era fuori legge. E si è divertito. Ora il pravosek, essendo entrato nel territorio della Russia (voglio davvero mangiare), si siede immediatamente e per molto tempo.
                A proposito, le forze armate ucraine vendono posti in prima linea per $ 1000 - per sparare alle persone. Polacchi, americani, spagnoli stanno abbattendo la linea di demarcazione. E quando vengono abbattuti, gli amici dei cacciatori si chiedono perché sono stati pagati i soldi? Dovremmo sparare, non a noi !!!
                1. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
                  Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 10: 38
                  -3
                  Ancora una volta
                  Uccidere cittadini di un altro paese, sul territorio di questo paese, senza dichiarare guerra a questo paese ... è un crimine o no?
                  "Annuisci solo" (c)
                  1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
                    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 11 luglio 2020 10: 50
                    +3
                    Donbass - non territorio ucraino? E le persone non sono ucraine?
                    Questo è solo un territorio che ha rifiutato di accettare un colpo di stato in Ucraina. Per cui i golpisti decisero di distruggere la popolazione ribelle. Allo stesso tempo, fornire a Biden terreno pulito per attività commerciali. Ma ora - HORROR !!! - gli ucraini di Donetsk e Lugansk non erano INDIANI. Non acconsentirono a trasferirsi nelle riserve o in esilio. E le persone di destra, come i veri Mohicani, iniziarono a uccidere i recalcitranti Irochesi-Donbassiti.
                    È vero, il popolo di destra non ha mai saputo come finì l'alleanza con gli americani per i Mohicani.
                  2. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
                    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 11: 00
                    -3
                    Donbass, questa è l'Ucraina. Alcune aree delle regioni di Donetsk e Luhansk sono temporaneamente occupate. Da chi? E quelli per i quali i rubli sono considerati soldi. E i proprietari sono seduti a Mosca.
                    I singoli organismi hanno preso le armi e, non essendo nelle file delle forze armate e della polizia del paese ospitante, (gruppi armati illegali), hanno opposto resistenza armata, che è terrorismo. Molti di loro NON sono cittadini ucraini, poiché possiedono passaporti della Federazione Russa, sono soggetti ad espulsione in patria. Dove, senza dubbio, saranno condannati ai sensi di molti articoli del codice penale della Federazione Russa.
                  3. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
                    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 11 luglio 2020 11: 10
                    +3
                    Citazione: Alexey Semenenko
                    Alcune aree delle regioni di Donetsk e Lugansk sono temporaneamente occupate. Da chi?

                    Ancora una volta sei impreciso. Questo territorio dell'Ucraina è stato affittato per 50 anni all'ex vicepresidente degli Stati Uniti, ei territori ribelli sono le uniche terre non occupate in Ucraina.
                    La polizia / polizia ucraina, la nomina dei governatori: tutto è controllato dall'ambasciata americana.
                    Ricorda le dimissioni di Kolomoisky?
                    Dal presidente Poroshenko, il miliardario Kolomoisky - il governatore è uscito con le parole "Non vado da nessuna parte!", E un'ora dopo il milionario Kolomoisky, un privato, ha lasciato silenziosamente l'ambasciata americana, è salito su un aereo ed è volato a Miami. Lasciando Biden e Nuland il suo intero complesso petrolifero ed energetico in Ucraina. Gli americani sanno come ispirare gli indiani ...
                  4. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
                    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 11: 11
                    -2
                    Il cenno è valido.
                  5. plabu Офлайн plabu
                    plabu 11 luglio 2020 12: 12
                    0
                    Anche qui si è fatto vivo lo scopritore della verità prepotente
                  6. Il commento è stato cancellato
                  7. Il commento è stato cancellato
                  8. Il commento è stato cancellato
                  9. Il commento è stato cancellato
          2. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
            Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 11 luglio 2020 12: 49
            +3
            Citazione: Alexey Semenenko
            Il cenno è valido.

            No, compagno. Arrendersi agli americani - lascia che gli americani si nutrano. Naftogaz (proprietà di Nuland) strillerà, il contratto di pompaggio non sarà più valido - allora sentirai quello che sono, gli interessi americani. Scappa dall'Ucraina in cerca di cibo: non ti sarà permesso di tornare al ranch di Biden. Lo giuro su BlackWater (che ora è Academy, e custodisce le centrali elettriche e le fabbriche di birra americane in Ucraina).
          3. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
            Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 12: 59
            -3
            Mi sono arreso, così mi sono arreso. La cosa principale è che non ti sei arreso a noi. Il Kazakistan è già recintato da te in lettere latine e tutti voi state cercando fratelli al microscopio.
            E questo. Puoi fermare il transito del gas anche domani. Saremo solo PER, giuro su DeanCorp.
          4. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
            Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 11 luglio 2020 15: 18
            +3
            Citazione: Alexey Semenenko
            La cosa principale è che non ti sei arreso a noi.

            Bene, mangia mutandine di pizzo. Nei sogni ci siamo arresi a te, sugli Abrams stai già rotolando lungo la Piazza Rossa. Fai rotolare il XNUMX ° reggimento con zoccoli corazzati dei Buryats su cotolette.
            Ma allo stesso tempo, gli ucraini in Ucraina ora non sono niente. I proprietari di fabbriche, oleodotti, ristoranti sono americani. Tutto ciò che la Russia trasferisce per il transito va immediatamente oltremare alle fondazioni Baptist e Scientology.
            Mangiare in Russia. Qui, gli spratti d'acciaio venivano forniti alla Lettonia. Manzo in Turchia e Arabia Saudita. Semi di soia e olio di girasole negli USA. L'Europa è offesa dalla restrizione delle scorte di pane ... Tè, non l'ultimo da portare via a te stesso! richiesta
          5. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
            Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 12 luglio 2020 04: 58
            -1
            È un bene che ci sia stato ricordato. Andrò al Gebitskommissariat e prenderò i miei trecento pezzi d'argento per il Donbass in affitto. E poi il dollaro verrà cancellato domattina, e io sono così, con i soldi ... un casino.
          6. plabu Офлайн plabu
            plabu 12 luglio 2020 07: 55
            0
            Citazione: Alexey Semenenko
            È un bene che ci sia stato ricordato. Vado al Gebitskommissariat, prendo il mio ...

            Ancora confuso, l'importo dovuto a te è solo trenta. prepotente
          7. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
            Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 12 luglio 2020 09: 29
            -1
            Inflazione. Più un risarcimento per due schiavi di Donetsk.
          8. plabu Офлайн plabu
            plabu 12 luglio 2020 10: 44
            0
            Citazione: Alexey Semenenko
            Inflazione. Più un risarcimento per due schiavi di Donetsk.

            Ancora una volta hai confuso tutto: non sei né schiavi, né tutto il resto! Quindi voli via ... prepotente
          9. Il commento è stato cancellato
          10. Il commento è stato cancellato
          11. Il commento è stato cancellato
    2. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 12 luglio 2020 13: 59
      +3
      Citazione: Alexey Semenenko
      Inflazione. Più un risarcimento per due schiavi di Donetsk.

      Ti sono già stati dati i cookie. 50 anni avanti.
      Dopo tutto, come ha fatto Manhattan a diventare inglese? Hanno dato biscotti agli indiani, perline - e hanno firmato i documenti, ridendo - beh, stupido bianco, non porteranno via la terra! Ma si è scoperto che gli indiani non possono calpestare la terra dell'uomo bianco.
      In Ucraina: Biden ha dato i biscotti? Diede. Hai ricevuto le barche dismesse come perline? Avuto. Hai firmato il documento? Firmato. Quindi fai decollare Biden. Sarà altrimenti, come con gli indiani di Manhattan: spareranno per violazione dei diritti di proprietà.
      Quindi, scendi, Alexey, più veloce e più lontano, con la proprietà americana! A tue spese e senza alcun compenso. Per ogni anno DOVETE 30 pezzi d'argento.
    3. Il commento è stato cancellato
  2. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
    Biella della Crimea (Eugene) 12 luglio 2020 16: 57
    +3
    Alexey Semenenko, chi ti pagherà? Sputeranno nella tua padella un'altra serie di sciocchezze sul "vino russo-ucraino", ti asciugheranno e continueranno a cavalcare. E gratuitamente, sputi dalla propaganda e, ovviamente, tutti indebitati e senza terra.
  3. Il commento è stato cancellato
  4. plabu Офлайн plabu
    plabu 11 luglio 2020 15: 22
    +1
    Citazione: Alexey Semenenko
    Definiamoci. I tuoi compagni, in un burrone vicino a Voronezh, stanno finendo il cavallo ...

    - beh, non ti è permesso visitare i tuoi compagni vicino a Tambov, quindi non preoccuparti così tanto, ma questi "fratelli" come te NON sono davvero necessari, e commentare le tue opere sulle ricerche al microscopio - avremo le tue "delizie di pensiero " per che cosa? hi
  5. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 12 luglio 2020 05: 00
    -1
    Esattamente! Non autorizzato.
    Ed ero così ansioso, così implorato, di vedere i miei fratelli! Quindi no! Si sono alzati come un muro e dicono: è impossibile, nell'area dell'afta epizootica!
  6. antikaschey Офлайн antikaschey
    antikaschey (Modesto Matveevich) 14 luglio 2020 10: 35
    -1
    Hai perso il Donbass, questo è già un dato di fatto. Sì, e il Venezuela è tuo, non più uno stato. E per gli abitanti del Donbass, non prendi una decisione, la tua terra non c'è, può esserci solo la tua tomba.
  • plabu Офлайн plabu
    plabu 11 luglio 2020 12: 09
    +2
    Citazione: Alexey Semenenko
    È stato menzionato qui per il Donbass? Beh, sull'omicidio senza dichiarare guerra ...

    Hai dimenticato come leggere o capire il significato di ciò che leggi?
    Era scritto chiaramente lì - "dalle truppe" - ma finora tutte le truppe trovate in Ucraina, a quanto pare, sono finite in una squadra, e anche allora - per quale motivo sono finite lì, ma quando queste sciocchezze ti interessavano, giusto?
    Quindi, prima di chiamare qualcuno per tirarti fuori una cannuccia dall'occhio, prima togliti il ​​tronco dall'occhio. prepotente
    1. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
      Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 13: 01
      -2
      Le truppe sono composte da personale militare.
      Un tempo ero, in un'attività peccaminosa, al comando di una società consolidata. Siamo qui, e il reggimento è lontano, nel PpD. Quindi eravamo truppe, o no?
      È difficile comunicare con shtafirka su argomenti militari ...
      1. plabu Офлайн plabu
        plabu 11 luglio 2020 15: 02
        0
        Citazione: Alexey Semenenko
        Le truppe sono composte da personale militare.
        Un tempo ero, in un'attività peccaminosa, al comando di una società consolidata. Siamo qui, e il reggimento è lontano, nel PpD. Quindi eravamo truppe, o no?
        È difficile su argomenti militari comunicare con shafirki ...

        E non provare nemmeno a compilare qui che hai comandato almeno qualcosa, ma anche questa NON è la cosa principale - le truppe russe hanno cercato un anno in Ucraina e non l'hanno ancora trovato, su quelli che si sono persi, sembrava esserci un distaccamento, anche tu sei già stanco ripeto, faresti meglio a ricordare quante persone sono entrate nel territorio russo?
        Ma con l'aritmetica, la conoscenza e la logica che hai avuto, sei e sarai.
        PS Dì al tuo gatto le tue stronzate su shtafirok, può crederti, ho gli spallacci, anche se c'è una scorta, ma non importa quanto più del tuo, non chiedere nemmeno il resto dei dettagli, non hai bisogno di saperlo - e se sei una spia?
        PPS E quale territorio era il tuo PPD? Shpak te, e lì - per scrivere di affari militari. negativo. prepotente
      2. Il commento è stato cancellato
      3. Il commento è stato cancellato
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 12
    -4
    Ebbene, di cosa stai parlando? Petrolio sul mercato mondiale: cumuli, solo nessun posto dove andare! E non caro.

    Cioè, Israele è il sistema logistico arretrato dell'ISIS, anche adesso, che Israele sta proteggendo. Negli interessi americani.

    È bello portare una bufera di neve, anale-Itek, i resti dell'ISIS spuntano nella zona di Idlib- dov'è Idlib e dov'è Israele ?!
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 8 luglio 2020 10: 44
      +1
      Petrolio sul mercato mondiale: cumuli, solo nessun posto dove andare! E non caro.

      I paesi che si sforzano di svolgere un ruolo attivo nell'arena mondiale stanno lottando per ottenere fonti di idrocarburi sotto il loro controllo (e non si preoccupavano dell'energia verde). Perché oggi hai comprato petrolio e domani non te lo venderanno. Né economico né costoso.
      Guarda la Turchia. Ora è seduta sui tubi del gas (ma il gas è di qualcun altro, in qualsiasi momento la valvola verrà chiusa o il tubo scoppierà), l'olio (dici tu stesso) può essere comprato quanto vuoi. E ha scalato, prima in Siria, e quando Putin l'ha interrotta lì - già in Libia.

      ... i resti dell'ISIS sporgono nella zona di Idlib - dov'è Idlib e dov'è Israele ?!

      I resti dell'ISIS sono dove lo sponsor li ha inviati (senza alcuna pubblicità).
      Adesso sono già in Afghanistan e nell'ex Asia centrale, centinaia di cellule "dormienti". In Turkmenistan, il confine con l'Afghanistan è puramente simbolico.
      E non c'è un controllo completo in Siria. Formazioni armate in un unico luogo e combattenti con armi leggere e giochi di ruolo possono essere inviati ovunque.
    2. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
      Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 11 luglio 2020 10: 57
      +3
      Citazione: Michael1950
      i resti dell'ISIS spuntano nella zona di Idlib

      Assad controlla il 55% della Siria. Il resto è ISIS, trasferito al campo dell'opposizione moderata per la carne umana di qualità al tavolo di Obama.
      Ricordi di aver preso Raqqa? I curdi hanno preso d'assalto la città per diversi mesi inutilmente, ma non appena le truppe di Assad si sono avvicinate alla città, IN UNA NOTTE le bandiere americane sono state innalzate su tutte le aree fortificate dell'ISIS e sono comparsi veicoli blindati americani. Gli USA hanno salvato i loro mercenari.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 22: 01
    +6
    Andrai così lontano. Una potenziale minaccia per la Russia sono le basi della NATO nei Paesi Baltici e in Polonia. E anche sistemi di difesa missilistica in Romania. Secondo la tua logica, non c'è motivo per non attaccarli.
    I rischi potenziali e reali non sono la stessa cosa.
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 11
      -5
      Le basi della NATO non minacciano la Federazione Russa e i membri della comunità del Nord Atlantico non proclamano la distruzione della Russia come loro obiettivo prioritario.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 22: 16
        +3
        Minacciano e addirittura proclamano. Semplicemente non hai familiarità con gli obiettivi della NATO e le dichiarazioni di politici e scienziati politici.
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 45
          -5
          Non ho mai sentito che nessuna delle figure politiche reali dell'Europa o del Nord America abbia affermato che il suo paese mira a spazzare via la Russia dalla faccia della terra, e leader politici iraniani e rappresentanti di alto rango delle forze di sicurezza iraniane esprimono costantemente tale intenzione.
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 22: 51
            +3
            Ebbene, la divisione della Russia ... questo è stato espresso molte volte e non dalle ultime persone. Se non hai sentito, non posso aiutarti. L'accerchiamento della Russia con le basi della NATO non è una finzione, ma un dato di fatto. Israele in una situazione del genere sferrerebbe immediatamente un attacco preventivo. Ma non lo ammetterai mai.
            ---
            Sai, non sono molto interessato a questo. Volevo sapere la risposta a una domanda specifica, ma ho bisogno di scrivere molto sui dettagli del conflitto. Al prossimo attacco missilistico, rileggi questa controversia e dì che va tutto bene. Hai amore reciproco. Quindi rafforza le tue difese, ma questa non è una soluzione al problema.
            Pensa a quale confine è più sicuro? 1000 km tra Francia e Spagna o 10 km tra Israele e Siria? E come aiuta la sicurezza di Israele.
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 58
              -5
              Citazione: Bakht
              quale confine è più sicuro? 1000 km tra Francia e Spagna o 10 km tra Israele e Siria?

              Posso affermare con sicurezza che se Israele confina con la Spagna, la Francia o, per esempio, la Svizzera, anche i suoi confini sarebbero completamente sicuri. Ti auguro buona salute! hi
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 23: 03
                +1
                Se Israele perseguisse la stessa politica con la Francia, la Spagna o, diciamo, la Svizzera, anche i suoi confini NON sarebbero sicuri.

                Non hai colto l'essenza della domanda.
              2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 04: 13
                -5
                Citazione: Bakht
                Non hai colto l'essenza della domanda.

                No caro. Non hai colto l'essenza del problema.
              3. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 15: 57
                +3
                Il nocciolo del problema non è che Israele stia effettuando attacchi preventivi o che la Siria non riconosca lo Stato di Israele. Il nocciolo del problema è la guerra. E non ha risultati positivi per Israele. Puoi fare riferimento alla posizione attuale quanto vuoi. Ma non dura per sempre. La fanteria romana per 3-4 secoli non ha avuto eguali nel mondo. Le arti marziali romane erano le migliori al mondo. Ma Roma cadde sotto il colpo dei barbari, che non hanno né l'uno né l'altro.
                Traggo conclusioni basate su fatti storici. Ci sono momenti che minano qualsiasi potere militare ed economico di qualsiasi stato.
                ----
                Cosa mi stupisce delle persone. E soprattutto su questo sito. Viene offerta loro una via d'uscita dalla situazione. Quello in Ucraina, quello in Medio Oriente. Offrono un'esistenza pacifica. Scelgono la via della guerra e sono fermamente convinti che vinceranno. Una o due, o anche dieci battaglie, forse. Queste persone perderanno l'ultima battaglia e perderanno il loro paese.
                Come hanno detto gli inglesi (non letteralmente, quindi cito nella mia presentazione)

                Gli inglesi perdono tutte le battaglie tranne l'ultima. I tedeschi vincono tutte le battaglie tranne l'ultima. Con l'ultima battaglia si decide l'esito della guerra.
              4. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 21: 27
                -2
                Citazione: Bakht
                Cosa mi stupisce delle persone. E soprattutto su questo sito. Viene offerta loro una via d'uscita dalla situazione. Quello in Ucraina, quello in Medio Oriente. Offrono un'esistenza pacifica.

                Hai manie di grandezza? Come possiamo noi, sirene aborigene dell'Ucraina e del Medio Oriente, comprendere le idee di una mente così illuminata. lol E non c'è mai stata un'esistenza pacifica secondo i termini del Cremlino, e certamente non lo sarà mai, negativo. In qualche modo risolveremo i nostri problemi da soli.
              5. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 30
                +1
                Soffro di pragmatismo. E le condizioni del Cremlino sono le tue fantasie. Queste sono le raccomandazioni del Sakharov Center for Human Rights.
                Non sono interessato a te ....
              6. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 21: 42
                -4
                Citazione: Bakht
                Non sono interessato a te ....

                E quanto è triste e deprimente per me comunicare con una persona sbadata e ignorante nei problemi di BV, che ingenuamente si considera un grande specialista in ciò di cui non ha idea. Dimmi, caro signore, se ci sono cittadini così saggi e illuminati in Russia, perché è in un ano così profondo? Penso che i russi dovrebbero prima di tutto mettere le cose in ordine a casa, e solo allora cercare di risolvere i problemi delle regioni lontane dalla Russia, dove nessuno li ha invitati ... richiesta
              7. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 49
                +4
                Vivo in Azerbaigian. E ... non lo direi nell'ano, ma sono insoddisfatto di qualcosa, ovviamente. E perché pensi che la Russia sia proprio in questo ano? Lo pensi o lo vuoi?
                Non mi considero onnisciente. Leggo solo molto, sono naturalmente curioso. Ha viaggiato molto, in realtà intorno al mondo dietro le sue spalle. Ci sono molti conoscenti e amici in diversi paesi.
                Nessuno risolve i tuoi problemi. La Russia sta interferendo negli affari di Israele? Aiutare la Siria - è vero. Ma cosa c'entrano Russia e Israele? Qui le persone che la pensano allo stesso modo hanno scritto queste sciocchezze. A metà non ho nemmeno ritenuto necessario rispondere. E come ero convinto, alcuni non conoscono nemmeno le basi della domanda.

                Ho già detto che mi interessava una specifica questione utilitaristica. Attacchi missilistici sul territorio israeliano legittimi o no? La tua risposta è: Sì, sono legittimi, perché i paesi sono in guerra.

                Tutto il resto è solo rumore laterale. Che personalmente non mi ha dato nulla. Ho sentito i tuoi argomenti molti anni fa. Alcuni dei miei amici ebrei rispondono allo stesso modo. Copia carbone.
              8. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 22: 08
                -3
                Citazione: Bakht
                Vivo in Azerbaigian.

                Sei riuscito a sorprendermi: gli azeri sono sempre stati amichevoli con gli ebrei, e qui c'è un vero e proprio odio per Israele e il suo popolo. strizzò l'occhio

                Citazione: Bakht
                perché pensi che la Russia sia proprio in questo ano?

                Per indicatori oggettivi.

                Citazione: Bakht
                La Russia sta interferendo negli affari di Israele?

                Chi glielo permetterebbe? prepotente

                Citazione: Bakht
                Aiutare la Siria - è vero.

                Non sta aiutando la Siria, ma un sanguinario dittatore che combatte contro i suoi concittadini.
              9. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 22: 14
                +4
                Per quanto riguarda il sanguinario dittatore, questo è già un cliché. E chi sta combattendo contro la sua gente c'è anche un punto controverso. La trasformazione di un altro paese nel Califfato non è sicuramente nell'interesse di tutti intorno. Quindi Assad sta combattendo, piuttosto, contro i barmaley, che sono sostenuti dagli Stati Uniti e indirettamente ... Israele.
                La cosa più interessante è che non sono un nemico di Israele. Ho detto. Il tuo eccezionale generale e politico Yitzhak Rabin mi serve da esempio in questa faccenda. Ma a te (non a te personalmente, ma a Israele) non è piaciuto. Lo chiamarono traditore e lo uccisero. In verità, "non c'è nessun profeta nel suo paese".
                ----
                Entreremo di nuovo in una discussione priva di significato. Sono convinto (come Rabin) che non ci siano fortezze inespugnabili. Non c'erano esempi del genere nella storia. E vivere in una fortezza assediata è, prima o poi, perdere. Quindi sono dalla parte di Israele. Vediamo solo l'obiettivo finale e la strada per raggiungerlo in modo diverso. Credi che la forza sia tutto. Non la penso così.
              10. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 04: 42
                -2
                Citazione: Bakht
                eccezionale generale e politico Yitzhak Rabin. Ma a te (non a te personalmente, ma a Israele) non è piaciuto. È stato chiamato un traditore e ucciso.

                Io, come tutti i cittadini sani di mente di Israele, sono contrario agli assassini politici, ma I. Rabin ha meritato la pena di morte sin dai tempi di Altalena.
              11. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
                Biella della Crimea (Eugene) 9 luglio 2020 06: 41
                0
                Io, come tutti i cittadini sani di mente di Israele, sono contrario agli assassini politici

                Smishno. Israele è il terrorista numero 1 in Medio Oriente.
              12. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 17: 52
                0
                Citazione: biella della Crimea
                Smishno.

                Fratello, dovresti leggere il libro della ABC, ma qui parli di relazioni internazionali. Ecco dov'è la risata! risata
              13. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
                Biella della Crimea (Eugene) 9 luglio 2020 19: 41
                0
                Non ti è stato chiesto cosa dovrei dire sul sito russo.
              14. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 20: 08
                0
                Non ho chiesto - i tuoi problemi.
              15. plabu Офлайн plabu
                plabu 11 luglio 2020 12: 23
                -1
                Decidi tu prima il tuo. negativo. hi
              16. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                Raccoglitore (Myron) 11 luglio 2020 13: 09
                +1
                A Dio piacendo.
              17. plabu Офлайн plabu
                plabu 11 luglio 2020 15: 03
                -1
                Spero in Dio, ma non lasciarti ingannare.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 06: 59
    +1
    In che modo Rabin si meritava la pena di morte? Era ieri tardi. Dai un'occhiata alla cronologia.
    I. Rabin fermò Intifada-1, decise di fare la pace e si mosse in questa direzione. Quando è stato firmato Oslo e quando è iniziata Intifada 2? E Netanyahu non ha continuato lo stesso percorso? E ho incontrato Arafat e ho firmato qualcosa lì.
    I. Rabin è stato ucciso dal "partito della guerra" in Israele. Ho già detto: pensi che sia il potere a decidere tutto? Tui hai torto.
    Ma discutere è inutile. Per capire qual è il percorso migliore, una persona deve fare un paio di passi indietro e pensare un po '. L'assassinio di I. Rabin ha migliorato la situazione per gli ebrei? Le "vittime di Oslo" non sono colpa di me. Rabin, ma di coloro che lo hanno ucciso.
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 17: 58
    0
    Citazione: Bakht
    In che modo Rabin si meritava la pena di morte?

    Mi sono detto chiaramente: con la fucilazione della nave Altalena nel 1948. Non si poteva permettere che una persona del genere si avvicinasse alla leadership dello stato.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 19: 03
    +2
    Questa è la tua resa dei conti interna. Ma si è dimostrato il miglior capo di stato maggiore. Quindi ha molti meriti.
    Ma, ancora una volta, questa è una resa dei conti interna.
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 19: 13
    0
    Citazione: Bakht
    si dimostrò il miglior capo di stato maggiore.

    Questa è la prima volta che incontro una simile valutazione delle attività di I. Rabin in questo post. strizzò l'occhio
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 19: 17
    +2
    C'è una tale opinione. Non conoscevo molto bene i dettagli di Altalena. Adesso sto raccogliendo informazioni. L'ordine di distruggere la nave è stato dato da Ben Gurion. Anche lui "merita la pena di morte"?
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 19: 57
    0
    Ben-Gurion era un bolscevico naturale e i suoi metodi per combattere gli oppositori politici erano puramente bolscevichi, motivo per cui diede l'ordine di distruggere la nave e uccidere. Non si tratta di lui.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 20: 11
    +2
    Ora sto confrontando date e diverse fonti. Che Ben Gurion fosse o meno bolscevico non è più importante. È importante che sia stato uno dei fondatori dello Stato di Israele.
    Non sto cercando di approfondire il conflitto politico interno di vari partiti e tendenze. Ma il giugno 1948 è un momento critico nella storia di Israele. Gerusalemme è sul punto di cadere. Non ci sono armi. E dobbiamo aggirare l'embargo delle Nazioni Unite. Dovremmo anche cercare informazioni su un cacciatorpediniere francese vicino ad Altalena. Ma questi sono già dettagli. Ben Gurion ha dato, a quanto pare (non insisto, a quanto pare scrivo), un ordine assolutamente corretto. La presenza di vari gruppi paramilitari è stata precisamente ciò che ha ucciso gli arabi. Ben Gurion non poteva permettere che ciò accadesse. Ciò che è andato perso ad Altalena è stato più che compensato dalle forniture attraverso altri canali. E queste consegne erano molte volte superiori a quelle che trasportava Altalena.
    Credo che dovrebbe riguardare principalmente l'ordine di Ben Gurion. Rabin ha eseguito l'ordine e, molto probabilmente, Israele è stato fortunato a trovare un uomo che si è assunto la responsabilità. Secondo i sondaggi dell'opinione pubblica, il 74% degli ebrei considera l'esecuzione di Altalena un fatto spiacevole ma necessario.
    Questo fatto già storico è ora anche intensamente esagerato e discusso. Si tratta della subordinazione di un soldato agli ordini del comando. I. Rabin ha eseguito l'ordine del suo comandante. Non vedo niente di criminale qui.
    Non distruggere Ben Gurion (era lui) Altalena - e Israele riceverebbe un embargo completo sulle armi. Che, tra l'altro, era proibito in base ai termini dell'armistizio. Ma i commissari delle Nazioni Unite hanno accolto con favore la mossa di Israele e hanno chiuso un occhio sulla fornitura illegale di armi. Guarda la situazione da questo punto di vista.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 19: 19
    +2
    Sì, mi sbagliavo. Non il migliore, ma il vittorioso.

    Rabin è ancora chiamato il "vittorioso NGSH" (Capo di Stato Maggiore). Dopotutto, è stato lui a riorganizzare l'esercito israeliano, a sviluppare piani per operazioni militari che hanno sorpreso il mondo durante le battaglie di giugno.

    È stato anche molto apprezzato da Golda Meir. Anche lei aveva torto?
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 19: 31
    +2
    Non sono entrato in profondità nelle contraddizioni politiche dei gruppi. È troppo tempo da spendere. Ma la Wikipedia elettronica ebraica fornisce questa descrizione:

    Né Ben Gurion né Rabin hanno mai espresso rimorso per la decisione di sparare contro l'Altalena. Ma il professor Yehuda Lapidot cita il seguente episodio: durante l'entrata di Begin nel governo della coalizione nel 1967, Ben-Gurion gli disse che se avesse conosciuto Begin in passato come ha fatto ora, "il volto della storia sarebbe stato diverso".

    Rabin considerava l'episodio con "Altalena" uno dei più difficili della sua vita, ma rimaneva fiducioso nell'assoluta correttezza della decisione presa da Ben-Gurion: “E guai allo Stato di Israele, se Ben-Gurion non ha fatto quello che ha fatto. C'è solo un esercito, e questo è l'IDF. "
    -----
    Levi Eshkol ha detto, riferendo alla sua festa i risultati della giornata: “Ho avuto una sensazione di festa. Abbiamo schiacciato la testa di questa vipera. Quando il fumo ha cominciato a salire sopra la nave, per qualche motivo ho visto le rovine della Bastiglia davanti a me. Ben-Gurion ha scritto nel suo diario: “The Day of Etzel. Quello che sarebbe dovuto accadere è successo alla fine ".
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 20: 03
    -1
    Tutti questi politici israeliani di sinistra sono lo stesso frutto. È una grande benedizione e benedizione per Israele che oggi la sinistra abbia perso la maggior parte delle sue posizioni in politica e che altre forze abbiano preso il loro posto.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 20: 13
    +2
    Non sono d'accordo con questo. Ma ne abbiamo discusso e questa è la tua opinione. Il vostro modo. Secondo me è sbagliato, ma sono affari tuoi. Non seguo la lotta politica nemmeno all'interno del mio paese. Guardo il pragmatismo delle soluzioni. E le personalità non mi infastidiscono molto.
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 9 luglio 2020 20: 07
    -1
    Rabin non è mai stato un leader militare eccezionale e non ha alcun merito nelle vittorie della Guerra dei Sei Giorni. E Golda era, forse, la persona più perbene della sua generazione, ma abbatteva decentemente gli stipiti ...
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 20: 14
    +1
    Hai solo un'opinione preconcetta. Ogni persona ha incontrato molti stipiti nella sua vita. Il risultato finale è più importante.
    Ok, cercherò l'opinione dell'esercito israeliano sui talenti di I. Rabin. Dopotutto, ha studiato per diventare agrario. Tuttavia, ho ripetutamente riscontrato valutazioni delle sue capacità militari. Devi solo guardare.
  • plabu Офлайн plabu
    plabu 11 luglio 2020 12: 20
    0
    Citazione: Bindyuzhnik
    Citazione: Bakht
    Non sono interessato a te ....

    E quanto è triste e deprimente per me comunicare con una persona sbadata e ignorante nei problemi di BV, che ingenuamente si considera un grande specialista in ciò di cui non ha idea. Dimmi, caro signore, se ci sono cittadini così saggi e illuminati in Russia, perché è in un ano così profondo? pensoche i russi dovrebbero prima di tutto mettere le cose in ordine a casa, e solo allora cercare di risolvere i problemi delle regioni lontane dalla Russia, dove nessuno li chiamava... richiesta

    Quali altre istruzioni saranno, a chi e cosa fare? prepotente
    E dal divano, non importa dove, ovviamente, puoi vedere meglio cosa sta succedendo in Russia, giusto?
    A te e non solo a te è già stato detto che la tua "conoscenza" dei problemi ti spinge solo oltre, e sono stati forniti esempi e analogie dalla storia - beh, la tua scelta, solo allora non lamentarti ...
    E scherzi, beh, quasi - tu, e non solo tu, sei già stato detto qui sull'inafferrabile Joe - pensi che questo non ti riguardi, o semplicemente non capisci - sì, questi sono i tuoi problemi ...
    PS Quanto a "dove nessuno li chiamava" - a proposito delle regioni - prenditi prima la briga di studiare il materiale.
  • Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 14 luglio 2020 11: 37
    +1
    Citazione: Bindyuzhnik
    E non c'è mai stata un'esistenza pacifica secondo i termini del Cremlino, e certamente non lo sarà mai,

    Per tua informazione, il Cremlino ha promosso la creazione dello stato di Israele. Il mondo anglo-francese, che controllava il Medio Oriente, era fortemente contrario. Anche adesso, 70 anni dopo, la Palestina esiste solo grazie agli sforzi di Francia e Inghilterra, che mantengono l'amministrazione di Hamas a Gaza e in Cisgiordania in Giordania. 500 milioni di euro all'anno. I turchi tirano circa la stessa quantità.
    Gli americani ti supportano. I palestinesi sono europei. Chi se ne stanca per primo perderà.
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 19
    -4
    Israele in una situazione del genere sferrerebbe immediatamente un attacco preventivo.

    In tutto il Tatarstan ?!

    Pensa a quale confine è più sicuro? 1000 km tra Francia e Spagna o 10 km tra Israele e Siria? E come aiuta la sicurezza di Israele.

    Cosa c'è di così poco ?? Là il confine è "un po '" più lungo, ho 65 chilometri:

    https://s8.drugiegoroda.ru/2/238/23778-Golan_heights_rel89C-595x1024.jpg
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 15: 50
      +1
      Come ho detto ... La logica è un male, il pensiero analitico è un male. I concetti astratti sono generalmente al di là della (ragione). Analisi comparativa ... temo che non conoscano affatto queste parole.
  • Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
    Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 8 luglio 2020 09: 21
    +3
    Citazione: Bindyuzhnik
    Le basi della NATO non minacciano la Federazione Russa

    Ditelo a Hussein e Milosevic. Non appena si presenterà la possibilità di una distruzione impunita, tutto sarà messo in atto: dal napalm e dalla diossina alle cariche nucleari.
    A proposito, Israele sta solo dimostrando attività criminale sullo sfondo dell'impunità. I cinquanta Iskander di Assad trasformeranno istantaneamente un bandito israeliano in un rispettabile vicino.
    1. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 15: 30
      -2
      Non è divertente anche tu? Assad non vuole più vivere ??
      1. meandr51 Офлайн meandr51
        meandr51 (Andrew) 8 luglio 2020 21: 03
        +4
        Come lo vedi? La presenza di missili porterà a un massiccio raid? O anche un attacco nucleare? Perché, allora, l'Iran esiste ancora? È perfettamente in grado di infliggere un attacco chimico a Israele. E lo scienziato nucleare Ostretsov crede di essere anche nucleare.
        1. Oyo Sarkazmi Офлайн Oyo Sarkazmi
          Oyo Sarkazmi (Oo Sarcasmi) 10 luglio 2020 19: 53
          +2
          Citazione: meandr51
          È perfettamente in grado di infliggere un attacco chimico a Israele

          Qui. Parole chiave. POTREBBERO colpire, e Israele lo fa. Senza una dichiarazione di guerra. Senza l'incidente di Belli. Solo sulla base del fatto che sono sciiti. Ma gli arabi sciiti difendono la loro patria, i persiani sciiti li sostengono.
          E Israele sta fornendo sostegno ai bombardamenti allo STATO ISLAMICO, mercenari da tutto il mondo, riuniti dagli Stati Uniti per spremere l'oleodotto. La protezione dei terroristi si ritorce contro Israele sulla scena internazionale. Pur avendo firmato un trattato di pace con Israele, i paesi arabi limitano al limite i loro contatti di politica estera con Tel Aviv. Ma Israele è orgoglioso, sebbene sia un bastardo, ma un bastardo AMERICANO.
      2. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
        Biella della Crimea (Eugene) 9 luglio 2020 19: 58
        0
        G2 ha già acquistato un'indulgenza per l'immortalità? Se Haifa viene cancellata dalla mappa di Israele, non ti addolorerai molto?
  • meandr51 Офлайн meandr51
    meandr51 (Andrew) 8 luglio 2020 20: 55
    +3
    Che differenza fa chi proclama cosa? Abbastanza opportunità. Un tempo, gli Stati Uniti tremavano di paura ed erano pronti a iniziare una guerra nucleare a causa della presenza di un piccolo numero di IRBM sovietici a Cuba. Se ripeti questo trucco ora e dici che questo è per difendersi dal Messico o da Haiti, come pensi che reagirà Trump? Inoltre, i funzionari della NATO rilasciano costantemente dichiarazioni sulla "minaccia russa" agli Stati baltici e alla Polonia. E gli ufficiali militari polacchi dichiarano che prenderanno Kaliningrad in 3 ore. Non sono queste minacce?
    Per quanto riguarda le azioni reali, non sono migliori. Sulla base della logica di Israele, la Federazione Russa ha il diritto di lanciare un attacco missilistico preventivo contro le basi avanzate della NATO, da cui è possibile un attacco sul suo territorio.
    Per quanto riguarda la Siria, gli attacchi aerei israeliani infliggono danni materiali ridicoli e sono spaventosi solo nei media. Non influenzano in alcun modo la capacità della Siria di ripulire il proprio territorio dai mercenari occidentali.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 17: 24
    +1
    Cioè, gli attacchi agli stati vicini sono pienamente giustificati e ammissibili?
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 17: 37
      -3
      Per le strutture militari di uno stato ostile, situato sul territorio di un altro stato, che è in uno stato di guerra con Israele - abbastanza.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 17: 47
        +1
        Cioè, Israele ha il diritto di bombardare qualsiasi oggetto in Siria?
        Apparentemente, in risposta, la Siria ha tutto il diritto di bombardare il territorio israeliano ...
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 20: 47
          -3
          Lasciando da parte la discussione sui diritti, i siriani e gli iraniani sarebbero felici di bombardare Israele, cancellarlo dalla faccia della terra, mentre non sarebbero minimamente interessati alla questione dei diritti, ma chi glielo permetterebbe? prepotente
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 21: 40
            +1
            A me interessa solo la questione del diritto. Il fatto che non sei interessato alle questioni di diritto internazionale è noto da tempo.
            Cioè, Israele non ha nulla da incolpare quando il suo territorio viene bombardato da razzi. Questo è amore reciproco.
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 21: 56
              -2
              Quindi nessuno incolpa, si limitano a schiacciare il più rapidamente possibile.
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 21: 58
                +2
                Tutto chiaro. Ho letto lo stesso ragionamento in precedenza. Inaccettabile, prima di tutto, per Israele. Ma tu lo sai meglio.
                1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                  Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 06
                  -4
                  La pratica mostra che questo metodo funziona.
                  1. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 22: 08
                    0
                    La pratica è testata nel tempo. Questo metodo non funziona. Non funziona.
                    Ho abbastanza amici e conoscenti in Israele. Quindi lo sai meglio, ma posso anche vedere qualcosa.
                    Volevo solo conoscere la tua opinione personalmente. Gli scioperi sul territorio di uno Stato straniero con qualsiasi pretesto inverosimile sono giustificati. Questo è il tuo punto di vista. L'ho capita.
                    Quindi anche gli attacchi missilistici su Israele sono giustificati.
                  2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                    Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 15
                    -3
                    Non ritengo necessario sovrastimare. Voglio solo notare che gli attacchi contro obiettivi iraniani nel territorio siriano vengono inflitti non con pretesti inverosimili, ma a causa di minacce reali a Israele e ai suoi cittadini.
                  3. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 22: 17
                    0
                    Queste sono tutte ragioni inverosimili. Il motivo principale della tensione è l'intervento di Israele e l'annessione di territori stranieri. Prima o poi dovrai pagare.
                    Ma questi sono i tuoi problemi.
                  4. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 7 luglio 2020 22: 31
                    -3
                    Citazione: Bakht
                    Queste sono tutte ragioni inverosimili. Il motivo principale della tensione è l'intervento di Israele e l'annessione di territori stranieri. Prima o poi dovrai pagare.
                    Ma questi sono i tuoi problemi.

                    Questo è il caso in cui nazionalità e religione oscurano il buon senso.
                    Questo è il tuo caso.
                  5. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 22: 36
                    0
                    Cosa c'entrano la nazionalità e la religione, solo tu lo sai. Considerando che sono ateo, questo è tanto più ridicolo.
                    La mancanza di logica e di ragionevole risoluzione dei problemi è il tuo caso.

                    Mi interessava solo un aspetto. Ho la risposta. Gli attacchi missilistici sul territorio israeliano sono giustificati dal tuo punto di vista.
                  6. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 7 luglio 2020 23: 37
                    +1
                    L'Iran ha dichiarato il suo desiderio di distruggere Israele? Sì.
                    L'Iran sta cercando di avvicinarsi al confine israeliano, perché non ha comune? Sì.
                    Israele crede nelle minacce iraniane e promette di distruggerlo? Sì.
                    Israele è disposto a continuare a esistere? sì
                    Israele dovrebbe cercare di eliminare questa minaccia? Sì.
                    Ebbene, lo fa.
                  7. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 23: 42
                    0
                    Per l'amor di Dio. Vuoi distruggere l'Iran? Nessuno ci è riuscito da 2500 anni. Hai perso la causa principale. Comunque. Continua con lo stesso spirito. Cosa mi importa? Mi interessano alcune questioni secondarie. Ho già sentito parlare di attacchi preventivi. Hitler fece più o meno gli stessi argomenti. Non traccio paralleli. Solo un colpo preventivo su tutti i parametri è un atto di aggressione. E anche il sequestro di terre straniere. E questo è successo molto prima della rivoluzione in Iran.
                  8. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 00: 08
                    -3
                    Hitler voleva anche uccidere tutti gli ebrei, come gli ayatollah iraniani ... in, sappiamo come tutto è finito con lui. Così sarà per tutti e gli ayatollah non fanno eccezione. E nessuno distruggerà l'Iran, tranne se stesso ... E così, sì ... hanno bevuto tutta l'acqua del rubinetto e organizzato genocidi ovunque ...
                    Sionisti, lo sono)))
                  9. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 07: 24
                    -1
                    Ancora una volta, non hanno capito. Che giornata è questa. Scrivi una cosa, ma la risposta è completamente diversa. Spiego sulle dita: Hitler ha giustificato un attacco preventivo. Proprio come te.
                  10. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 09: 03
                    0
                    Nel 1973 Israele non sferrò un colpo preliminare, voleva compiacere Bakhtiar ... e quasi scomparve.

                    Hitler ha giustificato un attacco preventivo. Proprio come te.

                    - non dire sciocchezze e impara la storia)))
                  11. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 15: 36
                    +1
                    Il discorso di Hitler il 22 giugno 1941

                    Oggi, 160 divisioni russe sono di stanza al nostro confine in un numero tondo. Per molte settimane c'è stata una costante violazione di questo confine non solo nel nostro paese, ma anche nell'estremo nord e in Romania. È un piacere per i piloti russi ignorare con noncuranza questi confini per dimostrarci che si sentono già padroni di queste regioni. Nella notte tra il 17 e il 18 giugno, la pattuglia russa ha attraversato il territorio tedesco e solo dopo un prolungato scambio di fuoco è stato possibile costringerlo a partire. Ora, finalmente, è giunta l'ora in cui diventa necessario opporsi a questo gruppo di guerrieri ebreo-anglosassoni e, nella stessa misura, ai governanti ebrei del centro bolscevico di Mosca.

                    Al momento è in corso una campagna, che per lunghezza e volume è il più grande mondo mai visto. Insieme ai loro compagni finlandesi, i combattenti del vincitore di Narvik stanno vicino all'Oceano Artico. Le divisioni tedesche, al comando del conquistatore della Norvegia, difendono il suolo finlandese insieme agli eroi della libertà finlandesi1 sotto la guida del loro maresciallo. Parti del fronte orientale tedesco si estendono dalla Prussia orientale ai Carpazi. Sulle rive del Prut, alla foce del Danubio fino alla costa del Mar Nero, sotto la guida del capo di stato, il generale Antonescu, si uniscono soldati tedeschi e rumeni.

                    Pertanto, il compito di questo fronte non è più la protezione dei singoli paesi, ma la sicurezza dell'Europa, e con questo la salvezza di tutti.

                    Pertanto, ho deciso ora di rimettere il destino e il futuro della Germania e del nostro popolo nelle mani dei nostri soldati.

                    Possa il Signore Dio aiutarci in questa stessa lotta!

                    sub .: Adolf Hitler
                  12. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 16: 20
                    -2
                    Hitler ha iniziato una GUERRA contro l'URSS, senza alcun attacco preventivo)))
                    Il significato della parola "preventivo":

                    (((PREVENTIVE, th, th. Book. Warning smth., Precautionary. Preventive vaccination. Preventive features.

                    Piccolo dizionario accademico, MAS)))

                    Qui hai iniziato a parlare così tanto, tu ei tuoi amici siete meno giocatori, che accusi Stalin dell'aggressione che sta preparando contro la pacifica Germania.

                    A proposito, Hitler ha sostenuto che il cielo è blu ... beh, allora cosa? Se qualcun altro lo dice, è un amico di Hitler?
                    La verbosità non è un vantaggio, ma uno svantaggio)))
                  13. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 16: 35
                    +1
                    Il fatto che tu non capisca nemmeno quello che stai citando la dice lunga.
                    Puoi discutere con una persona che CAPISCE, cosa riguarda.
                  14. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 16: 39
                    -2
                    Bene, sei grande; non poteva, saltò giù)))
                  15. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 16: 42
                    0
                    Ancora una volta, non hanno capito. Non posso spiegarti che hai torto, perché non capisci il significato delle parole.
                  16. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 16: 46
                    -3
                    Dai, tutto è chiaro con te ...))) E capisci, ho capito che non hai nulla con cui discutere.
                  17. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 16: 53
                    +1
                    Impara il significato della parola "preventivo". Non hai nemmeno capito cosa hai scritto tu stesso.
                    Hitler ha giustificato la sua invasione con attacchi preventivi. Lo stato di Israele definisce preventivi i suoi attacchi aerei. C'è un collegamento diretto. E solo ... un cieco non può vederlo.
                  18. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 17: 09
                    -2
                    Bene, non c'è bisogno di frustare sciocchezze.
                    Hitler non parla mai di un attacco preventivo.
                    Puoi chiamare quello che vuoi, io la chiamo aggressione e guerra senza dichiarazione.
                    Dubito che capirai, okay ... Hitler, dopo i suoi attacchi, ha conquistato territori.
                    Vedi la differenza?
                  19. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 17: 16
                    0
                    Il ministro degli Esteri del Reich ha iniziato la conversazione sottolineando questo l'atteggiamento ostile del governo sovietico verso la Germania e la grave minaccia che la Germania vede nella concentrazione di truppe [russi] sul confine orientale della Germania ha costretto il Reich a prendere contromisure militari. Dekanozov troverà una spiegazione dettagliata dei motivi che spiegano la posizione tedesca in un memorandum che il ministro degli esteri del Reich gli consegna. Il ministro degli Esteri del Reich ha aggiunto che si rammarica molto di questo sviluppo delle relazioni tedesco-sovietiche, poiché, in particolare, si è sforzato di facilitare

                    Sai esattamente cosa significa la parola "preventivo"?
                  20. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 17: 18
                    0
                    Vuoi tradurre in moderno?

                    L'ostilità del governo iraniano verso Israele e la grave minaccia che Israele vede nella concentrazione di Hezbollah sul confine orientale di Israele hanno spinto Israele a prendere contromisure militari.
                  21. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 17: 29
                    -3
                    Sai esattamente cosa significa la parola "preventivo"?

                    Conosci esattamente il significato della parola "interpretazione"?
                    Questo è quello che stai facendo adesso.

                    E se Israele infligge attacchi preventivi all'Iran in Siria, Hitler non si è impegnato in attacchi preventivi, ha intrapreso guerre aggressive e non l'ha nascosto.
                  22. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 17: 32
                    +1
                    Hitler definì preventiva la sua guerra contro l'URSS. È questo termine che viene ora attivamente discusso nei media occidentali.
                    ---
                    Ma già un piccolo progresso. Israele sta lanciando attacchi preventivi. Hitler ha fatto lo stesso. Quando capirai questo, molto diventerà chiaro.
                    Ma ad essere onesti, non credo che sarai d'accordo con questo. Non ci conto.
                    -----
                    Ho solo attirato l'attenzione su questa frase:

                    Hitler dopo i suoi colpi ha preso il territorio.

                    Ho riso così tanto. Hai mai capito cosa hai scritto?
                  23. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 17: 42
                    -3
                    Ti ho già scritto, sei impegnato in verbosità.

                    Ma ad essere onesti, non credo che sarai d'accordo con questo. Non ci conto.

                    E giustamente.
                  24. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 17: 43
                    0
                    Tutti. Saggio, vieni. Conosci le lettere. Mettili in parole e frasi. Non capisci il significato.
                    È inutile
                  25. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 17: 45
                    -3
                    Sono abbastanza intelligente da apprezzare la tua "prosa".)))
                  26. plabu Офлайн plabu
                    plabu 11 luglio 2020 12: 31
                    -1
                    Citazione: jacques
                    Sono abbastanza intelligente ...

                    non è altro che la tua illusione. prepotente
                  27. Jacques Офлайн Jacques
                    Jacques (Jacques) 11 luglio 2020 12: 59
                    -1
                    La lingua russa è fantastica e potente, ma questo non significa che devi impegnarti nella verbosità, anche se hai imparato a contare fino a tre: 123))))
                  28. plabu Офлайн plabu
                    plabu 11 luglio 2020 14: 52
                    -1
                    Citazione: jacques
                    La lingua russa è fantastica e potente, ma questo non significa che devi impegnarti nella verbosità, anche se hai imparato a contare fino a tre: 123))))

                    Chi scriverebbe di verbosità qui. risata prepotente
                    E cosa dovrei fare, ce la farò sicuramente senza il tuo consiglio ...
                    A proposito, sull'imparare a contare - non si tratta ancora di te ... hi
        2. Michael I Офлайн Michael I
          Michael I (Michele I) 8 luglio 2020 20: 31
          -1
          L'URSS ha dichiarato guerra alla Germania? Ma la Siria ha attaccato Israele nel 1948 e da allora è in guerra.
        3. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 20: 37
          +2
          Ancora?
          Nel 1948, Israele (Ben Gurion lesse l'atto il 15 maggio. Allora era Israele?) Non fu attaccato solo dalla Siria, ma da 7 stati arabi. Uno stato di guerra non significa bombardamenti. L'URSS era in uno stato di guerra con il Giappone fino al suo crollo. RF (come successore legale) è ancora in guerra con il Giappone. E la stessa disputa territoriale. Quali aerei giapponesi o russi hanno bombardato i rispettivi territori?
          Lo stato di guerra non giustifica l'attacco al territorio straniero. E non significa lo svolgimento delle ostilità nella fase attiva. Anche l'Iraq è in guerra? Ma l'aviazione israeliana ha bombardato il centro nucleare di Baghdad.
          ----
          Onestamente, sono stanco dell'argomento. Israele vuole avere dei nemici - lascia che abbia. Cosa mi importa È solo che quando un altro razzo colpisce il territorio di Israele, risponderò allo stesso modo: i paesi sono in guerra e non è successo niente di terribile. Non metto la vita di un ebreo al di sopra della vita di un arabo. Sono un tale umanista.
        4. Jacques Офлайн Jacques
          Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 21: 54
          -2
          RF (come successore) è ancora in guerra con il Giappone.

          Sciocchezze, insegna materiale:

          https://regnum.ru/news/polit/2490659.html
        5. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 56
          +3
          Casistica.
          Non esiste un trattato di pace? Esistono rivendicazioni territoriali? Ci sono bombardamenti?
          E non hai bisogno di dirmi cosa insegnare. Mi sono già assicurato che non imparerò nulla di nuovo da te personalmente.
        6. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 58
          +3
          Hai letto attentamente il tuo link? E non hai capito niente? Come mi aspettavo. Come ha detto il mio insegnante (a proposito, un accademico di fama mondiale) - "Questo non è per menti normali"!
        7. Jacques Офлайн Jacques
          Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 22: 24
          -3
          Lo stato di guerra finì e furono stabilite relazioni diplomatiche e consolari tra URSS e Giappone ...

          https://ru.wikipedia.org/wiki/%D0%A0%D0%BE%D1%81
          %D1%81%D0%B8%D0%B9%D1%81%D0%BA%D0%BE-

          Questa abitudine di schivare ...)))
        8. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 22: 30
          +3
          Hai già studiato il materiale? Cosa c'entra l'abitudine di schivare qui se non si conoscono le basi e la storia del problema. Leggeresti prima e CAPITOciò che è scritto nel tuo primo collegamento. Dice della Dichiarazione del 1956 e propone semplicemente di firmarla. Verbatim:

          Inoltre, è molto facile eliminare questa "anormalità" - firmare un simile accordo nel prossimo futuro, che è stato proposto dal Presidente della Federazione Russa. Dopotutto, tutte le clausole dell'accordo sono state concordate molto tempo fa, nel lontano 1956 ...

          Cioè, trasferire 4 isole in Giappone.
          Ma tu non lo sai. E nessuno ti ha spiegato che nel 1960 l'URSS ha ritirato la sua firma in base alla Dichiarazione del 1956 e ha dichiarato che nelle condizioni modificate questa Dichiarazione non è più valida. Quindi i riferimenti al 1956 non hanno effetto.
          Impara materiale, giovane.
        9. Jacques Офлайн Jacques
          Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 23: 48
          -3
          La Federazione Russa e il Giappone non sono in guerra.
          E questo non è né de facto né de jure.
        10. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 00: 06
          +3
          Bene, questa è la tua opinione. La dichiarazione del 1956 è stata annullata da una dichiarazione del 1960. La dichiarazione del 1956 aveva punti chiaramente definiti. Il Giappone non le ha soddisfatte. La dichiarazione non è più valida.
          A nessuno interessa davvero l'opinione di un giornalista del Regnum. Puoi contare come vuoi. Il Giappone ha ufficialmente firmato l'atto di resa incondizionata. Anche prima dell'URSS. Quindi lo stato di guerra finì legalmente il 2 settembre 1945. Ma solo in relazione alla seconda guerra mondiale.


          Ma nel 1956 fu firmata la Dichiarazione per porre fine alla guerra, e poi fu fatta a pezzi. Se la firma dell'URSS per porre fine alla guerra viene ritirata, può essere considerata un'assenza di guerra? Secondo me, lo stato di guerra rimane. L'URSS dichiarò guerra al Giappone il 9 agosto 1945 e oggi questo stato non è stato cancellato legalmente.

          Tornando ai nostri arieti. Israele e Siria. Sono legalmente in guerra. Infatti la guerra non si combatte già da 30 anni, ho già ricevuto una risposta alla mia domanda. Il bombardamento di Israele, come i raid dell'aeronautica militare israeliana, è pienamente giustificato e legale, almeno legalmente. A mio parere, lo stato di guerra tra Siria e Israele esiste legalmente. Ci sono praticamente solo attacchi da parte dell'aviazione israeliana.
        11. Jacques Офлайн Jacques
          Jacques (Jacques) 9 luglio 2020 00: 22
          -3
          Ambasciata giapponese a Mosca:
          Indirizzo: Grokhol'skiy Pereulok, 27, Mosca, Russie, 129090
        12. Jacques Офлайн Jacques
          Jacques (Jacques) 9 luglio 2020 00: 28
          -3
          In pratica, ci sono solo attacchi dell'aviazione israeliana.

          Esclusivamente per le forze iraniane e di Hezbollah. Sui siriani solo per legittima difesa (risposta al fuoco).
        13. Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
          Biella della Crimea (Eugene) 9 luglio 2020 06: 53
          -1
          Cioè, se l'Iran sgancia un paio di bombe nucleari su Israele, sarà considerato un atto di autodifesa? Accettato.
        14. Jacques Офлайн Jacques
          Jacques (Jacques) 11 luglio 2020 12: 32
          -2
          Puoi nascondere la tua "logica" nella biella)))
          Non ti piace Israele? Vuoi distruggerlo? Mettiti in fila come tutti gli altri ...
          Naturalmente ... non dimenticare di lubrificare il divano come dovrebbe)))
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 11 luglio 2020 15: 45
    -3
    - Smettila di parlare senza senso?

    Nel 1948 Israele (Ben Gurion lesse la legge del 15 maggio. Allora era Israele?) Non fu attaccata solo dalla Siria, ma da 7 stati arabi.

    Se la Siria ha attaccato come parte di una banda per distruggere lo Stato di Israele, ricreato dalla decisione delle Nazioni Unite, è meno da biasimare per questo?

    Lo stato di guerra non giustifica l'attacco al territorio straniero. E non significa lo svolgimento delle ostilità nella fase attiva.

    Tu stesso non provi alcuna protesta interiore quando dici una tale idiozia?

    Non metto la vita di un ebreo al di sopra della vita di un arabo. Sono un tale umanista.

    E non metto la vita di un azero al di sopra di quella di un arabo ...
  • Biella della Crimea Офлайн Biella della Crimea
    Biella della Crimea (Eugene) 9 luglio 2020 06: 50
    -1
    E se Israele lancia attacchi preventivi contro l'Iran in Siria

    Wow, che faccia tosta. Pugnale preventivo alle spalle della Siria che combatte i terroristi dell'ISIS. Conclusione: Israele è in concerto con i terroristi fondamentali islamici.
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 22: 53
    -2
    Citazione: Bakht
    La ragione principale della tensione è l'intervento di Israele e l'annessione di territori stranieri.

    Soprattutto se si ricorda che gli stati arabi iniziarono operazioni militari congiunte contro Israele il giorno dopo la dichiarazione di indipendenza nel 1948, quando non si parlò di alcun intervento o annessione da parte degli israeliani.

    Citazione: Bakht
    Prima o poi dovrai pagare.

    Paghiamo costantemente, con il sangue e la vita dei nostri cittadini.

    Citazione: Bakht
    Ma questi sono i tuoi problemi.

    Questi sono i nostri problemi, i problemi della Russia: armare e addestrare quanti più nemici possibile, come è stato per molti anni ...
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 23: 01
    +1
    Oh bene. Chi ha iniziato per primo e perché è iniziato tutto, sono stati scritti tonnellate di libri. E non solo la letteratura sovietica. Ho detto che non scriverò molto. E hai creato tu stesso i tuoi nemici. La Russia non c'entra. Hai letto la storia? Probabilmente non sai cosa ha detto Agesilaus dopo l'infortunio.
    Ho già detto: questi sono i tuoi problemi. E solo il tuo. Come dice il proverbio, "non c'è motivo di incolpare lo specchio se la faccia è storta".
  • Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 04: 15
    -2
    Citazione: Bakht
    Probabilmente non sai cosa ha detto Agesilaus dopo l'infortunio.

    Lo zoppo Spartan è chiaramente fuori luogo qui. E i nemici di Israele sono stati in gran parte creati negli uffici del KGB, l'OLP ne è un vivido esempio ...
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 07: 23
    +1
    Molto appropriato. E Israele è stato ampiamente aiutato dall'URSS. Nel 1948.
  • Il commento è stato cancellato
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 15: 58
    -3
    In realtà sai che gli arabi - (nazione araba unita - come si chiamano), 21 stati occupano un'area di 14 milioni di metri quadrati. chilometri, 700 nel tempo più del territorio d'Israele!

    https://thumbs.dreamstime.com/z/de-arabische-wereld-verklaart-de-politieke-kaart-met-arabisch-sprekende-landen-van-de-arabische-liga-higlighted-noordelijk-afrika-92517121.jpg
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 20
    -3
    Ovviamente! E chi le proibirà ?! L'ONU non è mai stata un decreto per lei. Lasciarlo provare? lol
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 15: 32
    -3
    "Di nuovo - venticinque!" Perché la Siria è presente da quasi 50 anni? no bombe e no bombardare il territorio israeliano? PERCHÉ??
  • meandr51 Офлайн meandr51
    meandr51 (Andrew) 8 luglio 2020 21: 05
    0
    Chi ha dichiarato guerra a chi? E quando?
  • Igor Pavlovich Офлайн Igor Pavlovich
    Igor Pavlovich (Igor Pavlovich) 7 luglio 2020 18: 23
    0
    Hanno funzioni di analisi e logica disabilitate ...
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 7 luglio 2020 20: 48
      -3
      Bella persona, che parlerebbe di logica e analisi ...
  • Eroi di Shipka (Sergey) 8 luglio 2020 10: 32
    0
    E chi combatterà? Tutti i siriani sono fuggiti in Europa o sono seduti in un caffè a Damasco. La guerra va avanti da più di 10 anni, ma la mobilitazione non è stata dichiarata !!!
  • antikaschey Офлайн antikaschey
    antikaschey (Modesto Matveevich) 14 luglio 2020 10: 12
    +1
    Non puoi credere vivo. Oggi toglierai gli iraniani, domani chiederanno di rimuovere i russi. Hanno solo bisogno di bagnarsi, non accettano altri argomenti.
  • lavoratore dell'acciaio 7 luglio 2020 18: 13
    -3
    Non c'è mai troppa aviazione, soprattutto il MiG-29. L'India ha dimostrato che il MiG-21 ora è anche un buon aereo. Israele si sta concentrando sulle basi iraniane e sui militari in Siria, e quindi bombardandole. Perché gli iraniani sono apparsi lì? Israele deve prima chiedere che l'ISIS e i turchi escano dalla Siria, e poi fare richieste agli iraniani, quindi sarà più giusto! Di cosa sto parlando realmente? Israele e giustizia sono concetti incompatibili !!
    1. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 24
      -2
      Israele deve prima chiedere che l'ISIS e i turchi escano dalla Siria, e poi fare richieste agli iraniani, quindi sarà più giusto!

      Da quando hanno cominciato a comandare Ankara da Gerusalemme ?? ingannare Che assurdità ...
  • Il commento è stato cancellato
  • jekasimf Офлайн jekasimf
    jekasimf (jekasimf) 7 luglio 2020 23: 09
    +3
    Israele ha solo 10 basi aeree in una piccola area. Se iraniani e siriani avessero avuto uova forti, le avrebbero coperte tutte con una massiccia raffica di MLRS, punti U, Scud, ecc. Molto tempo fa. E tutti gli aerei sarebbero stati distrutti a terra.
    1. Jacques Офлайн Jacques
      Jacques (Jacques) 8 luglio 2020 00: 00
      0
      Cosa fare con un divano bagnato? Asciutto!!!
    2. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 35
      -3
      E non mi è mai passato per la mente che non fossero affatto le uova di Bashar al-Assad, ma che lui volesse:
      a) dal vivo;
      b) rimanere al potere nel tuo paese.
  • Valery Valeriev Офлайн Valery Valeriev
    Valery Valeriev (Valery Valeriev) 7 luglio 2020 23: 12
    -1
    Informazioni economiche da una fonte ingannevole. Nessun MIGS e altri miracoli possono aiutare la Siria a sconfiggere Israele. Perché? Le economie sono incomparabili, la vita politica interna in Siria è ancora al livello di alcuni aborigeni senza famiglia e senza tribù. Per prima cosa, metti le cose in ordine a casa, poi tratterai con Israele.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 23: 18
    +2
    passato

    Secondo la tradizione riconosciuta sia dagli arabi che dagli ebrei, entrambi i popoli discendono dai due figli di Abramo: Ismaele e Isacco. Essendo figlio di una schiava egiziana, Ismaele fu costretto a lasciare la terra di suo padre e ad andare in esilio nel deserto. È considerato l'antenato delle dodici tribù beduine, da cui i popoli arabi moderni traggono le loro origini. Isacco, il fratello di Ismaele, divenne il capostipite di dodici tribù ebraiche, dieci di loro scomparvero senza lasciare traccia. Molte persone, tra cui l'ammiraglio Fischer, hanno affermato che gli inglesi erano discendenti delle tribù perdute. La rivalità tra ebrei e arabi è una disputa tra fratelli: entrambi i popoli appartengono alla stessa razza semitica e parlano lingue affini, ed entrambi i popoli considerano la Palestina la loro patria.
    -----
    Il futuro

    Gli arabi devono decidere come, data la continua superiorità militare di Israele e la riluttanza o l'incapacità delle grandi potenze di imporre un accordo, possono reclamare i territori persi nel 1967. Gli israeliani, da parte loro, devono considerare i palestinesi della Cisgiordania e risolvere il problema dei rifugiati. Un influente leader palestinese a Gerusalemme est una volta ha osservato: "Abbiamo tre strade ugualmente inaccettabili davanti a noi: combattere, cooperare o andarsene". Se Israele potesse risolvere il problema dei rifugiati in uno spirito di giustizia, si doterebbe di una pace che finora gli è sfuggita. Continuare la guerra, come ha definito correttamente re Hussein, è una follia. Dato che entrambe le parti hanno così tanto da guadagnare dalla pace e così tanto da perdere dal continuare la guerra, le parti in conflitto devono capire che è in loro potere trovare una soluzione.
    1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
      Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 04: 42
      -5
      Citazione: Bakht
      Molte persone, tra cui l'ammiraglio Fischer, hanno affermato che gli inglesi erano discendenti delle tribù perdute.

      I discendenti delle tribù di Israele sono stati trovati in tutto il mondo, dall'Africa al Sud America e al Giappone ...

      Citazione: Bakht
      Gli arabi devono decidere

      La maggior parte degli arabi - cittadini di Israele, hanno deciso da tempo e fermamente tutto da soli - sono pienamente integrati nella società israeliana, sono cittadini a pieno titolo e godono di tutti i diritti civili.

      Citazione: Bakht
      Se Israele potesse risolvere il problema dei rifugiati in uno spirito di giustizia, si garantirebbe la pace

      Il problema dei rifugiati non esiste e la pace per Israele è assicurata dalle sue forze armate.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 07: 26
        +3
        Mi hanno fatto ridere. Soprattutto sull'integrazione degli arabi nella società israeliana. Ho informazioni completamente diverse. Direttamente da Israele.
        Questo perché "il problema dei rifugiati non esiste", Israele è in uno stato di guerra.
        1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
          Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 16: 42
          -4
          Citazione: Bakht
          Mi hanno fatto ridere. Soprattutto sull'integrazione degli arabi nella società israeliana.

          Secondo un proverbio russo: ridere senza motivo è un segno ... per dirla delicatamente, mente poco brillante. Israele ha ministri arabi, parlamentari, diplomatici, generali, direttori di banche e fabbriche, professori, medici, avvocati, ecc. Questa la chiamo integrazione e rido della tua salute. risata
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 16: 45
            +3
            Gli arabi che vivono in Israele hanno tutti gli stessi diritti degli ebrei? Possono servire nell'esercito, partecipare alle elezioni? Hai passaporti israeliani?
            Conosco un piccolo numero di drusi.
            1. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
              Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 16: 53
              -3
              Gli arabi che sono cittadini di Israele hanno tutti i diritti, prestano servizio nell'esercito (facoltativo), guardie di frontiera, polizia, ovviamente, partecipano alle elezioni e hanno passaporti esattamente uguali a quelli degli ebrei. Inoltre, hanno una serie di vantaggi in quanto rappresentanti della nat. minoranze.
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 16: 58
                +2
                Stiamo parlando di diverse categorie di arabi. Gli arabi israeliani hanno diritti. Questi sono principalmente drusi. Gli arabi palestinesi che vivono nei territori occupati e Gerusalemme est non hanno tali diritti. Di recente, hanno iniziato a richiedere la cittadinanza israeliana. Ma per la maggior parte ottengono rifiuti e non hanno diritti. Questo è comprensibile. Lo stato di Israele non può fare altrimenti. Gli arabi palestinesi che vivono in Israele entro i suoi confini attuali non hanno diritti elettorali e altri diritti. E non possono servire nell'esercito.
                Sto parlando di quegli arabi che vivono nei territori occupati da Israele.
                Non fare una faccia ingenua. Ho studiato abbastanza bene la storia. E ho abbastanza informazioni dallo stesso Israele. Il più intelligente dei vostri leader era Yitzhak Rabin. Ma tu lo hai chiamato traditore e l'hai ucciso. Prendo ciò che Rabin ha proposto come base per ulteriori azioni.
                1. Bakht Офлайн Bakht
                  Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 17: 01
                  +3
                  Questa è la posizione ufficiale dello Stato di Israele

                  Nelle attuali condizioni geografiche e demografiche, un afflusso di un gran numero di rifugiati in Israele è praticamente impossibile. Dato che l'attuale popolazione di Israele è di oltre 7,5 milioni di persone (di cui circa un quinto sono arabi), un afflusso di milioni di palestinesi nello Stato di Israele minaccerebbe l'esistenza stessa di Israele come stato ebraico, negando così la sua caratteristica principale di essere il focolare nazionale degli ebrei. persone e un rifugio per gli ebrei perseguitati. Di conseguenza, l'obbligo di risiedere in Israele non è altro che una forma velata di distruzione demografica dello Stato ebraico.
                2. Raccoglitore Офлайн Raccoglitore
                  Raccoglitore (Myron) 8 luglio 2020 17: 05
                  -3
                  Non sei nell'argomento: i drusi costituiscono solo una piccola parte della popolazione araba di Israele, la maggior parte dei cittadini di origine araba sono musulmani. Ci sono anche arabi cristiani. confessioni. E i residenti dell'Autorità Palestinese e di Gaza non sono cittadini dello Stato di Israele, sebbene molti di loro lo desiderino segretamente.
                  1. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 17: 13
                    +2
                    Sono solo nell'argomento. Israele ha conquistato territori abitati da arabi palestinesi. Queste persone sono apolidi. Che sia segretamente o non segretamente, questa è tutta una speculazione. È un dato di fatto che negli ultimi anni hanno iniziato a richiedere la cittadinanza. E vengono rifiutati. Posso capire questo rifiuto. Come disse Rabin, "è pericoloso diluire la popolazione di Israele non dagli ebrei". Ma questi milioni di persone vivono nello stato di Israele (de facto, entro i suoi confini attuali e non hanno diritti). Quindi ho ragione.
                    La creazione dello stato di Palestina è irta di enormi difficoltà, ma questo non significa che la guerra debba continuare per sempre. Le azioni di Israele (kibbutz, capitale, cambiamento dei confini) non avvicinano la pace.
                    Abbiamo iniziato colpendo il territorio di un altro stato. Ho detto che non ci sarà né tempo né pazienza per discutere di tutto. La responsabilità dell'assenza di uno stato arabo di Palestina ricade sugli stessi paesi arabi. Ho studiato la storia del Medio Oriente abbastanza da vicino. Non ci sono bianchi e quelli soffici. Compreso Israele. Ma vivere in una "fortezza assediata" è impossibile. Itzhak Rabin lo ha capito (a proposito, uno dei tuoi migliori generali e politici). E non puoi chiamarlo morbido. È dalle sue idee che dobbiamo costruire.
      2. Michael1950 Офлайн Michael1950
        Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 10: 13
        -2
        La maggior parte degli arabi - cittadini di Israele, hanno deciso da tempo e fermamente tutto da soli - sono pienamente integrati nella società israeliana, sono cittadini a pieno titolo e godono di tutti i diritti civili.

        Ovviamente no. Sono cittadini a pieno titolo, godono di tutti i benefici e privilegi, ma l'80% di loro non si considera israeliano, non si sente fedele allo Stato ebraico e costituisce la stessa "quinta colonna" pronta a "pugnalare alle spalle" alla prima occasione. Ricordate l'ultima Intifada: il blocco delle strade di Israele da parte dei cittadini arabi di Israele ?! Fino a quando Barak (l'unica buona azione che ha fatto come primo ministro!) Ha dato l'ordine di aprire il fuoco su di loro per ucciderli e fino a quando 13 persone sono state uccise - qui queste creature sono diventate istantaneamente seta! Tranquillo, mite, leale (esteriormente). In quel momento ho visto una foto divertente sull'autobus: due arabi stanno camminando per la cabina - e parlano tra loro ... in ebraico! risata lol
    2. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 43
      -2
      ... entrambi i popoli appartengono alla stessa razza semitica e parlano lingue correlate, ed entrambi i popoli considerano la Palestina la loro patria.

      Lascialo mentire ?! La patria degli arabi è l'Arabia Saudita (dovresti almeno sapere da dove viene il profeta Muhammad!). Proprio come il luogo di nascita dei Tartari di Crimea: la Mongolia!
      E geneticamente gli ebrei sono i più vicini ai curdi, non agli arabi.

      Gli arabi devono decidere come, data la continua superiorità militare di Israele e la riluttanza o l'incapacità delle grandi potenze di imporre un accordo, possono reclamare i territori persi nel 1967.

      Non li riporteranno mai indietro... Dopo aver attaccato Israele nel 1948, quando c'era la piena opportunità di creare uno stato arabo (il termine "palestinesi" semplicemente non esisteva ancora, non esiste un tale ethnos!), Sette paesi arabi si sono privati ​​di ogni diritto - morale, legale, su questi territori. Preparandosi per un altro attacco a Israele nel 1967, Gamal Abdel a tutti i "Nasser", ha privato gli arabi di qualsiasi diritto su queste terre in futuro.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 10: 05
        +1
        Sull'origine degli arabi e degli ebrei, questo non fa per me. Questo è per Churchill. Citazione dal suo libro. :-)
        Non essere così nervoso. Con l'annessione di terre straniere, gli ebrei si sono posti fuori dal diritto internazionale. E non hanno alcun diritto morale di rivendicare contro gli arabi. Israele sta occupando queste terre per diritto dei potenti. E sperano che lo sia sempre. La storia mostra che non succede mai in quel modo. Ho già scoperto che gli arabi hanno tutto il diritto di bombardare il territorio di Israele.
        A proposito, il termine "palestinesi" esisteva molto prima del 1947. Gli inglesi, ad esempio, hanno creato la "Legione Palestinese" e ha combattuto contro Hitler. Consisteva interamente di ebrei. All'epoca erano gli ebrei che venivano chiamati palestinesi. Fu allora che ci fu un cambiamento di concetti. Impara la storia del tuo paese ...
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 10: 13
          +2
          Durante il periodo palestinese obbligatorio, il termine "palestinese" è stato utilizzato per riferirsi a tutte le persone che vivono lì, indipendentemente dalla religione o dall'etnia, e coloro che hanno ricevuto la cittadinanza dal mandato britannico hanno ottenuto la "cittadinanza palestinese". Altri esempi includono l'uso del termine "reggimento palestinese" per riferirsi a un gruppo della brigata di fanteria ebraica dell'esercito britannico durante la seconda guerra mondiale, e il termine "Talmud palestinese", che è un nome alternativo per il Talmud di Gerusalemme ed è usato principalmente in fonti accademiche. ,

          Dopo la creazione di Israele nel 1948, l'uso e l'applicazione dei termini "Palestina" e "Palestina" da e per gli ebrei palestinesi in gran parte cessarono. Ad esempio, il quotidiano in lingua inglese The Palestine Post, fondato da ebrei nel 1932, ha cambiato il suo nome nel 1950 in The Jerusalem Post. Gli ebrei in Israele e in Cisgiordania sono comunemente indicati come israeliti oggi. I cittadini arabi di Israele si identificano come israeliani, palestinesi o arabi.
        2. Michael I Офлайн Michael I
          Michael I (Michele I) 8 luglio 2020 21: 04
          -2
          E non ti interessava sapere da dove veniva il nome stesso "Palestina"? Quando impari, capirai perché gli ebrei non si considerano "palestinesi". Per rendere più facile la ricerca, leggi cosa significa "Maledizione di Tito".
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 06
            +3
            Senza nemmeno leggere, posso dire che la parola Palestina ha avuto origine molto prima di Tito.
            Mi chiedo se gli ebrei non si considerassero palestinesi, allora perché il giornale si chiamava The Palestine Post?
            1. Michael I Офлайн Michael I
              Michael I (Michele I) 8 luglio 2020 21: 13
              -2
              Dopo la rivolta ebraica contro Roma e l'espulsione degli ebrei da Israele, Tito decise di vendicarsi degli ebrei e chiamò questo territorio dopo i più antichi nemici degli ebrei: il Falistimen. È così che è apparsa la parola Palestina. Prima di allora, questo territorio non era chiamato così, un fatto storico.
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 15
                +1
                Ma che dire di questo fatto?

                Alcuni scrittori greci, a cominciare da Erodoto (secondo gli scribi romani), chiamarono questa terra Siria Palestinese, o Palestina.

                https://ru.wikipedia.org/wiki/Палестина
                1. Michael I Офлайн Michael I
                  Michael I (Michele I) 10 luglio 2020 14: 18
                  0
                  Scribi romani. Forse stavano facendo il testamento di Titus?
                  1. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 10 luglio 2020 15: 29
                    +2
                    Non puoi chiedere loro. Ma il nome Palestina (nell'antica trascrizione) esisteva 2500 anni fa. O più. Golda Meir ha parlato di 3000 anni.

                    I Filistei (in ebraico פלישתים plishtim, in arabo فلستيون o فلسطيون) sono un popolo antico che abitava la parte costiera della Palestina (dall'odierna Tel Aviv a Gaza) dal XII secolo a.C. e .. Ripetutamente menzionato nell'Antico Testamento (a partire da Gen. 10:14), così come nelle fonti assire ed egiziane.

                    Spero che l'Antico Testamento non sia stato scritto dai romani?
                    1. Bakht Офлайн Bakht
                      Bakht (Bakhtiyar) 10 luglio 2020 15: 39
                      +2
                      Bella immagine?


                      Non so davvero cosa c'è scritto sul camion ...
                      1. Michael I Офлайн Michael I
                        Michael I (Michele I) 11 luglio 2020 07: 32
                        +1
                        Qualcosa contro l'imperialismo.
                      2. Bakht Офлайн Bakht
                        Bakht (Bakhtiyar) 11 luglio 2020 08: 07
                        +1
                        Ed ero convinto che l'URSS e la Russia volessero distruggere Israele.
                  2. Michael I Офлайн Michael I
                    Michael I (Michele I) 11 luglio 2020 07: 36
                    0
                    Quindi dico che la parola è venuta dai Filistei che vivevano qui. Ma il territorio fu chiamato Palestina dai romani, dopo l'espulsione degli ebrei. Prima di allora, c'era la provincia romana della Giudea.
                    1. Bakht Офлайн Bakht
                      Bakht (Bakhtiyar) 11 luglio 2020 08: 14
                      +2
                      Mi stai trascinando nella storia di 3000 anni. Questo è improduttivo. I Filistei vivevano lì e la zona era chiamata Filistea. Allora vennero gli ebrei e chiamarono il loro paese Giudea. I romani hanno semplicemente riportato il vecchio nome. Quindi la Palestina era PRIMA degli ebrei. Molto prima dello stesso Tito.
                      ----
                      Perché questo è improduttivo? Perché era 3000 anni fa. Il principio della "giustizia storica" ​​è stato a lungo riconosciuto come irrilevante. Né 3000, né 2000, né nemmeno 1000 anni fa hanno nulla a che fare con la situazione attuale. Al momento della creazione dello Stato di Israele, questa terra era chiamata Palestina e nessuno lo contestava. Hai scritto che "gli ebrei non si considerano palestinesi". Certo che no. Ma vivevano nei Territori Palestinesi Mandatari e usavano il termine. Ho fatto esempi, giornali, unità militari, erano tutti chiamati ebrei palestinesi.
                    2. Michael1950 Офлайн Michael1950
                      Michael1950 (Michael) 11 luglio 2020 19: 47
                      -2
                      Sì, ebrei palestinesi, palestinesi! risata Ed ecco la Palestina, come è andata agli inglesi dopo la prima guerra mondiale sotto il mandato della Società delle Nazioni nel 1918:

                      https://topwar.ru/uploads/posts/2014-05/1400000403_1920-boundaryconventionmap.jpg

                      Ed ecco cosa fecero i colonialisti con il territorio che cadde sotto il loro controllo: ne tagliarono 3/4 e istituirono lo stato della Transgiordania, dove agli ebrei era proibito vivere, questo è lo stato degli arabi palestinesi:

                      https://anneinpt.files.wordpress.com/2017/11/86025-1922-mandate_for_palestine.jpg

                      E poi sul restante 1/4, che è stato di nuovo chiamato "Palestina" - organizziamo due stati: ebrei palestinesi e arabi palestinesi! Ma, dopo tutto, UNO STATO DI ARABI PALESTINESI È GIÀ CREATO!

                      https://ru.wikipedia.org/wiki/%D0%98%D0%BE%D1%
                      80%D0%B4%D0%B0%D0%BD%D0%B8%D1%8F

                      Allora perché una sbornia per creare un secondo stato di arabi palestinesi ??
                      Tuttavia, l'ONU lo ha proclamato, insieme allo Stato ebraico, secondo carte del tutto impensabili e impraticabili:

                      https://qph.fs.quoracdn.net/main-qimg-a42057eaf06382da7581c696c870f120.webp

                      Ma a 7 stati arabi non importava niente della risoluzione delle Nazioni Unite e hanno iniziato una guerra per distruggere lo stato ebraico. A costo di pesanti perdite, gli ebrei vinsero e la mappa divenne così:

                      https://www.migdal.org.ua/images/migdal-25699.jpg

                      La Giudea e la Samaria erano giordane, Gaza era egiziana. Chi ha impedito agli arabi di creare lì il SECONDO Stato palestinese ?? Ma non hanno nemmeno avuto un simile pensiero fino al 1967quando hanno dormito durante la Guerra dei Sei Giorni!

                      https://kstati.net/wp-content/uploads/2011/05/mify_karta_israily_040-267x500.jpg

                      Poi si sono presi e hanno iniziato a gridare: "Dov'è lo stato palestinese ?!" Che non pensavano di creare da 18 anni!
                      Mappa attuale:

                      https://www.ezilon.com/maps/images/asia/political-map-of-Israel.gif
                    3. Bakht Офлайн Bakht
                      Bakht (Bakhtiyar) 11 luglio 2020 20: 30
                      +1
                      Quasi tutto è corretto, tranne che per le emozioni. Ebrei e arabi vivevano nel territorio dell'Autorità Palestinese. Gli attacchi terroristici (a proposito, anche quelli ebraici) continuarono continuamente. Gli inglesi si stancarono e decisero di lavarsi le mani e separarli. È così che è nata l'idea di due stati. Stai proponendo un'opzione per sfrattare tutti gli arabi che vivono nella Palestina sotto mandato e creare uno stato puramente ebraico. La creazione di due stati non è solo un capriccio degli inglesi. Quasi tutti i rappresentanti delle Nazioni Unite dell'epoca votarono per lui.
                      Sì, gli arabi non hanno riconosciuto questa decisione, ma nemmeno gli ebrei l'hanno riconosciuta. La guerra iniziò quasi immediatamente dopo la partenza degli inglesi. E anche prima.
                      Gli arabi hanno pagato per la loro riluttanza e riluttanza a combattere. 7 stati arabi hanno dichiarato guerra, ma praticamente non hanno combattuto. L'unica forza che ha combattuto gli ebrei era la legione araba. Ma i suoi numeri erano esigui. E poi, ha quasi preso Gerusalemme.
                      Israele in generale (e Gerusalemme in particolare) fu salvato dal conte Bernadotte, che in seguito fu ucciso in segno di gratitudine dagli stessi ebrei. Ben Gurion è andato su tutte le furie e ha chiesto l'esecuzione di tutti i membri di Stern.
                      Il fatto che la Palestina araba non sia stata creata fino al 1967 è il più grande crimine e fariseismo degli arabi. Ho sempre detto che il territorio della Palestina araba fino al 1967 era occupato da Egitto e Giordania. E dopo il 1967 da parte di Israele.
                      Ma quello che è fatto è fatto. La domanda è: quanti arabi vivono nell'Israele moderno (intendo NON cittadini di Israele) e cosa ne farai? Tieni presente che nessuno ha cancellato la demografia e ce ne sono sempre di più. Devono essere distrutti, o espulsi, o creare uno stato per loro. Se hai un altro modo per risolvere il problema, sarò felice di ascoltarlo.
                    4. Michael I Офлайн Michael I
                      Michael I (Michele I) 12 luglio 2020 12: 24
                      0
                      In linea di principio, tutto è vero, tranne che la maggioranza degli arabi che vive in Israele. Se intendi gli arabi nella Striscia di Gaza e in Samaria, allora non vivono in Israele, li abbiamo recintati con un muro.
                  3. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 11 luglio 2020 20: 32
                    +1
                    La questione del daukh degli stati per un popolo è rilevante anche per l'Azerbaigian. Ma c'è una differenza. La Giordania e la Palestina (attualmente inesistenti) non sono un popolo e non si uniranno. In ogni caso, non ho ancora sentito tali slogan.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 7 luglio 2020 23: 28
    0
    Una domanda per gli ebrei. Ho chiesto ai miei amici, ma dicono che non ci sono chiavi di Gerusalemme nel Museo Mordechai Weingarten. Qualcuno sa cosa gli è successo e dove sono?
    1. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 8 luglio 2020 09: 44
      -1
      È chiaro dove - gli arabi ... comunicavano.
    2. Alexzn Офлайн Alexzn
      Alexzn (Alexander) 8 luglio 2020 11: 35
      0
      Non chiavi, ma una chiave. Non l'ho approfondito particolarmente, ma questo è un artefatto semi-immaginario. Di solito si parla della chiave della porta di Sion (la porta di Davide), la porta fu costruita nel 1540 e delle chiavi, che sarebbero state perse dagli ebrei negli anni '70 dopo la cattura di Gerusalemme da parte di Tito. A loro piace menzionare questo artefatto (leggende), ma come una vera unità storica, è dubbio.
      1. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 11: 57
        +2
        Questa è una chiave che è stata persa negli anni '70. Per la prima volta ho letto di questo nel libro di Smirnov "Guerre arabo-israeliane". A proposito, non è una brutta edizione.
        I miei amici sono andati appositamente a casa di Weingarten. Dicono che non lo sia. La leggenda è bellissima, ma Smirnov ha davvero usato solo la leggenda?

        http://militera.lib.ru/h/smirnov_ai/pre.html

        Dall'anno 70, la chiave per le porte di Gerusalemme non è mai stata nelle mani degli ebrei. Ho l'onore di presentarvelo - per la prima volta ". E l'ufficiale porse al rabbino una chiave, che era un grezzo di metallo, sullo stesso anello di ferro massiccio. Il metallo era arrugginito e aveva un aspetto molto antico. Con mani tremanti, il sacerdote ha accettato questo dono. Conosceva un'antica leggenda tramandata tra gli ebrei di generazione in generazione. Secondo la leggenda, l'ultima notte prima della caduta della città, sotto la pressione dei legionari romani dell'imperatore Tito, sacerdoti disperati consegnarono questa chiave al più potente di loro e quello con un grido “Dio! D'ora in poi sarai il custode di questa chiave ”la lanciò con tutte le sue forze nel cielo. Da allora, nessuno degli ebrei ha visto questa chiave.
  • Eroi di Shipka (Sergey) 8 luglio 2020 10: 30
    0
    Ebbene, da quando ha scritto Forbes ....... credo solo a questi utyrkami!
  • magma Офлайн magma
    magma (Tatyana) 8 luglio 2020 11: 16
    +3
    Citazione: Bindyuzhnik
    Le basi della NATO non minacciano la Federazione Russa e i membri della comunità del Nord Atlantico non proclamano la distruzione della Russia come loro obiettivo prioritario.

    - ecco la valutazione del tuo livello di intelligenza ...
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 8 luglio 2020 19: 20
    -1
    - Anche qui il "progressista" e il "feroce combattente per i diritti umani" sta flirtando con lo stesso Bakht (Bakhtiyar) ... - E come gli importa del destino dei palestinesi, dei siriani, ecc ... - beh, commuoviti e puoi versare una lacrima ... - E personalmente, singhiozzo così dritto nell'aria ... - mi ha toccato così tanto ...
    - Ma quando a Bakht (Bakhtiyar) "combattente progressista e focoso" è stata posta una piccola domanda su come stanno le cose con i diritti umani in relazione alla popolazione di lingua russa negli "stati Bakhtiyar" ...; e cosa fa personalmente questo Bakht (Bakhtiyar) "progressista" e "feroce combattente per i diritti umani" per difendere i diritti della popolazione di lingua russa, se (Dio non voglia) ... - questi diritti sono violati lì ... - allora ... poi ... poi questo "progressista" e "ardente combattente per i diritti umani" Bakht (Bakhtiyar) per qualche motivo non ha risposto a nulla ... - Probabilmente, ha raccolto materiale sui palestinesi oppressi, siriani e altri ... - Ma su Questo Bakht (Bakhtiyar) "progressista" e "feroce combattente per i diritti umani" in qualche modo si è dimenticato di lingua russa ...
    Questo è il suo ... "ricordo" ... - quello che voglio, lo ricordo ... - Hahah ...
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 24
      0
      Irina, non essere sciocca. Quando mi è stata posta una domanda e non ho risposto?
    2. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 8 luglio 2020 21: 28
      +1
      Ti rispondo a una domanda NON POSIZIONATA. I diritti dei russi in Azerbaigian.
      Mia moglie è russa; io stesso sono stato spesso nel Caucaso settentrionale. È una dei cosacchi. Mia figlia ha studiato in una scuola russa dopo il crollo dell'URSS. L'Azerbaijan è pieno di scuole russe, c'è un centro culturale russo. Mia figlia si è diplomata sia alla scuola che all'istituto in russo. Conosce tre lingue (come me, una peccatrice). Conosce l'inglese molto meglio di me.
      I diritti dei russi sono protetti abbastanza bene. In ogni caso, quando ci siamo rivolti all'ambasciata russa, la polizia è arrivata di corsa da quelle semicurve e con enormi scuse.
      In Azerbaigian, le notizie in russo vengono trasmesse quotidianamente in televisione. Non ci sono abbastanza posti nelle scuole russe. Molti azeri mandano i loro figli nel settore russo. Cos'altro è necessario?
      1. Michael1950 Офлайн Michael1950
        Michael1950 (Michael) 9 luglio 2020 00: 09
        -1
        L'Azerbaigian è una piacevole eccezione. È l'Azerbaigian che sostiene il commercio (compresa la vendita di armi e sistemi di combattimento) con Israele. Probabilmente l'unico Paese islamico. E tutto grazie alla saggezza di Heydar Aliyev, che ovviamente ha ordinato qualcosa a suo figlio Ilham. Ma l'Azerbaigian è un'eccezione... Tuttavia, la massa dei cittadini dell'Azerbaigian Israele odia e solidarizza con i suoi nemici.
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 9 luglio 2020 00: 03
    -1
    Citazione: Bakht

    La cosa più interessante è che non sono un nemico di Israele. Ho detto. Il tuo eccezionale generale e politico Yitzhak Rabin mi serve da esempio in questa faccenda. Ma a te (non a te personalmente, ma a Israele) non è piaciuto. Lo chiamarono traditore e lo uccisero. In verità, "non c'è nessun profeta nel suo paese".
    ----
    Entreremo di nuovo in una discussione priva di significato. Sono convinto (come Rabin) che non ci siano fortezze inespugnabili. Non c'erano esempi del genere nella storia. E vivere in una fortezza assediata è, prima o poi, perdere. Quindi sono dalla parte di Israele. Vediamo solo l'obiettivo finale e la strada per raggiungerlo in modo diverso. Credi che la forza sia tutto. Non la penso così.

    - Rabin non è un traditore, è solo uno sciocco e le sue azioni non erano migliori del tradimento. Ha fatto un patto con un bandito che ha violato tutti gli accordi (non ha nemmeno pensato di portarli a termine) e ha organizzato l'intifada n. 2. Di conseguenza più di 1000 cittadini israeliani (inclusi gli arabi) sono stati uccisi in attacchi suicidi. È così che è stato ucciso il colpevole della morte di queste 1000 persone.
    Considerare questo idiota Rabin uno statista eccezionale è lo stesso che considerare l'idiota M.S. Gorbaciov uno statista eccezionale.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 00: 16
      +2
      Quanto all'Intifada, secondo tutti i dati per lo stesso Arafat è stata una sorpresa. So delle vittime di Oslo. Anche questo mi è stato detto molto tempo fa. Ma Rabin chiaramente non è uno sciocco. Chi ha sbagliato, lo dirà il tempo. Ma non l'avrei mai messo alla pari di Gorbaciov.
      Come trattare Rabin dipende da te. Considero il suo modo di risolvere il problema più promettente. Se non altro perché ha portato il caso alla pace. Se preferisci la guerra e fare affidamento sulla forza, non dimenticare il vecchio detto "La Germania vive di spada, ma la spada può diventare opaca".

      Inutile mettere da parte l'esperienza storica e lo zoppo spartano. Secondo i precetti di Licurgo, non è mai stato possibile combattere due volte lo stesso nemico. Dopo essere stato sconfitto e ferito, uno dei geronti disse ad Agesilao: "I tebani ti pagano decentemente per le loro lezioni. Non potevano e non volevano combattere. Ma tu li hai imparati". Insegnerai agli arabi a combattere.
  • cpez-lin Офлайн cpez-lin
    cpez-lin (Mikhail Anokhin) 9 luglio 2020 00: 07
    +1
    Dai loro qualsiasi cosa, trasformeranno tutto in ...!
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 9 luglio 2020 04: 57
    +1
    Irina, non essere sciocca. Quando mi è stata posta una domanda e non ho risposto?

    Ti rispondo a una domanda NON POSIZIONATA. I diritti dei russi in Azerbaigian.

    - Ha .., nell'oggetto:

    "Non vale il prezzo": in Kazakistan sono scontenti delle parole di Putin sui "doni del popolo russo"

    - questa domanda è stata posta in modo così concreto che il sito web "Rashid116 (Rashid)" si è persino impegnato a rispondere ... - sebbene la domanda non gli sia stata posta ...

    -Diritti dei russi in Azerbaigian

    - Riguardava solo i diritti dei russi in Azerbaigian ??? - E in Kazakistan ??? - E in Turkmenistan ??? - E in Uzbekistan ??? - E in Kirghizistan ??? - E in Tagikistan ???
    - Sì, c'è un intero campo non arato ... di quegli stati in cui i russi siedono "più tranquilli dell'acqua e sotto l'erba" ... può facilmente dire addio alla propria vita (non sto esagerando per niente) e le autorità locali non indagheranno nemmeno ... - tali sono i casi ... - "vivono e vivono per sé in sordina" ...
    - A proposito, anche negli Stati baltici - in Lituania, Lettonia, Estonia ... - dove tutto è ben lungi dall'essere liscio anche con i diritti della popolazione di lingua russa ... - Ma almeno ci sono persone di lingua russa che lottano per i loro diritti: escono per protestare contro le manifestazioni; organizzare riunioni; appaiono sui media e sui canali TV ... ecc ...
    - Ma negli stati che ho elencato prima ... -Quindi lì i russofoni hanno persino paura di pronunciare una parola ... -Dirò anche di più ... -Russo che vivono negli stati mercoledì. Asia (Azerbaigian, Kazakistan, Kirghizistan, Uzbekistan, Turkmenistan, Tagikistan) ... - e così ... - Le persone di lingua russa che vivono in questi stati credono persino che ... che ... quelle persone di lingua russa che vivono negli stati Gli stati baltici, semplicemente, per usare un eufemismo ... - hanno tali diritti da essere di lingua russa dagli stati di mercoledì. Asia ... - Non ho mai nemmeno sognato ... - Queste sono le cose ...
    - Quanto all '"inganno" ... quando l'omino si è semplicemente "ammalato" preoccupato per la sorte dei palestinesi, siriani, libanesi, ecc ...; e allo stesso tempo non si accorge che i suoi "fratelli di ieri" in URSS hanno problemi grandissimi ... - sono costretti a vegetare nei panni di una popolazione di terza classe e hanno problemi mostruosi ... - Quell'ometto non è solo furbo ..
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 06: 13
      +2
      Sai esattamente di cosa stai scrivendo? Nessuno mi ha fatto una domanda del genere. Cosa c'entrano il Kazakistan o l'Asia centrale se vivo in Azerbaigian? Ho scritto più di una volta che i diritti dei russi sono stati violati negli Stati baltici o in Armenia. E soprattutto in Ucraina. Sono stato in Kazakistan per l'ultima volta 10 anni fa. Le carte d'identità erano scritte in due lingue, il russo era la seconda lingua ufficiale.
      Te lo ripeto ancora una volta: nessuno viola i diritti dei russi in Azerbaigian. Dirò di più: la polizia azerbaigiana ha paura solo delle nonne russe a Baku. Perché scrivono subito all'Ambasciata o all'Amministrazione Presidenziale e la risposta arriva letteralmente in poche ore.
      1. Il commento è stato cancellato
  • Smart TV Офлайн Smart TV
    Smart TV (TV Smart) 9 luglio 2020 06: 27
    +1
    Il fatto è che Israele sta bombardando oggetti di difesa aerea non protetti, o volando attraverso il territorio della Giordania, lancia missili guidati con un raggio di distruzione di 500 chilometri, senza nemmeno attraversare il confine siriano !! E chi, ma anche la Siria non ha bisogno di problemi con la Giordania !!
    1. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 9 luglio 2020 11: 08
      -1
      Te l'hanno detto allo stato maggiore israeliano? O il generale Konashenkov? lol
    2. Michael1950 Офлайн Michael1950
      Michael1950 (Michael) 11 luglio 2020 23: 01
      -4
      Hai dimenticato l'abbattimento dell'Il-20 da parte dell'S-400 russo - dal vicolo. Quando si pianificano bombe da aerei israeliani hanno distrutto una struttura iraniana vicino alla base russa, a diversi chilometri di distanza. Nessuno poteva abbattere le bombe, ma hanno abbattuto il loro stesso aereo.
  • Michael1950 Офлайн Michael1950
    Michael1950 (Michael) 9 luglio 2020 11: 06
    -1
    Citazione: Bakht
    Quanto all'Intifada, secondo tutte le fonti, per lo stesso Arafat fu una sorpresa.

    E la seconda guerra mondiale è stata una sorpresa per Hitler. E per Stalin. Si sono svegliati, si sono stirati, si sono guardati intorno: preti! Una sorta di seconda guerra mondiale sta imperversando!
    Arafat è l'UNICO organizzatore dell'intifada n. 2. Non capire questo è sconsideratezza o demagogia. C'è la regola assoluta di un solo uomoQuesto non è il Presidente degli Stati Uniti, dove deve supplicare il Congresso di consentire questo o quello.
    1. Bakht Офлайн Bakht
      Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 15: 30
      +1
      Secondo alcune informazioni (israeliane), Arafat è l'istigatore dell'Intifada-2. Secondo altre fonti (anche israeliane) si tratta di una provocazione israeliana.
      In ogni caso, è improbabile che Rabin (ucciso nel 1995) abbia qualcosa a che fare con Intifada-2 (2000).
      1. Michael1950 Офлайн Michael1950
        Michael1950 (Michael) 9 luglio 2020 16: 36
        -2
        È stato un mostro raro per tutta la sua carriera. Ha legittimato Yasser Arafat, che fino ad allora era semplicemente il capo di un'organizzazione terroristica - e grazie a Rabin è diventato una figura politica riconosciuta a livello internazionale. Ma il cane è rimasto un cane, come hanno dimostrato gli eventi successivi, e Rabin ha avviato questo meccanismo.
        1. Bakht Офлайн Bakht
          Bakht (Bakhtiyar) 9 luglio 2020 19: 06
          +2
          Arafat è già stato un leader riconosciuto a livello internazionale. Una volta ho letto un libro di Kurt Waldheim "The Highest Position". Y. Arafat ha parlato dalla tribuna delle Nazioni Unite molto prima degli eventi descritti. A proposito, K. Waldheim ha notato che Y. Arafat ha parlato dalla tribuna delle Nazioni Unite senza una pistola. Ma se indossava una fondina, non ho capito.
  • Alexzn Офлайн Alexzn
    Alexzn (Alexander) 10 luglio 2020 23: 35
    +1
    Citazione: Bakht
    Non puoi chiedere loro. Ma il nome Palestina (nell'antica trascrizione) esisteva 2500 anni fa. O più. Golda Meir ha parlato di 3000 anni.

    I Filistei (in ebraico פלישתים plishtim, in arabo فلستيون o فلسطيون) sono un popolo antico che abitava la parte costiera della Palestina (dall'odierna Tel Aviv a Gaza) dal XII secolo a.C. e .. Ripetutamente menzionato nell'Antico Testamento (a partire da Gen. 10:14), così come nelle fonti assire ed egiziane.

    Spero che l'Antico Testamento non sia stato scritto dai romani?

    Come dire ... Diciamo che Marco ha scritto in parte dalle parole di Pietro, che era romano. È del tutto possibile che lui stesso fosse tale (a giudicare dal nome). Forse alcuni dei meteorologi erano romani.
    1. Michael I Офлайн Michael I
      Michael I (Michele I) 11 luglio 2020 07: 45
      0
      La domanda riguardava l'Antico Testamento, non il Nuovo Testamento. Ma in ogni caso, i Filistei sono menzionati nell'Antico Testamento, ma non la Palestina.
      1. Alexzn Офлайн Alexzn
        Alexzn (Alexander) 11 luglio 2020 08: 57
        0
        Incolpare. Sarò corretto.
      2. Bakht Офлайн Bakht
        Bakht (Bakhtiyar) 12 luglio 2020 15: 28
        +2
        Queste sono le difficoltà della traduzione. I Filistei vivevano in Giudea? Chiunque abbia vissuto dove, così si chiamava la terra. Questa terra fin dai tempi antichi si chiamava Filisteo, poi vennero gli ebrei e la chiamarono Giudea, poi vennero i romani e la chiamarono Palestina. E così via all'infinito.
        Ovviamente, agli ebrei non piace il nome Palestina. Ma perché dovremmo contare da Tito e non dai Filistei?
        1. Michael I Офлайн Michael I
          Michael I (Michele I) 12 luglio 2020 23: 44
          0
          Quando gli ebrei tornarono in questa terra dalla schiavitù egiziana, fu chiamata Canaan. I Falistimani vivevano più a sud, nella regione di Gaza.
          1. Bakht Офлайн Bakht
            Bakht (Bakhtiyar) 13 luglio 2020 08: 33
            +1
            Non voglio nemmeno guardare la mappa e leggere Wikipedia. La Filistea si trovava dove ora si trova lo stato di Israele.
            Ma c'è ancora una cosa. Hai scritto

            Quando gli ebrei tornarono in questa terra dalla schiavitù egiziana

            Cioè, gli ebrei non vivevano lì abbastanza a lungo ...
            L'ho già scritto più volte e qui l'ho ripetuto di recente. Non accetto la storia di 2 o 3 mila anni come argomento. Per il semplice motivo che non esiste un punto di partenza. E non ci sono mappe accurate. Bene, allora non c'era il GPS. E per il semplice motivo che anche nel Centro Sakharov e nel libro "Questioni di secessione" il principio della "giustizia storica" ​​è riconosciuto come il più debole e irragionevole.
            Le nazioni si sono formate nell'era capitalista. Cioè, dal XV al XIX secolo. I popoli si sono formati molto prima. Ma la formazione del popolo anche 15 anni fa non dà diritto alla terra al momento. In Europa, gli stati iniziarono a formarsi come risultato di una guerra di 19 anni e come risultato della pace di Westfalia.

            La pace di Westfalia fu il risultato del primo congresso diplomatico moderno (assemblea). Ha gettato le basi per un nuovo ordine in Europa basato sul concetto di sovranità statale.
            1. Michael I Офлайн Michael I
              Michael I (Michele I) 14 luglio 2020 08: 27
              0
              Che tu ci creda o no, sono d'accordo con te. Ho scritto esclusivamente fatti storici. Ma per lo stato di Israele, è stato creato dalla decisione dell'ONU, con un voto aperto. Ma il fatto che uno Stato palestinese non sia stato creato nel 1948 è da incolpare dei palestinesi e degli stessi paesi arabi, che si sono rifiutati di riconoscere Israele e l'hanno attaccato il giorno dopo la sua proclamazione. E a proposito, la maggior parte dei "profughi palestinesi" sono stati creati da questi stessi stati. Hanno offerto agli arabi di Giaffa, Akko, Haifa e altre città e villaggi, durante la guerra, di fare le valigie e di andare in Giordania per la loro sicurezza.
              1. Bakht Офлайн Bakht
                Bakht (Bakhtiyar) 14 luglio 2020 09: 48
                +2
                Non sono d'accordo sui rifugiati. Ci sono ricordi di testimoni oculari. L'espulsione degli arabi è stata sanzionata da Ben Gurion.
                Sì, gli arabi hanno attaccato per primi. Ma gli ebrei furono i primi ad attaccare. Il 15 maggio, i primi sequestri a Gerusalemme furono effettuati dagli ebrei. Prima dell'attacco arabo.
                1. Michael I Офлайн Michael I
                  Michael I (Michele I) 14 luglio 2020 11: 18
                  0
                  Non aveva. Ci sono documenti che lo confermano?
                  È stato il 15 maggio che 5 paesi arabi hanno dichiarato guerra a Israele. Quando gli ebrei hanno attaccato prima gli arabi?
                  1. Bakht Офлайн Bakht
                    Bakht (Bakhtiyar) 14 luglio 2020 12: 16
                    +2
                    Il 14 maggio gli ebrei iniziarono a cogliere i punti chiave di Gerusalemme. Nella seconda fase della guerra, gli ebrei iniziarono a scacciare gli arabi nelle vicinanze di Tel Aviv.
                    1. Bakht Офлайн Bakht
                      Bakht (Bakhtiyar) 14 luglio 2020 12: 34
                      +2
                      I polemisti israeliani generalmente sostenevano che le voci di misteriose telefonate ad appartamenti arabi con le parole "Esci mentre sei al sicuro!", Di segni neri a forma di stelle a sei punte dipinte con carbone sulle porte degli appartamenti arabi che amavano erano sciocchezze. Al contrario, hanno incoraggiato gli arabi a rimanere e vivere "in pace e armonia".
                      ----
                      Il 18 aprile gli ebrei occuparono Tiberiade - l'antica capitale dei governatori romani nelle terre della Palestina. Meno di una settimana dopo, a seguito di una battaglia di 24 ore, occuparono la grande città portuale di Haifa.... Allo stesso tempo un altro porto importante è stato preso: Jaffa, che in realtà si trovava entro i limiti della città di Tel Aviv. Su ordine di Londra, le truppe britanniche vi rientrarono per restituire il porto agli arabi. Si è scoperto che non c'era nessuno a restituirlo, dal momento che 70 dei 65mila arabi della popolazione sono fuggiti.
                      ----
                      L'attacco al quartiere Sheikh Jerrah si è concluso con un finale altrettanto offensivo, anche se non così sanguinoso. Qui i militanti si sono imbattuti in una forte opposizione da parte degli inglesi, e il generale Jones, il comandante militare di Gerusalemme, ha creduto che l'Haganah stesse cercando di minacciare le rotte di evacuazione delle sue truppe verso il porto di Haifa. Per questo motivo, portò nelle strade un battaglione di fanteria leggera delle Highland, supportato da carri armati e mechtyag. Vedendoli, i militanti hanno ritenuto più prudente disperdersi senza sparare un colpo.

                      Avendo fallito a nord e ad est, Sadeh rivolse la sua attenzione a sud. Qui "Haganah" è stato un successo, ma che prezzo!

                      Quindi, è giunto il momento di decidere il destino del quartiere Katamon.
                      ----
                      La battaglia per Katamon è iniziata all'alba del 30 aprile... La principale roccaforte del quartiere era il monastero greco-ortodosso di San Simone. Il suo enorme edificio con gli edifici circostanti dominava tutto l'ambiente circostante.

                      Il gruppo di cattura era comandato dallo stesso eroe di Castel David Elazar.
                      1. Michael I Офлайн Michael I
                        Michael I (Michele I) 14 luglio 2020 20: 41
                        +1
                        Solo per qualche motivo hai iniziato ad aprile, ma se guardassi prima?

                        Il 18 marzo, il Kibbutz Kfar Darom, situato nel territorio designato per uno stato arabo, è stato sottoposto a massicci attacchi arabi. In un giorno, 18 attacchi sono stati respinti.

                        Il 24 marzo, nella gola di Bab al-Wad (ora zona dell'incrocio di Shaar ha-Gai), un distaccamento dell'Esercito della Guerra Santa, di 300 persone, ha intercettato un convoglio ebraico diretto a Gerusalemme con un carico di cibo. Gli ebrei persero 16 dei quaranta camion che costituivano il convoglio e tre veicoli blindati, il cui equipaggio fu ucciso. 3 ebrei furono uccisi, 7 feriti [51]. Gli arabi sono riusciti a catturare una delle auto blindate come trofeo. Il convoglio non è mai riuscito a entrare in città, rendendo il blocco arabo di Gerusalemme un fatto compiuto [52] [53].

                        Il 27 marzo, nella zona di Nahariya, il convoglio dell'Haganah con rifornimenti per i kibbutz della Galilea nord-occidentale è caduto in un'imboscata dell'Esercito arabo di liberazione. Più di 40 soldati della "Haganah" [54] [55] furono uccisi nella battaglia. La notte dello stesso giorno a Nebi Daniel, sulla strada dal kibbutz Kfar Etzion a Gerusalemme, un altro convoglio di ebrei cadde in un'imboscata araba. La battaglia è continuata per tutta la notte. Al mattino, le forze britanniche in arrivo offrirono la loro mediazione e, di conseguenza, i sopravvissuti furono rilasciati, ma tutte le loro armi passarono agli arabi, compresi tutti i 19 veicoli blindati a disposizione dello Yishuv. Inoltre, in questa battaglia gli ebrei persero da 13 [52] a 15 [56] persone uccise e fino a 73 ferite.
                      2. Bakht Офлайн Bakht
                        Bakht (Bakhtiyar) 14 luglio 2020 21: 13
                        +1
                        Te l'ho detto che "bianco e soffice" non ci sono. Destra. E gli arabi attaccarono e gli ebrei. Ho messo in dubbio gli attacchi arabi? Direi anche che ci sono stati più attacchi arabi. Ma ce n'erano di più.
                        -----
                        La domanda è stata sollevata: c'erano stati attacchi terroristici PRIMA del 15 maggio? C'erano. Su entrambi i lati. Arabi ed ebrei furono espulsi dai loro luoghi? Sì, sono stati espulsi. Queste erano pulizie etniche. Poiché gli ebrei occupavano più territorio e c'erano più arabi, c'erano rifugiati palestinesi.
                        ------
                        Ho articoli di ebrei partecipanti a quegli eventi. Ma non do link. Per te è ancora un traditore. Ma dal mio punto di vista è scritto in modo veritiero.

                        https://ru.wikipedia.org/wiki/
                        Vittime del_contrasto_in_ternazionale_in_il_comandante_Palestina

                        Perché mi affido al libro di Smirnov? È oggettivo, secondo me. Non hai menzionato il convoglio del 13 aprile.

                        Dai tetti e dalle finestre, dalle terrazze e dai balconi, dal Monte degli Ulivi e dal Monte Scopus, metà degli abitanti di Gerusalemme assistette all'agonia del convoglio su Hadassah Road. Alcuni con gongolante trionfante, altri con dolore inespresso. Solo nel pomeriggio gli inglesi iniziarono a proporre i loro veicoli blindati, ma tutto il tempo qualcosa interferiva: o il cannone si inceppava sul blindato anteriore, oppure ci voleva molto tempo per decidere che tipo di granate fumogene sparare alle postazioni arabe. Alle 15 del pomeriggio tutto era finito. Gli assediati non hanno mai ricevuto aiuto e le loro forze erano esaurite. Per prima cosa, gli autobus sono stati attaccati con molotov, poi sono stati semplicemente cosparsi di benzina e incendiati. Vedendo gli incendi fiammeggianti, gli inglesi all'unanimità sono andati all'attacco e alle 15.30 si sono impossessati completamente dei resti fumanti delle auto. Con vari gradi di ustioni e ferite, circa una dozzina di persone furono salvate. L'esito della morte fu impressionante: 75 persone morirono, di cui 24 cadaveri non furono mai del tutto identificati. Tutte le 75 persone 6 ore prima erano persone assolutamente sane e, come dicono gli autori israeliani, "sono venute in Palestina per guarire, non per uccidere". Vengono dati i loro nomi: Chaim Yassky, un oftalmologo di fama mondiale, e sua moglie, il dottor Yehuda Matot, Esther Passman, dottore in scienze sociologiche e altri.

                        Non c'è dubbio che la vita di qualsiasi contadina araba analfabeta morta con il figlio innocente e il vecchio padre a Deir Yassin fosse altrettanto preziosa. Gli autori non tracciano parallelismi o paragoni qui, ma è chiaro che i settantacinque bruciati non meritavano affatto un destino così triste, così come una morte così terribile.

                        Alla fine di questa giornata, una voce nel diario dell'Highland Infantry Regiment diceva laconicamente: "... i resti delle auto furono fatti saltare in aria e gettati fuori strada, dopo di che il traffico fu ripristinato di nuovo".

                        La parte araba non si è scusata per quello che aveva fatto.

                        I combattimenti iniziarono molto prima del 15 maggio 1948. Ed entrambe le parti si sono distinte.
                      3. Michael I Офлайн Michael I
                        Michael I (Michele I) 15 luglio 2020 08: 15
                        -1
                        Penso che possiamo fermarci su questa nota ottimistica)
  • Rashid116 Офлайн Rashid116
    Rashid116 (Rashid) 13 luglio 2020 10: 16
    -1
    Dove possiamo noi, i nativi siriani dell'Ucraina e del Medio Oriente - "Jew-Bandera" - questo è possibile solo su questa terra di lebbrosi.)))))