Sina: la Russia ha armato il suo principale alleato con combattenti d'élite


Il 1 ° luglio 2020, a Baranovichi, presso la 61a base aerea da combattimento delle forze aeree e di difesa aerea bielorusse, si è tenuta una solenne cerimonia di assunzione del servizio di combattimento dei caccia Su-30SM. La Russia ha armato il suo principale alleato con combattenti d'élite, scrive il quotidiano cinese Sina.


Il Su-30SM (seriale modernizzato) è un eccellente modello più recente della linea di caccia russi bimotore pesante multiuso di generazione 30+ Su-4, progettati per ottenere la supremazia aerea. Allo stesso tempo, il Su-30, di cui più di 600 sono già stati prodotti, è una versione profondamente migliorata dell'affidabile Su-27 sovietico. Il loro sviluppo, a causa del crollo dell'URSS, è stato sospeso negli anni '90.

Prima di questo, i combattenti del modello Su-30MKK, fabbricato nello stabilimento aeronautico di Komsomolsk-on-Amur intitolato a Yu.A. Gagarin, sono stati consegnati in Cina. Allo stesso tempo, i caccia del modello Su-30MKI, prodotto dalla società Irkut, furono esportati dai russi in India.

Tuttavia, il Su-30SM è un velivolo tecnologicamente più avanzato. Ha fatto il suo primo volo nel settembre 2012. Questo è il più moderno aereo da caccia adottato in Russia.

Dopo che l'aeronautica militare turca ha abbattuto un bombardiere russo Su-2015 sulla Siria nel 24, sono stati i caccia Su-30SM a essere stati incaricati della copertura aerea. Questi veicoli hanno un'eccellente manovrabilità e sono superiori all'F-16 americano, all'F-15 C / D Eagle e all'Eurofighter Typhoon europeo.


Ora questi eccellenti combattenti sono apparsi in Bielorussia. Questo paese non aspirava e non aspira alla NATO. Per diversi decenni Minsk ha dimostrato la sua lealtà a Mosca. Pertanto, la vendita da parte della Russia di 12 di questi combattenti alla Bielorussia significa che la cooperazione tecnico-militare e le relazioni tra i paesi hanno raggiunto un livello qualitativamente nuovo.
  • Foto utilizzate: rcity.by/wikimedia.org
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Online gorenina91
    gorenina91 (Irina) 9 luglio 2020 12: 25
    -2
    Ora questi eccellenti combattenti sono apparsi in Bielorussia. Questo paese non aspirava e non aspira alla NATO. Per diversi decenni Minsk ha dimostrato la sua lealtà a Mosca. Pertanto, la vendita da parte della Russia di 12 di questi combattenti alla Bielorussia significa che la cooperazione tecnico-militare e le relazioni tra i paesi hanno raggiunto un livello qualitativamente nuovo ...

    Questo paese non aspirava e non aspira alla NATO.

    - Questo è un "mantra" che dovrebbe essere ripetuto costantemente in Russia e credere con fervore in questo ripetuto ...
    - E .. se i nemici di Russia e Bielorussia ... - tuttavia "sostituiranno" Lukashenko e "assumeranno la carica" ​​... "il loro presidente" in Bielorussia; allora questo "mantra" non dovrà essere ripetuto ...
    - Ebbene, e i caccia, ovviamente, sono buoni (se hanno una moderna "elettronica" installata su di loro) ... - È un peccato che per i combattenti russi in tutta la Bielorussia non ci fosse posto per una piccola "base dell'aerodromo". ..
  2. San Valentino Online San Valentino
    San Valentino (Valentin) 9 luglio 2020 19: 03
    +2
    Quindi, quindi, stiamo fornendo le ultime armi al nostro futuro nemico? Oppure quello che sta accadendo nella nostra relazione ora si chiama fratellanza? Inutile dire che alcune stuoie.