Blue Stream che andava in Turchia rimase senza gas russo


Nel maggio 2020, il gasdotto Blue Stream, che trasportava gas dalla Russia alla Turchia lungo il fondo del Mar Nero, è stato fermato per manutenzione preventiva. Tuttavia, il gasdotto non è stato ripristinato, ha riferito Reuters.


L'agenzia rileva che la pandemia COVID-19 ha colpito l'economia Turchia, per la quale il lavoro simultaneo di Turkish Stream e Blue Stream si è rivelato eccessivo.

Blue Stream, joint venture tra la russa Gazprom e la più grande compagnia petrolifera e del gas italiana Eni, può trasportare fino a 16 miliardi di metri cubi. metri di gas all'anno. Allo stesso tempo, Blue Stream è esente da dazi doganali in virtù di un accordo intergovernativo. Pertanto, i russi, date le circostanze, hanno trasferito tutti i volumi di gas al Turkish Stream e Gazprom ora paga il 30% del dazio all'esportazione al bilancio russo, poiché questo gasdotto non è esente dal pagamento.

Secondo gli esperti, gli investimenti in Blue Stream hanno già dato i loro frutti, tenendo conto delle tariffe europee degli anni precedenti. Gli investimenti nel progetto sono ammontati a 3,2 miliardi di dollari, mentre il Turkish Stream è costato 7 miliardi di dollari e deve ancora essere recuperato. In effetti, ora un flusso turco è pienamente sufficiente per soddisfare la domanda esistente.

Vi ricordiamo che Blue Stream è stato commissionato nel 2003. Nel 2017 sono stati pompati 15,8 miliardi di metri cubi. m. Nel 2018 sono stati trasportati solo 13,3 miliardi di metri cubi. m di gas, e ancor meno nel 2019 - 11,1 miliardi di metri cubi. Quindi le azioni di Gazprom sembrano assolutamente logiche e ragionevoli, per non parlare di ricostituire il bilancio del paese in un momento economicamente difficile e pericoloso da un punto di vista epidemiologico.
  • Foto utilizzate: https://www.gazprom.ru/
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Alexey Semenenko Офлайн Alexey Semenenko
    Alexey Semenenko (Alexey Semenenko) 11 luglio 2020 21: 04
    -1
    L'autore è modestamente silenzioso su quanti sono stati pompati attraverso il TP oggi.
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 12 luglio 2020 06: 08
    +2
    Secondo gli esperti, gli investimenti in Blue Stream hanno già dato i loro frutti, tenendo conto delle tariffe europee degli anni precedenti.

    - Sì, comunque ... - dovrebbe già ripagarsi (da quasi vent'anni) ... - Questo è "gli esperti considerano" ... - E gli investimenti in questo progetto ammontano a 3,2 miliardi di dollari ...

    Il Turkish Stream è costato 7 miliardi di dollari e deve ancora essere recuperato. In effetti, ora un flusso turco è pienamente sufficiente per soddisfare la domanda esistente.

    - Significa che "Blue Stream" può essere chiuso ... - poiché si è già "ripagato"; e tutto il gas russo dovrebbe essere fornito attraverso il Turkish Stream ... - finché il Turkish Stream "si ripaga da solo" ...
    - Questo è ... fantastico ...

    Quindi, le azioni di Gazprom sembrano assolutamente logiche e ragionevoli, per non parlare di ricostituire il bilancio del paese in un momento economicamente difficile e pericoloso da un punto di vista epidemiologico.

    - Perché è "assolutamente logico e ragionevole" qui ???
    - Beh, tra vent'anni ... - Probabilmente Turkish Stream sarà in grado di "riprendersi" ... - E che ruolo giocherà Blue Stream ??? - Lui che ... - verrà consegnato per rottame ???
    - Sì, un buon "commerciante" ... - questo Gazprom ... è semplicemente meraviglioso ... - Lui (Gazprom) prende e versa denaro pubblico ... i soldi dei contribuenti russi ... nella costruzione di gasdotti ...
    - Dopo di che la Turchia inizia a sorridere; e tutti coloro che ricevono il gas russo attraverso questi gasdotti - e questi ... sono anche soddisfatti e sorridono ... - E qual è il motivo per sorridere con loro e con la Russia (contribuenti russi) ??? - Sì, nessun motivo ... no ...
    - Resta solo da aspettare ... - quando queste "costruzioni pagheranno" ... - E durante questo periodo "20 anni + 20 anni" in Russia, un'intera generazione di residenti russi sarà sostituita ... - sia in Turchia che in quei paesi che ricevono gas russo "con un sorriso" ... - cambierà anche un'intera generazione ... - Sì, non c'è tempo per "qualcuno" di sorridere ...
  3. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 luglio 2020 09: 54
    +2
    Altre risorse scrivono che la Turchia sta acquistando sempre più amerovsky LNG.
    E cosa, lo abbiamo beccato a vendere idrocarburi da terroristi ... e ... ???
    Continuiamo ad essere amici.