Un convoglio di veicoli americani è bruciato durante il viaggio verso una base in Iraq


Nel sud dell'Iraq una colonna americana è stata bruciata attrezzatura... Lo ha riferito ai media locali una fonte del servizio di sicurezza iracheno.


La fonte ha chiarito che il convoglio di rifornimento dell'esercito americano, composto da quattro camion, è stato attaccato mentre trasportava proprietà dalla città portuale di Bassora (porta marittima del Paese) a una delle basi statunitensi in quel Paese. Gli aggressori si sono mossi in fuoristrada ed erano armati. Con le loro azioni, hanno costretto il convoglio a fermarsi, poi hanno tirato fuori i conducenti iracheni dai camion e hanno dato fuoco ai camion. Successivamente, gli aggressori sono fuggiti dalla scena del crimine. Che tipo di carico c'era nei camion, la fonte non ha specificato.


Secondo la fonte, l'attentato è avvenuto nel distretto di Najme (provincia di Ad-Diwaniyah) sulla strada tra le città di Al-Samawa e Ad-Diwaniyah. L'esercito americano non ha ancora commentato l'incidente.

Un convoglio di veicoli americani è bruciato durante il viaggio verso una base in Iraq


Va notato che il sud dell'Iraq è abitato da sciiti, che non sono contenti della presenza delle truppe statunitensi nel loro paese dal 2003. Pertanto, gli attacchi alle colonne americane non sono rari qui.

Allo stesso tempo, Washington praticamente non nasconde il fatto che la presenza militare americana in Iraq viene utilizzata non tanto per combattere l'ISIS (organizzazione bandita in Russia), ma come leva di pressione sui vicini Siria e Iran, oltre che destabilizzare l'intera regione. Pertanto, non sorprende che il parlamento iracheno abbia votato nel gennaio 2020 per il ritiro delle truppe statunitensi dal proprio paese. Tuttavia, gli americani non hanno fretta di soddisfare questa richiesta.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
16 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 12 luglio 2020 10: 44
    -6
    Un convoglio di veicoli americani è bruciato durante il viaggio verso una base in Iraq

    - Ah, normali scontri criminali...

    La fonte ha chiarito che il convoglio di rifornimento dell'esercito americano, composto da quattro camion, è stato attaccato mentre trasportava proprietà dalla città portuale di Bassora (porta marittima del Paese) a una delle basi statunitensi in quel Paese.

    Gli aggressori si sono mossi in fuoristrada ed erano armati.

    - Armati... - che orrore!!! - E la colonna attaccata, ovviamente ... - è andata "dalla suocera per i pancake" ... - senza una sola mitragliatrice e senza un solo fucile d'assalto Kalashnikov (o qualunque cosa gli americani armino "i loro iracheni" con) ... - Probabilmente, agli americani viene detto così ai loro autisti iracheni: "Vai alla 5th Avenue; poi al semaforo gira a sinistra, poi di nuovo a sinistra ... - e sei già" a Las Vegas "" .. .
    - Sono andati a Las Vegas... - Beh... sono arrivati...
  2. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 12 luglio 2020 11: 12
    -5
    Si scopre, una tale "colonna di tecnologia americana", che non era nemmeno sorvegliata e non c'era un solo americano? E quale, come sempre, un titolo rumoroso e promettente ...
    1. 123 Офлайн 123
      123 (123) 12 luglio 2020 14: 23
      +3
      Si scopre, una tale "colonna di tecnologia americana", che non era nemmeno sorvegliata e non c'era un solo americano? E quale, come sempre, un titolo rumoroso e promettente ...

      Sii paziente e prova a leggere qualcosa di più di un titolo almeno una volta. sentire

      un convoglio di rifornimenti dell'esercito americano di quattro camion è stato attaccato mentre trasportava proprietà dalla città portuale di Bassora (la porta marittima del paese) a una delle basi statunitensi in quel paese
      1. Cyril Офлайн Cyril
        Cyril (Cyril) 12 luglio 2020 19: 52
        -5
        "Convoglio di rifornimento" e "colonna di equipaggiamento americano" sono due concetti leggermente diversi.
    2. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 13 luglio 2020 07: 19
      +2
      Questi sono partigiani, operano nei territori occupati del loro paese e le loro azioni sono legali. E volevi che sfondassero con i loro cellulari jihadisti fino alle basi americane?)))
      1. Arkharov Офлайн Arkharov
        Arkharov (Grigory Arkharov) 13 luglio 2020 11: 31
        -1
        I prossimi "pulcini Suleimani" sulla strada per il loro leader spirituale?
  3. 123 Офлайн 123
    123 (123) 12 luglio 2020 12: 55
    +4
    La terra deve bruciare sotto i piedi degli occupanti.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 12 luglio 2020 13: 53
      -4
      Intendi gli iraniani?
      1. 123 Офлайн 123
        123 (123) 12 luglio 2020 14: 19
        +2
        Intendi gli iraniani?

        Vuoi chiarire come si scrive correttamente, Iran o Iraq? sorriso
        risata
  4. maiman61 Офлайн maiman61
    maiman61 (Yury) 12 luglio 2020 13: 15
    +4
    Ben fatto! La terra deve bruciare sotto i piedi degli invasori del materasso!
  5. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 12 luglio 2020 13: 21
    +1
    Su altre risorse, i militanti hanno bruciato 4 camion di commercianti locali.
    Gli Americo non c'erano affatto.
    Hai portato qualcosa agli amerikos? Presumibilmente sì, ma non al 100%. Ora la benzina aumenterà sicuramente di prezzo.
    1. Arkharov Офлайн Arkharov
      Arkharov (Grigory Arkharov) 12 luglio 2020 13: 54
      -1
      E hamburger con lecca-lecca.
      1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
        Sergey Latyshev (Serge) 13 luglio 2020 00: 49
        -1
        Questo è per i neri negli Stati Uniti. Chiediglielo. Non ci sono hamburger nel nostro villaggio...
        La benzina invece, e la preoccupazione per il suo aumento di prezzo è grande....!
  6. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 13 luglio 2020 08: 43
    +2
    Gratitudine tardiva per la distruzione del paese. La terra deve bruciare sotto i loro piedi lì...
  7. Arkharov Офлайн Arkharov
    Arkharov (Grigory Arkharov) 13 luglio 2020 16: 18
    -1
    Caro Kristallovich (Ruslan), di recente abbiamo discusso dell'affidabilità, della pertinenza e della pertinenza delle immagini e del contenuto delle intestazioni e degli articoli stessi su questa risorsa. Sono stato quindi un po' sorpreso di come l'immagine dell'aereo non così comune che appare nell'articolo sia stata davvero selezionata correttamente. Poi mi hai risposto: "Non abbiamo mai avuto un disegno assurdo dei materiali". Pensi ancora che l'immagine postata a voce alta, e nel complesso, non corrispondente all'evento accaduto abbia qualcosa a che fare con quanto accaduto? Da tutto ciò, sembra, il lettore crea deliberatamente una falsa impressione iniziale dell'attacco al convoglio delle forze armate statunitensi e del vero significato dell'evento? O la persona che ha progettato l'articolo non ha letto l'articolo stesso?
    1. Rashid116 Офлайн Rashid116
      Rashid116 (Rashid) 14 luglio 2020 07: 33
      0
      Questo è un evento davvero significativo. La gente si sveglia, appaiono le vittime dell'amer regime, che hanno perso i loro cari, e questi sono i futuri martiri (non vedo niente di male nel difendere la loro patria, anche a costo della vita). Queste creature non sono più così rilassate, sono sedute sulle basi - e questo è un bene.