I cui interessi furono difesi dalle Guardie Bianche durante la Guerra Civile in Russia


La Guardia Bianca è un devoto patriota della Russia che ha combattuto contro la "peste rossa", il fiore in rovina della nazione. È questa immagine per gli oppositori del potere sovietico che viene creata nei media oligarchici e rappresentata nei film sponsorizzati dal Ministero della Cultura. Tuttavia, i fatti storici suggeriscono il contrario.


L'obiettivo principale del movimento bianco, che si autoproclamò movimento di liberazione nazionale, non era il patriottismo e la restaurazione dell'Impero russo, ma il ritorno del potere alla borghesia. Allo stesso tempo, i cosiddetti salvatori del mondo russo erano finanziati direttamente dai capitalisti dall'estero, che avevano paura della diffusione del comunismo.

Durante l'intera guerra civile in Russia non c'era un solo candidato per i governanti che non avesse ricevuto il sostegno degli imperialisti, e tutti i generali che stavano a capo del movimento bianco erano supportati da invasori stranieri.

Infatti, opponendosi ai bolscevichi, le Guardie Bianche contribuirono semplicemente al saccheggio della ricchezza nazionale della loro patria. Allo stesso tempo, il loro strumento principale era la violenza, in seguito chiamata "terrore bianco".

Esecuzioni pubbliche, creazione di campi di concentramento, repressione di coloro sospettati di simpatizzare con i bolscevichi e persino l'uso di armi chimiche. Tutto questo veniva regolarmente praticato dal movimento bianco in collaborazione con gli eserciti di invasori stranieri.

In Estremo Oriente, la repressione della popolazione civile ha raggiunto proporzioni "industriali". Allo stesso tempo, la parte del leone dei crimini spetta proprio ai "liberatori".

Tuttavia, gli "sforzi" delle Guardie Bianche hanno solo rafforzato la resistenza agli interventisti e il sostegno dei bolscevichi. Lo sfruttamento spietato dei lavoratori nelle fabbriche causava continui scioperi, e i contadini, che avevano perso la loro terra, sollevarono rivolte.

Alla fine, il movimento bianco è stato sconfitto. Tuttavia, i suoi "adepti" non rinunciarono alle speranze di tornare. Così, durante la Grande Guerra Patriottica, fu dai "bianchi" che fuggirono dalla Russia che il comando fascista formò corpi punitivi.

La guerra civile provocata dalle Guardie Bianche ha provocato milioni di morti, fame e aumento della povertà. Allo stesso tempo, il governo borghese moderno continua a "imbiancare" ostinatamente i suoi predecessori ideologici. Dopotutto, proprio come cento anni fa, l'obiettivo degli attuali "patrioti" della Russia è quello di derubare i lavoratori e preservare la dittatura del capitale.

45 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 14 luglio 2020 13: 17
    -1
    I cui interessi furono difesi dalle Guardie Bianche durante la Guerra Civile in Russia

    - È difficile affermare qualcosa di definito qui ...
    - Personalmente, avrei in qualche modo capito se le Guardie Bianche (principalmente era l'ex corpo di ufficiali che giurò fedeltà all'autocrazia) combatterebbero per il ripristino del dominio zarista ... - E poi ci fu un tradimento diretto degli ufficiali russi a il loro giuramento; quasi tutti questi corpi di ufficiali "cambiarono le scarpe" al volo ... - fu semplicemente assunto per altre cose ... contro la lotta contro i bolscevichi ... - Tale era la natura traditrice della coorte di tutto questo orpello dell'ufficiale ... - Tutta la doratura volò via rapidamente ... - Ma che dire della frase spesso citata, già completamente banale che, dicono, "la Russia ha solo due alleati ... l'esercito e la marina" ... - Questi sono gli "alleati" e si sono rivelati per la Russia ... - sia l'esercito che la marina ... - E ci sono ancora canzoni a'la "... distribuisce le cartucce, tenente Golitsyn; la cornetta Obolensky ... "ecc ... - Questo è tutto ...- come se si trattasse di" patrioti "che giurarono fedeltà alla Russia zarista ...
    - Ma una cosa è cantare "canzoni sentimentali"; e l'altro - in effetti, per rivelarsi una normale classe di finzione ... mette in scena comici patetici teatrali che vogliono atteggiarsi a "cavalieri" ...
    - Beh ... - Capisco ... - come è finita questa performance ...
    - In generale ... - personalmente, credo che per la Russia la forma di esistenza statale più oggettiva, razionale e accettabile ... sia lo "Stato socialista" ...
    - Beh, e al "secondo posto" (come ripiego) ... - Perché. il socialismo per la Russia, come si è scoperto ... è troppo - una forma moderna, progressista e chic di ordine politico economico ...
    - Quindi ... - al secondo posto per la Russia ... per la Russia oggi una variante del genere sarebbe abbastanza adatta ... come "Monarchia costituzionale" ...
    - Ma ... - né l'uno ... né l'altro ... - oggi non è previsto ...
    1. andrew42 Офлайн andrew42
      andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 18: 12
      +1
      Sostengo pienamente lo stato socialista! Senza questo, la Russia, il popolo russo, in particolare, e i popoli della Russia in generale, le generazioni future, non avranno futuro. Il socialismo è la via della sana autoconservazione per qualsiasi nazione, per qualsiasi società, ma non tutte le nazioni sono capaci di osare metterci piede. La monarchia non è in grado di proteggere la nazione dalla decadenza della borghesia cosmopolita, senza l'ideologia della prevalenza di una causa comune su un interesse privato - qualsiasi monarca, anche il più "popolare", sarà inserito in un sistema di gestione non strutturato degli usurai, subirà il degrado personale o sarà rovesciato / spostato / avvelenato / colpito dall'onda della rabbia "giusta" (borghese!). È disgustoso parlare dell'attuale oligarchia russa. Ebbene, quegli stessi "bianchi" vennero nel 1991-1993. Ci trattano con pseudo - "patriottismo" - cioè obbedienza, riempiendo le tasche degli oligarchi e un po 'di malcontento - ci fanno paura, consegneremo la carne alla borghesia straniera! Questa è la "ideologia" senza pretese del moderno Stato russo.
      1. Tatiana Офлайн Tatiana
        Tatiana 18 luglio 2020 13: 55
        +2
        Allo stesso tempo, il governo borghese moderno continua a "imbiancare" ostinatamente i suoi predecessori ideologici. Dopotutto, proprio come cento anni fa, l'obiettivo degli attuali "patrioti" della Russia è quello di derubare i lavoratori e preservare la dittatura del capitale.

        Esatto!
        Anche la targa commemorativa di Mannerheim, appesa a San Pietroburgo e aperta con onore da Sergei Ivanov e Medinsky, ne è un vivido esempio.

        Svelata a San Pietroburgo la targa commemorativa di Mannerheim • 16 giu. 2016 Nov.



        L'ex capo dell'amministrazione del Cremlino, e ora inviato speciale del presidente per la protezione ambientale, ha rilasciato a Komsomolskaya Pravda la prima intervista nella sua nuova posizione.
        Ivanov: I marginali erano contro il consiglio di Mannerheim. 18 ottobre 2016

    2. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 7 August 2020 10: 28
      -1
      L'articolo non corrisponde completamente alla verità ... La prima ragione della resistenza bianca, e non solo, è stata la dispersione dell'Assemblea costituente tutta russa da parte dei bolscevichi, che di fatto ha chiuso l'elezione del nuovo governo russo e l'usurpazione del potere da parte dei bolscevichi. Prima dell'Assemblea costituente, nominata e approvata da tutti in estate dal governo provvisorio, i bolscevichi, dopo aver disperso il governo provvisorio, avevano i diritti degli stessi governanti ad interim e non infastidivano nessuno che avrebbe governato la Russia quei pochi mesi prima del Elezioni panrusse ... I primi slogan dell'intero movimento, non solo bianco, - per l'Assemblea costituente panrussa e l'elezione del potere !!!
      Non c'è mai stato un movimento bianco per la monarchia e non c'erano quasi monarchici nei loro ranghi: questa è una bugia per la propaganda dei bolscevichi e altri (studia la storia dai fatti, non dalle bugie della propaganda, per la quale i bolscevichi erano famosi ) ...
      1. V.Krylov Офлайн V.Krylov
        V.Krylov (V. Krylov) 16 September 2020 22: 38
        +1
        Non si tratta del motivo, ma delle ragioni e degli obiettivi. Se riesci a capire la differenza.
        A proposito, sapete che Kolchak ha sparato ai deputati dell'Assemblea costituente?
        E il primo slogan emesso da Kornilov è stato: "Non fate prigionieri, risponderò di tutto".
        Il Signore lo chiamò presto per una risposta, ma sulla terra altri dovettero rispondere. In qualche modo li ha offesi. E ancora offende i loro ammiratori.
        Per qualche ragione, i cittadini più ignoranti con cervelli irrimediabilmente stereotipati salgono con consigli per studiare la storia.
        1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
          Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 17 September 2020 13: 11
          0
          Per qualche ragione, i cittadini più ignoranti con cervelli irrimediabilmente stereotipati salgono con consigli per studiare la storia.

          Non ti sembra che questo si applichi principalmente a te ... Chi è Kornilov e chi ha rappresentato - un dittatore fallito e che rappresenta solo una piccola parte della componente militare della Russia, che è stata rapidamente sconfitta da sforzi congiunti ... La Russia non è uscita dal circolo vizioso della violenza che detiene il potere e imposta da diverse strisce di demagogia ... La storia della Russia è costantemente distorta e non è visibile nella comunità degli storici indipendenti e nella loro ricerca imparziale ...
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 14 luglio 2020 13: 22
    +2
    Anche Trotsky e Sverdlov si sono distinti brillantemente sulla scia della distruzione del popolo russo. Era la guerra civile, in cui ogni classe combatteva per la propria.
    Dai bolscevichi -

    Dalla Direttiva del Consiglio Militare Rivoluzionario dell'8a Armata n. 1522 del 17 marzo 1919 "sulla rapida e decisiva distruzione dei cosacchi": "Tutti i cosacchi devono essere annientati senza eccezioni, tutti coloro che hanno a che fare con l'anti -L'agitazione sovietica deve essere distrutta senza fermarsi prima della distruzione percentuale della popolazione dei villaggi, bruciare fattorie e villaggi ... Nessuna pietà ... A tutte le unità viene ordinato di attraversare l'area con fuoco e spada ...

    Ma i "Bianchi" furono senza dubbio i primi a lanciare il volano della guerra civile, contribuendo all'abdicazione dello zar russo Nicola II. Furono loro a tradire l'autocrazia e furono poi severamente puniti dal Fato per il loro tradimento. Il fondatore del movimento bianco, il generale Alekseev, persuase direttamente lo zar ad abdicare. O non si era reso conto che durante la guerra non sarebbe semplicemente andato via e il paese si sarebbe trovato su una linea pericolosa?
    1. andrew42 Офлайн andrew42
      andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 17: 58
      +2
      La lotta delle classi è comprensibile. Solo Trotsky e Sverdlov non sono affatto una classe, sono semplicemente nemici dello stato russo in qualsiasi forma. E non proletari. In sostanza, sono avvoltoi politici e sionisti nascosti che hanno cavalcato un profondo tsunami di indignazione popolare. Per il contadino e operaio russo, tali figure sono il "nemico del nemico", il nemico della borghesia nazionale russa.
  3. Boriz Офлайн Boriz
    Boriz (borizia) 14 luglio 2020 15: 35
    +3
    Le guardie bianche e gli interventisti diedero ai bolscevichi un buon vantaggio nella brutalità del terrore. Questo è un campo di concentramento (non l'unico) a Mudyuga, chiatte allagate con centinaia di persone a Vladivostok. Nel sud della Russia, i bianchi si distinguevano per le loro delizie, come se prendessero una grande botte (di legno), martellassero molti, molti chiodi (in modo che sporgessero bene dall'interno), spinsero lì un bolscevico prigioniero, martellarono il coperchio e rotolò la canna da un'alta montagna.
    Una vittoria dei bianchi si sarebbe trasformata in una tale carneficina che la vera guerra civile sarebbe sembrata un gioco da ragazzi in una sandbox. Perché, come unità e leader davvero autorevoli e capaci tra loro non lo erano.
    Pertanto, nel processo di salita al potere dei bolscevichi, l'Occidente ha fornito sostegno non ai bianchi, ma ai bolscevichi. I bianchi furono tenuti semplicemente in modo che le posizioni di partenza dei bolscevichi non fossero troppo forti.
    Nel 1918, Yudenich non ha mai sognato il sostegno che è stato poi fornito alla Polonia. Fu (davvero) mandato degli aeroplani (meravigliosi, per quel tempo), ma si dimenticò di equipaggiare un'elica, pistole di un calibro - proiettili di un altro, ecc. Insomma, più simile a un sabotaggio.
    E i bolscevichi erano originariamente un progetto dell'Occidente. Dovevano creare un potere centralizzato e l'Occidente avrebbe intercettato questo potere. Queste sono varianti del comunismo di caserma e del lavoro forzato nei "campi di lavoro" di Trotsky e Bukharin.
    Quando Lenin, Stalin e la loro squadra stabilirono una rotta per la restaurazione dell'impero, Lenin fu "criticato" nello stabilimento di Michelson, e poi iniziarono semplicemente a perseguitarlo di nascosto. Ma questo non ha aiutato, e non è stato possibile organizzare un intervento militare, per ragioni economiche e riluttanza a combattere tra i popoli che avevano appena attraversato la prima guerra mondiale. Con il fatto che i bolscevichi all'interno del paese stavano diventando sempre più forti.
    Quindi, i bianchi stessi non sapevano per cosa stavano combattendo. Con decreto "On Land" Lenin ha immediatamente eliminato il sostegno dei contadini da loro (a quel tempo - la stragrande maggioranza della popolazione). Non avevano un sostegno efficace dall'Occidente.
    Riflesso nella letteratura ("Aiutante di Sua Eccellenza", "Quiet Don", ecc.), La fornitura di armi e attrezzature militari, fino a carri armati e aerei, è avvenuta troppo tardi e non ha avuto un ruolo sullo sfondo del rafforzamento dell'Armata Rossa.
    A proposito, l'escalation della guerra civile è stata lanciata da Trotsky e dai cechi bianchi. Trotsky diede il comando di disarmare i bianchi cechi, che erano una forza significativa ben armata e ben organizzata che occupava posizioni chiave sulla ferrovia transiberiana. Naturalmente, alla gente di Belochek non piaceva.
    Fino alla primavera del 1918 Lenin credeva (e ne scriveva) che la guerra civile fosse sostanzialmente finita.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 9 August 2020 09: 47
      0
      L'Occidente ha cercato principalmente di scatenare una guerra civile e quindi di indebolire radicalmente la Russia ... I bolscevichi erano più un progetto di globalisti ebrei, usati nella necessità di distruggere le monarchie, come ostacoli sul loro cammino verso il dominio del mondo, che oggi, di fatto , osserviamo ... Hanno finanziato i bolscevichi con il sostegno di un ebreo pacifico unito, riunitosi in Russia da tutto il mondo - la maggior parte dei "commissari", dagli ebrei, dalle "macchine sigillate", il piroscafo di Trotsky e via ... Il governo Lenin è composto per l'83% da ebrei, e così via ... Correttamente identificato, che il movimento bianco ha perso a causa della mancanza di programmi intelligibili, come i bolscevichi hanno avanzato slogan che hanno attratto i lavoratori della Russia (anche se in seguito hanno fatto tutto al contrario) .. Nell'ultima fase, i Bianchi hanno presentato punti di riferimento sul terreno e altre cose, ma era troppo tardi ... Si può parlare di letteratura solo come di propaganda bolscevica, qui le note storiche del movimento bianco per i cittadini russi sono sconosciuti (ad eccezione di pochi atik dei bolscevichi, come era il generale Denikin, - dai contadini) ... In Russia non esiste una ricerca neutrale sulla storia della Russia del XX secolo, o sui bolscevichi, o viceversa, anti-bolscevica ... nuovo secolo ...
  4. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 14 luglio 2020 17: 09
    -1
    Fino alla primavera del 1918 Lenin credeva (e ne scriveva) che la guerra civile fosse sostanzialmente finita.

    - Lenin non ha mai scritto simili sciocchezze ... - Lenin ha scritto il 29 maggio! 918 al Consiglio militare rivoluzionario del fronte orientale:

    "Se non conquistiamo gli Urali prima dell'inverno, considero inevitabile la morte della rivoluzione".

    - Ma il fatto che

    Trotsky diede il comando di disarmare i bianchi cechi, che erano una forza significativa ben armata e ben organizzata che occupava posizioni chiave sulla ferrovia transiberiana.

    - Ciò è stato fatto in modo così goffo che ha messo i cechi contro i bolscevichi ... - Non potevano sciogliere silenziosamente il corpo cecoslovacco e disarmarlo ... - E creare distaccamenti separati dell'Armata Rossa da esso ... - Sarebbero stati fantastico allora sarebbero tornati utili i bolscevichi ...
    - E ancora di più con questi cechi, poi il bavoso Kolchak "si è impantanato" ... - I cechi hanno catturato i treni e si sono allungati per centinaia di chilometri lungo la ferrovia ...; e anche la "Riserva d'oro" della Repubblica di Inguscezia fu catturata ... - Dovettero essere neutralizzati immediatamente ... - Su questi "sentieri estesi" i cechi erano molto vulnerabili; e solo la mancanza di volontà di Kolchak ha permesso loro di fare nella nostra Siberia quello che volevano ...
    - I cechi si sedettero letteralmente sulla testa di Kolchak e governarono con forza e forza ... - In qualche modo i cechi improvvisamente iniziarono a comandare il controspionaggio di Kolchak e potevano arrestare qualsiasi ufficiale di Kolchak ... - questo è il numero !!! - Pattuglie ceche vagavano per Omsk e eseguivano arresti ed esecuzioni ... - E poi i cechi presero lo stesso Kolchak come copertura e lo consegnarono ai bolscevichi vicino a Irkutsk ... - e lasciarono la Russia assolutamente impunemente; e inoltre, porta con te l'oro russo ...
    - Sì, e Denikin sul fronte meridionale ... - inoltre non poteva organizzare nulla (tranne la stupida isterica "Campagna del ghiaccio") - solo che c'era sempre un battibecco con l'esercito del Don ...
    - Questi sono gli incompetenti guerrieri della Guardia Bianca che hanno cercato di sconfiggere gli inetti bolscevichi ...
    - Qui io personalmente ... - Odio Trotsky; ma penso che le sue azioni per liberare i cosacchi siano state assolutamente corrette ... - lascia che i patrioti mi abbattano con svantaggi ... - In qualsiasi momento, i cosacchi potrebbero fare un casino sanguinoso e una scala abbastanza grande ... - In "Quiet Don" Sholokhov ha scritto chiaramente questo ... - E chiunque avrebbe continuato a "fare da babysitter" con loro ... e li guardava con attenzione e si chiedeva ... - cosa hanno in mente ...
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 14 luglio 2020 19: 39
      0
      - Lenin non ha mai scritto simili sciocchezze ...

      Filtra il bazar. Le sciocchezze sono l'80% di ciò che scrivi.
      Senza addentrarti nella natura selvaggia:

      Ma, nel complesso, il compito di reprimere la resistenza degli sfruttatori era già risolto nel periodo dal 25 ottobre 1917 al (circa) febbraio 1918, o prima della resa di Bogaevsky.
      Ora, come il prossimo e componente dell'unicità del momento presente, viene proposto il terzo compito: organizzare la gestione della Russia. Naturalmente, questo compito è stato posto e risolto da noi il giorno stesso dopo il 25 ottobre 1917, ma fino ad ora, mentre la resistenza degli sfruttatori prendeva ancora la forma di una guerra civile aperta, fino ad ora il compito dell'amministrazione non poteva diventare il principale, centrale.
      Adesso lo è.
      ...

      Questo articolo "I compiti immediati del potere sovietico", nel manoscritto era intitolato "Tesi sui compiti del potere sovietico nel momento presente". Le “tesi” di Lenin furono discusse in una riunione del Comitato Centrale del Partito il 26 aprile 1918. Il Comitato Centrale li ha approvati all'unanimità e ha deciso di pubblicarli come articolo sulla Pravda e Izvestia del Comitato esecutivo centrale panrusso, oltre a pubblicarli come opuscolo separato.

      In un discorso al Soviet di Mosca dei lavoratori, dei contadini e dei deputati dell'Armata Rossa il 23 aprile 1918, Lenin disse:
      "Si può dire con certezza che la guerra civile è in gran parte finita".

      Inoltre, è anche un solido sur:

      - Non potremmo sciogliere silenziosamente il corpo cecoslovacco e disarmarlo ... - E creare distaccamenti separati dell'Armata Rossa da esso ...

      Perché pensi che tutti tranne te siano deboli di mente? Questo corpo raggiunse i 50 mila ed era la forza armata più pronta al combattimento sul territorio della Russia sovietica. Nessuno sano di mente cederà le proprie armi nel contesto della guerra civile in corso. Le persone furono inviate attraverso la Russia, Vladivostok, la Francia a casa, in Cecoslovacchia e non avrebbero combattuto, specialmente nella guerra civile di qualcun altro. 200 persone furono portate all'agitazione bolscevica. (compreso J. Hasek) particolarmente testardo.

      solo la mancanza di volontà di Kolchak ha permesso loro di fare in Siberia quello che volevano ...
      - I cechi si sono letteralmente seduti sulla testa di Kolchak ...

      Formalmente, il corpo bianco ceco faceva parte dell'esercito francese sotto il comando del generale Maurice Janin. Kolchak era completamente controllato dall'Intesa. E chi permetterà a Kolchak di scuotere la barca sui cechi?

      - I cechi catturarono i treni e si allungarono per centinaia di chilometri lungo la ferrovia ...

      I cechi tornarono in patria attraverso Vladivostok in accordo con il governo sovietico.
      Semplicemente non dirò nulla sui cosacchi ...
      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
        gorenina91 (Irina) 15 luglio 2020 06: 33
        -1
        - Personalmente, non ho nulla contro la "diaspora kazaka" (come si suol dire - "niente di personale") ... - Ma oppormi "numericamente" ... - personalmente, io ... naturalmente non posso ...
        - Bene, e poi segue ... - la solita "Aritmetica di Pupkin" ...
        1. plabu Офлайн plabu
          plabu 15 luglio 2020 09: 35
          0
          In sostanza, cosa c'è?
          Nel frattempo, a parte l'idea di disarmare i cechi "in silenzio", niente ti suonava, beh, VORREI conoscere i dettagli da te - come pensi sia meglio farlo? hi
          1. gorenina91 Офлайн gorenina91
            gorenina91 (Irina) 15 luglio 2020 10: 30
            -1
            In ogni scaglione, lascia per la propria protezione una compagnia armata di 168 persone, compresi sottufficiali, e una mitragliatrice, per ogni fucile 300, per una mitragliatrice da 1200 cariche. Tutti gli altri fucili e mitragliatrici, tutte le pistole devono essere consegnate al governo russo nelle mani di una commissione speciale a Penza, composta da tre rappresentanti dell'esercito cecoslovacco e tre rappresentanti del governo sovietico ...

            - I cechi non erano così ben armati ...; combattere, ma per "spaventare", e tanto bastava ...

            - Come avrei fatto io personalmente (disarmando i cechi) ... ... - almeno al "posto di Kolchak" ...
            - In primo luogo ... - personalmente, vorrei avvertire immediatamente il comando del corpo ceco; che ... che ... che in caso di mancata consegna delle armi, si sarebbe verificata una massiccia esplosione di treni su tutti i binari lungo i quali si muovevano i treni dei cechi ... - E per chiarezza, diversi i treni sarebbero "deragliati" ... - questi treni sarebbero stati fatti saltare in aria mentre si muovevano ... sulla ferrovia ...
            - Molto probabilmente, questo sarebbe sufficiente per iniziare la resa di massa delle armi da parte dei cechi ... - Tutto questo famigerato corpo cecoslovacco cesserebbe di esistere ...
            - In secondo luogo ..: I cechi erano seduti in carrozze (queste sono fatte di assi) e che erano "treni non blindati" ... - Tutto è stato attraversato ... - Quanti scaglioni di questo tipo sono "difesi" da una compagnia armata , che non è così tante munizioni ???
            - E dove andrebbero i cechi dalle loro macchine ??? - I sentieri sono disseminati di tronchi .., qualunque cosa ... - Il treno è nei campi ... o nella foresta, nella taiga ... - Dove vanno i cechi ??? - Nessuna cartuccia; niente provviste ... - Baionette, o cosa, si difenderebbero ???
            - A proposito ... - L'esercito del Don esaurì rapidamente le munizioni e non aveva assolutamente nulla con cui sparare ... - Be ', erano cosacchi ... - con le spade, sui cavalli ... - potevano muoversi rapidamente .. . - E i cosacchi erano a casa ... - nelle loro steppe del Don ...
            - E dove erano i cechi ??? - Migliaia di chilometri dalla tua patria nelle infinite distese della Siberia ...
            - E il debole "aspirante comandante" Kolchak non aveva abbastanza volontà; per far fronte al corpo d'armata cecoslovacco allungato per centinaia di chilometri !!!
            - Kolchak, che aveva un intero esercito:

            400mila persone, 211 cannoni, 1,3mila mitragliatrici, 12 mezzi blindati, 5 treni blindati, 15 aerei.

            - Doveva essere un comandante così mediocre ... - Kolchak non poteva nemmeno disarmare i cechi ... - Hahah ..
            - C'è anche ... - solo che non si parla davvero ...
            1. plabu Офлайн plabu
              plabu 15 luglio 2020 11: 33
              0
              Citazione: gorenina91
              In ogni scaglione, lascia per la propria protezione una compagnia armata di 168 persone, compresi sottufficiali, e una mitragliatrice, per ogni fucile 300, per una mitragliatrice da 1200 cariche. Tutti gli altri fucili e mitragliatrici, tutte le pistole devono essere consegnate al governo russo nelle mani di una commissione speciale a Penza, composta da tre rappresentanti dell'esercito cecoslovacco e tre rappresentanti del governo sovietico ...

              - I cechi non erano così ben armati ...; combattere, ma per "spaventare", e tanto bastava ...

              - Come avrei fatto io personalmente (disarmando i cechi) ... ... - almeno al "posto di Kolchak" ...
              - In primo luogo ... - personalmente, vorrei avvertire immediatamente il comando del corpo ceco; che ... che ... che in caso di mancata consegna delle armi, si sarebbe verificata una massiccia esplosione di treni su tutti i binari lungo i quali si muovevano i treni dei cechi ... - E per chiarezza, diversi i treni sarebbero "deragliati" ... - questi treni sarebbero stati fatti saltare in aria mentre si muovevano ... sulla ferrovia ...
              - Molto probabilmente, questo sarebbe sufficiente per iniziare la resa di massa delle armi da parte dei cechi ... - Tutto questo famigerato corpo cecoslovacco cesserebbe di esistere ...
              - In secondo luogo ..: I cechi erano seduti in carrozze (queste sono fatte di assi) e che erano "treni non blindati" ... - Tutto è stato attraversato ... - Quanti scaglioni di questo tipo sono "difesi" da una compagnia armata , che non è così tante munizioni ???
              - E dove andrebbero i cechi dalle loro macchine ??? - I sentieri sono disseminati di tronchi .., qualunque cosa ... - Il treno è nei campi ... o nella foresta, nella taiga ... - Dove vanno i cechi ??? - Nessuna cartuccia; niente provviste ... - Baionette, o cosa, si difenderebbero ???

              Tutto è più o meno come previsto - c'è un'idea, ma i modi della sua implementazione - beh, lo scriverò a bassa voce - sono vicini alla fantasia.
              Per quanto riguarda l'armamento dei cechi, quello per le opzioni per bloccarli e distruggerli - fantastico - in quel momento NESSUNO AVREBBE UN'ARMA, se hai un fucile - puoi fare molte cose, se non hai armi - o sei un candidato per la morte, o molto vicino a quello, quindi per quanto riguarda il disarmo - per impostazione predefinita ...
              E la menzione del numero delle truppe di Kolchak - beh, tutte semplicemente non avevano nulla da fare se non bloccare e disarmare i cechi, non ricordiamo nemmeno la quantità di forze necessarie per questo ...
              Inoltre non ricordo l'attrezzatura che hai descritto - con uno scaglione è facile, ma con molte forze non funzionerà, non ha senso approfondire, ancora non capirai, ahimè ...
              1. gorenina91 Офлайн gorenina91
                gorenina91 (Irina) 15 luglio 2020 12: 26
                -2
                Che dire dell'armamento dei cechi, delle opzioni per bloccarli e distruggerli - fantastico

                - Quale altra finzione ... - Tutto è affermato in modo chiaro e chiaro e "secondo le leggi del tempo rivoluzionario militare" ... - Questa non è una guerra degli indiani nelle praterie americane ... - Questa è la Siberia armata ... - Le rotaie erano piene di entrambe le parti; e uno o due cannoni da tre pollici (pistole) sono stati trascinati in questo posto in anticipo e in questo treno fermo con i ribelli cechi ... hanno guidato diversi proiettili da 150-200 metri (anche le rotaie non hanno bisogno di essere fatte saltare in aria ) ... - diverse macchine furono fatte a pezzi .. - E così - con diversi scaglioni ... - questa fu la fine di tutta la faccenda ... I cechi si sarebbero arresi, non sarebbero andati da nessuna parte ... - Cosa avrebbero potuto fare ... - niente cibo; niente carbone o acqua per le locomotive a vapore ... Avrebbero sparato fino all'ultimo proiettile; e poi, chi è sopravvissuto ... - sarebbero andati nella taiga ... - questo è fantastico ... - Sì, non è nemmeno ... - Hahah ... - - non è nemmeno divertente ...

                è facile con uno scaglione, ma con molte forze

                - Ripeto ... - Dove erano i cechi a procurarsi il carbone e l'acqua per le locomotive a vapore ??? - Era solo uno scaglione che poteva sfondare ... - E tutti gli altri scaglioni ... - si alzavano e si alzavano come un enorme e solido "bruco"; con una distanza da scaglione a scaglione di parecchi chilometri ... - e quanto tempo sarebbero rimasti così ??? - Niente cibo, niente acqua potabile ... - a cacciare nei boschi, o cosa ... - vai ??? - E l'inverno siberiano e il freddo ???
                - È solo che la codardia di Kolchak e il suo desiderio di accontentare assolutamente tutti hanno giocato il ruolo principale qui ... - È stato un errore fatale ... - scegliere un "comandante in capo supremo" ... - una mediocrità così codarda ... - Ho anche un "ammiraglio zarista" ... - Ma aveva un esercito così potente ... - Sii qualcun altro al suo posto ... - almeno l'ex generale zarista K. Mannerheim (che ha letteralmente creato le forze armate della Finlandia da zero) ... - Questo è Mannerheim con un esercito così potente che sposterei semplicemente le montagne; e avrei affrontato i cechi (con i loro corpi) all'istante ... - non avrebbero nemmeno avuto il tempo di pronunciare una parola ...
                - Sì, anche Denikin ... - se fosse al posto di Kolchak ...
                1. plabu Офлайн plabu
                  plabu 15 luglio 2020 19: 55
                  -1
                  Citazione: gorenina91
                  ... Questa è la Siberia armata ... - Le rotaie erano piene di tronchi su entrambi i lati; e uno o due cannoni da tre pollici (pistole) sono stati trascinati in questo posto in anticipo e in questo treno fermo con i ribelli cechi ... hanno guidato diversi proiettili da 150-200 metri (anche le rotaie non hanno bisogno di essere fatte saltare in aria ) ... - diverse macchine furono fatte a pezzi .. - E così - con diversi scaglioni ... - quella fu la fine di tutta la faccenda ... I cechi si sarebbero arresi, non sarebbero andati da nessuna parte ...

                  È chiaro che un'ulteriore discussione con te non ha senso - beh, almeno una leggera idea delle basi almeno degli affari militari prima di scrivere tali commenti deve essere fatta - che 50mila musi lasceranno tutto e si siederanno esattamente, ovviamente, ovviamente, e aspetteremo fino a quando non spareranno al primo scaglione, poi al secondo e più in basso nella lista ... e noi ti "crediamo". risata prepotente hi
                  1. gorenina91 Офлайн gorenina91
                    gorenina91 (Irina) 16 luglio 2020 05: 20
                    0
                    È chiaro che un'ulteriore discussione con te non ha senso - beh, almeno una leggera idea delle basi almeno degli affari militari prima di scrivere tali commenti deve essere fatta - che 50mila musi lasceranno tutto e si siederanno esattamente, ovviamente, ovviamente, e aspetteremo fino a quando non spareranno al primo scaglione, poi al secondo e più in basso nella lista ... e noi ti "crediamo".

                    - Sembra che tu non sappia davvero nulla di affari militari ...
                    - Hanno appena messo fuori servizio le locomotive ... i binari sono stati smontati in molti punti (20-30 metri ciascuno) sui binari tra le città e (sono stati portati via dai binari nelle foreste) ... - questi sono migliaia di chilometri ... - E questo è tutto ... - L'intero corpo d'armata ceco sarebbe andato a piedi attraverso la Siberia fino a Dal. Oriente ... - Buona fortuna ... - Gli uomini siberiani li avrebbero passati dappertutto nelle foreste e nella taiga ... - E nelle gelate amare - c'è solo grazia nella taiga !!! - Forse uno di loro ce l'avrebbe fatta ... - Hahah ...
                    - Da Omsk a Irkutsk 2500 km ... - e tutto è taiga, taiga ... - E quanti a Omsk dall'Europa russa ??? - A a Dal. Est quanto costa il percorso totale ???
                    - Se stai facendo lo stupido, portando i tuoi "argomenti"; poi continua con qualcun altro ...
                    1. plabu Офлайн plabu
                      plabu 16 luglio 2020 08: 11
                      -1
                      Citazione: gorenina91
                      ... - Sembra che tu davvero non capisca niente negli affari militari ... - Se stai facendo lo scemo, porta i tuoi "argomenti"; poi continua con qualcun altro ...

                      Citazione: gorenina91
                      ... - Le locomotive a vapore sono state semplicemente messe fuori servizio ... le rotaie sono state smontate in molti punti (20-30 metri ciascuna) sui binari tra le città e (portate via dai binari nelle foreste) .. .

                      Naturalmente, naturalmente, l'hanno portato via e l'hanno buttato via, giusto? E portato lontano? E lo hanno ancora legato con un nodo, o suggerite a chi lo ha smontato di portarlo via? risata

                      Citazione: gorenina91
                      ... - L'intero corpo ceco sarebbe andato a piedi attraverso la Siberia fino a Dal. Est ... - Buona fortuna ... - Gli uomini siberiani li avrebbero passati dappertutto nelle foreste e nella taiga ...

                      Erano sulle ultime locomotive a vapore in Russia, quindi sono state messe fuori servizio e basta - tutte le locomotive a vapore si sono esaurite - e gli uomini si sono organizzati così bruscamente nel primo esercito anti-boemo, per un totale di così cento - centocinquantamila, giusto? prepotente

                      Citazione: gorenina91
                      ... - Sì, e nelle gelate amare - nella taiga, c'è semplicemente grazia !!! - Forse uno di loro ce l'avrebbe fatta ...

                      Be ', certo, stavano guidando tutti in costume da bagno, e beh, non c'era niente e nessuno in giro per miglia sulla mulienne - continua a inventare le tue storie e oltre. prepotente

                      Citazione: gorenina91
                      ... - Da Omsk a Irkutsk 2500 km ... - e tutto è taiga, taiga ... E quanti a Omsk dall'Europa russa ??? - A a Dal. Est, quanto costa il percorso totale ??? ...

                      E solo a piedi, beh, tutto è già stato messo fuori combattimento? - avvelenare ulteriormente negativo.

                      Citazione: gorenina91
                      ... - Se stai facendo lo stupido dando i tuoi "argomenti"; poi continua con qualcun altro ...

                      Finora, vedo qui un tentativo da parte di un luogotenente anziano, forse una riserva, che non ha comandato niente o nessuno (dalle unità, per non parlare dello sviluppo di piani per almeno alcune operazioni), di provare a dipingere se stesso come qualcosa incomprensibile, come uno sviluppatore di operazioni, beh, almeno, una scala operativa ... hi
                      Il risultato di questo tentativo, come previsto - no, quindi, proiezioni ... prepotente
                      PS E continuare a credere allo stesso modo che c'era una sola compagnia e c'erano rigorosamente solo trecento colpi di munizioni per fucile, e nessuno di più, e nessuno ha mai nemmeno provato a rompere questi accordi ...

                      ... il guaio è che se il pasticcere inizia a indossare gli stivali ...

                      - Ti riguarda. hi
                      1. gorenina91 Офлайн gorenina91
                        gorenina91 (Irina) 16 luglio 2020 11: 12
                        0
                        - Di cosa parli di sciocchezze ...
                        - Il corpo cecoslovacco si trovava in questi livelli in una posizione così svantaggiosa e vulnerabile; che le sue dimensioni non hanno avuto alcun ruolo ...
                        - Un esercito che si estende per centinaia di chilometri ... è un esercito perdente ...
                        - Treni allungati per centinaia di chilometri ... - in un paese straniero; in giganteschi spazi forestali; - senza basi mobili di alimentazione e appoggio (senza carbone e acqua e oli tecnici per locomotive a vapore); senza buone armi, cartucce, munizioni e cibo ... questa è generalmente un'opzione disastrosa ... - E se il codardo Kolchak non fornisse ai cecoslovacchi carburante, acqua e cibo ... - e lo farebbe personalmente ... - non strisciare davanti a loro a quattro zampe .., quindi questi cecoslovacchi (erano poi chiamati "cani cechi" in Siberia) di primo ordine si disarmavano e precipitavano ... e nessuno ne parlava affatto. ..
                        - E i treni con questi "cani cechi" furono poi fermati dai bolscevichi vicino a Irkutsk e la "Riserva d'oro della Russia" fu ripresa dai bolscevichi; e anche i "cani cechi" hanno consegnato Kolchak ... - come una cosa già inutile ... - Oppure lei personalmente pensa che questi "nobili cani cechi", sfacciati per la viltà di Kolchak, abbiano improvvisamente preso e volontariamente restituito il " Riserva d'oro della Russia "??? -Hahah ...
                        - Oggi stanno cercando di fare di Kolchak un eroe ... - ma era come una nullità nel ruolo del comandante dell'esercito siberiano ... - quindi è rimasto ... - E dai cechi tu personalmente fatto dei veri superuomini qui ... - Quando Hitler entrò in Cecoslovacchia; poi questi superuomini, che possedevano un esercito potente, ben armato ed erano a casa, e non sui treni allungati per centinaia di chilometri in un paese straniero ... -quindi ...- questi "superuomini" stavano in piedi e annusavano e avevano paura per dire una parola, vedendo i tedeschi camminare per le loro strade ... - E la stessa cosa, anche peggio avrebbe potuto fare con questi "cani cechi" e Kolchak, se non fosse stato un codardo e un bavoso ...
                      2. plabu Офлайн plabu
                        plabu 16 luglio 2020 18: 43
                        -1
                        Citazione: gorenina91
                        - Di cosa parli di sciocchezze ...

                        Ancora una volta hai confuso tutto - è tua prerogativa portare avanti sciocchezze qui, e lo ripeto ancora una volta - PRIMA almeno qualche unità le conduce personalmente, per così dire, le guida, non ricordo nemmeno più di PIANIFICARE alcuna operazione - con te è senza confusione, solo dopo parleremo, ma per smontare il tuo bagnato o altri sogni - non mi interessa ... negativo.
                        Soprattutto dopo che sei qui con una scrittura così categorica sul fatto che i cechi, beh, tutto l'oro è già passato - credici tu stesso, senza di me. prepotente
                        PS Anche se il tuo, anche se non tuo, Kolchak non mi interessa molto, quindi chi sta esaltando chi e dove e chi lo fa, non sono molto interessato, quindi chiedi a coloro che lo elevano a eroi ... prepotente hi
                        PPS A proposito, anche i tuoi "preferiti" sono stati scoperti: quanti di loro sono già, beh, improvvisati, Cina, NOVATEK, GAZPROM, ora anche i cechi con Kolchak ...
                        "... Se sarà ancora - oh oh oh" (c) risata prepotente hi
                      3. andrew42 Офлайн andrew42
                        andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 19: 14
                        +1
                        Certo, 321 ha ragione. Dal punto di vista della gestione operativa, le unità stesse di Kolchak erano in una posizione molto peggiore di quella dei cechi bianchi "allungati" lungo la ferrovia transiberiana. In questo caso non si tratta affatto di "vulnerabilità" dei cechi, ma al contrario di CONCENTRAZIONE lungo l'unica autostrada strategica. Chi ha mandato Janin lo ha capito perfettamente. Spostandosi lungo la ferrovia, i cechi ebbero l'opportunità di prendere (requisire, rapinare) qualsiasi rifornimento in qualsiasi insediamento meno significativo in Siberia. Pertanto, i cechi erano ben equipaggiati, armati, organizzati e ... concentrati. Ma Kappel e Voitsekhovsky stavano solo calpestando i piedi nella taiga, irrimediabilmente dietro i luoghi degli eventi decisivi, senza cartucce, senza proiettili, praticamente senza cavalli e fucili. Kolchak sarebbe stato più furbo, si sarebbe mosso insieme a più o meno numerose delle unità in ritirata. Ma lui è un "osso bianco", un uccello importante! Quindi l '"uccello" è saltato. Semenov e Kolchak avevano una rivalità nascosta. Semenov era un'opzione di riserva per gli interventisti - una sorta di "Kolchak-2".
                    2. andrew42 Офлайн andrew42
                      andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 18: 49
                      0
                      Onestamente non capisco perché una discussione così accesa "Potrebbe Kolchak disarmare i cechi o non potrebbe". Per che cosa? In base a che tipo di lungimiranza? Kolchak e i cechi avevano gli stessi CURATORI. Con l'aiuto dei cechi, Kolchak dovette sopprimere l'esercito operaio e contadino. Per Kolchak, i cechi furono "emessi" come unità da combattimento in un giocattolo per computer, ma con diritti di controllo limitati, solo nella modalità "Avanti a Mosca, ai commissari". La completa subordinazione dei cechi a Kolchak non fu mai pianificata; i datori di lavoro di Kolchak non erano affatto stupidi. A sua volta, Kolchak non poteva mobilitare abbastanza forze per combattere i rossi. Ma il fatto che Kolchak non avesse previsto il comportamento dei cechi in caso di fallimento militare, non prestasse attenzione al loro sequestro delle rotte di approvvigionamento logistico, ciò indica che questo personaggio è lontano da molte cose sensate che non sono legate alla diretta mestiere militare. Se consideriamo le qualità dei personaggi storici, lo stesso Stalin, avendo a disposizione i cechi, annullerebbe di certo ogni possibilità di azione autonoma. Ma Kolchak, in termini di qualità personali, non è affatto Stalin (senza riferimento alle credenze).
                    3. gorenina91 Офлайн gorenina91
                      gorenina91 (Irina) 16 luglio 2020 19: 28
                      +1
                      Ma il fatto che Kolchak non avesse previsto il comportamento dei cechi in caso di fallimento militare, non prestasse attenzione al loro sequestro delle rotte di approvvigionamento logistico, ciò indica che questo personaggio è lontano da molte cose sensate che non sono legate alla diretta mestiere militare.

                      - Beh, non mi interessa ripetermi ...
                      - Kolchak ... - il nuovo sovrano ... della Siberia, almeno ... - ma non ha pieni poteri ... - Alcuni cechi sono entrati negli affari del suo controspionaggio e ci sono corsi con forza e padroni .. - Kolchak e nutre, dà acqua e vestiti; e hanno anche cominciato a guidarlo ... - "questo è già completamente e troppo" ...
                      - I cechi giravano per la Siberia ... come a casa ... - furono arrestati; riattaccato; colpo ... - E non hanno obbedito affatto a Kolchak !!! - Kolchak li ha tenuti; e non gli hanno obbedito !!! - Alcuni luogotenenti comuni cechi comandavano i più alti ufficiali russi ... - ammiragli e generali ... - che cos'è ??????
                      - Cosa ... - è stata ANTANTA a regalare ai cechi le locomotive a vapore (inviate per via aerea dalla Francia ... - Hahah); e ANTANTA ha fornito ai cechi cibo, vestiti pesanti e tutto il necessario ...
                      - Sì, Mannerheim al posto di Kolchak ha semplicemente sopraffatto i cechi; e poi ha detto che "è appena accaduto un malinteso, che è già stato eliminato" ... Mannerheim - un ex generale zarista) nella Finlandia impoverita è stato nominato comandante in capo dell'esercito finlandese, che non esisteva ... - E dopo poco tempo; quando i bolscevichi in Finlandia iniziarono a prendere il potere ... - Era Mannerheim con il suo esercito, che e 5000 persone. non contava (taglialegna, resinieri, cacciatori, contadini) ed era armato molto male ... -Quindi questo "esercito" ha semplicemente distrutto 25000 esercito di cittadini armati molto meglio ... -E poi sono iniziate le esecuzioni e la forca. .. -e questo si è calmato ... - E non serve solo sollevare un'onda che dicono ... - sono stati aiutati dai tedeschi e qualcun altro ... - è come sempre - il desiderio di passare nero per rosso ... - Poi farsi beccare al posto di Mannerheim allo sbavato finlandese Kolchak ... - e niente "tedeschi, francesi", ecc ... - nessuno avrebbe aiutato ...
                      - Qui e al posto di Kolchak, purtroppo ... - allora non esisteva nulla ... come Mannerheim ... - Questo è tutto ...
                      - E "tutto" per me ... - Personalmente, potrei scrivere in modo molto più dettagliato; con estratti da documenti; con date esatte, ecc ... - ma sono solo stanco ...
                      - Sì, ma perché non mi dai dei vantaggi ??? - O mi metti degli svantaggi ???
                    4. andrew42 Офлайн andrew42
                      andrew42 (Andrew) 21 luglio 2020 15: 27
                      +2
                      In questo caso, non metto nulla, né vantaggi né svantaggi. Tu sopravvaluti le capacità militari di Kolchak e dell'esercito del "Direttorio della Siberia occidentale", sopravvaluti l'indipendenza di Kolchak come figura politica e sottovaluti che i Cechi Bianchi erano proprio il "controllo" che originariamente era appeso al collo di Kolchak. Allo stesso tempo, il tuo errore grandioso è considerare il controllo del Transsib come "dispersione" e non viceversa. Ma ti sei riposato in una disputa con 321, ti sei appoggiato a una verità immutabile, punto. Devi essere in grado di elevarti al di sopra della foresta e riconsiderare la tua posizione, a cui ti esorto. Non appena Kolchak ha accettato di dare a Trnssib sotto la "protezione" dei Bianchi Cechi e Zhanen, tutto, punto di non ritorno, non è più il Padrone della Siberia, almeno fino a quando non si sarà seduto nella capitale. Chi possiede Transsib, in realtà possiede, i cui distaccamenti militari sono di stanza in stazioni, stazioni ferroviarie, magazzini e frecce - quello possiede anche la Siberia.
  • andrew42 Офлайн andrew42
    andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 17: 52
    -1
    Per quanto ricordo, i cechi cedettero Kolchak non ai bolscevichi, ma al centro politico socialista-rivoluzionario-menscevico. Altrimenti, sostengo il tuo punto di vista, Kolchak non è un eroe. Forse era uno durante la prima guerra mondiale, ma era molto poco adatto per il ruolo di leader politico, indipendentemente dalle sue convinzioni. Tuttavia, la borghesia straniera ha dovuto scolpire da ciò che era a portata di mano.
    1. gorenina91 Офлайн gorenina91
      gorenina91 (Irina) 16 luglio 2020 18: 00
      -1
      I cechi cedettero Kolchak non ai bolscevichi, ma al centro politico socialista-rivoluzionario-menscevico.

      - Beh, questo è ... - Cosa stai ... -
      - Non è una questione di principio ... - Chi ha sparato a Kolchak ??? - I bolscevichi ... E i cechi non potevano non sapere nelle mani di chi sarebbe stato trasferito Kolchak ... - Ma a proposito ... - a loro non importava assolutamente ...

      L'esecuzione dell'ammiraglio supremo della Russia, l'ammiraglio AV Kolchak, fu eseguita il 7 febbraio 1920 alle 5 del mattino alla foce del fiume Ushakovka vicino alla sua confluenza con il fiume Angara per ordine del Comitato militare rivoluzionario di Irkutsk, guidato dai bolscevichi e che agisce su istruzioni personali di VI Lenin [

      - Lenin ha così semplicemente insistito categoricamente su questo ...
  • Amaro Офлайн Amaro
    Amaro (Gleb) 14 luglio 2020 23: 02
    0
    I cui interessi furono difesi dalle Guardie Bianche ...

    Certamente non folk. sì
  • gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 15 luglio 2020 05: 17
    -1
    Formalmente, il corpo bianco ceco faceva parte dell'esercito francese sotto il comando del generale Maurice Janin. Kolchak era completamente controllato dall'Intesa. E chi permetterà a Kolchak di scuotere la barca sui cechi?

    - Che diavolo ???
    - Che intesa ??? - Un ebreo, il generale Janin, si intrufola in Russia ... - E improvvisamente i cechi iniziano a obbedirgli ... - Perché è spaventato ???
    - I bolscevichi non sono riusciti a sottomettere i cechi; Kolchak non ha avuto successo ... - ma un ebreo in visita inizia improvvisamente a guidare un intero corpo cecoslovacco ... - Che ha fornito ai cechi cibo, "vagoni", "locomotive a vapore"; acqua, carbone e fornito loro binari ferroviari ???????????????????????
    - I cechi hanno preso tutto da soli ... - e non hanno chiesto a nessuno ... - Hanno starnutito a tutti - a Kolchak; all'Intesa e ... - tanto più a questo pseudo eroe Zhanen ... - I cechi non avevano navi ... - Altrimenti .. - avrebbero portato con sé anche l'intera "Riserva d'oro della Russia" ( e così hanno preso con tanto oro russo) .... - Chi li avrebbe impediti ??? - Americana ??? -Giapponese??? - Questo Janin gonfio ??? Sì, i cechi armati e disciplinati semplicemente non vedevano tutto questo "esercito" a distanza ravvicinata ..
    - Altrimenti, l'Intesa avrebbe rapidamente "messo le mani sui cechi" ... - ne avrebbe ammassati un intero esercito e li avrebbe mandati al fronte ... - a combattere contro i bolscevichi sui campi di battaglia ... - L'Intesa non è riuscita ... - pipe !!!!!
    - Ma Kolchak ... - solo ... OBBEDITO ... - E OBBEDITO TUTTO IN UNA VOLTA !!!!!!!!! - E l'Intesa ... e i cechi, e ... anche gli americani ... - Hanno scelto questo ... -poser, frasario e populista al comandante in capo del gigantesco esercito siberiano ... "Guardie bianche" ... - Sarebbe meglio che Kolchak continuasse a "distorcere i romanzi" con Timireva ... - un'operetta giullare di piselli ... - salì nel comandante in capo ...
  • Cittadino Mashkov Офлайн Cittadino Mashkov
    Cittadino Mashkov (Sergѣi) 15 luglio 2020 19: 34
    -1
    La risposta è ovvia
    Le Guardie Bianche difendevano gli interessi della Russia ei bolscevichi difendevano gli interessi dell'Internazionale.
    In breve e chiaramente, senza ulteriori indugi.
    1. andrew42 Офлайн andrew42
      andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 18: 27
      +1
      Sia nella prima che nella seconda c'erano idee abbastanza diverse su ciò che stavano proteggendo. I rossi erano molto più monolitici. I Reds, infatti, avevano 2 vere sottospecie:
      1) haters della statualità e della cultura russa,
      2) liberatori delle persone "per il sole rosso della libertà e della giustizia".
      I bianchi avevano in mano una "festa" completa, dai monarchici ideologici ai semplici "scagnozzi", e un certo numero di burattinai stranieri - "guardiani". Il risultato parla da solo. Un paese impoverito e devastato, che ha subito enormi perdite durante la prima guerra mondiale, è stato in grado di combattere tutti i predatori stranieri ei loro scagnozzi della defunta ex élite russa sotto la bandiera rossa. I bianchi non avevano "niente da offrire", combattevano "contro", alcuni con nobili intenzioni, ma senza costruttività, e al guinzaglio straniero. Questo si riferisce nuovamente all'importanza dell'ideologia come manuale per lo sviluppo e la mobilitazione delle risorse - risorse umane in primo luogo.
  • Nikolay Malyugin Офлайн Nikolay Malyugin
    Nikolay Malyugin (Nikolay Malyugin) 15 luglio 2020 20: 14
    +1
    Sembrerebbe che la guerra civile abbia posto l'ultimo punto nella vittoria dei bolscevichi. A chi giova esporre questo nervo e cospargerlo di sale? Alcune persone sono ossessionate dal fatto che le persone abbiano vinto. Quando la "marmaglia", "hicks" ha superato l'esercito bianco, sostenuto dall'Intesa. Se White avesse vinto, l'Europa dovrebbe pagare per il supporto. Sì, e tra gli ufficiali non c'era un unico obiettivo. Alcuni per un impero con uno zar, altri per una repubblica. In Europa si fa di tutto per riunire le persone. Monumenti di consenso, rappresentanti della cultura, senza offendere nessuno, mostrano l'orrore della guerra civile.
    1. andrew42 Офлайн andrew42
      andrew42 (Andrew) 16 luglio 2020 18: 36
      +1
      Sì, sfortunatamente, in Russia non esiste ancora un degno monumento alla Guerra Civile come evento. Non c'è monumento a una terribile lezione storica, per l'edificazione dei discendenti - cosa succede quando l '"élite" marcisce e non vuole guidare le persone lungo il percorso dello sviluppo sociale. La riconciliazione può avvenire solo imparando questa lezione.
  • Bakht Офлайн Bakht
    Bakht (Bakhtiyar) 15 luglio 2020 22: 38
    +2
    Come sempre, la discussione con le Guardie Bianche è andata nella steppa sbagliata.
    Sul corpo cecoslovacco. Non potevano disarmarlo. Non c'era forza. A quel tempo era l'UNICA vera forza in Russia. Quello che potrebbe fare Kolchak - questo è un grande segreto. Considerando che Kolchak è arrivato a Vladivostok solo nell'AUTUNNO 1918.
    ----
    Le Guardie Bianche hanno difeso la disintegrazione e il crollo della Russia. L'unico generale Denikin ha combattuto per "uno, indivisibile". E non ha ricevuto alcun sostegno dall'Intesa. Sia Kolchak che Wrangel e Yudenich hanno accettato il crollo della Russia e il rifiuto di vasti territori da essa.
    I bolscevichi hanno combattuto per preservare la Russia. La verità con i suoi scopi utilitaristici.
    C'era crudeltà da tutte le parti. Chi eccelleva meglio, è meglio non suscitare. Entrambe le parti erano buone.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 10 August 2020 10: 48
      -2
      Replica attiva

      I bolscevichi hanno combattuto per preservare la Russia ...

      I bolscevichi hanno combattuto per la rivoluzione mondiale e il loro potere sul mondo. "La Russia è solo sterpaglia per una conflagrazione globale", ha detto Trotsky. Secondo la pace di Brest-Litovsk, i bolscevichi hanno rinunciato alla parte migliore della Russia. - Ucraina con Crimea, Bielorussia, Stati baltici, ecc., Hanno promesso di pagare oltre 200 tonnellate in oro, hanno pagato solo 90 tonnellate, grazie all'Intesa per aver salvato, sconfitto la Germania, altrimenti i tedeschi governavano l'Ucraina, la Bielorussia, gli stati baltici PER SEMPRE in base a un accordo con i bolscevichi .. È ora di pensare, non di masticare la propaganda del PCUS ...
  • LeeSeeTsin Офлайн LeeSeeTsin
    LeeSeeTsin (Stas) 7 August 2020 00: 54
    +1
    Solo Annenkov valeva qualcosa. Ha combattuto anche con i rossi, con il popolo, con i bianchi. Ha fatto cadere tutti di fila. Anche i bambini piccoli di un anno. Un vero topo bianco.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 9 August 2020 10: 00
      0
      Il terrore rosso più terribile - interi strati, popoli, - i cosacchi, la nobiltà, il personale militare, i ministri dell'ortodossia, la ricca borghesia, ecc. Furono sterminati su base di classe, questo fa eco ai nazisti, che si basa sulla razza. .. Il terrore è stato portato avanti principalmente da leader bolscevichi e rappresentanti attivi di origine ebraica con l'aiuto di mercenari stranieri: lettoni, ungheresi (dai prigionieri). Cinesi, vari settari della Russia ... Studi davvero la storia da fonti indipendenti ...
  • Oleg Shlyapin Офлайн Oleg Shlyapin
    Oleg Shlyapin (oleg shlyapin) 9 August 2020 09: 32
    -1
    Una domanda a sostegno: chi ha sponsorizzato i bolscevichi?
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 9 August 2020 14: 44
      0
      I bolscevichi furono sponsorizzati tramite Parvus e le banche svedesi dallo stato maggiore tedesco con milioni di Reichsmark in oro, tramite Trotsky, banche (Shift, ecc.) In dollari. Ad esempio, nell'autunno del 1917, gli inviati bolscevichi (la maggior parte di loro ebrei) vennero dagli editori del giornale di Odessa con un portafoglio di dollari e comprarono l'intero giornale, perché domani tutti i giornali di Odessa stamparono solo materiale redditizio per i bolscevichi ... Perché una domanda così ingenua ...
      1. Oleg Shlyapin Офлайн Oleg Shlyapin
        Oleg Shlyapin (oleg shlyapin) 9 August 2020 16: 26
        -1
        La domanda non è ingenua.
  • Oleg Balanetsky Офлайн Oleg Balanetsky
    Oleg Balanetsky (Oleg Balanetsky) 24 August 2020 15: 53
    -1
    1. Era solo che i bolscevichi non erano patrioti russi. Sulle loro bandiere non vedrai affatto la parola "Russia". I primi bolscevichi erano essenzialmente russofobi. Solo da qualche parte dalla fine degli anni '30 la situazione è leggermente cambiata. Ma in generale, il comunismo ha poco in comune con il "mondo russo".
    2. L'Intesa aiutò i Bianchi perché eravamo alleati nella guerra e perché l'Occidente era contro la rivoluzione mondiale.
    3. E nulla che gli stessi bolscevichi abbiano implorato e ricevuto aiuto dall'Intesa dall'età di 41 anni ....))))
  • Oleg Tsivilev Офлайн Oleg Tsivilev
    Oleg Tsivilev (Oleg) 1 September 2020 17: 51
    +1
    Chi ha guidato la disfatta degli interventisti e delle guardie bianche nella vita civile?
    Ecco i nomi del più alto comando militare dell'Armata Rossa dell'URSS del periodo
    guerra civile e intervento:
    - Sua Eccellenza il tenente generale dell'esercito imperiale, il nobile ereditario Mikhail Dmitrievich Bonch-Bruevich ..
    - il suo onore, il colonnello dell'esercito imperiale Sergei Sergeevich Kamenev ...
    - Sua Eccellenza il Maggiore Generale dell'esercito imperiale Pavel Pavlovich Lebedev, un nobile ereditario ..
    - Sua Eccellenza Alexander Alexandrovich Samoilov - Maggiore Generale dell'Esercito Imperiale, un nobile ereditario ..
    - Sua Eccellenza Vasily Mikhailovich Altfater nobile ereditario Contrammiraglio della Marina Imperiale ..
    - Sua Eccellenza Evgeny Andreevich Berens - Nobile ereditario Contrammiraglio della Marina Imperiale ..
    - Sua Eccellenza Alexander Vasilyevich Nemitz-nobile ereditario Contrammiraglio della Marina Imperiale ..
    Lo stato maggiore della marina russa, quasi al completo, passò dalla parte del governo sovietico:
    - Barone Alexander Alexandrovich von Taube, tenente generale dell'esercito imperiale ..
    - Barone Vladimir Aleksandrovich Olderogge nobile ereditario, maggiore generale dell'esercito imperiale ..
    - Sua Eccellenza il tenente generale dell'esercito imperiale Vladimir Nikolaevich Egoriev ..
  • Il commento è stato cancellato
  • Il commento è stato cancellato
  • Oleg Tsivilev Офлайн Oleg Tsivilev
    Oleg Tsivilev (Oleg) 1 September 2020 17: 54
    +1
    ... Sua Eccellenza il tenente generale dell'esercito imperiale, un nobile ereditario Vladimir Ivanovich Selichev ..
    - sua eminenza, il colonnello dell'esercito imperiale Sergei Dmitrievich Kharlamov .. - prole. nobile..
    - Sua Eccellenza il Maggiore Generale dell'Esercito Imperiale Sergei Ivanovich Odintsov ...
    - Sua Eccellenza il tenente generale dell'esercito imperiale Dmitry Pavlovich Parsky nobile ereditario ..
    - Sua Eccellenza il tenente generale dell'esercito imperiale Dmitry Nikolaevich Nobile ereditario affidabile ..
    - Sua Eccellenza il Maggiore Generale dell'Esercito Imperiale A.P. Nikolaev ..
    - Sua Eccellenza il Maggiore Generale dell'Esercito Imperiale A.V. Stankevich ..
    - Sua Eccellenza il Maggiore Generale dell'Esercito Imperiale A.V. Sobolev
    - Generale della cavalleria Alexei Alekseevich Brusilov ..
    - Generale di fanteria Alexey Andreevich Polivanov ..
    - Generale di fanteria Andrei Meandrovich Zayonchkovsky ..
    - Sua Eccellenza il generale di artiglieria Alexei Alekseevich Manikovsky ..
    - Sua Eccellenza il tenente generale dell'esercito russo, il conte Alexei Alekseevich Ignatiev ..
    - i loro compagni più giovani - il colonnello B.M. Shaposhnikov, capitani dello staff A.M. Vasilevsky e F.I. Tolbukhin, sottotenente L.A. Govorov ..
    Nell'Armata Rossa prestarono servizio 75mila ex ufficiali (di cui 62mila di nobile origine), mentre nell'Armata Bianca erano circa 35mila dei 150mila corpi ufficiali dell'Impero russo. Suppongo che non valga la pena gettare fango su tutta la nobiltà o gli ufficiali. Nella primavera del 1919, nelle battaglie vicino a Yamburg, le Guardie Bianche catturarono ed uccisero il comandante di brigata della 19a divisione fucilieri, l'ex maggiore generale dell'esercito imperiale A.P. Nikolaev. La stessa sorte toccò nel 1919 il comandante della 55a divisione fucilieri, l'ex maggiore generale A.V. Stankevich, nel 1920 - il comandante della 13a divisione fucilieri dell'ex maggiore generale A.V. Sobolev. Sorprendentemente, prima di morire, a tutti i generali fu offerto di andare dalla parte dei bianchi, e tutti rifiutarono. L'onore di un ufficiale russo è più prezioso della vita.
  • Oleg Balanetsky Офлайн Oleg Balanetsky
    Oleg Balanetsky (Oleg Balanetsky) 3 November 2020 17: 16
    -1
    1. I bolscevichi sono russofobi. Smerdyakovs. Non una sola parola "Russia" può essere trovata nei loro slogan. Non avevano bisogno della Russia, avevano bisogno di una rivoluzione mondiale. Per questo, la Russia è stata sacrificata
    2. Sì, i bianchi erano alleati dell'Intesa. Ma i bianchi e l'Intesa percepivano i bolscevichi come traditori della causa comune. La Russia non ha resistito un anno prima della vittoria. Dopo aver firmato la traditrice e vergognosa Brest Peace, i bolscevichi si trasferirono nel campo dei paesi della Quadrupla Alleanza.
    3. I bolscevichi non hanno usato le forze di ungheresi, austriaci, cinesi, lettoni? Hanno ucciso con entusiasmo tutti i russi di fila, ricchi e poveri.
    4. Gli stessi bolscevichi chiederanno armi e truppe dalla stessa Intesa nel 41-45.