"L'unico che non ha vissuto la guerra": perché ha senso lo spiegamento del MiG-35 in Siria


Il dispiegamento da parte della Russia di caccia multifunzionali della generazione 4++ MiG-35 in Siria avrebbe senso, secondo la pubblicazione americana Military Watch.


Nel 2019, i MiG-35 sono stati messi in servizio. Per molti versi, questi sono i caccia più avanzati delle forze aerospaziali russe, che vantano una vasta gamma di avanzati tecnologiache vanno dall'intelligenza artificiale e AFAR, e termina con motori con vettore di spinta variabile.

Dall'autunno del 2015, la Russia ha condotto una campagna aerea in Siria, sostenendo la Damasco ufficiale. Molti campioni di aerei russi hanno già visitato il teatro operativo siriano: Su-27SM3, Su-30, Su-24M, Su-25SM, Su-34, Su-35, MiG-29SMT, nonché MiG-29K e Su -33 Marina russa. Inoltre, nel 2018, Mosca ha annunciato di aver schierato un gruppo di caccia Su-57 di quinta generazione in Siria.

Si scopre che il MiG-35 è l'unico aereo da combattimento che non ha attraversato il crogiolo di una vera guerra. Pertanto, c'è un'alta probabilità che apparirà presto in Siria, perché questa macchina è superiore nelle sue caratteristiche agli F-16 di fabbricazione americana, che sono in servizio con la Turchia e Israele. Il MiG-35 è senza pretese, può atterrare a terra ed è disponibile a un prezzo relativamente basso. È di facile manutenzione e richiede poca manutenzione.

C'è fiducia che il MiG-35 apparirà nei paesi che gestiscono il MiG-29. Alcuni di loro stanno già mostrando interesse per gli ultimi velivoli e la partecipazione di veicoli militari alla guerra in Siria sarebbe una buona pubblicità per il nuovo MiG. Ad esempio, nell'agosto 2019, al salone aereo MAKS-2019, è stato firmato un contratto per l'acquisto di 50 unità MiG-35 per $ 2 miliardi dall'aeronautica egiziana, che agli Stati Uniti non è piaciuto molto.

Per quanto riguarda la Siria, l'Air Force di questo paese ha recentemente ricevuto un lotto di MiG-29 modernizzati dalla Russia. L'aeronautica siriana è diventata molto logora in 8 anni di guerra, quindi nei prossimi anni saranno completamente aggiornati e il MiG-35 è l'ideale per questo, poiché non richiede costi seri per l'infrastruttura e la formazione del personale.
  • Foto utilizzate: https://uacrussia.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 14 luglio 2020 14: 41
    -2
    O corri o non santificare. Ci sono + e - ovunque.
    1. Chi non corre rischi non beve kefir.
  2. lavoratore dell'acciaio 14 luglio 2020 20: 29
    0
    Quindi che si fa? Si mostrerà in Siria, forse ci saranno più acquirenti. Il MiG-35 è un ottimo velivolo ed è stupido chiudere tutto se la nostra Air Force non ne ha bisogno.
  3. Michael I Офлайн Michael I
    Michael I (Michele I) 15 luglio 2020 08: 19
    0
    Perché c'è un combattente? I terroristi hanno aerei?
  4. Netyn Офлайн Netyn
    Netyn (Netin) 17 luglio 2020 02: 14
    0
    Citazione: Mikhail I
    Perché c'è un combattente? I terroristi hanno aerei?

    L'UAV è sicuramente lì.