C'era una foto di un BTR-82A russo danneggiato da una potente mina terrestre in Siria


I dettagli divennero noti minando una potente mina terrestre condotta da una pattuglia russo-turca sull'autostrada M4 nella zona di de-escalation di Idlib il 14 luglio 2020, a seguito della quale i militari russi e turchi furono feriti e i veicoli blindati furono danneggiati.


Foto dei danneggiati attrezzatura, e ha anche fatto una dimostrazione passo passo dell'incidente. Il filmato presentato mostra chiaramente che un BTR-82A russo era nell'epicentro dell'esplosione. Dopo l'esplosione, è stato trasportato in un piccolo boschetto sul lato della strada.



Esternamente, sembra relativamente intatto. In ogni caso, l'esplosione è stata molto potente e si potevano prevedere danni molto più gravi. Secondo l'esercito russo, tre membri dell'equipaggio sono rimasti leggermente feriti e sono stati portati in elicottero a Khmeimim.

C'era una foto di un BTR-82A russo danneggiato da una potente mina terrestre in Siria



I jihadisti delle Brigate Khattab al-Shishani (Brigate Khattab al-Shishani) hanno rivendicato l'attacco. Lo IED era in una macchina ed è stato fatto esplodere da un attentatore suicida.
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Dmitry S. Офлайн Dmitry S.
    Dmitry S. (Dmitry Sanin) 15 luglio 2020 01: 09
    0
    Buona tecnica: nessuna vittima, la difesa ha lavorato al massimo.
  2. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 15 luglio 2020 05: 45
    -1
    Il video mostra un'esplosione così potente; che sembra persino strano che tutto fosse relativamente "facile" da fare ...
  3. Michael I Офлайн Michael I
    Michael I (Michele I) 15 luglio 2020 08: 17
    0
    Un'esplosione così potente, c'è solo una mancanza di ossigeno, quasi nessuno sarebbe sopravvissuto.
    1. Gadlei Офлайн Gadlei
      Gadlei 16 luglio 2020 02: 46
      0
      Se i portelli erano chiusi, l'ossigeno non si è bruciato nell'esplosione e, se erano aperti, hai ragione.