Esplosione della colonna: filmati di soldati russi feriti in Siria


Un video è apparso sui social media che mostra soldati russi feriti a seguito di un'esplosione di un convoglio. Incidente verificato Il 14 luglio 2020, sull'autostrada M4 nella zona di attenuazione del conflitto armato a Idlib, una pattuglia congiunta di Russia e Turchia è stata fatta saltare in aria da una potente mina terrestre.


L'epicentro dell'esplosione era un BTR-82A russo. Dopo l'esplosione, è stato spazzato via dalla strada. Il veicolo da combattimento russo ha ricevuto gravi danni, anche se esteriormente sembrava relativamente intatto. I militari sono stati soccorsi, ricevendo solo lievi ferite. La forza di detonazione della carica era di oltre 100 kg in equivalente TNT, che sarebbero stati sufficienti per distruggere il serbatoio.

Le riprese video dimostrano che i militari russi hanno ricevuto ferite lievi e moderate. I tre soldati feriti furono successivamente inviati in elicottero a Khmeimim.


In precedenza c'erano informazioni che il peso dell'esplosione è stato sopportato dal veicolo corazzato russo "Tiger". Ma in seguito, questi dati non sono stati confermati.

L'organizzazione jihadista Khattab al-Shishani ha rivendicato l'attacco. L'ordigno esplosivo è stato fatto esplodere da un attentatore suicida.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Meridionale siberiano Офлайн Meridionale siberiano
    Meridionale siberiano (Sergey A) 16 luglio 2020 02: 26
    +1
    Ragazzi, aspettate! La Russia è con te! Ti auguro buona salute e pronta guarigione! Batti il ​​barmaleev.